Pages: 1 ... 32 33 [34] 35 36 ... 38   Go Down
Author Topic: Energie alternative  (Read 34908 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10106
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non conosco i tempi, ma stiamo comunque parlando di reazioni che muovono le stelle.. pensa all'energiua espressa da una delle 2 famose atomiche, parliamo del volume di un pallone da calcio di uranio, e ora pensa che stiamo parlando di qualcosa di alemno una decine di volte più energetico
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Banzi (PZ)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 691
Impara l'arte, e usala!!!
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non conosco i tempi, ma stiamo comunque parlando di reazioni che muovono le stelle.. pensa all'energiua espressa da una delle 2 famose atomiche, parliamo del volume di un pallone da calcio di uranio, e ora pensa che stiamo parlando di qualcosa di alemno una decine di volte più energetico

immaginavo che fosse un energia davvero spropositata, ma per riscaldare qualcosa a mlioni di gradi ci vuole un casino di energia... se questa energia viene restituita in pochi secondi, basta che la fusione rimanga stabile (ed autoalimentata) per 10min per produrre un energia davvero enorme!
Logged


Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 313
Posts: 21624
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non conosco i tempi, ma stiamo comunque parlando di reazioni che muovono le stelle.. pensa all'energiua espressa da una delle 2 famose atomiche, parliamo del volume di un pallone da calcio di uranio, e ora pensa che stiamo parlando di qualcosa di alemno una decine di volte più energetico
La reazione di fusione è enormemente più energetica.
Le bombe atomiche erano bombe in cui si sfruttava la fissione nucleare. Le bombe a fusione, le cosiddette bombe nucleari o bombe H, usano la fusione dell'idrogeno. E producono un'energia notevolmente superiore. Il vantaggio della fissione è che è una reazione "naturale": i nuclei instabili si decompongono quasi spontaneamente, basta attivare il processo e controllarlo (quando scoppiano le centrali è perché questo controllo è andato perso). Una reazione di fusione ha bisogno di un sacco di energia. Nella bomba H viene usata una microcarica di uranio che, per fissione, fornisce l'energia richiesta all'idrogeno affinché fonda... Una volta che fonde...
https://www.youtube.com/watch?v=D0Pf0TxV7M8
Logged


Bologna
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 1
Posts: 450
La gente spesso definisce impossibili cose che semplicemente non ha mai visto. [Albert Einstein]
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Adesso faccio arrabbiare i fisici   smiley-evil...
Cosa ne pensate della fusione fredda ?
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Adesso faccio arrabbiare i fisici   smiley-evil...
Cosa ne pensate della fusione fredda ?

Che per il momento è solo una possibilità puramente teorica, e anche la teoria stessa è molto "teorica" smiley
La NASA si sta interessando seriamente alla tecnologia LERN, reazione nucleare a bassa energia, non è la stessa cosa della fusione fredda, però se risolvono tutti i problemi potrebbe essere una buona soluzione per il futuro immediato.
Logged

Banzi (PZ)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 691
Impara l'arte, e usala!!!
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Adesso faccio arrabbiare i fisici   smiley-evil...
Cosa ne pensate della fusione fredda ?

Che per il momento è solo una possibilità puramente teorica, e anche la teoria stessa è molto "teorica" smiley
La NASA si sta interessando seriamente alla tecnologia LERN, reazione nucleare a bassa energia, non è la stessa cosa della fusione fredda, però se risolvono tutti i problemi potrebbe essere una buona soluzione per il futuro immediato.


puoi spigarmi in breve come funziona la tecnologia lern, o almeno su quale principio fisico/chimico?  quanto pare l' e cat si basa su questo tipo di energia..
http://ildemocratico.com/2011/06/07/fusione-fredda-nasa-dennis-bushnell-ammette-che-l%E2%80%99e-cat-funziona/
« Last Edit: February 24, 2013, 04:53:15 pm by milvusmilvus » Logged


Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

puoi spigarmi in breve come funziona la tecnologia lern, o almeno su quale principio fisico/chimico?  quanto pare l' e cat si basa su questo tipo di energia..

Non sono un fisico nucleare, sulla LERN ne so quanto puoi saperne tu cercando con google smiley

Quote

Questo articolo racconta un sacco di cazzate, chiaramente scritto da uno di parte (x Rossi) e incompetente.
Di sicuro l'eCat non "funziona" tramite LERN, anzi non funziona per nulla almeno fino a prova contraria.
Devo rammentarti che Rossi sono due anni che ci prende in giro dicendo tutto e il contrario di tutto, sopratutto dichiarando che entro pochi mesi il suo eCat entra in commercio, la prima volta l'ha detto oltre due anni fa, tutte le demo che ha fatto sono come minimo "ambigue", non ha mai consentito a nessuno di verificare i risultati dichiarati.
"Misteriosamente" il suo eCat è sempre alimentato tramite un generatore in grado di produrre la potenza nominale in uscita, lui dice che serve solo per l'avvio del reattore, e fin qui posso anche starci, e che poi lavora a regime minimo per il mantenimento della reazione, però non ha mai permesso a nessuno di verificare questa cosa.
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Giusto per "giocare", questo ragazzo russo presenta la sua macchina per il moto perpetuo/free energy, in realtà non è vera nessuna delle due cose, a voi capirne il motivo e dove sta il "trucco"  smiley-grin

http://youtu.be/zqG-TL0WnjE?t=2m
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 313
Posts: 21624
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ad occhio ci dovrebbe essere una molla in quel cilindretto nero verticale, se non ho capito male quell'aletta di materiale bianco ha un profilo superiore che pare fatto apposta per caricare la molla e poi ricevere la spinta.
Lo dimostra il fatto che l'oggetto inizialmente è fermato proprio in una determinata posizione dell'aletta bianca.
Logged


Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ad occhio ci dovrebbe essere una molla in quel cilindretto nero verticale, se non ho capito male quell'aletta di materiale bianco ha un profilo superiore che pare fatto apposta per caricare la molla e poi ricevere

Nell'intento dell'ideatore l'aletta bianca è una camma che allontana periodicamente i magneti dal cilindro quando questo arriva nel punto di massima attrazione, le due piste di magneti convergenti arrivano a 0, in questo modo, secondo lui, il cilindro riesce ad iniziare un nuovo ciclo e si automantiene in rotazione.
In tutto questo ragionamento ci sono più buchi che dentro una forma di Emmentaler, a voi scoprire quali e dove sta il trucco, forza per una volta diventate debunker operativi  smiley-grin
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 5608
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

definiamo prima moto perpetuo
un gioco di molle come dice Leo sarebbe moto perpetuo, quindi leo starebbe dando ragione al tizio

un sistema a calamita, non elettromagnete ma calamita naturale, e' moto perpetuo ? I magneti nmaturali perdono il loro potere attrattivo dopo x tempo.

secondo me o c'e' una batteria nascosta o sono calamite
Logged

- [GUIDA] IDE1.x - Nuove Funzioni - Sketch Standalone - Bootloader - VirtualBoard
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,88546.0.html
- [LIBRERIA] ST7032i LCD I2C Controller Library
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,96163.0.html

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

definiamo prima moto perpetuo
un gioco di molle come dice Leo sarebbe moto perpetuo, quindi leo starebbe dando ragione al tizio

Per definizione il moto perpetuo non esiste perché intende un oggetto in movimento che non si ferma mai fino alla fine dell'universo stesso, semmai si può parlare di un moto che perdura, senza apporto di energia esterna, per moltissimo tempo, ovvero un sistema a basso consumo energetico e attriti quasi zero.

Quote
un sistema a calamita, non elettromagnete ma calamita naturale, e' moto perpetuo ? I magneti nmaturali perdono il loro potere attrattivo dopo x tempo.

Un magnete permanente ha una vita molto lunga, ma comunque limitata, si parla di circa 400 anni per un magnete di buona qualità, però è un dato di fatto che da un magnete permanente non è possibile ricavare un lavoro continuo nel tempo senza apportare energia esterna al sistema per "resettarlo".
Esempio pratico col magnete sollevo/attraggo un oggetto, quindi compio un lavoro, però fino a che non stacco l'oggetto dal magnete e lo rimetto dove si trovava non posso produrre ulteriore lavoro, da notare che l'energia necessaria al distacco e il riposizionamento, per via delle immancabili perdite, è sempre maggiore di quella ottenibile durante il movimento indotto dal magnete, ovvero non c'è alcun modo per indurre un ciclo ripetitivo senza apportare energia esterna al sistema.


Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

un gioco di molle come dice Leo sarebbe moto perpetuo, quindi leo starebbe dando ragione al tizio

Dimenticavo, da notare che tutti i video di questo tipo hanno sempre una colonna sonora in doppiaggio della traccia audio originale, oppure non c'è proprio l'audio.
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10106
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

l'energia esterna potrebbe essere la gravità, che però ha la stessa limitazione della calamita; l'energia per riposizionare l'elemento è sempre <= all'energia prodotta dall'oggetto in caduta.

notare che quando avvicina la mano il motore frena bruscamente PRIMA che lo tocchi... forse perchè interrompe qualche campo elettromagnetico esterno? o spegne il generatore in anticipo?

edit: dopo il suggerimento di astro direi un bel ventilatore?
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 5608
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

yes, anche io ho pensato al ventilatore dopo il suggerimento  smiley
ma le prove ? e' solo un ipotesi
Logged

- [GUIDA] IDE1.x - Nuove Funzioni - Sketch Standalone - Bootloader - VirtualBoard
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,88546.0.html
- [LIBRERIA] ST7032i LCD I2C Controller Library
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,96163.0.html

Pages: 1 ... 32 33 [34] 35 36 ... 38   Go Up
Jump to: