Pages: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 38   Go Down
Author Topic: Energie alternative  (Read 43546 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Online Online
Shannon Member
****
Karma: 131
Posts: 10473
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

è una velata presa per il culo?
Se i piezo funzionano in situazione NON statica (quindi continue accelerazioni/decelerazioni) il fatto di sostituire l'elica con materiale piezo è farlocca, salvo vento che cambia spesso potenza. é un pò come se le pale le facessi di pannello solare: non è da pazzi pensare che produci più che usando solo l'eolica.
addirittura potresti provare con la flanella, che "accarezzata" dal vento produce elettricità statica, che poi non so come potresti accumulare

edit: un link carino: http://it.wikipedia.org/wiki/Ritorno_energetico_sull%27investimento_energetico
« Last Edit: February 10, 2012, 03:30:17 pm by lesto » Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Banzi (PZ)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 692
Impara l'arte, e usala!!!
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

davvero interessante questa discussione.... comunque io odio l' auto elettrica!!! io voglio snetire il rombo del motore, la frizione che slitta e il cambio sussultare... anche se il futuro è quello... smiley-sad ma per l' ambiente è meglio cosi.. solo che si deve trovare un modo per produrre corrente, perche usando il petrolio l' inquinamento sarà lo stesso.. cmq su top gear ho visto anche io l' auto elettrica bruciare la lamborghini.. però l' auto elettrica era all interno della pista(ovale) con i controlli elettrici insieriti, la lamborghini aveva tutto disattivato... quindi la cosa è stata truccata, certo che il motore elettrico ha la stessa coppia a tutti i regimi, mentre quello a scoppio no, per questo il motore a scoppio lo amo, se non lo sai guidare, no sei competitivo smiley-grin(parlo da pilota)


io avevo un altra idea per l' energia alternativa con arduino... in pratica vorrei fare un sistema gps con scheda sim, per tracciare un animale, avevo pensato ad un sistema ad induzine tipo questa http://discutendo.ilcannocchiale.it/?TAG=torcia%20faraday
il sispositivo però deve essere molto piccolo, e usare magari 2 magneti al neodemio, pensavo si dar leggere la posizione ogni 5 o 10 min, loggarla e spedirla via gprs ogni 10-12 ore... quindi mi serve poca energia, avevo pensato ad un misto di condensatori, e batteria tampone.. considerando che l' animale si muove sempre... e quando sta fermo, anche se non ha energia per leggere la posizione non fa niente, ora come faccio a sapere quanta energia si puo produrre con un affarino del genere?? ASTRO aiutami tu smiley-grin

mi serve un voltaggio bassissimo 3,3v, e pochi mA, ce la faccio?? ho visto un sitema del genere che puo sfuttare le onde del mare per produrre energia, nel documentario di metteva una boa per 15 min, con un piccolo aggeggino ad induzione, e riusciva ad accendere dei led, sopo pochi minuti.*

ovviamente tutto in stand alone
« Last Edit: February 13, 2012, 06:21:46 pm by milvusmilvus » Logged


Tortona
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 601
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

davvero interessante questa discussione.... comunque io odio l' auto elettrica!!! io voglio snetire il rombo del motore, la frizione che slitta e il cambio sussultare... anche se il futuro è quello... smiley-sad ma per l' ambiente è meglio cosi.. solo che si deve trovare un modo per produrre corrente, perche usando il petrolio l' inquinamento sarà lo stesso.. cmq su top gear ho visto anche io l' auto elettrica bruciare la lamborghini.. però l' auto elettrica era all interno della pista(ovale) con i controlli elettrici insieriti, la lamborghini aveva tutto disattivato... quindi la cosa è stata truccata, certo che il motore elettrico ha la stessa coppia a tutti i regimi, mentre quello a scoppio no, per questo il motore a scoppio lo amo, se non lo sai guidare, no sei competitivo smiley-grin(parlo da pilota)

ti quoto in pieno! spero non introducano mai le autoelettriche nelle gare sportive...e soprattutto nei rally  smiley-razz
per il tuo progetto purtroppo non ti so aiutare  smiley-roll-blue
Logged

Se gommo tiene,io vince gara! Se gommo non tiene,io come bomba dentro montagna

Bologna
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve a tutti ! Discussione veramente interessante, io sperimento da poco più di due anni con l'idrogeno e con l'HHO altrimenti chiamato gas di Brown che altro non è che il prodotto dell'elettrolisi non separato quindi idrogeno e ossigeno assieme.
E' molto interessante la parte della discussione inerente le auto...
L'HHO opportunamente impiegato permette un risparmio variabile dal 10 al 40 % di carburante (dipende dal motore impiegato) e potrebbe essere migliorato con l'ausilio di un'elettronica dedicata. E' quì che entra in gioco Arduino e non solo per migliorare l'efficienza ma anche per aumentare la sicurezza di un tale impianto. Chi di voi ha condotto esperimenti sulla detonazione dell' HHO ha un'idea ben chiara...
Per quanto riguarda la cella a combustibile è un'idea carina ma ovviamente (energeticamente parlando) molto poco conveniente. Ogni trasformazione energetica comporta delle perdite pertanto passare dal solare, all'idrogeno per poi riconvertirlo in elettricità non è una scelta proprio vincente, a quel punto meglio ricaricare una batteria, c'è un passaggio di meno e quindi energeticamente è più efficiente.
Ho risposto a questa interessante discussione perchè cerco collaboratori per sviluppare un'impianto HHO ben più efficiente di quelli disponibili ora e credo che Arduino possa venirci incontro.
Metà del progetto (intrapreso 18 mesi fa) l'ho sviluppato e in parte testato.
E' pronto anche il prototipo di Dry Cell ma mi manca la parte software e per quella mi piacerebbe la vostra  collaborazione. Che ne dite ? può essere interessante ?
Non aggiungo altro non vorrei essere il "rompi" del caso fresco fresco arrivato che scrive per Km ma mi piacerebbe sapere cosa ne pensate smiley-grin

Saluti
Ivan
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 129
Posts: 9493
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

L'HHO opportunamente impiegato permette un risparmio variabile dal 10 al 40 % di carburante (dipende dal motore impiegato) e potrebbe essere migliorato con l'ausilio di un'elettronica dedicata. E' quì che entra in gioco Arduino e non solo per migliorare l'efficienza ma anche per aumentare la sicurezza di un tale impianto.

Pensare di portarsi a spasso una miscela di idrogeno e ossigeno in perfetto rapporto stechimetrico è da kamikaze, già è pericoloso l'idrogeno da solo, tenerlo miscelato è da incoscienti.

Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non per nulla si chama "miscela tonante" smiley
Logged

Bologna
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Assolutamente no... e in questo sistema non esiste accumulo, bombole o simili.
Non c'è alcun rischio e un flashback arrestor previene ogni possibile innesco (c'è ne sono due).
Il sistema è sicuro al 100%...........
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

cos'hai questo qui?
http://www.ebay.it/itm/Kit-GENERATORE-didrogeno-hho-COMPLETO-per-motori-fino-a-3000CC-con-MAF-MAP-/140673525422
Logged

Banzi (PZ)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 692
Impara l'arte, e usala!!!
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ma se invece si usa re una cella combistibile, miscelo nel cilindo idrogeo ed ossigeno, e creando un esplosione, otterrei lo stesso effetto della benzina... quindi un motore ad acqua giusto??? ovviamnete senza tener conto del trasporto dei gas...
Logged


0
Online Online
Faraday Member
**
Karma: 47
Posts: 5898
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non ho mai fatto chimica,
in due parole, per curiosita', ma se metto insieme HHO non ho H2O : l'acqua ?
come si fa ad avere HHO insieme ? forse in due contenitori diversi ?
Logged

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 26
Posts: 5500
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Cercati il motore di pantone...
E' un motore che va ad acqua... o meglio è leggermente complicato... sfrutta i gas caldi dello scarico per evaporare l'acqua e una potente calamita per ionizzare i vapori e separare H2 ed ossegeno... ed il motore funziona senza apparenti emissioni.

Come credo d'aver già citato ricordo un detto di un vecchietto di 2ooo e passa anni:
Quando l'uomo riuscirà ad incendiare l'acqua avra segnato la propria fine.
Aristotele
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Bologna
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Si il prototipo che sto preparando è molto simile a quello del link...
In linea di principio funzionano molto bene ma i risultati sono fortemente influenzati dal tipo di motore che usi. Realisticamente su motori nuovi si può ottenere un risparmio del 15-20 % ma per avere un rendimento ottimale necessita di un supporto elettronico per svariati motivi ed è quello che sto provvedendo ad ideare...
Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 26
Posts: 5500
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non ho mai fatto chimica,
in due parole, per curiosita', ma se metto insieme HHO non ho H2O : l'acqua ?
come si fa ad avere HHO insieme ? forse in due contenitori diversi ?

Ora, non faccio chimica da 3 anni però.
Dire 2HO, HHO e H2O è equivalente. te puoi avere H e O2 separati in contenitori differenti.
Gli atomi, esistono anche "da soli", solo che in natura, quando trovano altri atomi vi si legano per creare composti più stabili, vedi l' H2O.

Spero di non aver detto cavolate altrimenti la mia ex prof mi picchia smiley-razz
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Bologna
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

...diciamo che non hai detto cavolate ma va tenuto presente che il processo di elettrolisi scinde i due atomi facendo passare l'acqua dallo stato liquido a quello gassoso.
Il sol fatto che i due elementi siano assieme non fa si che si ricombinino per formare nuovamente acqua.
Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 26
Posts: 5500
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

...diciamo che non hai detto cavolate ma va tenuto presente che il processo di elettrolisi scinde i due atomi facendo passare l'acqua dallo stato liquido a quello gassoso.
Il sol fatto che i due elementi siano assieme non fa si che si ricombinino per formare nuovamente acqua.
Se però li combino, oltre alla fiammata causata dal prodursi d'energia, ottengo vapore.
Comunque, costruire una cella come quella del link non è certo un problema, io me lo sarei già fatto l'impiantino, il mio problema, è il carburatore/inniettore per l' idrogeno, ne usi uno standard da gas/metano o ne usi uno appositamente costruito ?
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Pages: 1 ... 4 5 [6] 7 8 ... 38   Go Up
Jump to: