Go Down

Topic: Energie alternative (Read 46 times) previous topic - next topic

gingardu




nonostante tutta la tenologia  quella ex centrale ha tutta la sua pericolosita,   



tutta la "tecnologia"????? :smiley-eek: :smiley-eek: :smiley-eek: :smiley-eek:

Quella centrale era poco più di un capannone industriale con un nocciolo di uranio dentro.
Ed era gestita da gente che era poco più che pastori.
L'incidente è stato causato dalla cretinaggine del direttore, e se non sbaglio, dai militari (o dai tecnici stessi, lo disse Tullio Regge in un'intervista) che volevano fare un esperimento "a bassi regimi" (correggimi se sbaglio, astro).



quello che dici e fuorviante   nelle centrali russe di pastori   mon c'è n'èrano e piu facile che c'erano 100 ingegneri,
non ci vuole troppo a capire cosa era successo a cernobyl,

cernobyl   in caso di Manutezione/guasto alle sue turbine vapore   dipendeva   dalla rete elettrica per far funzionare le pompe di raffreddamento nocciolo  questa e gia una  " pazzia" in partenza   ma visto che non erano  pastori  avevano previsto  anche dei generatori diesel   in caso   che andasse via la luce 

il un sistema di emergenza che si rispetti  ci vuole un "collaudo  vero"  che è andata come sappiamo   :smiley-eek-blue:

perche i generatori  diesel   richiedevano qualche minuto per andare completamente a regime  il nocciolo s'è riscaldato quel tanto che bastava i 2 minuti che ha iniziato a far danni non riparabili  e da li tutta la reazione incontrollabile
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Johnny779



quello che dici e fuorviante   nelle centrali russe di pastori   mon c'è n'èrano e piu facile che c'erano 100 ingegneri,
non ci vuole troppo a capire cosa era successo a cernobyl,




Non so se hai capito che il mio (e quello di Tullio Regge) "pastori" era ironico: nel senso di tecnici addestrati male: "se si illumina questo premi quest'altro" e poco altro...
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/01_Gennaio/21/nucleare_si.shtml

leo72

@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.

Johnny779


@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.


C'era pura una piccola simulazione in Matlab, fatta da un docente di fisica, proprio della centrale di Cernobyl, in cui si "sfidava" l'utente a riuscire ad evitare il disastro.
Se la ritrovo la posto.

gingardu


@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.


a queste cose bisogna crederci poco,  se no si da l'impressione che se si fanno le cose "giuste" le centrali atomiche  sono piu sicure e tranquille  delle piramidi,

invece gia cosi come sono  (PAROLE DI RUBBIA) è incredibile quello che è successo in Giappone a fukuschima  i giapponesi sono i piu avanzati in questa tecnologia,   :smiley-eek-blue:

(se ritrovo i video su youtube li posto)

nessuna centrale  atomica francese (ma forse tutte le centrali)   che tra l'altro c'è li hanno fatti sul nostro confine  :smiley-eek-blue:)
resisterebbe ad un attacco terroristico  stile torri gemelle 
forse basterebbe anche un aereoplano privato  con qualche quintale di esplosivo fatto puntare sul punto giusto  (non necessariamente il reattore) 
per provocare una catastrofe  e dire a 100.000 persone che devono abbandonare la propria abitazione e una catastrofe,
insomma se volete scherzare su queste cose fatelo

a me prende paura solo a pensarci   =(
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Go Up