Go Down

Topic: Energie alternative (Read 49352 times) previous topic - next topic

gingardu




nonostante tutta la tenologia  quella ex centrale ha tutta la sua pericolosita,   



tutta la "tecnologia"????? :smiley-eek: :smiley-eek: :smiley-eek: :smiley-eek:

Quella centrale era poco più di un capannone industriale con un nocciolo di uranio dentro.
Ed era gestita da gente che era poco più che pastori.
L'incidente è stato causato dalla cretinaggine del direttore, e se non sbaglio, dai militari (o dai tecnici stessi, lo disse Tullio Regge in un'intervista) che volevano fare un esperimento "a bassi regimi" (correggimi se sbaglio, astro).



quello che dici e fuorviante   nelle centrali russe di pastori   mon c'è n'èrano e piu facile che c'erano 100 ingegneri,
non ci vuole troppo a capire cosa era successo a cernobyl,

cernobyl   in caso di Manutezione/guasto alle sue turbine vapore   dipendeva   dalla rete elettrica per far funzionare le pompe di raffreddamento nocciolo  questa e gia una  " pazzia" in partenza   ma visto che non erano  pastori  avevano previsto  anche dei generatori diesel   in caso   che andasse via la luce 

il un sistema di emergenza che si rispetti  ci vuole un "collaudo  vero"  che è andata come sappiamo   :smiley-eek-blue:

perche i generatori  diesel   richiedevano qualche minuto per andare completamente a regime  il nocciolo s'è riscaldato quel tanto che bastava i 2 minuti che ha iniziato a far danni non riparabili  e da li tutta la reazione incontrollabile
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Johnny779



quello che dici e fuorviante   nelle centrali russe di pastori   mon c'è n'èrano e piu facile che c'erano 100 ingegneri,
non ci vuole troppo a capire cosa era successo a cernobyl,




Non so se hai capito che il mio (e quello di Tullio Regge) "pastori" era ironico: nel senso di tecnici addestrati male: "se si illumina questo premi quest'altro" e poco altro...
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/01_Gennaio/21/nucleare_si.shtml

leo72

@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.

Johnny779


@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.


C'era pura una piccola simulazione in Matlab, fatta da un docente di fisica, proprio della centrale di Cernobyl, in cui si "sfidava" l'utente a riuscire ad evitare il disastro.
Se la ritrovo la posto.

gingardu


@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.


a queste cose bisogna crederci poco,  se no si da l'impressione che se si fanno le cose "giuste" le centrali atomiche  sono piu sicure e tranquille  delle piramidi,

invece gia cosi come sono  (PAROLE DI RUBBIA) è incredibile quello che è successo in Giappone a fukuschima  i giapponesi sono i piu avanzati in questa tecnologia,   :smiley-eek-blue:

(se ritrovo i video su youtube li posto)

nessuna centrale  atomica francese (ma forse tutte le centrali)   che tra l'altro c'è li hanno fatti sul nostro confine  :smiley-eek-blue:)
resisterebbe ad un attacco terroristico  stile torri gemelle 
forse basterebbe anche un aereoplano privato  con qualche quintale di esplosivo fatto puntare sul punto giusto  (non necessariamente il reattore) 
per provocare una catastrofe  e dire a 100.000 persone che devono abbandonare la propria abitazione e una catastrofe,
insomma se volete scherzare su queste cose fatelo

a me prende paura solo a pensarci   =(
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Johnny779

#320
Sep 30, 2012, 12:40 pm Last Edit: Sep 30, 2012, 01:14 pm by Johnny779 Reason: 1


@Gingardu:
non so se hai letto la pagina sulla Wiki ma il "danno" è stato fatto proprio eseguendo un'azione non necessaria. Non è stata l'assenza di energia ma l'aver usato in fase di progetto un certo tipo di barre di contenimento e di averle poi azionate in un momento in cui hanno arrecato più danno che altro.


a queste cose bisogna crederci poco,  se no si da l'impressione che se si fanno le cose "giuste" le centrali atomiche  sono piu sicure e tranquille  delle piramidi,

invece gia cosi come sono  (PAROLE DI RUBBIA) è incredibile quello che è successo in Giappone a fukuschima  i giapponesi sono i piu avanzati in questa tecnologia,   :smiley-eek-blue:

(se ritrovo i video su youtube li posto)

nessuna centrale  atomica francese (ma forse tutte le centrali)   che tra l'altro c'è li hanno fatti sul nostro confine  :smiley-eek-blue:)
resisterebbe ad un attacco terroristico  stile torri gemelle  
forse basterebbe anche un aereoplano privato  con qualche quintale di esplosivo fatto puntare sul punto giusto  (non necessariamente il reattore)  
per provocare una catastrofe  e dire a 100.000 persone che devono abbandonare la propria abitazione e una catastrofe,
insomma se volete scherzare su queste cose fatelo

a me prende paura solo a pensarci   =(


Beh, se cominciamo con il complottismo non la finiamo più.
Se la mettiamo sull'attacco terroristico, è più facile controllare una centrale atomica che tutti gli edifici del paese no?
E poi sappi che l'attacco alle Torrei Gemelle ha fatto più morti dell'incidente di Three Miles Island!!!  :P

Quote
insomma se volete scherzare su queste cose fatelo

a me prende paura solo a pensarci


Già, come gli venne risposto al cavernicolo Hugh quando propose al suo collega di caverna di andre oltre la collina

leo72

E' inutile girarci intorno. L'energia dell'atomo, quando il petrolio scarseggerà, sarà indispensabile.

astrobeed


E' inutile girarci intorno. L'energia dell'atomo, quando il petrolio scarseggerà, sarà indispensabile.


Aspetta che la benzina arriva 3 Euro al litro e vedrai come diventano tutti nuclearisti convinti  :smiley-mr-green:

Johnny779



E' inutile girarci intorno. L'energia dell'atomo, quando il petrolio scarseggerà, sarà indispensabile.


Aspetta che la benzina arriva 3 Euro al litro e vedrai come diventano tutti nuclearisti convinti  :smiley-mr-green:


alla fine dell'anno?
AAAAAHHHHH Ecco cosa volevano intendere i Maya con il 2012!!!!!!
L'aumento della benzina!!!  :P

astrobeed


AAAAAHHHHH Ecco cosa volevano intendere i Maya con il 2012!!!!!!


Magari fosse solo l'aumento della benzina, in realtà i Maya hanno predetto il monti-bis  :smiley-mr-green:

Johnny779



AAAAAHHHHH Ecco cosa volevano intendere i Maya con il 2012!!!!!!


Magari fosse solo l'aumento della benzina, in realtà i Maya hanno predetto il monti-bis  :smiley-mr-green:


NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

gingardu

mah  di solito quando si fanno discussioni sull'argomento ci si divide in 2 fazioni pro e contro,


il problema energetico della casa è gia stato risolto  se qualcuno vuole approfondire
puo cercarsi in rete "casa passiva di Cherasco"  e invito sopratutto a comprenderne il principio
di funzionamento  fondamentalmente quei pdf    sono una publicità a i pannelli isolanti    =( ,
ma un isolante e fondamentalmente aria asciuttta intrappolata in spazi piccoli  (da 3 cm in giu)
una volta afferrato il concetto tutto diventa chiaro  
solo che bisogna partire gia dall'inizio a costruire in quel modo  
e alla fine si ha una casa fatta lo stesso di cemento armato e mattoni dall'aspetto comune e gradevole,

una volta afferraro il principio tutti gli edifici possono essere costruiti in quel modo  e se una casa del genere si scalda con quasi nulla  a Cuneo ( Cuneo  non ha  proprio clima  tropicale  ]:) )

a Palermo funzionerebbe anche senza isolante,

poi es l'acqua scarseggia in alcuni posti o costa troppo ?  

l'acqua della lavatrice quella della doccia e quella della vasca da bagno  si   recuperano in un piccolo serbatoio a parte e con un panello solare si porta di nuovo in un piccolo serbatioio in alto che si riutilizza solo per il water,
solo questo significa dimezzare il consumo di acqua  e in piu pulisce meglio perche è piena di detersivo
solo che purtroppo  queste cose convengono solo se si progetta tutto prima e si fanno scarichi separati

spaccare il bagno dopo e un casino improponibile,

ci sono mille trucchi gia sperimentati per ogni tipo di costruzione/clima/zona

se poi qualcuno vuole convincere che gli attuali manici di scopa (quelli di ferraccio plastificato)
siano molto migliori sotto tutti i punti di vista rispetto agli antichi manici di scopa di solo legno

non so che dire
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

leo72

Sì, ognuno ha le sue idee.
Mi piace discutere e spiegare i motivi delle mie convinzioni. Poi se non ti convinco, pazienza. Non perdo né vinco nulla. Ma ho il presentimento che il tempo mi darà ragione.  ;)

Johnny779

A me di primo acchito quella "casa passiva" mi sembra una balla colossale.
Prendi un sistema, lo isoli, se non ci metti energia dentro come si riscalda?

Poi leggo "Il contributo energetico degli apporti solari, con 39 kWh/m2"
Alla faccia!!!

poi ci sarebbe da scoprire come alimentare le industrie che dovrebbero fabbricare questi materiali...

pelletta

Anche usando i mezzi tradizionali che già abbiamo (metano, petrolio, rinnovabili) se le case fossero progettate bene si risparmierebbe comunque.
Tornando al discorso centrali nucleari sicure o non, personalmente non le vorrei in Italia.
Li vediamo tutti i giorni come lavorano, risparmio sui materiali, mazzette, e chi sa quant'altro... non gli farei fare nemmeno la cuccia del mio cane. Se succede il casino daranno la colpa alla sfiga o più semplicemente ai disobbedienti vegetariani transessuali avvistatori di ufo.
Del resto sicuramente se si decidono di farla la termineranno dopo che l'uranio è finito, basta vedere la Salerno-Reggio Calabria o il ponte sullo stretto ;)

Go Up