Go Down

Topic: Energie alternative (Read 49388 times) previous topic - next topic

leo72


Del resto sicuramente se si decidono di farla la termineranno dopo che l'uranio è finito, basta vedere la Salerno-Reggio Calabria o il ponte sullo stretto ;)

STRAROTFL  :smiley-yell: :smiley-yell:

arduaudio

#331
Sep 30, 2012, 04:28 pm Last Edit: Sep 30, 2012, 04:30 pm by arduaudio Reason: 1

E' inutile girarci intorno. L'energia dell'atomo, quando il petrolio scarseggerà, sarà indispensabile.


E' questo il punto! Perchè hai usato il termine indispensabile? Io credo che il 92% dell'energia consumata in occidente sia del tutto superflua.
Il consumismo è il mostro vorace che consuma energia: avete idea di quanto consumano i processi industriali?
Produciamo energia per costruire, con risorse che non ci appartengono, "beni" che non ci interessano per creare impressioni che non dureranno su persone che odiamo.

No al nucleare, no al termoelettrico. L'energia che servirà per far andare i nostri PC e i nostri Arduino ce la recuperiamo dal vento o dal sole. E' dimostrato, provare per credere, che fonti di questo genere con un minimo investimento rendono un'abitazione indipendente.

Se l'e-cat funzionasse (molti dubbi a proposito) sarebbe sicuramente il colpo di grazia per l'ambiente. Più energia a basso costo abbiamo a disposizione, più velocemente distruggiamo l'ecosistema. Questo è il cane che si morde la coda.

pelletta

#332
Sep 30, 2012, 04:36 pm Last Edit: Sep 30, 2012, 04:38 pm by Pelletta Reason: 1

...
Produciamo energia per costruire, con risorse che non ci appartengono, "beni" che non ci interessano per creare impressioni che non dureranno su persone che odiamo.


Chissà perchè mi sono venuti in mente gli americani... suv con motore 400cv a benzina, procurata sganciando bombe che singolarmente costano 1000 e passa volte le case di fango e paglia che vanno a colpire...

Gianniiii, è l'ottimismo il sapore della vita...

lesto

giusto per ricirdare che di incidenti nelle cetrali ce ne sono, non con coseguenze cosìtragiche, ma se mettiamo a confronto quello che "scappa" da una centrale nucleare, e quello che emette un cetrale termica non so chi avrebbe la meglio

http://www.ambienteesalute.com/2008/06/elenco-incidenti-nucleari-di-cui-si-ha.html

do ragione a arduaudio sull'uso intelligente dell'energia, bisognerebbe capire quali settori usano più energia e ottimizzarli..
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

arduaudio

A ragione ti son venuti in mente gli USA, hai colto nel segno. Anche se poi, hanno colonizzato (culturalmente e militarmente) tutto l'occidente, che si è fatto vassallo e oppressore per conto degli USA.

pelletta

Metto un carico, sapevate che anche se siamo ufficialmente contro il nucleare abbiamo parecchi missili nucleari sparsi sul nostro suolo?
Cercate un pò di informazioni a riguardo se volete rovinarvi al giornata.

leo72


Metto un carico, sapevate che anche se siamo ufficialmente contro il nucleare abbiamo parecchi missili nucleari sparsi sul nostro suolo?
Cercate un pò di informazioni a riguardo se volete rovinarvi al giornata.


Non capisco tutta questa repulsione del nucleare.
Ci sono navi mosse da propulsione nucleare: sapete quante migliaia di tonnellate di nafta sono state risparmiate?
Se siete contro il nucleare, dovete poi essere contro anche il nucleare a scopo medico, per esempio. Perché accettate gli isotopi negli ospedali?

Johnny779



...
Produciamo energia per costruire, con risorse che non ci appartengono, "beni" che non ci interessano per creare impressioni che non dureranno su persone che odiamo.


Chissà perchè mi sono venuti in mente gli americani... suv con motore 400cv a benzina, procurata sganciando bombe che singolarmente costano 1000 e passa volte le case di fango e paglia che vanno a colpire...

Gianniiii, è l'ottimismo il sapore della vita...

appunto!
Le guerre perchè si fanno?
Per l'uranio o per il petrolio?

pelletta


Non capisco tutta questa repulsione del nucleare.
Ci sono navi mosse da propulsione nucleare: sapete quante migliaia di tonnellate di nafta sono state risparmiate?
Se siete contro il nucleare, dovete poi essere contro anche il nucleare a scopo medico, per esempio. Perché accettate gli isotopi negli ospedali?


Se scappa un isotopo da un'ospedale al massimo resta incinta un'infermiera (è cattivissima, lo so e chiedo scusa) :smiley-eek-blue:
Comunque non è detto che deve essere bandito però mi fido più di un tecnico radiologo di un ospedale che di un militare con evidenti problemi di dimensioni falliche.
Se non potessimo usare tutto ciò che può essere nocivo stiamo freschi, se ci pensi anche lo stracchino dovrebbe essere bandito (un anziano vicino casa mia c'è rimasto soffocato)  :|
Ci vuole solo buon senso, almeno credo.
Lo terresti un bel missile nucleare in cantina, proprio tra il ripostiglio delle scope e le damigiane di vino cotto? E magari condividere anche la stessa recinzione con la centrale...

leo72

Forse tu non lo sai ma per fare certi esami o terapie con gli isotopi, gli isotopi arrivano il giorno stesso. Quindi gli isotopi girano con un furgoncino in mezzo al traffico.

Johnny779


Forse tu non lo sai ma per fare certi esami o terapie con gli isotopi, gli isotopi arrivano il giorno stesso. Quindi gli isotopi girano con un furgoncino in mezzo al traffico.


Oppure vengono creati "al momento", vedi per esempio il positrone per la PET

Johnny779

Non so se è una leggenda metropolitana, ma un medico mi disse che avevano abolito il termine "nucleare" dalla RMN, la risonanza magnetica nucleare, perchè se no la gente si spaventava.

astrobeed


Oppure vengono creati "al momento", vedi per esempio il positrone per la PET


I positroni non sono isotopi, e tanto meno sono radioattivi, sono antielettroni.

leo72

Una volta c'era il cervello positronico....  ;)

lesto

le quantità usate negli ospedali sono talmente ridicole da non essere pericolose (salvo prolungatissima esposione)

Quote
Se siete contro il nucleare, dovete poi essere contro anche il nucleare a scopo medico, per esempio. Perché accettate gli isotopi negli ospedali?


non capisco quetsa affermazione. La produzione o uso di materiale radioattivo negli ospedali o negli esperimenti è accettabile poichè salvano più vite di quelle che ammazzano :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Go Up