Go Down

Topic: come ottenere -3.3v (Read 2 times) previous topic - next topic

leo72


3) qualcuno mi spiega (visto che non sono un elettronico ma un perito in elettrotecnioca) come si puó fare con un operazionale ottenere una tensione negativa. Ok se hai un alimentazione negativa ottieni una tensione negativa in uscita ma in quel caso usi uno stabilizzatore negativo della serie 79xx o similari.

Un informatico che spiega elettronica ad un perito elettrotecnico.. che roba  XD

Da quel poco che so l'op-amp ha 2 ingressi, i pin denominati + e -. Non invertente ed invertente.
Se colleghi il positivo all'ingresso +, l'uscita sarà anch'essa positiva, amplificata con il rapporto dato dal partitore costituito dalle resistenze R1/R2. Ma se colleghi il positivo al - ed il negativo al + fai lavorare l'integrato in modalità amplificatore invertente, ossia inverti la tensione e la amplifichi col rapporto delle resistenze R1/R2. Se metti 2 resistenze uguali, il loro rapporto sarà 1 per cui una tensione in ingresso uscirà dall'op-amp con lo stesso valore ma di segno opposto.

BrainBooster

continuo con il dire che secondo mè basta un piccolo amplificatore fatto con un transistor e con un trimmer sul partitore alla base del transistor per l'offset dell'uscta a zero.

uwefed

Ti servono 2 Operazionali.
Col primo sottrai 1,65V. Col secondo amplifichi il segnale.
Devi usare operzionali che possono mandare la loro uscita fino a zero. Se basta un valore d uscita di 3V puoi usare un LM358 senó un operazionale rail to rail.
Ti sconsiglio quello che hai in mente di fare perché l'accelerometro non é abbastanza preciso da avere delle misure affidabili visto che non é costruito per questo scopo.
Ciao Uwe

biondo

#13
Feb 24, 2012, 05:51 pm Last Edit: Feb 24, 2012, 05:56 pm by biondo Reason: 1

Da quel poco che so l'op-amp ha 2 ingressi, i pin denominati + e -. Non invertente ed invertente.
Se colleghi il positivo all'ingresso +, l'uscita sarà anch'essa positiva, amplificata con il rapporto dato dal partitore costituito dalle resistenze R1/R2. Ma se colleghi il positivo al - ed il negativo al + fai lavorare l'integrato in modalità amplificatore invertente, ossia inverti la tensione e la amplifichi col rapporto delle resistenze R1/R2. Se metti 2 resistenze uguali, il loro rapporto sarà 1 per cui una tensione in ingresso uscirà dall'op-amp con lo stesso valore ma di segno opposto.

Si ma come fai ad utilizzare in questo modo un op-amp se non hai la tensione negativa per alimentarlo?
Dovresti riferire tutto il circuito ad un GND positivo.

uwefed

@ biondo

Ci sono operazionali che funzionano con una ailmentazione singola e che possono arrivare come tensione di uscita molto vicino alla tensione di massa e alimentazione.
Non só cosa é un GND positivo.

@gcam
Se ti serve anche accelerazioni negative allora non togli tutti i 1,65V ma un po'meno e lo amplifichi. Non puoi avere tensioni negative d' ucita perché Arduino non regge tensioni negative e non li converte.

Ciao Uwe


Go Up