Go Down

Topic: [Risolto] Ei fu AtMega328p (Read 1 time) previous topic - next topic

flz47655

Feb 26, 2012, 08:23 pm Last Edit: Feb 26, 2012, 11:40 pm by flz47655 Reason: 1
Ei fu. Siccome immobile,
dato il mortal corto,
stette il package immemore
orbo di tanto spiro,
così percosso, attonito
il silicio al nunzio sta,
muta pensando all'ultima
ora dell'elettron fatale;

adattamento da il 5 Maggio di Alessandro Manzoni

In parole povere ragazzi ho costruito un Arduino StandAlone ed ho scoperto che la funzione beep del multimetro suona solamente quando la resistenza è praticamente zero, mi era sfuggito un corto di 700 ohm tra +VCC e GND, forse il 78L05 e certamente l'AtMega328p mi hanno lasciato.

Potete darmi qualche suggerimento per verificare al meglio i circuiti su millefori? Mi spiego, ho dei corti che sembra che vanno e vengono, per risolverli con il puntale del tester cerco di grattare via dei residui probabilmente di stagno tra le piste che fanno i falsi contatti ma questa soluzione non mi sembra molto "professionale".

Immergendo il tutto nell'alcol o in qualche altra sostanza per eliminare piccoli contatti risolverei qualcosa?

Ciao e grazie a tutti

PS: Vi è piaciuta la poesia?

BrainBooster

come fà l'alcol ad eliminare i piccoli contatti?
l'unica soluzione è fare delle buone saldature ed avere buone attrezzature.
una millefori ha un passo abbastanza largo, se fai dei corti con quella significa che probabilmente usi troppo stagno , oppure lo stagno che usi è troppo spesso.
Alla fine puoi guardarti le saldature con una lente e controllare con il tester quelle adiacenti sospette.

ratto93

Mi aggrego a brain, per di più non è detto che il micro sia spacciato... può essere partito il solo regolatore.. bella poesia, molto NERD   ]:D ]:D ]:D
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Michele Menniti

Ciao flzmanzoni, come poeta plagiante sei di sicuro meglio che come elettronico autodidatta :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Ma che saldatore e stagno usi per ottenere tutte le schifezze che dici di avere a fine lavoro? Potresti postare una foto della tua millefori lato saldature. 700 ohm non sono per niente un corto, e comunque è tutta corrente che scorre in questa parte di circuito e non nell'atmega, quindi bosognerebbe capire il vero problema qual era.
Non conosco metodi per ripulire le millefori dai cortocircuiti (ora non è una battuta, è inteso per ciò che dici tu, lo stagno in eccesso), se lo stagno è solo appoggiato (le classiche palline), una spruzzata di alcool isopropilico ed passata con uno spazzolino da denti fanno sparire ogni cosa, ma se hai inavvertitamente saldato due piazzole adiacenti e creato un corto non c'è scampo, devi sperare che il danno sia lieve.

mi ha anticipato un po' di gente, ma ormai ho scritto...
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Michele Menniti

Legacy  :smiley-eek-blue:, con tutto il rispetto e la stima che ho per te, mi sa che non è la scheda che "ha fumato"  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up