Pages: 1 ... 5 6 [7] 8 9 10   Go Down
Author Topic: Articolo su Ethernet shield client  (Read 6649 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Copparo
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Anzitutto grazie per la pazienza,

Quote
In quanto ad altri prodotti , la Moxa fa' anche molta roba che sicuramente soddisferebbe le tue esigenze , ma forse con costi non adatti alla applicazione
Non ho ancora capito cosa vai ad inviare pero'

Allora in sostanza collegherei un quadro custom di una nostra macchina ad un client TCP/IP che possa essere qualsiasi applicazione (mobile, desktop, webapp ecc...).
Come test premetto che ho creato due applicazioni, una su windows moblie connesso in WiFi ed una desktop in ambiente Microsoft. Entrambe funzionano.
Il computer di controllo e', in via boncciona, stupido, e non fa altro sche scaricare diverse informazioni sulla 485, niente di piu'. L'arduino prima le interpreta ed esegue un polling su queste per, tracciare lo stato reale della macchina ed effettuare il log.
Cio' che invia sono dei bytes, che rappresenta la risposta ad una richiesta in TCP. Quindi ho costrouito un protocollino, molto ino. Per prima cosa deve connettermi alla periferica, dall'applicazione, tramite una password salvata su EEPROM.
Se tutto va bene, ottengo un id che stabilisce la comunicazione che scambiano le informazioni. A comunicazione instaurata l'arduino rifiuta tutto cio' che non sia di qiella comunicazione. A questo punto effettuo diverse richieste di ...ping che varia in base alle richiesta. L'arduino non fa altro che comunicare i dati. Oltre a tutto questo, posso scaricare un file di LOG di un giorno dell'anno.
Qua ho studiato una piccola variante per gestire il trasferimento dei dati.
Tutto funziona. E' ovvio che se chiedo il file, non pingo. E cosi' come funziona e' cio' che mi aspetto, hanno gia' visionato i risultati e hanno tutti aprezzato.
La risposta al client e' fedele e abbastanza immediata. Poi se a scaricare il file di log ci metto anche 1 ora, non importa (che comunque in un giorno di lavoro non passa il MB, e' un CSV). E va a giorno, perche' se il giorno cambia, anche il file cambia. Addirittura se spengo e riaccendo la macchina nello stesso giorno, il log prosegue. Per questo ho marcato ogni file con l'anno scritto all'inizio (se e' dello stesso anno continua a scrivere, altrimenti cancella il file e ne crea uno nuovo con l'anno attuale).
Questo a grandi linee e' cio che fa l'arduino. Dal marasma di dati che vengono dal computer, li ordina e confeziona il tutto.
Il rate per la quale si producono dati e' ben diverso da quello che il Client pinga (ogni 500 ms).
Non so se sono stato chiaro.
Logged

Copparo
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Perchè sei così sicuro del risultato? magari lo switchino a cui e collegato scarica tutti i pacchetti con ttl eccedente... o anche no  smiley-twist

Controllero', allora e' collegato ad uno switch dell'infrastruttura della nostra rete che collega (lo switch) circa una ventina di PC.
In questo stesso momemnto (da questa mattina) nessuno si e' lamentato e la comunicazione sta funzionando.

Sono le 16.15, ho scollegato l'apparecchio perche' e' venuta una persona a vederlo. Ma da questa mattina non ho avuto problemi. Domani riprovo tutto.
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 7
Posts: 2961
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@asamlink consiglio...non provare quel comando sulla rete aziendale smiley-cool
collegati con un cavo diretto e bombarda! poi provi ad aprire connessioni verso lo shield (anche raw) e vedi che fà (io sono solo curioso dello stresstest)
Logged

Copparo
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@asamlink consiglio...non provare quel comando sulla rete aziendale smiley-cool
collegati con un cavo diretto e bombarda! poi provi ad aprire connessioni verso lo shield (anche raw) e vedi che fà (io sono solo curioso dello stresstest)

Apeena ho possibilita' di verificare, creo una piccola rete con switch a parte e verifico questa cosa (switch 4 porte: 1 arduino, 2 pc client, 3 cannone). Grazie per il suggerimento.
Ma sai gia' quale sara' il risultato e cosa prevedi?
Logged

Malo ( VI )
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 372
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non so se sono stato chiaro.
Non molto  smiley
Comunque io ho per certi versi un qualcosa di simile sull'impianto solare
Ho un programma sul Server che logga , fa grafici etc. , e l'inverter a un centinaio di metri di distanza

Se tutto il tuo programma che elabora i dati lo metti sul server aziendale non diventa tutto piu' semplice ?
Si connette direttamente al quadro della macchina passando per il convertitore .
Hai gia' i file su disco di rete per farci tutto quello che vuoi .
Sinceramente non riesco a percepire la necessita' di fare tutto quell'ambaradan
Logged

Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

Copparo
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Non molto  smiley
Comunque io ho per certi versi un qualcosa di simile sull'impianto solare
Ho un programma sul Server che logga , fa grafici etc. , e l'inverter a un centinaio di metri di distanza

Mi spiace, provo a spiegarmi. Allora la tua e' una soluzione che avevo pensato, ma in questo modo obblighi ad avere un programma "medio" di gestione. Semplicemente lo scopo e' quello di connettere nella rete la macchina del cliente che puo' essere controllata. Dato che per un tipo di quadro della macchina (primitivo direi), non ho i vantaggi della tecnologia presente, devo accostarmici. Tramite questo aggeggio e l'applicazione che su un client controllo la macchina. Sviluppo su arduino (praticamente completato) e sviluppo applicazioni per i vari tipi di client. L'applicazione che sta in mezzo, serve solo per il controllo da Internet che filtra. Ogni macchina collegata in rete puo' essere conttrollata in tempo reale da un'applicazione niente piu'. Non obbligo il cliente all'acquisto di un PC da mettere sulla rete a meno di non volere metterla in internet. In pratica per intenderci, devo scrivere un esempio di VNC per apparecchiature che non lo prevedono, la parte server e' l'arduino. In questo modo al cliente costa ... l'arduino piu' l'applicazione client (poche centinaia di euro). Spero di essere stato chiearo.
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 7
Posts: 2961
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ma vnc vnc .. o un gui apposito solo per l'applicazione?
Logged

Copparo
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ma vnc vnc .. o un gui apposito solo per l'applicazione?

GUI, il vnc per questo dispositivo e' impossibile!
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 7
Posts: 2961
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ah ecco smiley mi sebrava un pò strano...
Logged

Malo ( VI )
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 372
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Semplicemente lo scopo e' quello di connettere nella rete la macchina del cliente che puo' essere controllata.
OK capito
Un telecontrollo insomma.
Con l'aggiunta di un dispositivo che esegue dei log quando non si e' connessi

Ho clienti che su alcune macchine datate e dotate solo di seriale usano sistemi di interconnessione su Ethernet per caricarci i file di lavoro e per fare controlli
Pensavo fosse una cosa del genere
Logged

Le mie opere : Flusso correnti nell'impianto fotovoltaico http://arduino.webveneto.net/energy_control/     PING ed E.Mail http://arduino.web

Copparo
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 50
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Semplicemente lo scopo e' quello di connettere nella rete la macchina del cliente che puo' essere controllata.
OK capito
Un telecontrollo insomma.
Con l'aggiunta di un dispositivo che esegue dei log quando non si e' connessi

Ho clienti che su alcune macchine datate e dotate solo di seriale usano sistemi di interconnessione su Ethernet per caricarci i file di lavoro e per fare controlli
Pensavo fosse una cosa del genere

Si tratta proprio di un telecontrollo, con ormai la parte server (arduino) pressoche' completata! Mi sa che i convertiro' all'enc.
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 7
Posts: 2961
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

smiley ma fai prima un pò di test, magari in quell'ambito funziona perfettamente.
Per passare all'altro shield devi stravolgere (e non di poco) il codice originale.
Logged

Milan, Italy
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 329
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Massi prova, ti confermo l'uptime di otto mesi con la eth ufficiale wiz, senza problemi, con un protocollo e un utenza simili.
Logged


Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 873
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

hai usato solo la wiz o hai usato anche la sd card ?
hai usato la tecnica del reset ogni x secondi ?

Logged

Milan, Italy
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 329
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho appena provato

ping -f 192.168.1.177
PING 192.168.1.177 (192.168.1.177) 56(84) bytes of data.
.
^C--- 192.168.1.177 ping statistics ---
1163664 packets transmitted, 1163663 received, 0% packet loss, time 91197ms
rtt min/avg/max/mdev = 0.055/0.060/4.680/0.009 ms, ipg/ewma 0.078/0.060 ms

con lo schetch d'esempio ChatServer caricato sull'arduino e non ci sono stati problemi, anzi durante la prova mi sono connesso al server chat da due macchine diverse e ha funzionato tutto.
Devo dire che l'ho fatto attraverso uno switch managed decente.

@legacy
ho usato solo la wiz, non mi serviva la SD, e non ho usato nessuna tecnica di reset, lo schetch non è mai stato riavviato.

Alberto
« Last Edit: March 08, 2012, 04:55:43 pm by bigjohnson » Logged


Pages: 1 ... 5 6 [7] 8 9 10   Go Up
Jump to: