Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 47   Go Down
Author Topic: [WIN] Aggiornam. compilatore IDE 0022-0023-1.0 all'ULTIMA VERSIONE ATMEL  (Read 43799 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9169
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Permè il sw che c'è in un computer è come la cassetta degli attrezzi, se scegli l'attrezzo giusto per fare il lavoro, fai prima ed ottieni risultati migliori , nulla vieta di usare gli attrezzi sbagliati volutamente, magari si riesce comunque ad ottenere dei risultati, molto più faticosamente ma poi le conseguenze si notano smiley

Ottimo esempio, infatti volersi fossilizzare a tutti i costi con un solo S.O. spesso e volentieri crea limiti alla propria creatività e possibilità lavorative.
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@brain e astro:
mi pare che qui la guerra di religione la vogliate fare voi, ora  smiley-razz
Anzi, più che guerra mi pare un'opera di evangelizzazione pro Windows  smiley-lol

Ripeto, il mio sistema io lo reputo ancora molto più robusto e sicuro di Windows, anche della versione 7. Poi la mia scelta l'ho sempre fatta per un discorso molto diverso, che voi vedo continuate a non cogliere nonostante lo abbia detto più e più volte. Il software libero!

Io sono libero di fare ciò che voglio con tutto il software del mio sistema: posso spulciare dentro i sorgenti del kernel di Linux, cosa che voi utenti di Windows non potrete MAI fare in tutta la sua interezza. Non saprete mai cosa fa effettivamente fa il vostro kernel. E così posso fare con tutti i programmi che uso, cosa che voi non potrete MAI fare. Perché un conto è usare un programma freeware un conto è usarne uno free ed open source. E' lo stesso motivo per cui non comprerò mai un prodotto Apple, che reputo in policy peggiore di Microsoft. Ed anche questo l'ho detto svariate volte.

Se poi volete continuare a parlare di altre motivazioni continuate con altri utenti, io non uso Linux perché lo reputo l'unico sistema operativo del pianeta, non sono così ottuso.
Logged


Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9169
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Anzi, più che guerra mi pare un'opera di evangelizzazione pro Windows  smiley-lol

Ti scordi che io lavoro sia con Windows che con linux, non ho preferenze in assoluto, l'ho già detto a seconda del contesto scelgo uno o l'altro sistema operativo.

Quote
Il software libero!

Fino a prova contraria per Windows esiste molto più software libero, inteso sia come freeware che come open source, che per Linux.

Quote
Io sono libero di fare ciò che voglio con tutto il software del mio sistema: posso spulciare dentro i sorgenti del kernel di Linux, cosa che voi utenti di Windows non potrete MAI fare in tutta la sua interezza.

In tutta franchezza di spulciare dentro i sorgenti del sistema operativo me ne può fregare di meno se non sono costretto a farlo per carenze del S.O. come avviene per Linux se voglio supportare un qualche hardware particolare, anche se per questa cosa sono d'accordo con te che la colpa è dei produttori e non di Linux.
Tra parentesi il 99.99% degli utenti Linux non sono in grado di capire i sorgenti del S.O., e ancora meno sono capaci di ricompilare il kernel dopo una modifica.

Quote
Non saprete mai cosa fa effettivamente fa il vostro kernel.

Qui sbagli alla grande, Microsoft mette a disposizione una documentazione più che esaustiva, anzi sterminata, dei suoi S.O., di come funzionano e di ogni singola funzione/API di cui sono composti, per Linux non esiste nulla di simile.

Quote

così posso fare con tutti i programmi che uso, cosa che voi non potrete MAI fare. Perché un
conto è usare un programma freeware un conto è usarne uno free ed open source.

Guarda che su Windows nulla vieta di utilizzare esclusivamente software open source, e come ti ho già detto esistono più applicativi open per Windows che per Linux, il che basta da solo per spostare l'ago della bilancia verso Windows se si guarda solo il lato disponibilità software open.

Quote
Se poi volete continuare a parlare di altre motivazioni continuate con altri utenti,

Leo, nessuno vuole convertirti al lato luminoso della forza  smiley-mr-green
« Last Edit: March 18, 2012, 02:21:20 am by astrobeed » Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Leo, nessuno vuole convertirti al lato luminoso della forza  smiley-mr-green
ROFTL  smiley-yell

Mi piace questa comunità  smiley-wink

Comunque resto della mia idea, a me piace spippolare con il mio sistema operativo, mi piace armeggiare sul terminale in stile "old school"  smiley-razz
Logged


Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@leo proprio da me non vedrai mai tentativi di convincere qualcuno a passare da un s.o. all'altro smiley anche perchè io penso che il trovarsi comodi quando si lavora sia la prima necessità, se tu sei comodo così , allora va bene  smiley-wink indipendentemente dai sistemi operativi.
io propendo solo per quello che funziona.
Logged

BG (I)
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 202
Usus plura docet
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quoto in toto ciò detto da astrobeed e Brain, sulla scelta del S.O. , è questione di opportunità, scegliere quello che meglio si addice a quanto poi devi fare.
Sul sistema dell'open source e del free, ho sentito varie discussioni e ognuno ha ragione, anch'io soffro nel pagare alcune applicazioni che sinceramente non hanno quel valore e mi rivolgo anch'io al ciò che trovo in giro, lo valuto se funziona lo uso altrimenti lo "getto".
Premetto che io son partito nel 1982, usando Cpm/86, perché c'era il Multiplan e Wordstar, per passare obbligato a MS/Dos perché era scito Lotus che andava solo con quello, anche se reputavo migliore il precedente S.O. . Quando è uscito Windows 1.0 ho fatto da cavia e non l'ho più abbandonato, nonostante le tante b.......e che inizialmente ed anche ora son costretto a dire sottovoce.
Ho provato Linux, ma perché non lo uso ?? Perché purtroppo non ho trovato applicativi validi che mi interessano, per ora, non parlando poi dei problemi che ho avuto con l'hardware.
Conclusione "essere opportunisti" cogliere il meglio di quello che c'è sul "mercato", non sposo neanch'io niente per partito preso.
Un discorso a parte Apple, non mi piace proprio la sua "politica"
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@brain:
ho usato Windows per diversi anni. Sai cosa mi scoccia? Che quando compri un portatile te lo trovi già dentro con una marea di software in versione trial che ti impantana da subito il computer. Se compri un desktop stessa storia: è lì, lo devi comprare senza fare obiezioni. Ma perché? Non voglio comprare una cosa per forza. Mi sembra tanto la storia degli optional obbligatori quando vai ad acquistare alcuni modelli di auto.

Se poi assembli un computer per tuo conto, poi ti installi la copia scopiazzata 100 volte di Windows, ti devi cercare il crack perché altrimenti il sistema di autenticazione di Microsoft ti bomba subito e ti impedisce di aggiornare il sistema. Parliamo poi di aggiornamenti: Microsoft offre un sistema di aggiornamenti che aggiorna SOLO il suo di software. Ed ogni produttore è obbligato a scrivere un tool di controllo degli aggiornamenti per i propri prodotti, con il risultato che in men che non si dica ti ritrovi in background 10 demoni che non fanno altro che controllare se qualcosa è aggiornato. Vogliamo poi parlare del software? Il 90% del software che gira sui PC Windows è craccato, non negatelo. E poi venite a me a parlare di essere obiettivo nelle mie scelte  smiley-razz  smiley-wink smiley-yell
Logged


0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 45
Posts: 5790
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

io sono nato con Macintosh eppure mi affascinava quella schermata nera del dos  smiley

apri il control panel, ci sono 7 o 8 icone, le clicchi fine. ho sempre visto cio' come una limitazione, mentre il mondo intero lo vede come una semplificazione.

la verita' e' che il SO non dovrebbe far nulla, dovrebbe interfacciarsi con l'hw e basta, dovrebbe essere trasparente.

puo' essere il migliore del mondo ma se poi nessuno scrive i driver per l'hw e nessuno scrive il sw che ti serve diventa inutile.

e' normale che per quel 0,01% di utenti che sanno modificare un kernel e scrivere un matlab le cose sono diverse, e cmq chi sa scrivere matlab lo riesce a fare sia per win che per linux che per la mela marcia.

Di certo sostenere linux in quanto open source anche lato kernel non puo' che esssere una cosa buona e giusta,m almeno come e' giusto abbattere le politiche apple
Logged

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@Leo  perchè ti rivolgi a me? ti ridico che io non parteggio per nessuno (tranne che per il mio cuxxo smiley-grin )
a titolo informativo: alcuni produttori di notebook (visto che hai citato l'esempio) ti rimborsano il costo di windows se non ti piace http://www.zdnet.co.uk/blogs/the-open-source-revolution-10014902/linux-users-get-your-windows-refund-today-10015089/
Il garbage sw lo rimuovi alla prima accensione, così come l'attivazione/disattivazione dei servizi in background.
il fatto che microsoft aggiorni solo il suo software mi sembra una scelta logica,tu non lo faresti?  o ti prenderesti la responsabilità di aggiornare anche il software fatto da altri?
Per la storia dei software craccati , ogniuno è responsabile di quello che fà, non è che se io frego una macchina per strada perchè mi serve e mi piace, la colpa poi è del produttore della macchina.
E' chiaro che se tu citi dei vantaggi che io non vedo, provo a dire la mia, ma questo non significa parteggiare smiley
P.S.
Mi sà che ci siamo allargati un attimino, quando torna Menniti ci mena per avergli inquinato il thread smiley-grin
« Last Edit: March 18, 2012, 03:16:36 am by BrainBooster » Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9169
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sai cosa mi scoccia? Che quando compri un portatile te lo trovi già dentro con una marea di software in versione trial che ti impantana da subito il computer.

Vero, però non dare la colpa al sistema operativo per questa cosa, sono accordi commerciali che i grandi produttori di software hanno preso con i produttori di hardware, ovvero per ogni copia demo/trial dei loro software installata di default sul notebook/pc pagano tot cent al produttore dell'hardware.
Purtroppo questa cosa porta via un sacco di tempo, e tocca saperlo fare, per liberare il pc questa "monnezza", per fortuna questo intasare i pc nuovi di crapware è in forte calo, almeno per certi produttori.
L'ultimo notebook, Asus, che ho preso oltre al S.O. aveva preinstallate solo alcune utility della casa madre per l'aggiornamento dei driver e l'accesso ad uno loro spazio di storage.
Semmai devi "incazzarti" con le condizioni di vendita imposte da certi produttori di hardware che cercano in tutti i modi di non rimborsarti il costo di Windows preinstallato se non lo vuoi anche se esplicitamente previsto dalla licenza d'uso di Windows, però è il produttore del computer che deve farti il rimborso e non Microsoft.
Da notare che la versione OEM di Windows preinstallata costa molto meno della versione commerciale, l'eventuale rimborso è compreso tra 25 e 90 Euro a seconda della versione, e ovviamente su un notebook che costa poco non ti mettono un S.O. che costa 90 Euro  smiley

Quote
Se poi assembli un computer per tuo conto, poi ti installi la copia scopiazzata 100 volte di Windows, ti devi cercare il crack perché altrimenti il sistema di autenticazione di Microsoft ti bomba subito e ti impedisce di aggiornare il sistema.

Questa è una tua congettura.
Che poi ci sono rivenditori di hardware disonesti, per fortuna in forte calo, che ti vendono un preassemblato con sopra un S.O. piratato spacciandolo per originale, e te lo fanno pure pagare, è vero, ma questa è una truffa a tutti gli effetti.

Quote
 Ed ogni produttore è obbligato a scrivere un tool di controllo degli aggiornamenti per i propri prodotti,

Filosofia sbagliata, basta che il software all'avvio controlli se ci sono aggiornamenti e lo segnali all'utente che decide liberamente se aggiornare o meno, esattamente come fanno moltissimi programmi che uso regolarmente, p.e. Eagle.
Se il software è fatto bene prevede sempre la possibilità di disattivare gli eventuali servizi che controllano in background la disponibilità di aggiornamenti, ma qui cominciamo a parlare di software fatto bene e software fatto male, il secondo ha ben altri problemi oltre a quello dell'aggiornamento in background, che comunque è sempre disattivabile se uno sa usare Windows.

Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 518
Posts: 12321
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Veramente non mi sono accorto di tutto sto bordello, peraltro la colpa è della mia battuta, certo che siete peggio di una cisterna di benzina accanto ad un lanciafiamme acceso smiley-twist
Il fatto è che ora uno crede di trovare il suo bel topic sull'aggiornamento del compilatore, senza sapere che in realtà si può fermare al mio primo post, dov'è spiegato tutto, il resto è uno jiadh_spam smiley-twist smiley-twist smiley-twist
Siete una massa di guerrieri barbari sempre pronti alla rissa smiley-mr-green
Chiudo ricordando che in realtà il proprietario del Topic è Astro, io l'ho solo scritto  smiley-grin
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

per quanto mi riguarda posso cancellare i miei post smiley se volete
Logged

0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 45
Posts: 5790
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

 non cancellero' mai un topic dove ho avuto occasione di parlar male di apple  smiley
Logged

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

...per tornare in topic
l'ultima versione ufficiale di avrdude è la 5.11 scaricabile da qui: http://download.savannah.gnu.org/releases/avrdude/
ci sono anche i sorgenti (dai quali si potrebbe escludere il controllo stringente sulla signature per poter programmare anche i micro con la signature zappata ma ancora perfettamente funzionanti).

Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 325
Posts: 22498
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Mi pare che la diffusione del verbo, o guerra di religione, la stiate facendo voi convincendomi/vi della bontà del prodotto che state usando.
Io non sto convincendo nessuno della bontà del prodotto che uso (che peraltro so che lo è), faccio solo un'analisi critica di un prodotto che conosco (Windows) perché l'ho usato. E mi accusate sempre di voler "diffondere il verbo" quando invece mi pare che in questa discussione Voialtri Windowsiani stiate parlando solo dei lati positivi del sistema operativo che usate senza mai accennare ad un difetto. Allora sbaglio io perché voi usate un prodotto perfetto?  smiley-wink

Perché quando vi ho detto che non è il SO ad essere sbagliato ma i produttori che sviluppano solo per Windows nessuno ha detto: è vero, hai ragione, ma mi avete indicato come l'utente di un prodotto di fascia inferiore?  smiley-razz
Maggior diffusione non significa migliore qualità. Se oggi Windows ha la quota di mercato che ha lo si deve alle note politiche commerciali di Microsoft non certo alla bontà del suo sistema.

Anche tu,astro, critichi ciò che ho detto ma mi pare che in realtà le cose siano come le ho dipinte io e non come le descrivi tu. O vogliamo parlare del tool per aggiornare Java che hai in background? O di quello di Adobe per i suoi prodotti? O di chissà quanta altra roba? Vero, puoi togliere tutto, ma devi farlo tu.

Comunque io continuo a pensarla nel mio modo, voi invece volete convincermi a tutti i costi di passare a Windows. Vediamo chi la vince, alla lunga  smiley-razz
Logged


Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 47   Go Up
Jump to: