Pages: [1] 2   Go Down
Author Topic: controllare 2 servi con 2 potenziometri!  (Read 2337 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 166
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Vorrei poter utilizzare 2 servi con 2 diversi potenziometri, conoscete uno sketch dove possa prendere spunto?
Logged

BG (I)
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 202
Usus plura docet
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Basta cercare:
http://www.mauroalfieri.it/elettronica/tutotorial-arduino-servo-2.html
questo è con un servo , raddoppia e hai risolto il problema  smiley-grin
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 0
Posts: 689
AHHAH
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ho aperto giusto oggi lo sketch
Code:
// Controlling a servo position using a potentiometer (variable resistor)
// by Michal Rinott <http://people.interaction-ivrea.it/m.rinott>

#include <Servo.h>
 
Servo myservo;  // create servo object to control a servo
 
int potpin = 0;  // analog pin used to connect the potentiometer
int val;    // variable to read the value from the analog pin
 
void setup()
{
  Serial.begin(9600);
  myservo.attach(9);  // attaches the servo on pin 9 to the servo object
}
 
void loop()
{
  val = analogRead(potpin);            // reads the value of the potentiometer (value between 0 and 1023)
  val = map(val, 0, 1023, 13, 179);
  Serial.println(val);           // scale it to use it with the servo (value between 0 and 180)
  myservo.write(val);                  // sets the servo position according to the scaled value
  delay(15);                           // waits for the servo to get there
}

dove c'e' scritto 13,179 mi pare si debba mettere 0, 180 io usavo lo schetch per avere le posizioni minime senza disturbi/oscillazioni

tu metti 2 potenziometri e 2 servi, sul seriale vedi la posizione
Logged

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 166
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ho aperto giusto oggi lo sketch
Code:
// Controlling a servo position using a potentiometer (variable resistor)
// by Michal Rinott <http://people.interaction-ivrea.it/m.rinott>

#include <Servo.h>
 
Servo myservo;  // create servo object to control a servo
 
int potpin = 0;  // analog pin used to connect the potentiometer
int val;    // variable to read the value from the analog pin
 
void setup()
{
  Serial.begin(9600);
  myservo.attach(9);  // attaches the servo on pin 9 to the servo object
}
 
void loop()
{
  val = analogRead(potpin);            // reads the value of the potentiometer (value between 0 and 1023)
  val = map(val, 0, 1023, 13, 179);
  Serial.println(val);           // scale it to use it with the servo (value between 0 and 180)
  myservo.write(val);                  // sets the servo position according to the scaled value
  delay(15);                           // waits for the servo to get there
}

dove c'e' scritto 13,179 mi pare si debba mettere 0, 180 io usavo lo schetch per avere le posizioni minime senza disturbi/oscillazioni

tu metti 2 potenziometri e 2 servi, sul seriale vedi la posizione

Perdona la mia ignoranza, ma dove collego il secondo servo? raddoppio cosa? i 2 potenziometri dovrebbero comandare i servi separatamente..
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 124
Posts: 9322
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Questo è lo sketch knob, è tra gli esempi di Arduino, modificato per gestire due servo tramite due potenziometri, le modifiche sono le righe con commenti in Italiano.
Il primo servo è collegato al pin 9 e il secondo al pin 10, ovviamente puoi cambiarli a tuo piacere, il primo potenziometro a A0 e il secondo a A1, il potenziometro deve essere collegato con il centrale all'ingresso ADC e i due laterali a +5V e GND.

Code:
// Controlling a servo position using a potentiometer (variable resistor)
// by Michal Rinott <http://people.interaction-ivrea.it/m.rinott>

#include <Servo.h>
 
Servo myservo;  // create servo object to control a servo
Servo myservo2; // secondo servo
 
int potpin = 0;  // analog pin used to connect the potentiometer
int potpin2 = 1;  // secondo potenziometro collegato a A1
int val;    // variable to read the value from the analog pin
 
void setup()
{
  myservo.attach(9);  // attaches the servo on pin 9 to the servo object
  myservo.attach(10); // secondo servo al pin 10
}
 
void loop()
{
  val = analogRead(potpin);            // reads the value of the potentiometer (value between 0 and 1023)
  val = map(val, 0, 1023, 0, 179);     // scale it to use it with the servo (value between 0 and 180)
  myservo.write(val);                  // sets the servo position according to the scaled value

  val = analogRead(potpin2);            // secondo servo
  val = map(val, 0, 1023, 0, 179);
  myservo2.write(val);

  delay(15);                           // waits for the servo to get there
}
Logged

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 166
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

wow grazie 6 stato chiarissimo!! che potenziometri mi consigli? i 2 servi dovranno azionare lo zoom e il fuoco di una reflex, per cui mi occorrono movimenti lenti e fluidi, ma modulabili...
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 124
Posts: 9322
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

wow grazie 6 stato chiarissimo!! che potenziometri mi consigli? i 2 servi dovranno azionare lo zoom e il fuoco di una reflex, per cui mi occorrono movimenti lenti e fluidi, ma modulabili...

Come potenziometri va bene un valore compreso tra 5k e 10k, fai attenzione a prenderli con variazione lineare e non logaritmica.
Per la tua applicazione il vero problema sono i servo che devono essere di alta qualità se vuoi ottenere un movimento preciso e realmente fluido.
Sarebbe consigliabile modificare lo sketch con il controllo in microsecondi invece che in gradi, ottieni una risoluzione 11 volte maggiore su i 180° della corsa, sopratutto se usi servo digitali da 12 bit (= $$$) che offrono una risoluzione effettiva di 0.1° contro i 0.3 - 0.4 dei modelli a 10 bit.

Lo sketch modificato con il controllo in microsecondi diventa così:
Code:
// Controlling a servo position using a potentiometer (variable resistor)
// by Michal Rinott <http://people.interaction-ivrea.it/m.rinott>

#include <Servo.h>
 
Servo myservo;  // create servo object to control a servo
Servo myservo2; // secondo servo
 
int potpin = 0;  // analog pin used to connect the potentiometer
int potpin2 = 1;  // secondo potenziometro collegato a A1
int val;    // variable to read the value from the analog pin
 
void setup()
{
  myservo.attach(9);  // attaches the servo on pin 9 to the servo object
  myservo.attach(10); // secondo servo al pin 10
}
 
void loop()
{
  val = analogRead(potpin);            // reads the value of the potentiometer (value between 0 and 1023)
 //val = map(val, 0, 1023, 0, 179);     // scale it to use it with the servo (value between 0 and 180)
 // myservo.write(val);                  // sets the servo position according to the scaled value
 myservo.writeMicroseconds((val*2)+510); // 180° di escursione con risoluzione del comando di 0.18°

  val = analogRead(potpin2);            // secondo servo
  //val = map(val, 0, 1023, 0, 179);
 // myservo2.write(val);
 myservo2.writeMicroseconds((val*2)+510);

 delay(15);                           // waits for the servo to get there
}
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non vorrei snaturare il progetto, ma io vedrei meglio degli stepper con relativa demoltiplica (ingranaggi) per questo tipo di lavoro, ma magari non serve che spacchi il grado in quattro smiley-grin
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 124
Posts: 9322
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non vorrei snaturare il progetto, ma io vedrei meglio degli stepper con relativa demoltiplica (ingranaggi) per questo tipo di lavoro, ma magari non serve che spacchi il grado in quattro smiley-grin

Gli stepper non vanno per via delle vibrazioni, dell'elevato consumo di energia, non conosci la loro posizione se non usi un encoder, offrono meno risoluzione di un buon servo, non ultimo sono molto più grossi e pesanti.
Tutti i sistemi di controllo fuoco e zoom amatoriali, ma anche professionali low cost, sono basati su i servo, l'alternativa sono i motori DC con encoder che permettono prestazioni di gran lunga migliori, però i costi, e la complessità meccanica, salgono notevolmente.
Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 380
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Tutti i sistemi di controllo fuoco e zoom amatoriali, ma anche professionali low cost, sono basati su i servo, l'alternativa sono i motori DC con encoder che permettono prestazioni di gran lunga migliori, però i costi, e la complessità meccanica, salgono notevolmente.


avresti per favore un esempio/link per capire di cosa si parla? per un progetto futuro controllare lo zoom potrebbe essere una cosa interessante...

Grazie.
Logged

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 166
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

su youtube è pieno di esempi di "follow focus with servo" e alcuni sono molto interessanti...visto che uso la mia EOS60D con 18-200 e supporto spallare, sarebbe comodissimo poter utilizzare i miei pollici per azionare fuoco e zoom, senza staccare le mani dai manubri del supporto...
Astrobeed: hai qualche modello di servo da consigliarmi? ne ho un paio ma sono delle porkerie!
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 124
Posts: 9322
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

avresti per favore un esempio/link per capire di cosa si parla? per un progetto futuro controllare lo zoom potrebbe essere una cosa interessante...

Questo video è molto esplicativo, qui usano un radiocomando per automodelli per far muovere il servo invece di una elettronica dedicata.
Il vero problema di queste applicazione è realizzare il supporto meccanico e trovare il giusto ingranaggio che deve azionare la ghiera del fuoco o dello zoom.

Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 380
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sai che non ho capito dal video?

Cioè, intendevo: un link/video per capire come muovono il meccanismo della ghiera rotante dello zoom... io non trovo nulla.
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@astro esistono anche degli stepper minuscoli con risoluzione inferiore al grado, montando dei finecorsa si potrebbero ottenere dei risultati accettabili, inoltre con il microstepping (in chopper) si otterrebbe un movimento fluido.
Anche se effettivamente con dei servi si fà prima.
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 124
Posts: 9322
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@astro esistono anche degli stepper minuscoli con risoluzione inferiore al grado,

Un buon servo ha una risoluzione migliore di 0.3°, inoltre serve abbastanza coppia per ruotare le ghiere di conseguenza servirebbe uno stepper non propriamente in miniatura che consuma tanta energia.
Logged

Pages: [1] 2   Go Up
Jump to: