Go Down

Topic: Contagiri e come pilotare 22 led? (Read 1 time) previous topic - next topic

Tobo

Ciao a tutti!

Sto cercando di realizzare un bel contagiri con 22 led in riga per la mia old panda  :smiley-mr-green:

ho solo un paio di domande da porre:

1) come posso pilotare 22 led con un arduino solo  :D ho a disposizione qualche 74hc595 e 165 ma non so se possono servire
2) dalla centralina che tipo di segnale esce? è tipo un pwm oppure una tensione variabile? eventualmente, con un tester come potrei capire che tipo di segnale ricevo?

That's all folks :D

Grazie a tutti in anticipo!  :)
Mom: Can he lead a normal life?
Doctor: NO! he'll be an engineer!

Michele Menniti

Mi sentirei di consigliarti integrati tipo LM3914 o LM3916 (il 3915 è un logaritmico e non va bene come contagiri): ogni IC pilota 10 LED, puoi usarne due in cascata e arrivare a 20, oppure 3 per 30 (massimo, ma ti puoi fermare a 22); puoi impostarlo per modalità dot o bar (punto o barra); non so che tipo di segnale hai a disposizione, mi pare avesse a che fare con gli impulsi delle puntine; se c'è una centralina predisposta per il montaggio di un contagiri allora non è una OLD Panda, sarà una Panda meno recente di quella attuale ;) Una centralina potrebbe tranquillamente convertire i giri in una tensione continua variabile, per questo integrato sarebbe l'ideale, ma anche per Arduino, ovviamente rapportando opportunamente le tensioni.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Tobo

scrissi old per indicare la vecchia forma, è una delle ultime uscite in effetti :D

Comunque, gli lm3914 mi consentirebbero di salvarmi con 5 euri di spesa (costicchiano però :() 20 led sono più che sufficienti, giusto per risparmiare al max, con gli shift register non si riesce a far nulla? 
Mom: Can he lead a normal life?
Doctor: NO! he'll be an engineer!

Michele Menniti


scrissi old per indicare la vecchia forma, è una delle ultime uscite in effetti :D

Comunque, gli lm3914 mi consentirebbero di salvarmi con 5 euri di spesa (costicchiano però :() 20 led sono più che sufficienti, giusto per risparmiare al max, con gli shift register non si riesce a far nulla? 

Ma non saprei dirti, gli shift register in genere si usano precaricandoli con dei bit che poi puoi usare per tenere accesi o spenti dei LED, p.es.; ma qui si tratta di trasformare in diretta un segnale, che ancora non si sa di che tipo sia, in una barra di led o un solo led che si "muove" tipo punta di lancetta e l'LM3914 (l'LM3916 costa di più ma la funzionalità è identica, solo che è in grado di pilotare diversi tipi di elementi, per i LED va benissimo il 3914); gli shift li vedo male.... oltretutto per caricarli li devi interfacciare, non penso che alla fine risparmi moltissimo. Vedi di capire che segnale hai a disposizione e poi si studia la soluzione migliore e più economica $)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Tobo

il segnale è un onda tipo pwm a frequenze parecchio basse si parla di circa 30hz, ai minimi regimi, per salire verso le centinaia con l'aumentare dei giri, c'era anche una tabella, ma non me la ricordo più, la tensione a livello alto è superiore ai 7.5V quindi potrei portarla a 5V con un lm7805?

p.s. non ho capito, in caso di pwm è meglio usare l'arduino o un circuito analogico?  :smiley-mr-green:
Mom: Can he lead a normal life?
Doctor: NO! he'll be an engineer!

Go Up