Go Down

Topic: Consiglio per indirizzare 12 led e controllo remoto (Read 5196 times) previous topic - next topic

critical

Ci siamo quasi.
Ho preso il multimetro e fatto i test che @Michele mi ha suggerito e ho scoperto perché la luce emessa era poca..  :smiley-sad-blue: :smiley-sad-blue: l'errore sta nel battery pack: in quanto ho preso uno che contenesse 4 batterie credendo che funzionasse anche per 3 e con mia grande sorpresa così non è :smiley-red: che newbbone!!!!! La batteria mancante interrompe le connessioni, giustamente.
Risolto questo "problemino" la luce è decisamente maggiore e misurando la tensione prima di accenderlo risultatava 4.84V e dopo una decina di minuti di funzionamento 4.66V. La resistenze era appena appena tiepida.  Lo sketch caricato è quello presente negli esempi che dimostra l'utilizzo del PWM: aumento e diminuisce i valori di uscita del pin 9 da 0 a 255 con step di 5 ogni 30 ms.
I valori sono buoni secondo voi?
Grazie!
p.s.: @MicheleMenniti: ho iniziato a leggere l'articolo di ElettronicaIn (versione corretta) ed è ben scritto e ben spiegato come sempre. Complimenti :)!!!! Sono sicuro che appena ne capirò di più potrò anche gustarmelo meglio GRANDEEEE!!!! :)

Michele Menniti


Ci siamo quasi.
Ho preso il multimetro e fatto i test che @Michele mi ha suggerito e ho scoperto perché la luce emessa era poca..  :smiley-sad-blue: :smiley-sad-blue: l'errore sta nel battery pack: in quanto ho preso uno che contenesse 4 batterie credendo che funzionasse anche per 3 e con mia grande sorpresa così non è :smiley-red: che newbbone!!!!! La batteria mancante interrompe le connessioni, giustamente.

non sconfortarti, capita a tutti di fare valutazioni diverse dalle situazioni reali ;)
Quote

Risolto questo "problemino" la luce è decisamente maggiore e misurando la tensione prima di accenderlo risultatava 4.84V e dopo una decina di minuti di funzionamento 4.66V. La resistenze era appena appena tiepida.  Lo sketch caricato è quello presente negli esempi che dimostra l'utilizzo del PWM: aumento e diminuisce i valori di uscita del pin 9 da 0 a 255 con step di 5 ogni 30 ms.
I valori sono buoni secondo voi?

se stai usando tre duracell penso proprio di sì, poi quando ti stancherai di spendere soldi a batterie riaffronteremo il discorso dell'alimentazione esterna $)
Quote

p.s.: @MicheleMenniti: ho iniziato a leggere l'articolo di ElettronicaIn (versione corretta) ed è ben scritto e ben spiegato come sempre. Complimenti :)!!!! Sono sicuro che appena ne capirò di più potrò anche gustarmelo meglio GRANDEEEE!!!! :)

Grazie :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

critical

No no.. non mi abbatto, anzi.. La mia voglia di capire aumenta :)!
Quote
se stai usando tre duracell penso proprio di sì, poi quando ti stancherai di spendere soldi a batterie riaffronteremo il discorso dell'alimentazione esterna
Appena tutto è pronto e funzionate (e temporaneamente consegnato) se avrai pazienza ci mettiamo! Ti ringrazio già in anticipo!!! :)
Un'ultima cosa, se e quando mi arriverà il telecomando IR, avevo pensato di gestire gli input con gli interrupt. Ho dato una prima letta veloce alla reference http://www.arduino.cc/en/Reference/AttachInterrupt e mi sembra fattibile. Ora il codice non l'ho ancora scritto, ma pensavo a grandi linee a una cosa del genere: il pin 2, la funzione incrementa o decrementa, a seconda dei tasti premuti sul telecomando, i valori di uscita del pin 9 e il mode è CHANGE. E' fattibile?

Michele Menniti

Tutto è fattibile, non ho esperienza diretta sui telecomandi IR, ma molti li hanno usati; a grandi linee ho capito che ad ogni pulsante corrisponde un codice; il tipo di evento dell'interrupt dipenderà dal tipo di ricevitore che usi che certamente dovrà essere "digitale", un TSOP34838, p.es..
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

critical

Grazie Michele! Appena mi arriva il benedetto telecomando (30gg finora :0) vedo come muovermi. Il ricevitore che ho preso in ogni caso è digitale (TSOP2438).
Ciao

critical

Evviva ce l'ho fatta XD XD!!!
Lampada creata con successo i led funzionano che è una meraviglia e pure il ricevitore IR  :) (telecomando a parte che deve ancora arrivare :0). Stasera la consegno e poi vediamo se sarà un successo o meno.

Per completezza, la parte dell'IR ho utilizzato la libreria IRRemote disponibile qui http://www.arcfn.com/2009/08/multi-protocol-infrared-remote-library.html dal momento che il telecomando che userò comunica con il protocollo Sony mentre quello che uso adesso quello NEC.

@MicheleMenniti grazie mille per tutte le dritte che mi hai dato finora e per la parte standalone (già prenotato ;)). Comunque mi sa che ti chiederò alcune delucidazioni su alcune cose appena mi chiarisco un po' le idee.

E grazie anche a tutto il resto del forum. :)

ciao

Michele Menniti

Figurati, complimenti a te per la buona riuscita del tuo progetto, fossi in te comincerei a pensare che il telecomando non arriva più, a meno che tu non l'abbia ordinato dalla Cina, allora conta dai 20 ai 30 giorni, se sono passati il "giallo" è scappato con i tuoi soldi $)
Resto a disposizione ;)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

critical


Figurati, complimenti a te per la buona riuscita del tuo progetto, fossi in te comincerei a pensare che il telecomando non arriva più, a meno che tu non l'abbia ordinato dalla Cina, allora conta dai 20 ai 30 giorni, se sono passati il "giallo" è scappato con i tuoi soldi $)

Ho scoperto ad ordine fatto che il negozio era cinese... accidenti a me!!!! Per fortuna che se è scappato con i miei soldi fa poca, molta poca strada :) e in ogni caso PayPal mi aiuterà a ridurgliela ancora di più.
Appena ho un secondo pubblico anche una foto :)
Quote
Resto a disposizione :)

Grazie ancora, non vedo l'ora di vedere la versione standalone XD!

critical

Un successone la lampada... e funziona che è una meraviglia... XD!!!
Mi sono però sorti dei dubbi riguardanti l'alimentazione:
1)batterie che alimentano i led e il sensore IR e la presa attaccata al jack di arduino: se io stacco quest'ultimo s'interrompe il circuito giusto? Ma la tensione che esce dalle batterie sparisce magicamente? cioè non continuo in ogni caso ad alimentare qualcosa? Dovrei per maggiore sicurezza staccare anche queste?
2)per spegnere i led io metto a 0 il pin di uscita a cui sono attaccati, c'è eventualmente un modo più carino/giusto per farlo?
3)sempre riguardante i led spenti, il consumo delle batterie dovrebbe essere minore, l'unica cosa che dovrebbe consumarle è l'IR giusto? C'è un modo per misurare tensione e corrente che ci sono quando i led sono spenti? Come dovrei posizionare il multimetro?

Grazie.

critical

Scusate per l'up.. volevo rompere un po' al buon @MicheleMenniti ;)

Michele Menniti


Scusate per l'up.. volevo rompere un po' al buon @MicheleMenniti ;)

Mi potevi mandare un MP, non l'ho visto il tuo post precedente.

1 - Conviene sempre staccare TUTTE le alimentazioni, far scorrere una corrente su un circuito spento non è cosa buona; ma ti sto dicendo da secoli che devi creare un'alimentazione unica.
2 - spegnere i led mettendo il pin a 0 è il modo più elegante per farlo, non so che intendi per carino :P
3 - Misurazioni di corrente: posiziona il mltimetro sulla portata Corrente DC (prova prima con la più alta) - metti il puntale rosso nella specifica boccola - collega tutto così:
alimentazione positiva al puntale rosso - puntale nero al positivo del carico - negativo del carico al negativo dell'alimentazione
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

critical



Scusate per l'up.. volevo rompere un po' al buon @MicheleMenniti ;)

Mi potevi mandare un MP, non l'ho visto il tuo post precedente.

Ah ok, mi sembrava una "violazione" al galateo...


1 - Conviene sempre staccare TUTTE le alimentazioni, far scorrere una corrente su un circuito spento non è cosa buona; ma ti sto dicendo da secoli che devi creare un'alimentazione unica.

Eh immaginavo!! Ok... possiamo iniziare allora. Però senza che inizio subito a rompere riesci a consigliarmi qualcosa da leggere/studiare? e giusto per capire cosa mi (ci) appresto (apprestiamo) a fare mi spiegheresti in cosa consiste un arduino standalone?


2 - spegnere i led mettendo il pin a 0 è il modo più elegante per farlo, non so che intendi per carino :P

Volevo solo capire se mettendo a 0 il pin il circuito è effettivamente interrotto o meno. Io avevo in mente un classico interruttore che interrompe il flusso di corrente.


3 - Misurazioni di corrente: posiziona il mltimetro sulla portata Corrente DC (prova prima con la più alta) - metti il puntale rosso nella specifica boccola - collega tutto così:
alimentazione positiva al puntale rosso - puntale nero al positivo del carico - negativo del carico al negativo dell'alimentazione

Ok farò un test.

Grazie

Michele Menniti

Se ai capi del led c'è lo stesso potenziale tensione non ne scorre.
Riguardo lo stand-alone non ti devo spiegare nulla di più di quanto non sia scritto nella mia guida, il link lo trovi nella firma, sono 60 e passa pagine, buona lettura ;); quando hai le idee chiare chiedi per i dubbi.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

critical


Se ai capi del led c'è lo stesso potenziale tensione non ne scorre.

come lo misuro?


Riguardo lo stand-alone non ti devo spiegare nulla di più di quanto non sia scritto nella mia guida, il link lo trovi nella firma, sono 60 e passa pagine, buona lettura ;); quando hai le idee chiare chiedi per i dubbi.

Bene allora stanotte si comincia...  :) Figooo!

Michele Menniti



Se ai capi del led c'è lo stesso potenziale tensione non ne scorre.

come lo misuro?

se è spento che devi misurare? :smiley-mr-green:


Riguardo lo stand-alone non ti devo spiegare nulla di più di quanto non sia scritto nella mia guida, il link lo trovi nella firma, sono 60 e passa pagine, buona lettura ;); quando hai le idee chiare chiedi per i dubbi.

Bene allora stanotte si comincia...  :) Figooo!
[/quote]
[/quote]
:smiley-sweat:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up