Arduino Forum

International => Italiano => Hardware => Topic started by: GINGARDU on Nov 23, 2012, 03:46 pm

Title: perche l'oscillatore esterno su arduino?
Post by: GINGARDU on Nov 23, 2012, 03:46 pm
volevo chiedere il motivo per cui non si puo settare l'oscillatore interno allla massima frequenza,

o piu precisamente perche si puo settare a 1 o 8 MHz  e non anche a 16
Title: Re: perche l'oscillatore esterno su arduino?
Post by: tazzo on Nov 23, 2012, 03:56 pm
L'oscillatore interno non è molto preciso ed è limitato ad 8 MHz da specifiche dell'ATMega328P, il micro è fatto così.
Probabilmente hanno scelto un limite massimo di 8 MHz per limitare l'errore che sarebbe stato maggiore in un clock a frequenza maggiore, la mia è una supposizione, dovresti chiedere ad Atmel per sapere il vero motivo.
Title: Re: perche l'oscillatore esterno su arduino?
Post by: ivan64 on Nov 23, 2012, 08:38 pm
Un oscillatore, non è troppo miniaturizzabile, anche i quarzi smd non sono proprio piccolissimi, ed inserirlo dentro al microchip sarebbe complicato (se non impossibile).... e con l'oscillatore interno, presumo "fatto a transistor" si ottengono frequenze abbastanza precise solo fino a 8mhz....
Title: Re: perche l'oscillatore esterno su arduino?
Post by: tazzo on Nov 23, 2012, 08:48 pm
L'oscillatore interno è RC http://en.wikipedia.org/wiki/RC_oscillator (http://en.wikipedia.org/wiki/RC_oscillator)