Arduino Forum

International => Italiano => Hardware => Topic started by: LarryHz on May 16, 2015, 11:43 pm

Title: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 16, 2015, 11:43 pm
Ciao a tutti,

Ho visto che su alcuni siti vendono puntatori laser da 500mW pilotabili tramite arduino;

mi chiedo se sia possibile fare lo stesso con un puntatore laser che ho smontato da un vecchio lettore cd-rom walkman sony.

Qualcuno ha idea di come sono organizzati i contatti e come interfacciarli con arduino nel modo più elementare possibile?

P.s.

Il mio scopo è attaccare il puntatore su una cnc per bruciacchiare qualche foglio.

Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: cyberhs on May 17, 2015, 10:57 am
Al limite puoi usare quelli di un masterizzatore CD o meglio DVD (più potente): i normali lettori non hanno potenza sufficiente per fare quello che chiedi, oltre ad essere (credo) ad IR.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: nid69ita on May 17, 2015, 11:45 am
Ciao a tutti,
Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni (http://forum.arduino.cc/index.php?topic=113640.0)
e a leggere il regolamento: Regolamento (http://forum.arduino.cc/index.php?topic=149082.0)
- qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections (http://forum.arduino.cc/index.php?topic=146152.0)
- qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout (http://forum.arduino.cc/index.php?topic=151646.0)
- qui una serie di link generali utili: Link Utili (http://forum.arduino.cc/index.php?topic=126861.0)
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 17, 2015, 02:47 pm
CD = IR
DVD = rosso (650 / 660 nm, in genere)
BR = viola 405nm
videoproiettori = 455nm

i masterizzatori possono avere diodi che arrivano anche a 400mW (CW), utilizzabili in modo intermittente fino a 550 / 600 mW (dipende dai modelli) ... i lettori BR vecchi delle play hanno diodi che possono arrivare a 110 / 120 mW in CW (se ben dissipati), 160mW uso intermittente ... i masterizzatori possono andare dai 100mW degli IR ai 500 / 600 mW dei BR, quelli rossi in genere fra i 250 ed i 300 mW, anche qui dipende dai modelli.

Occhio che un "puntatore" a penna, se realmente emettesse 500mW, potrebbe essere usato al massimo per una 4 o 5 secondi acceso ogni paio di minuti spento, tenerlo acceso per 15 o 20 secondi lo brucerebbe (motivo per cui c'e' sempre da diffidare dei "puntatori" che vengono venduti con potenze superiori ad 80 / 100 mW) ... eccetto ovviamente quelli formato "torcia" con alette di raffreddamento, che sono costruiti apposta per dissipare piu calore e potrebbero anche arrivare a 500mW o 1W e simili (ma sempre per uso intermittente, ed anche qui dipende dal colore, ad esempio, un puntatore da 455nm puo essere tranquillamente da 1W, uno rosso per essere da 1W dovrebbe montare un diodo C-MOUNT con correttore e costerebbe 300 e passa Euro, uno verde da 1W dovrebbe essere enorme, dato che il verde si ottiene per duplicazione di frequenza tramite cristallo nonlineare ed il diodo IR che lo alimenta in genere e' il triplo della potenza di uscita del verde, e cosi via)

Poi di venditori "fantasiosi" (traduzione: disonesti :P :D) e' pieno il mondo ... sta tutto a non farsi fregare troppo facilmente ... qualche esempio ? ...

http://www.laserpointerpro.com/it/attribute/power_5000mw-lasers_81 (http://www.laserpointerpro.com/it/attribute/power_5000mw-lasers_81)
laser verde 5000mW :P ... in realta' e' un semplice modulo da 200mW in un case robusto, molto sovrapprezzo (318 Euro per 5W di 532nm, in un puntatore ? ... la cavita' Verdi piu scadente da 5W in 532nm, inclusi alimentatori, diodi di pompaggio ed accoppiatori in fibra, l'ultima volta che l'ho vista a catalogo costava piu di 15.000 Euro ed il tutto pesava una quarantina di chili :P :D)

http://www.dhgate.com/product/405nm-1000mw-1-watt-waterproof-focusable/188357800.html#s1-1-1a|2157562774 (http://www.dhgate.com/product/405nm-1000mw-1-watt-waterproof-focusable/188357800.html#s1-1-1a|2157562774)
Eccone un'altro di quelli furbi ... in 405nm, il diodo laser piu potente che c'e' e' un 400mW, che si puo spingere a 600mW (ma la vita media decresce da 5000 ore a 150 / 200 ore)

http://www.dhgate.com/product/532nm-5000mw-5w-focusable-green-laser-pointer/214714508.html#s1-0-1a|2157562774 (http://www.dhgate.com/product/532nm-5000mw-5w-focusable-green-laser-pointer/214714508.html#s1-0-1a|2157562774)
Quelli di questo tipo vanno da 40 a 100mW massimi, ne ho in giro un paio ed il prezzo e' quello.

http://www.lasers-pointers.com/en/blue-lasers-pointers/28-5000mw-blue-laser-pointer-445nm.html (http://www.lasers-pointers.com/en/blue-lasers-pointers/28-5000mw-blue-laser-pointer-445nm.html)
Questo e' uno dei piu "furbi" in circolazione ... vende laser da 1W spacciandoli per 5W, ed in piu se posti la verita' sul suo forum, ti banna e cancella i tuoi post :P :D

http://www.ioffer.com/i/new-5000mw-green-laser-pointer-adjustable-burn-match-534872242 (http://www.ioffer.com/i/new-5000mw-green-laser-pointer-adjustable-burn-match-534872242)
Questo e' un 100mW, al doppio del prezzo di mercato.

... e cosi via ... ce n'e' un'infinita', di tipi del genere ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: uwefed on May 17, 2015, 02:47 pm
Ti consiglio di dimenticarti l'idea perché non hai le nozioni per usare un laser o un diodo laser in modo sicuro.
Il Laser nell lettore CD o DVD é infrarosso e percui ha anche il problem che non é visibile ma che comunque puó buciare o dannegiare l' occhio.

Ciao Uwe
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 17, 2015, 03:07 pm
Giusto, grazie uwe, mi ero dimenticato di precisarlo ... LarryHZ, qualsiasi laser puo danneggiare irreparabilmente la retina se la colpisce, anche se riflessa da uno specchio, e potenze superiori possono farlo anche se riflesse da semplici vetri o superfici lisce, non a specchio ... inoltre, con laser di potenza superiore a 10mw, e' piu facile il danno perche' il tempo di reazione automatico della palpebra (l'istintivo chiudere l'occhio in caso di abbagliamento) e' piu lento del tempo necessario a causare un danno permanente ... quanto agli IR, non e' che danneggino di piu, e' piu facile che danneggino perche' non c'e' neppure il riflesso della palpebra a salvare l'occhio ... quindi sempre usare occhiali di protezione e cervello ;)
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: speedyant on May 17, 2015, 07:40 pm
Sugli occhiali, sappiate che non vengono usati manco da chi manutenziona le cnc laser... Per la serie ma chi se ne frega delle retine...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 17, 2015, 07:51 pm
Si, ho visto quando lavoravo per una ditta, il "tecnico" che veniva periodicamente a fare la taratura del cutter Rofin-Sinar (2KW in CO2 :P) non li usava mai ... ma personalmente, almeno per una volta, sono daccordo con quel vecchio detto Americano che dice "better safe than sorry" :P :D

In fondo, le retine sono mie, ed anche se ormai non funzionano piu come una volta, solo queste ho, e "danno permanente" e' una frase che non ha un bel suono ... ;)
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 17, 2015, 08:10 pm
http://www.lasers-pointers.com/en/blue-lasers-pointers/28-5000mw-blue-laser-pointer-445nm.html (http://www.lasers-pointers.com/en/blue-lasers-pointers/28-5000mw-blue-laser-pointer-445nm.html)
Questo e' uno dei piu "furbi" in circolazione ... vende laser da 1W spacciandoli per 5W, ed in piu se posti la verita' sul suo forum, ti banna e cancella i tuoi post :P :D

... e cosi via ... ce n'e' un'infinita', di tipi del genere ...
E si può sgamare facilmente per chè dichiara che con 2 batterie tipo 16340 che sono da 2.5Wh l'una quindi in totale 5Wh fai circa 1 ora che coincide con l'esatto consumo del laser in un ora , quindi i 5Watt sono la potenza consumata, non la potenza luminosa che è 7 volte inferiore alla potenza consumata cioè 0.7-0.8Watt, lui non commette nessun illecito perchè non specifica mai che 5000mW è la potenza consumata
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 18, 2015, 11:09 am
Vi ringrazio tutti per le numerose delucidazioni nonché suggerimenti precauzionali.

A questo punto mi rendo conto che estrarre un puntatore laser da un vecchio lettore cd/dvd non è un operazione che mi permetterebbe di raggiungere i miei modesti obiettivi (vuoi per potenza vuoi per tempi di riposo del puntatore).

Ringrazio Etemenanki per aver commentato e postato alcuni link di prodotti interessanti ma che sono aldilà della mie tasche.

Qualcuno ha esperienza con un prodotto già pronto di potenza ridotta pilotabile senza dover fare troppe pause?

Per esempio cosa ne pensate di questi moduli ?

https://tkkrlab.nl/wiki/Arduino_KY-008_Laser_sensor_module
https://www.sparkfun.com/products/retired/8654 (questo sembra fuori commercio)

Sapete se li trovo da rivenditori italiani? (su robot-italy non ce ne è traccia).

Grazie di nuovo.

P.s.
Per la presentazione ho provveduto ieri sera.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: astrobeed on May 18, 2015, 11:25 am
Qualcuno ha esperienza con un prodotto già pronto di potenza ridotta pilotabile senza dover fare troppe pause?
Lascia perdere gli accrocchi, per quello che vuoi fare prendi questo (http://www.exp-tech.de/makeblock-laser-engraver-upgrade-pack-500mw-for-xy-plotter-robot-kit-v2-0) laser, oppure questo (http://www.exp-tech.de/makeblock-laser-engraver-upgrade-pack-250mw-for-xy-plotter-robot-kit-v2-0) se devi lavorare solo sulla carta/cartoncino, io lo uso per incidere scritte su i pannelli in acrilico e va benissimo, quando mi serve lo monto sulla 3D che per l'occasione diventa un plotter laser 2D.

p.s.
Scordati di spendere poco per un vero laser da qualche centinaio di mW.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 18, 2015, 12:44 pm
Grazie Astrobeed,

Dal punto di vista HW, quello che suggerisci sembra un prodotto robusto ed affidabile e sembra valare i soldi che costa...ma ho l'impressione (magari pregiudizio) che i prodotti makeblock non sia molto usabili al di fuori del contesto Makeblock(scusa la ripetizione).

Sei riuscito a pilotare il modulo direttamente da arduino senza ricorrere al loro software e senza dover aggiungere ulteriori moduli makeblock?

Nel caso sapresti spiegarmi come?

Grazie.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 18, 2015, 01:35 pm
probabilmente è questo prodotto:

http://www.ebay.com/itm/12V-Laser-405nm-High-power-blue-violet-light-module-Focusable-Engraving-500mw-/281644488765?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item419351d83d (http://www.ebay.com/itm/12V-Laser-405nm-High-power-blue-violet-light-module-Focusable-Engraving-500mw-/281644488765?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item419351d83d)

venduto senza alimentatore 12VDC 1A

, aggiungendo pochi euro ce l'hai anche da 1W o 1.6W

Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: astrobeed on May 18, 2015, 01:52 pm
probabilmente è questo prodotto:
Si dovrebbe essere lo stesso laser, anche il prezzo è praticamente lo stesso visto che attualmente il dollaro vale quasi 1 Euro, se poi gli tocca pagare l'iva e il dazio spende pure di più rispetto al prezzo di EXP.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: astrobeed on May 18, 2015, 01:56 pm
Sei riuscito a pilotare il modulo direttamente da arduino senza ricorrere al loro software e senza dover aggiungere ulteriori moduli makeblock?
Premesso che Makeblock usa Arduino per controllare il suo plotter, il laser non ha nessun controllo particolare, semplicemente va acceso/spento come serve, quando mi serve lo collego al out per il secondo estrusore della mia 3D printer, in pratica un mos che commuta i 12 V, con una versione appositamente modificata di Marlin controllo i movimenti degli assi e le fasi di accensione/spegnimento del laser.
Attenzione che quello da 500 mW la carta la taglia senza problemi, riesce a tagliare anche la balsa da 1-1.5 mm, inutile aggiungere che gli occhiali protettivi sono un must quando si gioca con questi oggetti, attenzione anche alle mani perché è un attimo rimediare una ustione.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 18, 2015, 03:03 pm
Attenzione che quello da 500 mW la carta la taglia senza problemi.
Ma questo dipende da quanto tempo il puntatore incide sullo stesso punto del materiale; giusto?...il fatto che tagli invece che tracciare dipende comunque dalla velocità con cui faccio scorrere il laser sul foglio.

Per cui sceglierei il 500mW rispetto a quello da 250 mW; se un giorno decidessi di incidere su materiale leggermente più duro della carta non avrò problemi.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: astrobeed on May 18, 2015, 03:33 pm
il fatto che tagli invece che tracciare dipende comunque dalla velocità con cui faccio scorrere il laser sul foglio.
Indubbiamente si, comunque ci mette veramente un attimo a tagliare la carta :)
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 18, 2015, 05:10 pm
Dipende anche dal colore dell'oggetto ... ovviamente, se ad esempio il laser e' verde e cerchi di tagliare carta bianca o verde (che riflettono quel colore), ti ci vuole di piu che per tagliare carta nera o rossa (che lo assorbono) ... questo per tutti i colori ...

Una minima eccezione ce l'hai con il 405nm (violetto), che essendo quasi negli UV viene riflesso di meno dai vari materiali ... lo stesso per gli IR, dalla parte opposta dello spettro visibile, per lo stesso motivo ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 18, 2015, 05:28 pm
405nm e' viola/quasiUV ... tipo questo ad esempio http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=8&products_id=92&zenid=da0tgku9q6a72jb2jfvocjpbe2 (http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=8&products_id=92&zenid=da0tgku9q6a72jb2jfvocjpbe2) (con la differenza che questo ha il driver con l'ingresso TTL, per cui lo si puo pilotare dalla logica, e fino ad un certo punto anche modulare in PWM) ...

Ma a quel punto, con pochi Euro in piu, ci si puo prendere un modulo da 1W in 445nm (brucia un po meno ma sempre piu del verde, ed e' estremamente visibile), sempre con driver con ingresso TTL per pilotarlo ... ovviamente, parliamo sempre di laser da usare con cautela, non di giocattoli ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 18, 2015, 05:59 pm
Grazie Etemenanki, comunque penso che opterò per il modulo laser makeblock da 500mW suggerito da astrobeed (mi sento più tranquillo riguardo eventuali tasse doganali dato che il laser sembra arrivi dalla germania).
Inoltre, mi chiedevo se sapete se esiste in giro una sorta un documento con le coppie (tipo materiale - potenza laser necessario a tagliarlo) o qualcosa del genere.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: astrobeed on May 18, 2015, 06:53 pm
Grazie Etemenanki, comunque penso che opterò per il modulo laser makeblock da 500mW suggerito da astrobeed (mi sento più tranquillo riguardo eventuali tasse doganali dato che il laser sembra arrivi dalla germania).
Da EXP compro spesso e volentieri, sono serissimi, ottimi prezzi, spediscono in giornata con DHL se fai l'ordine entro le 12:00 e paghi con c.c., se paghi con bonifico ci vogliono 24/48 ore prima che gli arriva e spediscono, DHL consegna in 2-3 giorni a seconda di dove abiti.
Nessuna sopresa con la dogana (iva e dazio) perché la merce arriva dalla Germania.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 19, 2015, 09:30 am
Ma tu vuoi usarlo su un plotter per incisioni ? ... se si, non importa dove lo comperi, ma assicurati prima di comperarlo che ci sia l'ingresso TTL per pilotarlo (altrimenti non puoi accenderlo e spegnerlo velocemente, ne modularlo)
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 19, 2015, 09:58 am
il laser non ha nessun controllo particolare, semplicemente va acceso/spento come serve, quando mi serve lo collego al out per il secondo estrusore della mia 3D printer, in pratica un mos che commuta i 12 V.
Si Etemenanki; da quanto mi è stato detto da astrobeed suppongo che il modulo sia usabile ON/OFF pur non avendo ingresso TTL.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 19, 2015, 11:44 am
Attenzione che e' una cosa diversa ... l'uso ON/OFF tramite l'alimentazione, prevede dei ritardi sia in accensione che in spegnimento ... il pilotaggio TTL ti permette invece di accenderlo e spegnerlo a frequenze anche piu alte (fino a 10KHz per i driver piu decenti), e quindi anche di modularne la potenza usando l'ingresso con un segnale PWM (cosa che non si puo fare accendendo e spegnendo semplicemente l'alimentazione) ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 19, 2015, 11:48 am
Per taglio io non prenderei quello da 500mW, troppo piccolo, prenderei quello da 1W o 1.6W che costa poco di più, andresti più veloce e più profondo, senza ripassare troppe volte,ricorda che la vita di un laser sono 1000-1500 ore, nel taglio la potenza non è mai troppa perchè il taglio dipende anche dal colore del materiale

http://www.ebay.com/itm/12V-Laser-445nm-blue-laser-light-module-Focusable-Engraving-1w/281644490469?rt=nc&_soffid=5005668004&_soffType=OrderSubTotalOffer&_trksid=p5731.m3795 (http://www.ebay.com/itm/12V-Laser-445nm-blue-laser-light-module-Focusable-Engraving-1w/281644490469?rt=nc&_soffid=5005668004&_soffType=OrderSubTotalOffer&_trksid=p5731.m3795)


attualmente il dollare vale 0.88 euro ed in veloce discesa, http://www.oanda.com/lang/it/currency/converter/ (http://www.oanda.com/lang/it/currency/converter/), era schizzato da 0.78 a 0.97 ma tra un mese vedrai che tornerà a 0.80-0.82


comunque....quindi 110 x 0.88 = 97 euro

è compreso anche l'alimentatore da 12VDC 2A che sicuramente ti serve per alimentare il laser, oppure se lo hai già ....va sempre bene

se poi pagherai la dogana...forse... probabilmente, sono circa 30 euro, ma con questa piccola spesa in più avrai il doppio della potenza, comunque vedi tu, io però sono sicuro che poi ti pentirai di non aver preso quello a potenza doppia o tripla


Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 19, 2015, 12:23 pm
Ciao a tutti,

Attenzione che e' una cosa diversa ... l'uso ON/OFF tramite l'alimentazione, prevede dei ritardi sia in accensione che in spegnimento ...
Adesso ho ritardi di mezzo secondo muovendo di qualche mm lungo l'asse z un uni-posca tramite magneti.
Spero non ci voglia di più per accendere e spegnere un laser.

TTL ti permette di modularne la potenza usando l'ingresso con un segnale PWM
Questo posso simularlo modificando la velocità di movimento su xy.

Per taglio io non prenderei quello da 500mW
Per adesso il mio scopo è incidere.

ricorda che la vita di un laser sono 1000-1500 ore
Questo fatto mi preoccupa un pò...sopratutto se parliamo di pilotare senza TTL; suppongo che pilotare il laser spegnendolo e accendendolo comporti un usura maggiore.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 19, 2015, 12:32 pm
Comunque,
temo che il laser della MAKEBLOCK vada configurato tramite apposito programma prima dell'utilizzo come si evince da questo thread
http://forum.makeblock.cc/t/laser-module-is-too-weak-to-engrave/755.
In effetti è un po' limitante.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: astrobeed on May 19, 2015, 01:54 pm
Comunque,
temo che il laser della MAKEBLOCK vada configurato tramite apposito programma prima dell'utilizzo come si evince da questo thread
Non c'è nulla da configurare sul Laser, c'è solo da metterlo a fuoco manualmente, poi lo controlli tramite un mos pilotato on/off oppure in PWM, max 1 kHz, se vuoi modulare l'intensità.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 19, 2015, 02:09 pm
Ha l'ingresso TTL ? ... mi sembrava di aver visto solo l'ingresso di alimentazione tramite jack, sullo scatolotto del driver ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 19, 2015, 04:00 pm
Non hai visto male , se si spegne in modo brutale, totalmente OFF si spegne in modo brutale, normalmente non và mai spento del tutto ma tenuto sui 10-20mW luminosi  (IL=50mA circa) in modo che resti sempre caldo e quando andrà in ON taglierà/inciderà da subito,

Nel file rar c'è un pdf dove ho messo una R6 in parallelo al mosfet per impostare questa corrente di BIAS
http://www.dmxpassion.altervista.org/pack_lncnc.rar (http://www.dmxpassion.altervista.org/pack_lncnc.rar)

Se sanno progettare questi della MAKEBLOK l'hanno messa sulla loro scheda dove c'è il MOSFET, se non c'è bisogna metterla, per la frequenza del PWM 1KHz và più che bene, purtroppo non vedo in nessun posto lo schema elettrico di queste schede, bisogna comprarle e poi fare il reverse engineering

QUI (http://www.dmxpassion.altervista.org/pg009.html) dei miei video su come incide un piccolo laser recuperato da un masterizzatore DVD 22X
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 19, 2015, 04:20 pm
Quindi da quello che dice icio il laser non va mai spento del tutto; mentre da quello che accennava astrobeed, andando a commutare la tensione di alimentazione, lui spegne completamente il laser e lo riaccende ogni volta che serve.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 19, 2015, 08:20 pm
Non è detto, può darsi che il bias venga fornito dalla scheda , solo chi possiede la scheda può dirlo, se uno non ce l'ha non può confermarlo
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 20, 2015, 10:31 am
Il fatto che i diodi laser si preferisca non spegnerli del tutto, non e' una necessita' assoluta, ma dipende dal fatto che, al di sopra di una certa corrente, il diodo laser emette luce coerente (laserizza, appunto :P), mentre al di sotto di tale valore emette luce, ma non coerente (e' in pratica un led, luminoso, costoso e delicato, ma solo un led ... quindi si preferisce tenere l'emissione "minima" del diodo a pochissimi mW, ma sempre nel punto in cui e' gia coerente ...

Questo potrebbe pero' essere un po piu difficile per i diodi ad alta potenza, dove la soglia di emissione coerente e' gia altina di suo ... ad esempio, un 405nm a 100mW tipo quelli montati nelle slitte PHR803, ha una soglia di emissione coerente a circa 8mW, innocua per qualsiasi materiale, mentre un 450nm ad 1W o piu ha una soglia piu elevata (Dipende dai modelli, comunque, indicativamente, se e' un diodo da 1W o poco piu in case TO18, siamo sui 70 / 100mW, per un diodo da 2W, la soglia e' sui 120 / 130mW, per un Nichia NDB7K75 da 3.5W la soglia varia, da lotto a lotto di produzione, da 100 a 200 mW, e cosi via) ... e' chiaro che se uno usa un 3.5W, tenerlo appena oltre la soglia di emissione vuol dire fargli comunque "ciucciare" (termine tecnico :P) 400mA ed emettere fino a 200mW, che per alcuni materiali potrebbero essere gia troppi ... per quello e' piu utile poter avere un'ingresso di pilotaggio TTL con cui poterlo spegnere del tutto tenendo il driver alimentato ...

C'e' inoltre un'altra considerazione da fare ... quei driver a corrente costante non sono tutti uguali, se non realizzati correttamente possono dare un brevissimo impulso di corrente superiore al dovuto al diodo laser ... il diodo puo, almeno in teoria, sopportare tali picchi, se sono saltuari e se capitano solo ogni tanto quando si accende e spegne il tutto, ma se si inizia a pilotare direttamente in PWM o in ON/OFF veloce l'alimentazione di uno di questi driver, non so quanto il diodo possa reggere ... e non c'e' modo di sapere se il driver che vi forniscono e' decente o meno, prima di averlo preso ed averlo testato (o almeno avere gli schemi completi del driver da studiarsi) ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 20, 2015, 11:35 am
Non so se si riesce ad evincere qualcosa dal video postato da quelli di MAKEBLOCK qui https://www.youtube.com/watch?v=Y2Hj5XXX_hc

Comunque avendolo ormai comprato spero che ci sia una porta per controllo TTL o che il pilotaggio da alimentazione non danneggi il diodo.

Vediamo magari riesco a smontarlo e controllare cosa c'è. In caso vi posto un foto così mi date un parere.
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 20, 2015, 03:10 pm
Cosi ad occhio, sembra di no, ma non si puo dire senza averlo in mano ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 20, 2015, 09:03 pm
 :) ottima spiegazione Etemenanki karma++
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 25, 2015, 12:44 pm
Ciao a tutti,

Mi hanno consegnato l'ormai noto laser MAKEBLOCK.

Ho scoperto che all'interno dello scatolo di alimentazione
c'è un circuito tramite il quale è possibile il controllo TTL (in caso vi interessasse vi allego foto, purtroppo in bassa qualità).

Ho marcato i due contatti per il controllo TTL (uno red e l'altro green).

Astrobeed diceva che il controllo di modulazione va effettuato tramite PWM.
Mi confermate onda quadra 5V con max 1KHZ di frequenza?

Sapete cosa cambia se invio pwm di frequenza differente sui due canali?

Inoltre ho avuto alcuni problemi pratici con la messa fuoco...ha senso dire che che aumentare la distanza lente diodo (tramite manopola) è equivalente ad aumentare la distanza tra laser e punto di incisione?
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: icio on May 25, 2015, 02:03 pm
Per il momento hai il problema della messa a fuoco della macchina fotografica
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 25, 2015, 03:37 pm
Ottica elementare, allontanando la lente dal punto di emissione, il punto di fuoco si avvicina alla lente, e viceversa.

Quello sembrerebbe un terminale per il TTL (ma non si legge nulla), comunque ovviamente va collegato un solo ingresso TTL ... inoltre devi vedere di che tipo di ingresso si tratta, se con chiusura a massa o con ingresso in tensione ...

Per controllare, cortocircuita i due piedini del connettore (lascia perdere l'altro) con un cacciavitino (senza mandare in corto nient'altro) mentre il laser e' acceso, se si spegne cortocircuitandolo e si riaccende liberandolo, e' del tipo con chiusura a massa ... se non cambia nulla, si prova a mandargli 5V (magari tramite una resistenza da 1K, e rispettando la polarita', negativo sul pin connesso a massa e positivo su quello connesso alla pista), e si vede, se cosi si spegne, e' del tipo TTL invertito, nulla di grave, basta invertire anche la logica di pilotaggio o usare un transistor in piu ...
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 26, 2015, 12:37 am
Ho fatto delle prove, il laser funziona ma ho qualche dubbio.

Al contrario di quanto avevo detto c'è solo un ingresso TTL.

Accendendo il laser, sui morsetti TTL misuro un voltaggio di 3.5 V.

Poi provo a collegare un uscita digitale di arduino al TTL del laser alternando il valore basso ed alto (5V) e noto che il laser risponde ai comandi: durante il periodo alto resta acceso e durante il periodo di valore basso si spegne(non so perchè ma la velocità della ventola in questo caso aumenta).

Ho provato ad inserire una resistenza di 1K tra uscita di arduino ed ingresso + del TTL con lo scopo di abbassare il valore in ingresso al TTL (dai 5V dell'arduino ai 3.5 V che avevo misurato inizialmente); la tensione scende a 4.7V.

A questo punto provo con 4K e la tensione scende scende a 4.3V ma quella durante il periodo basso sale a 1.7V ed il laser non risponde più ai comandi restando sempre acceso.

Secondo voi rischio di rovinare il circuito pilotandolo con i 5V?


Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: Etemenanki on May 26, 2015, 09:10 am
No, probabilmente quel tipo di comando TTL e' fatto sfruttando la retroazione del controllo di corrente, quando mandi a massa "chiudi" il segnale di riferimento ed il circuito abbassa la corrente di conseguenza (un po come se girassi tutto a zero il trimmer per la regolazione) ... l'unica cosa che farei, e' mettere una minima protezione fra arduino ed il driver, per evitare che il +5V invece aumenti la potenza oltre il limite massimo del diodo (potrebbe succedere se non l'hanno gia prevista loro, e di solito non molti costruttori la prevedono) ... collega in serie un diodo tipo 1N4148 ed una resistenza da 100 ohm, e mettili fra il pin di Arduino ed il pin positivo dell'ingresso TTL (diodo con il catodo verso Arduino), in modo che solo lo stato logico LOW influisca sul driver, e quello HIGH venga ignorato, e dovrebbe essere a posto.

Il fatto che la ventola aumenti di giri quando il laser si spagne mi fa sospettare che il tuo alimentatore non dia abbastanza corrente (anche perche', se fosse voluto, dovrebbe essere l'opposto) ... cosa stai usando per alimentare il laser ? ... che tensione e corrente ?
Title: Re: pilotare puntatore laser di un vecchio lettore cd-rom
Post by: LarryHz on May 26, 2015, 09:54 am
Ciao Etemenanki,

Sto usando l'alimentatore della MAKEBLOCK in bundle con il laser (12V corrente max non ho visto).

Può darsi che quando si spegne il laser la ventola diventa il carico predominante assorbendo più potenza e girando più velocemente.

Comunque controllo se non ci sia già un diodo del tipo da citato sul circuito ed in caso negativo lo inserisco con resistenza fra out arduino e TTL + del laser.

Grazie del supporto;)