Arduino Forum

International => Italiano => Megatopic => Topic started by: DanielaES on Dec 26, 2011, 02:12 pm

Title: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Dec 26, 2011, 02:12 pm
EDIT 10 FEBBRAIO 2012:
In allegato a questo messaggio verranno messe le versioni stabili del Panduino, ogni aggiornamento avrà come riferimento questo post.
La versione attuale del Panduino è la 1.0 REV 2.
Il prototipo è testato e funzionante ma presenta alcuni difetti nel layout.
Il Panduino non accetta shield che utilizzano il connettore ICSP, il diverso posizionamento del 328 si sovrappone al female header.
La resistenza r1 è troppo vicina al regolatore di tensione e non lascia spazio per il montaggio di un dissipatore canonico. Occhio quindi a non esagerare con i consumi.
I layout dei condensatori C3 e C4 e C5 non è quello dei componenti corrispondenti. I componenti reali sono leggermente più grandi del layout, il montaggio è comunque possibile senza troppa fatica.

Ricordatevi prima di andare in stampa di generare il piano massa con ratsnest.

La REV3 (quando uscirà) correggerà tutti questi errori e se riesco avrà anche il connettore ICSP compatibile :)

------------------------------------------------------------------------------------------------------
OLD

OH OH OH (ah già, il natale è finito...)
In ogni caso, buone feste cari :*

La stampante è arrivata e funziona, ergo dopo capodanno mi metterò a stampare qualche pcb.
Devo fare due 328 standalone, con componenti minimalissimi.
Vorrei utilizzare il desing di EASYDUINO rev 3.
Parlando con Mauro in pvt sono però emerse alcune considerazioni, tipo che serviva un diodo, il fantomatico condensatore da 0,1 uF ecc.
Siccome è difficile lavorare su un pcb in privato si è deciso di provare ad aprire un topic e vedere se c'è qualche necessaria modifica da fare.

Premetto che magari alcune cose sono scontate, tipo che il condensatore ci vuole anche se non è indicato nel layout ecc. Tuttavia essendo inesperta e non avendolo visto nello schematic non l'avrei messo, ne saprei dove metterlo.

Quindi, quali modifiche ritenete assolutamente necessarie al circuito in allegato?
Ditemi cosa mettere e dove ed io ce lo metto.

Per ora mi sono limitata a fare due piccole variazioni.
Ho sostituito il plug dell'alimentazione con un morsetto (per comodità mia)
ed ho "pettinato" il layout. In pratica ho semplicemente ritracciato le piste, seguendo la griglia eagle, questo mi ha permesso di guadagnare un po' di spazio e di conseguenza ho potuto aumentare un po' lo spessore delle piste (cosa sempre positiva quando si lavora in casa).
Non ho toccato lo schematic in questa fase, quindi non dovrei aver fatto danni.
Ho solo ruotato un po' il quarzo.

Cmq ogni intervento sarà benvenuto, componenti minimali mi raccomando eh :)
Il minimo indispensabile per fare andare la board con un ethernet shield infilzata sopra.

SMACK
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 26, 2011, 05:08 pm
Molto più pulito il layout pettinato. Probabilmente chi ha disegnato le piste originali è un'artista astratto. :P

Per il C sui pin di alimentazione del 328 io vedo lo spazio proprio a ridosso del 328.

Danieluino, peccato per la o finale, ma siiiiii, Danieluina e la compagna di Arduino.  :)

Ciao.

PS:preparati per il 6 gennaio, e mi raccomando le scarpe che devono essere tutte rotte, non facciamo che ti metti su quelle firmate. ]:D

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 26, 2011, 05:17 pm
Mancano 1+1 C da 100nF (ormai li hai in odio, ma ti devi rassegnare) in parallelo ai due elettrolitici sul 7805
I due condensatori sul quarzo sono inguardabili, per dimensioni (diverse) e posizione; considerando che sono ceramici, quello più "largo" sembrerà una "tenaglia nella roccia" una volta montato.
Questo al primo sguardo, appena ho tempo lo riguardo, la versione "ortiginale" è ovvio che è stata fatta con una risoluzione molto elevata da uno che forse non sapeva come "abbassarla".
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 26, 2011, 05:30 pm
Aggiungo una mia considerazione: il quarzo è montato male, e come lui anche i suoi condensatori, come ti ha già detto Menniti.

Inoltre aggiungo che il quarzo deve essere agganciato il più vicino possibile ai pin del micro ed i relativi condensatori devono stare a valle del quarzo, e non viceversa (ossia prima i C e poi il quarzo). Devi rispettare cioè lo schema elettrico.
Un'altra cosa: come fai ad avere C1 e C2 di diverse dimensioni? C2 sembra quasi un poliestere mentre entrambi devono essere 2 ceramici da 18 o 22 pF.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 26, 2011, 06:07 pm
Il fatto che ogni condensatore richiede un ceramico di piccolo valore e conosciuto e risaputo, tuttavia non è una legge e si può fare ammeno di questo.

Un tempo lo stabilizzatore 7805 era propenso ad andare in auto-oscillazione, anche quando prima e dopo mettevi un elettrolitico. Un tempo gli elettrolitici avevano ESR alto ora molto meno. Adesso anche il 78xx non oscilla più, ma dal momento che un condensatore ceramico costa poco perchè non prevederlo. Un ceramico di buona qualità e basso valore ha un ESR molto basso, mettendolo in paralello ad un elettrolitico si riduce l'ESR complessivo, che ha come risultato una migliore immunità ai disturbi di alimentazione in alta frequenza.

Cosa succede se il 7805 oscilla (non dimentichiamoci che è un operazionale di potenza), apparentemente non notiamo nulla sulla tensione, ma notiamo che il 7805 scalda anche non prelevando da esso corrente, e se va bene lavora così per X tempo, se va male scoppia.

Quote
Aggiungo una mia considerazione: il quarzo è montato male, e come lui anche i suoi quarzi, come ti ha già detto Menniti.


Ora non stiamo a guardare il pelo nell'uovo, ci sono già i condensatori che costringono il quarzo ad oscillare e chi viene prima o dopo poco importa se le distanze sono queste. A me quel condensatore ceramico con passo di 5mm non mi disturba per niente, pensa al 328 su breadboard funge anche senza condensatori. Certo se avesse strumentazione per verificare se c'è una variazione della frequenza e l'entità di questa potrebbe decidere di rivedere il layout del quarzo, se proprio volesse fare la precisina.

Ma del diodo sul regolatore non dite niente? serve o non serve?

Ciao.

Eh,

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 26, 2011, 06:14 pm
Ammazza!
Ed io che pensavo che non ci fossero modifiche da fare essendo il lavoro di un altro :D
Stasera mi leggo bene tutte le vostre correzioni, se ve ne vengono in mente altre aggiungete che poi cumulo.
I condensatori sul quarzo io non li ho toccati, erano messi cosi, sia per forma e posizione, nel design originale.
Suppongo che l'autore abbia fatto quello che a volte faccio io, mettere un componente con una spaziatura larga... per farci passare sotto le piste :P
Credo eh, ma non saprei.

Quindi ricapitolando. Sposto il quarzo vicino ai piedini, metto i due da 22pf, possibilmente uguali, dopo.
Metto due ceramici da 0.1 uF (100 nF) in parallelo agli elettrolici.

Metto un 0.1 uf vicino ai pin del micro... ovvero boh?

Quote
PS:preparati per il 6 gennaio, e mi raccomando le scarpe che devono essere tutte rotte, non facciamo che ti metti su quelle firmate. smiley-twist


Mauro, ti mando a tirar dentro i gerani insieme a leo! stai attento! :P

EDIT:
Allora, sistemato il quarzo ed i condensatori da 22pF. Non ho toccato lo schematic, ho solo riposizionato i componenti.
Aggiunti i due condensatori c6 e c7 in quello che credo sia un parallelo agli elettrolitici :P
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 26, 2011, 06:23 pm

Quote
Aggiungo una mia considerazione: il quarzo è montato male, e come lui anche i suoi quarzi, come ti ha già detto Menniti.


Ora non stiamo a guardare il pelo nell'uovo, ci sono già i condensatori che costringono il quarzo ad oscillare e chi viene prima o dopo poco importa se le distanze sono queste.

Io so che il quarzo deve stare il più vicino possibile ai pin se si vuole una buona precisione. Per funzionare funziona, certo. Però visto che vogliamo costruire un buon prodotto, meglio curare i dettagli

Quote

A me quel condensatore ceramico con passo di 5mm non mi disturba per niente, pensa al 328 su breadboard funge anche senza condensatori.

Sì ma anche l'estetica vuole la sua parte: ammonticchiati uno sopra l'altro non si possono vedere, ha ragione Menniti. E poi non eri tu quello che lodava il layout delle piste "pettinate"?  ;)

Quote

Ma del diodo sul regolatore non dite niente? serve o non serve?

Io lo metterei. Il diodo lo uso anche sulle breadboard, perché non aggiungerlo? Non costa nulla e ti può salvare il circuito.

Un'altra cosa che mi è venuta in mente: ricordati che il 7805 dissipa calore durante il funzionamento, per cui se dai per dire più di 12V io lo raddrizzerei e prevederei anche un'aletta di raffreddamento, così come se pensi di prelevare molta corrente da esso.

@Daniela:
vedi com'è più bello da vedersi così?  ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 26, 2011, 06:37 pm

@Daniela:
vedi com'è più bello da vedersi così?  ;)


Indubbiamente, del resto io sono quella che si è messa a pettinare le piste perché... non mi piacevano storte :D (solo per quello, davvero).

Cmq, ragazzi dovete dare le indicazioni tipo vigili con la paletta :D
Il quarzo ed i condensatori vanno bene? SI/NO
I condensatori in parallelo all'elettrolitico vanno bene? SI/NO
Dove e come va messo il diodo ( ne ho 200, quindi vi posso riempire di diodi )?
Dove va messo il condensatore da 0.1 uF per i pin del micro? (basta ad esempio se mi dite i pin sullo schematic, adesso che so che devo stare vicinissima ai piedini)

Cmq in generale, per le modifiche, fin tanto che si tratta di rifare una pista, orientare un componente od aggiungere cose semplici ed poco costose (ceramici, diodi) ben venga tutto.
Sono cose estremamente semplici da sistemare in fase di progettazione, quindi le faccio più che volentieri.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 26, 2011, 06:46 pm

Indubbiamente, del resto io sono quella che si è messa a pettinare le piste perché... non mi piacevano storte :D (solo per quello, davvero).

Dopo le bambole... pettini le piste!  XD XD
(senza offesa)

Quote

Cmq, ragazzi dovete dare le indicazioni tipo vigili con la paletta :D
Il quarzo ed i condensatori vanno bene? SI/NO



Quote

I condensatori in parallelo all'elettrolitico vanno bene? SI/NO

Io avrei messo C-E prima del regolatore e E-C dopo (C=cer E=elett)

Quote

Dove e come va messo il diodo ( ne ho 200, quindi vi posso riempire di diodi )?

In uscita sul "+" del connettore dell'alimentazione, per evitare inversione di collegamento.

Quote

Dove va messo il condensatore da 0.1 uF per i pin del micro? (basta ad esempio se mi dite i pin sullo schematic, adesso che so che devo stare vicinissima ai piedini)

Vicino ai pin 7 e 8 del micro. Se pensi di usare anche l'ADC, mettine uno anche tra i pin 20 e 22. Il datasheet dice inoltre di collegare anche AREF alla tensione di alimentazione.

Quote

Cmq in generale, per le modifiche, fin tanto che si tratta di rifare una pista, orientare un componente od aggiungere cose semplici ed poco costose (ceramici, diodi) ben venga tutto.
Sono cose estremamente semplici da sistemare in fase di progettazione, quindi le faccio più che volentieri.

Bravissima!  :D
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 26, 2011, 07:52 pm

Io avrei messo C-E prima del regolatore e E-C dopo (C=cer E=elett)

Intendi sullo schematic, vero?
Perché sulla board mi sembrano già (casualmente) messi in quell'ordine.

Quote

Vicino ai pin 7 e 8 del micro. Se pensi di usare anche l'ADC, mettine uno anche tra i pin 20 e 22. Il datasheet dice inoltre di collegare anche AREF alla tensione di alimentazione.


Pin 7 e 8 sistemato. L'ADC non so cosa sia ma magari la usa qualche shield, quindi messo anche quello.
Siamo SICURI SICURI che AREF vada linkata ai 5 volt?
Perché così facendo riesco addirittura a mettere un jumper in meno (vicino a c8)... insomma è strano che l'autore dell'easyduino non l'abbia fatto :\
Non per dubitare di voi, quanto semmai di me. Magari ho sbagliato qualche collegamento.
La zona quarzo si sta affollando ma per il momento non si accavalla nulla.


Cmq.
Board e schematic in allegato.
Serve SERIO controllo, prima che ho fatto qualche cazzata :)

Diodo ok? SI/NO
C8 e C9 ok? SI/NO
AREF ok? SI/NO
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 26, 2011, 08:07 pm
Se i pin 7 e 20 e 8 e 22 sono già collegati tra loro il C tra 20 e 22 è inutile, mi pare che cominciamo a scaricare su Daniela i nostri istinti repressi (in materia di PCB... :smiley-mr-green:); invece credo che Leo volesse dire di prevedere un C da 100nF tra ARef e GND, Aref NON devi collegarlo a +5V, quella è un'opzione che ti riservi e che devi gestire anche via software. Il C tra ARef e GND è previsto anche su Arduino e serve nel caso si utilizzi una tensione esterna come riferimento per l'ADC.

Ho letto ora la storia della befana, a mia memoria finisce "male", cerchiamo di essere cavalieri, non è che ora per farsi aiutare sta figliola deve iniziare a sopportare ogni genere di "molestie", ma questo è il mio modo di pensare, sarà che sono troppo babbonatale :smiley-red:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 26, 2011, 08:30 pm
Quote
Ho letto ora la storia della befana, a mia memoria finisce "male", cerchiamo di essere cavalieri, non è che ora per farsi aiutare sta figliola deve iniziare a sopportare ogni genere di "molestie", ma questo è il mio modo di pensare, sarà che sono troppo babbonatale smiley-red


Esageratoooo. Molestie? Certo che no. E sa ge ra to. Ho visto ora che molestie è tra apici. :P

Notavo che il VCC va al pin6, la cosa può tornare utile ma occhio (a non fare confusione) che una schield se alimentata da questo pin richiede un suo regolatore. Mentre se la shield prende la 5 volts non è necessario regolatore ma i solo condensatori vicino al chip, tanto il 7805 in quel case regge almeno 1A.

Io in verità mi riferivo al diodo tra out e in del regolatore 7805, questo va messo con Anodo su OUT e Katodo su IN.

Quote
Se i pin 7 e 20 e 8 e 22 sono già collegati tra loro il C tra 20 e 22 è inutile, mi pare che cominciamo a scaricare su Daniela i nostri istinti repressi (in materia di PCB... smiley-mr-green); invece credo che Leo volesse dire di prevedere un C da 100nF tra ARef e GND, Aref NON devi collegarlo a +5V, quella è un'opzione che ti riservi e che devi gestire anche via software. Il C tra ARef e GND è previsto anche su Arduino e serve nel caso si utilizzi una tensione esterna come riferimento per l'ADC.


Si sicuramente leo si è espresso male. L'adc è il converititore Analogico/Digitale (A/D) contenuto nel 328 disponibile sui pin A0 - A5.

Ciao.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 26, 2011, 08:48 pm

Se i pin 7 e 20 e 8 e 22 sono già collegati tra loro il C tra 20 e 22 è inutile, mi pare che cominciamo a scaricare su Daniela i nostri istinti repressi (in materia di PCB... :smiley-mr-green:);


ecco no, questo non fatelo pls :P che altrimenti passo le serate a mettere e togliere componenti :D
Rimaniamo all'essenzialissimo!

Quote

invece credo che Leo volesse dire di prevedere un C da 100nF tra ARef e GND

Ok, sembrava strano ;)

Quindi:
diodo ok?
tolto condensatore tra 20 e 22, che il quarzo respira un po'.
Messo condensatore (C9) tra aref e gnd. E' ok?
Menny mi devi dire "si!" sennò è come se il debug in seriale non mi parlasse :P

Quote

Ho letto ora la storia della befana, a mia memoria finisce "male", cerchiamo di essere cavalieri, non è che ora per farsi aiutare sta figliola deve iniziare a sopportare ogni genere di "molestie", ma questo è il mio modo di pensare, sarà che sono troppo babbonatale :smiley-red:


Non mi sono sentita molestata e non credo finirà male :)
Un po' di confidenza ci sta, nell'ultimo mese ho parlato quasi più con voi che con i miei genitori...
Fin tanto che si scherza, non si va su discorsi pesanti ma soprattutto non ci si aspetta nulla in cambio oltre alla gratitudine ed al rispetto... secondo me non c'è problema!
Nello specifico c'è gente che ti aiuta ma si aspetta in cambio che tu gliela dia, od altre cazzate simili :)
Nessuno di voi mi sembra rientrare in questa categoria di idioti, quindi da parte mia no problem!

Cmq torniamo alle cose serissime! che poi menny mi sgridi che impiego 70 post a fare un pcb :P
Va bene la versione in allegato a questo mio mess?
(ricorda di rispondere esplicitamente "si!")

Quote

Notavo che il VCC va al pin6, la cosa può tornare utile ma occhio (a non fare confusione) che una schield se alimentata da questo pin richiede un suo regolatore. Mentre se la shield prende la 5 volts non è necessario regolatore ma i solo condensatori vicino al chip, tanto il 7805 in quel case regge almeno 1A.


Per pin 6 intendi il VIN? se intendevi questo l'ho notato anche io.
All'inizio mi sembrava strano poi ho pensato che se una shield vuole i 5v li prende dal 5volt :)
Se pesca dal VIN si suppone abbia un suo regolatore, cosi non affatica il 7805.
Insomma la cosa ha un suo senso.

cmq manca solo sto benedetto diodo del regolatore:
Quote
Io in verità mi riferivo al diodo tra out e in del regolatore 7805, questo va messo con Anodo su OUT e Katodo su IN.


decidete se serve e quando avete raggiunto un accordo lo metto :P
Che altrimenti metto e tolgo :DD

Ed intanto che voi cervelloni trovate un accordo... io doccia e pappa :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 26, 2011, 09:04 pm
Quote
Non mi sono sentita molestata e non credo finirà male smiley
Un po' di confidenza ci sta, nell'ultimo mese ho parlato quasi più con voi che con i miei genitori...
Fin tanto che si scherza, non si va su discorsi pesanti ma soprattutto non ci si aspetta nulla in cambio oltre alla gratitudine ed al rispetto... secondo me non c'è problema!
Nello specifico c'è gente che ti aiuta ma si aspetta in cambio che tu gliela dia, od altre cazzate simili smiley
Nessuno di voi mi sembra rientrare in questa categoria di idioti, quindi da parte mia no problem!


Sapevo che fosse così, poi la battuta ci sta, hai iniziato il post con "OH OH OH (ah già, il natale è finito...)".

No no in cambio di aiuto io non la voglio. Solitamente il generale la gradisco a priori :D, e tendo a tenermela a lungo.

Ma dai mi sembra impossibile sta cosa, ci sta tutto per carità, ma prima ci si deve frequentare di presenza, si deve andare a cena e poi se nasce una storia ben venga. Non riesco ad immaginare che ci sia qualcuno che pretende seriamente qualcosa di sessuale in cambio di aiuto ( ed io ho una grande fantasia ed immaginazione).

Quote
Ed intanto che voi cervelloni trovate un accordo... io doccia e pappa smiley

Ok aspettiamo, il parere del forum.

PS: noto la mancanza di Astro, che fine ha fatto.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 26, 2011, 09:36 pm

Quote
Ed intanto che voi cervelloni trovate un accordo... io doccia e pappa smiley

Ok aspettiamo, il parere del forum.

:smiley-eek: su che? sulla doccia? perché c'è una web su you tube? THE link, please!!!!! :P

Quote

PS: noto la mancanza di Astro, che fine ha fatto.

Mi aveva detto che si sarebbe preso 2-3 giorni di riposo assoluto, penso stia ancora dormento dalla mezzanotte+1 del 24/25 :smiley-sleep:

@Daniela: Sì! ok per i condensatori. Riguardo il diodo (mi pare si chiami di controreazione), direi che è un eccesso di protezione, se dobbiamo tendere al minimal, puoi lasciar perdere, a mio modesto parere. Chiarisco che sto parlando a livello teorico, più tardi, dopo cena mi guardo schema e PCB e ti dico la mia. A dopo.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 26, 2011, 10:14 pm

:smiley-eek: su che? sulla doccia? perché c'è una web su you tube? THE link, please!!!!! :P


Potrei mai deluderVI?
Tieni, ma mi raccomando sii discreto!
http://www.youtube.com/watch?v=mJW7WrKDyuM

Quote

@Daniela: Sì! ok per i condensatori. Riguardo il diodo (mi pare si chiami di controreazione), direi che è un eccesso di protezione, se dobbiamo tendere al minimal, puoi lasciar perdere, a mio modesto parere. Chiarisco che sto parlando a livello teorico, più tardi, dopo cena mi guardo schema e PCB e ti dico la mia. A dopo.


Riguardando lo schematico mi sono accorta che c'era un rimasuglio di 5v attaccato all'AREF, anche se poi nel pcb le piste erano ok.
Ho pulito un po' e riordinato lo schema.
Direi che questa è la v 0.9... una volta deciso per il diodo diventa (con o senza) la final 1.0
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 26, 2011, 10:54 pm
@Mike:
sì, è giusto. E' un po' difficile collegare un C all'ADC, dovrei spaccare il micro e saldarlo direttamente sulla die del micro  XD

Tornando al diodo, io intendevo quello di protezione sull'inversione dei collegamenti dell'alimentazione. Il diodo in antiparallelo fra out e in del regolatore: non credo serva per tensioni di ingresso inferiori ai 12V.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 26, 2011, 11:47 pm
@ Daniela: francamente ti facevo un po' più in carne, a me quelle magre non piacciono troppo, approfitta di ste feste, va!
Allora lo schema per me va bene, io quest'altro diodo davvero non lo metterei, poi fa come meglio credi, ma se proprio dovessi, io aggiungerei un fusibile autoripristinante (termico, come quello di Arduino) che come protezione è decisamente migliore, però proprio se vuoi aggiungere qualcos'altro.
Del "rimasuglio" di 5V come lo chiami tu ti avevo già scritto due ore fa, ma tu invece di leggere stai lì a fare domande, che ti servono se poi non guardi le risposte? ;)
Il PCB è OK, ma devi trovare il modo di inserire altri due fori, con due soli ti verrà molto scomodo inserire e togliere le shield; non trascurare questa cosa, fidati di me, altrimenti il fissaggio sarà traballante.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 26, 2011, 11:49 pm

Il PCB è OK, ma devi trovare il modo di inserire altri due fori, con due soli ti verrà molto scomodo inserire e togliere le shield; non trascurare questa cosa, fidati di me, altrimenti il fissaggio sarà traballante.

Michele docet  ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 27, 2011, 12:08 am
Quote
Tornando al diodo, io intendevo quello di protezione sull'inversione dei collegamenti dell'alimentazione. Il diodo in antiparallelo fra out e in del regolatore: non credo serva per tensioni di ingresso inferiori ai 12V.


Io so a cosa serve questo diodo, ma voi lo sapete?

Io non lo vedo di rado negli schemi obbistici,  proprio dove ci dovrebbe stare visto la flessibilità necessaria.

Ciao.

Edit: C9 lo puoi mettere vicino al tastino di reset, così fai posto al led che altrimenti rimanendo coperto dalla shield perde visibilità.

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 27, 2011, 12:23 am
No, non lo so, dovrebbe servire in caso di applicazione di tensioni inverse, verrebbero scaricate a monte del 7805, che quindi sarebbe protetto, continua a sembrarmi una cosa inutile, o quantomeno poco utile, o almeno fuori dal concetto di "minimal" con cui ha esordito Daniela.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 27, 2011, 01:51 am
Con il diodo come da schema, si può anche entrare su vout con 5vdc da esterno. Comuque il diodo viene messo quando non sai a priori come sarà composto il carico che connetti a vout. Se per caso la shield possiede anchessa un condensatore da 100 uf su +5  e questo alimenta anche una schedina con su un condensatore da 100uf, su out si trova una riserva di energia di 300uf, mentre in ingresso c'è solo il 100uf. Se il 100uf in ingresso si scarica prima dei 300uf, il regoltore risulta alimentato al contrario. Il diodo evita questo fenomeno distruttivo per il regolatore.

Se la scheda è unica è non c'è possibilità di collegare ulteriori carichi il diodo non si mette. Invece è caldamente (obbligatori) consigliato metterlo sugli alimentatori da banco.

Ciao.

Dunque avevo eagle su una partizione, dopo un po di smaddonamento per alcuni link simbolici mancanti sono riuscito a fare la modifica.
Vedi come ti sembra, pettina tu le piste che io non sono capace con eagle.

Ciao.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 27, 2011, 03:04 am
Quote
Io so a cosa serve questo diodo, ma voi lo sapete?
Quote
No, non lo so, dovrebbe servire in caso di applicazione di tensioni inverse, verrebbero scaricate a monte del 7805, che quindi sarebbe protetto, continua a sembrarmi una cosa inutile, o quantomeno poco utile, o almeno fuori dal concetto di "minimal" con cui ha esordito Daniela.


Vedete di non litigare per un diodo :*
Cmq, nel tentativo di portar pace a tutti.
Visto che questo diodo non fa danni, che ne ho 200 e passa e che mauro si è fatto lo sbattimento a tirare fuori eagle (che detesta ;O) mettiamo questo diodo e pace fatta. Ok?
Poi basta però che la board si sta riempiendo assai!


Allora lo schema per me va bene, io quest'altro diodo davvero non lo metterei, poi fa come meglio credi, ma se proprio dovessi, io aggiungerei un fusibile autoripristinante (termico, come quello di Arduino) che come protezione è decisamente migliore, però proprio se vuoi aggiungere qualcos'altro.


No, l'autoripristinante lo eviterei... dovrei comprarlo apposta ecc.

Quote

Del "rimasuglio" di 5V come lo chiami tu ti avevo già scritto due ore fa, ma tu invece di leggere stai lì a fare domande, che ti servono se poi non guardi le risposte? ;)


Ti avevo ascoltato ed avevo corretto il pcb, ma era rimasto quel fronzolo nello schematico!
Come, del resto, era presente un altro errore che nessuno aveva notato, mannaggia a voi! :P
Il pad del jumper wire, vicino al connettore FTDI toccava una pista :)
Tre ore su un diodo e poi non si accorgono che ho (io) sminchiato tutta la board :P

Quote

Il PCB è OK, ma devi trovare il modo di inserire altri due fori, con due soli ti verrà molto scomodo inserire e togliere le shield; non trascurare questa cosa, fidati di me, altrimenti il fissaggio sarà traballante.


Inseriti, magari ne uso solo tre cmq inseriti.
Quindi direi che ci siamo, abbiamo finito no?
Ho messo il piano massa e questo è il risultato.
Uno shot per fare vedere il diodo di mauro, uno per far vedere le piste ed uno definitivo e finale con il piano massa che copre tutto.
L'accendiamo? :)
Ricordatevi di rispondere in modo chiaro e diretto, qualcosa tipo:
" sii, bravissima, è perfetto! sei la mia eroina " può andare...

Più che altro io avrei una domanda... stupidissima, per la quale mi toglierete l'iscrizione al forum.
Perché le resistenze sui led sono da 560ohm?

Un led rosso standard da 3mm: 20mA - 2.1V  a 5V ... dovrebbe avere una resistenza da 150 ohm.
Un led verde, sempre da 3mm: 20mA - 3.2V  a 5V ... dovrebbe avere una resistenza da 100ohm.
no?

560 ohm sembra il valore adatto se i led fossero alimentati a 19 volt.
In altre board, tipo quella postata da bob per il topic del 1284, vedo addirittura resistenze da 1K in serie ad un led alimentato a 5V.

Io che ho led da 3mm e che voglio uno rosso sulla alimentazione ed uno verde sul pin led, che resistenze devo mettere?

P.s. ma questa board come la chiamiamo?
Si può chiamare easyduino v4 oppure visto il casino che ci abbiamo fatto su dobbiamo rinominarla?
Se funziona avrei intenzione di allegare gli schemi, così un domani un altro povero cristo non deve fare tutta la fatica che "ho fatto" io  :)

Notte ragazzi!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 06:49 am
Secondo me il diodo in antiparallelo fra in e out ci va a seconda dai casi. In questo caso, dove le tensioni in gioco non sono elevate e dove il prodotto tenderà ad essere usato sempre con carichi bassi, secondo me si può anche evitare, così da rimanere su un prodotto semplice da realizzare e minimale.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 27, 2011, 10:24 am
@ Mauro: quindi era come pensavo, tensioni inverse..., meno male che so leggere ancora va!
@ Leo: il problema si chiude col fatto che Daniela ha deciso di inserirlo.
@ Daniela:
Quote
Come, del resto, era presente un altro errore che nessuno aveva notato, mannaggia a voi!
Il pad del jumper wire, vicino al connettore FTDI toccava una pista. Tre ore su un diodo e poi non si accorgono che ho (io) sminchiato tutta la board

Ti avevamo dato fiducia, se avessimo pensato che eri messa così male probabilmente ci saremmo offerti di disegnartelo il PCB  :smiley-yell:, come del resto ha fatto il buon Mauro che, a questo punto, non so se il problema lo aveva corretto o se ha lavorato ex-novo e quindi non lo ha commesso l'errore.
Le R sono da 560, sì, su Arduino sono da 500 (2x1K in parallelo): un led di norma serve per segnalare una attività, quindi si deve accendere in modo visibile; se invece stai costruendo una torcia per andare a vedere le Grotte di Castellana quando non c'è l'illuminazione, allora devi fare un circuito un po' diverso :smiley-yell:
Cioè il fatto che un LED sopporti una data corrente non significa affatto fargliela passare tutta (fatti dare conferma da Leo), ma che in genere conviene stare (secondo i casi) nel range tra il 40 ed il 60% di quella corrente, specialmente se il LED deve stare sempre acceso.
Inoltre far emettere troppa corrente ad un pin di Arduino ne sminuisce le potenzialità, e mettere una R troppo bassa ne tende a bloccare le attività perché tende a fissare uno stato logico stabile. Altro è il LED messo sul 7805, lì potresti sbizzarrirti ma facendo emettere al 7085 una corrente inutile, che sarebbe meglio riservare per usi futuri.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 10:33 am

se invece stai costruendo una torcia per andare a vedere le Grotte di Castellana quando non c'è l'illuminazione, allora devi fare un circuito un po' diverso :smiley-yell:

Mi è venuto il mal di pancia dal ridere  XD XD XD

Quote

Cioè il fatto che un LED sopporti una data corrente non significa affatto fargliela passare tutta (fatti dare conferma da Leo), ma che in genere conviene stare (secondo i casi) nel range tra il 40 ed il 60% di quella corrente, specialmente se il LED deve stare sempre acceso.

Ehm ehm... ti riferisci forse ai miei defunti led rgb, per CASO?  :smiley-sweat: :smiley-sweat:
Cmq confermo: se vuoi avere luce dal led, metti una R calcolata per avere il massimo della corrente. Ma se devi usare il led come "spia", ti basta che si veda un segno di luce. Io spesso uso R da 680 ohm per led che devono darmi solo l'informazione di acceso/spento senza consumare troppa corrente.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Maurotec on Dec 27, 2011, 07:01 pm
Quote
No, non lo so, dovrebbe servire in caso di applicazione di tensioni inverse, verrebbero scaricate a monte del 7805, che quindi sarebbe protetto, continua a sembrarmi una cosa inutile, o quantomeno poco utile, o almeno fuori dal concetto di "minimal" con cui ha esordito Daniela.


Allora ho frainteso, il fatto che lo giudichi un plus mi ha fatto pensare che non avessi ben chiaro a cosa serve il diodo.
Quindi per me il minimal significa, niente funzionalità extra. Ma l'affidabilità no la considero un extra. Io so cosa significa non mettere il diodo, nel senso che ho provato il senso di confusione che ne deriva dopo che il circuito funziona per settimana, inspiegabilmente dopo una serie di test e misure sulla scheda il regolatore fa in fumo. Vi assicuro che è frustrante, anche perchè non capivo.

Quote
Secondo me il diodo in antiparallelo fra in e out ci va a seconda dai casi. In questo caso, dove le tensioni in gioco non sono elevate e dove il prodotto tenderà ad essere usato sempre con carichi bassi, secondo me si può anche evitare, così da rimanere su un prodotto semplice da realizzare e minimale.


Questa cosa l'ho letta su qualche datasheet, ma non ho approfondito più di tanto, ma rimango dell'idea che un diodo costa una sciocchezza e mi da la certezza che non accada l'imprevisto.

Quote
Ti avevo ascoltato ed avevo corretto il pcb, ma era rimasto quel fronzolo nello schematico!
Come, del resto, era presente un altro errore che nessuno aveva notato, mannaggia a voi! smiley-razz
Il pad del jumper wire, vicino al connettore FTDI toccava una pista smiley
Tre ore su un diodo e poi non si accorgono che ho (io) sminchiato tutta la board smiley-razz


:D non mi sono accorto, comunque prima di stampare dai anche una controllata alle dimensioni della board ed il passo di montaggio dei pin header.

Quote
Inoltre far emettere troppa corrente ad un pin di Arduino ne sminuisce le potenzialità, e mettere una R troppo bassa ne tende a bloccare le attività perché tende a fissare uno stato logico stabile. Altro è il LED messo sul 7805, lì potresti sbizzarrirti ma facendo emettere al 7085 una corrente inutile, che sarebbe meglio riservare per usi futuri.


Appunto, poi non so se hai intensione di gestire il power sleep, se fosse così ti ritrovi con un led che da solo assorbe molto di più del micro e mandare il micro a nanna non è uno sport se lo fai e perchè anche tutto il circuito assorbe il minimo indispensabile. Quindi in ottica power sleep, potresti anche pensare ad un pulsante per dare corrente al led, oppure se possibile gestire anche i led da micro e spegnerli quando va a nanna.

Qui gli esperti sono leo e menniti, loro li mettono a nanna spesso, io non mi sono mai posto il problema al momento.

Quote
" sii, bravissima, è perfetto! sei la mia eroina " può andare...

ok, sei la mia eroina, bravissima e perfetto. :P

mmmm.... C9 e il led li lasci dove sono? io ho smadonnato per mettere C9 vicino al micro e il led più visibile. Come si vede non sono riuscito a fare i vias e per passare da un layer a l'altro ci vado da menu. Con kicad con la sinistra piggio dei tasti sulla tastiera e con la destra muovo il mouse. Sicuramente sarà possibile anche con eagle usare i tasti scorciatoia ma io non li conosco.

Quote
Vedete di non litigare per un diodo smiley-kiss

No no, quale litigio, poi "per un diodo i più", sembra quasi il titolo di un film di un Sergio Leone tecnologico. :)

Dai che la stampante e calda.

Ciao.



Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 27, 2011, 10:38 pm

Ti avevamo dato fiducia, se avessimo pensato che eri messa così male probabilmente ci saremmo offerti di disegnartelo il PCB  :smiley-yell:, come del resto ha fatto il buon Mauro che, a questo punto, non so se il problema lo aveva corretto o se ha lavorato ex-novo e quindi non lo ha commesso l'errore.


Ed hai fatto bene a dare fiducia, infatti mi sono accorta dell'errore ;)
Nello schema di mauro l'errore c'è, non è stato corretto. Lui poverino si è basato sui file precedenti.
Infatti non ho utilizzato il suo schema, ma ho aggiunto il diodo al mio che avevo già corretto (le posizioni dei condensatori sono lievemente diverse).
Cmq non è tanto questione di fiducia quanto che, dopo un po', il cervello memorizza lo schema ed anche se lo rileggi 20 volte gli errori rimangono nascosti alla vista :)
E' lo stesso motivo per cui esistono i correttori di bozze, scrivi che ti riscrivi mandi in stampa un testo che, dopo averlo riletto 40 volte, ti sembra perfetto e poi è pieno di errori di ortografia :)
Quindi... fidatevi, ma buttate un occhio pls :D


Io spesso uso R da 680 ohm per led che devono darmi solo l'informazione di acceso/spento senza consumare troppa corrente.

Perfetto, userò proprio quelle da 680 :D

Quote

mmmm.... C9 e il led li lasci dove sono? io ho smadonnato per mettere C9 vicino al micro e il led più visibile. Come si vede non sono riuscito a fare i vias e per passare da un layer a l'altro ci vado da menu. Con kicad con la sinistra piggio dei tasti sulla tastiera e con la destra muovo il mouse. Sicuramente sarà possibile anche con eagle usare i tasti scorciatoia ma io non li conosco.


Questa non l'ho capita ma rispondendo in generale: si, grossomodo il led mi va bene li dov'è... che poi non è che davvero serva questo led. Essendo uno standalone finirà montato in una cassetta stagna. Diciamo che i led servono per fare un test appena montato, poi diventano davvero secondari.

Cmq ragazzi vi siete dimenticati di rispondermi sulla questione del nome. Dai così posto schemi e board, chi vuole da un ultima controllata e chiudiamo il thread.

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 10:45 pm
Il nome? Beh, il figlio è tuo, lo devi scegliere te il nome  ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 27, 2011, 10:59 pm

Il nome? Beh, il figlio è tuo, lo devi scegliere te il nome  ;)


Ma non è figlio mio, io ho scopiazzato l'easyduino...
forse mi sto facendo troppe paranoie, abbiate pazienza, sono nuova dell'ambiente.

Al 80% il design è quello dell'easyduino.
Bisogna chiamare la board easyduino V4 altrimenti l'autore si offende per plagio?
Oppure bisogna assolutamente cambiare il nome (Danduino o quello che vi pare) perché l'autore si offende se usiamo il suo nome su un qualcosa che abbiamo modificato?

Come stiamo messi a copyright in questo settore? :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 27, 2011, 11:01 pm
Non sia mai!!!! Dalle nostre parti i nomi li scegliamo noi padri, e di solito sono tali e quali a quelli dei nonni :D, anche quando si tratta di nomi come Artibano, Armistizio, Armido, ecc.  ]:D
Ora è vero che questo qui è figlio di una madre e di cento padri come si chiamano, sempre dalle nostre parti i figli la cui paternità non è facilmente identificabile, considerati i numerosi giri illeciti della madre :smiley-yell:, ma qui la cosa è seria. :smiley-sad-blue:
Easyduino è di chi ha fatto la prima versione spettinata, solo a lui compete la 2,3, ecc., io lo chiamerei ESduino, è assonante all'originale e riporta le tue ultime due lettere di nick.
Ora però cerca di non farla lunga con sta storia del nome, altrimenti, visto come finiscono i sondaggi su questo Forum, avrai impiegato 27 post per realizzarlo e 2700 per NON riuscire a dargli un nome, male che va chiamalo Standuino ma sbrigati a decidere per carità.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: Pelletta on Dec 27, 2011, 11:02 pm

Come stiamo messi a copyright in questo settore? :)


Chiedilo ai cinesi  :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 11:07 pm
@Dany:
devi chiedere all'autore dell'Easyduino sotto che licenza ha rilasciato i sorgenti della scheda.
Da dove hai scaricato gli schemi per Eagle? Non riesco a trovare il sito dell'Easyduino

@Mike:
il nome del mio primo figlio l'ha scelto mia moglie, quello del secondo io. Né io né lei abbiamo usato nomi di parenti, anzi per dir la verità mi pare che nessuno nelle nostre famiglie si chiamino come loro. E la cosa mi piace tanto  ;)
Nulla togliendo alle tradizioni, ma dare al proprio figlio il nome del proprio genitore non mi piace, mi sa di rimasuglio araldico  :*
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 27, 2011, 11:16 pm
Leo, tutto sta nei 900 km che ci dividono, mica ho detto che è giusto e che vi deve piacere, ho detto che è così e basta.
Il giorno quando sei in casa te ne vai in giro nudo come un verme col battacchio a mo' di rabdomante? Gli svedesi lo fanno, in moltissime case, secondo te gliene f... qualcosa di come la pensiamo noi o come giriamo noi per casa? Lo fanno e basta, il concetto è lo stesso ma sono sicuro che l'esempio, stimolando i tuoi facili entusiasmi ormonali, ti avrà fatto comprendere cosa intendevo dire.... :smiley-yell:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 11:34 pm
Credo siano meno di 900, i Km che ci dividono.  :P

Cmq facevo per parlare, lo so anch'io che "paese che vai, usanza che trovi". Ma sarà che anch'io ho un nome controcorrente perché nella mia famiglia sono l'UNICO ad esser chiamato così, mi piace l'idea dei nomi originali. Quindi, tornando alla nostra Daniela, se la licenza lo concede non vedo perché debba usare il nome Easyduino: sarà anche derivato da esso, il suo aggeggino, ma è frutto della sua immaginazione. Noi siamo come le ostetriche, abbiamo solo aiutato al parto, mica l'abbiamo fatto noi  XD
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 27, 2011, 11:37 pm

@Dany:
devi chiedere all'autore dell'Easyduino sotto che licenza ha rilasciato i sorgenti della scheda.
Da dove hai scaricato gli schemi per Eagle? Non riesco a trovare il sito dell'Easyduino


Qua sul forum, in un thread per una versione standalone... in cui tra l'altro hai scritto anche tu (e pure Bob)

Quote from: MennY

Ora è vero che questo qui è figlio di una madre e di cento padri come si chiamano, sempre dalle nostre parti i figli la cui paternità non è facilmente identificabile, considerati i numerosi giri illeciti della madre smiley-yell,


E questo era l'uomo che spronava gli altri ad essere cavalieri!! Ma sentitelo! :P

Quote

Ora però cerca di non farla lunga con sta storia del nome


Ma come sei frettoloso... mi punge vaghezza di fare una battuta, ma non so se abbiamo ancora la confidenza :P

BTW il nome sarà Danduino.
Ed ecco a voi in allegato la Danduino 1.0.
La board è contingente allo schematico e non da errori DRC. Quindi se c'è qualche casino al massimo è nello schematico anche se ho ricontrollato.
Come dicevamo prima, fidatevi... ma buttate un occhio se ne avete voglia.
Sulla board ricordatevi di "riempire" il piano massa con il comando ratsnest, altrimenti mancano i collegamenti :)

Dovrebbe essere tutto, salvo qualcuno non scovi qualche errore... abbiamo fatto!
Ed, a parte una Sfida all'O.K. Corral per un diodo, si può dire che:
No Engineers Were Harmed During the Making of This pcb.

Un bacio alle ostetriche, crollo a letto che oggi è stata giornata impegnativa :*
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 11:38 pm
Danduino.....  :smiley-roll:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 27, 2011, 11:45 pm

.....................immaginazione. Noi siamo come le ostetriche, abbiamo solo aiutato al parto, mica l'abbiamo fatto noi  XD

:smiley-eek: ostetrica mi hai chiamato? Non dico che volevo essere padre (che poi, senza aver mai visto la sposa, potrei fare la fine di Giacobbe :smiley-eek-blue:) ma ostetrica davvero no, al più ginecologo :P
@ Daniela: io mi sono premurato di chiudere la frase incriminata con
Quote
, ma qui la cosa è seria.
, se tu la elimini per farmi passare per ciò che non sono puoi dire di me quello che vuoi, questa è calunnia :P
La battuta puoi farla senza problemi, però poi ti esponi a risposta, anche se, essendo tu femminuccia ed io maschietto antico, dovrei autolimitarmi ed avresti gioco buono (ma comuinque non facile), quindi sbizzarrisciti tranquillamente... ]:D
Ormai il sondaggio è partito, vedo, "Danduino" va veramente schifo, fattelo dire, però se serve per chiudere la questione, FIAT!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 27, 2011, 11:48 pm

Ormai il sondaggio è partito, vedo, "Danduino" va veramente schifo, fattelo dire


Ma... Ma...!
Io vi mando a tirar dentro i gerani!! a te ed a leo! :P
Guardate lo schematico piuttosto... io rifletterò dormendo sul nome...

Sti uomini impertinenti... Io sono donna creativa, tze!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 27, 2011, 11:51 pm
Quello che avanza dei miei gerani è ancora lì sul balcone... per ora hanno retto a diverse ghiacciate notturne... vediamo stanotte che fanno  ]:D ]:D

PS:
perché non lo chiami Geranduino??? Ah ah ah  XD XD XD
Oppure Gerduino??? ROTFL  :smiley-yell:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 28, 2011, 12:06 am
DuInUno : sinonimo di minimal $)
?erduino (iniziale a sorpresa :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell:) così nessuno può dire che è una cagata :smiley-yell:
Bonduino per gli agenti segreti, piccolo e silenzioso
FIATLuxDuino pensiamo ai led con R da 100 ohm in serie: La Creazione XD XD
Balduino destinato ai fratelli attori Alec, William, ecc Baldwin
Scassuino ehm, forse ogni tanto pressi il Forum :smiley-eek-blue:
Censuruino tutto ciò che Leo vorrebbe dirti e che ancora non ha trovato il modo per dirtelo :*
Beh, insoma, tuTUTTO ma noNON Danduino :smiley-sad-blue:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: leo72 on Dec 28, 2011, 12:09 am

Censuruino tutto ciò che Leo vorrebbe dirti e che ancora non ha trovato il modo per dirtelo :*

Ma perché mi tirate sempre in ballo, eh?  :smiley-sweat:

Cmq ho il nome:
Faceduino, l'Arduino singola faccia  XD XD XD
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: menniti on Dec 28, 2011, 12:12 am
Oppure, visto che la serigrafia non gliela fa:
FaceOffDuino (N.Cage/J.Travolta)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - EASYDUINO
Post by: DanielaES on Dec 28, 2011, 09:28 pm
Dopo un intenso scambio di idee fatto nel lettone prima di addormentarsi è stato deciso il nome.
E' stata una decisione di coppia e per tanto insindacabile! Quindi guai a voi se fate i commenti cattivi :P

Ecco a voi il Panduino 1.0
compreso di serigrafia (leo le serigrafie le faccio!)

Quote

Scassuino ehm, forse ogni tanto pressi il Forum smiley-eek-blue


ah. ah. ah.
Tze. E' che vuoi uomini siete pigri e facili alla distrazione... bisogna tenervi costantemente spronati!
E.g. non c'è stato uno che abbia scaricato lo schematico, quindi nessuno l'avrà controllato :smiley-roll-sweat:
Quindi mi sa che il controllo verrà fatto "dal vivo". Se funzionerà bene, altrimenti toccherà ristressarvi :P

Anzi questo mi ricorda che devo fare un altra domanda... fammi aprire un topic va...
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: lestofante on Dec 28, 2011, 10:02 pm
tutti i jumper rossi e relative piste li puoi cancellare, o meglio: non capisco perchè fai mezza pista blu e mezza rossa. questo comporta il fatto di dover bucare il PCB, e poi dover stagnare il buco.

Essendo i componenti throug hole, essi saranno collegabili direttamente alla pista rossa (2° layer), anche nel caso siano semplici jumper. Ma magari dico una baggianata e per te è più comodo così
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Dec 28, 2011, 10:46 pm
Secondo me:
* i fori di fissaggio sono troppo piccoli
* la pista che arriva al piedino centrale del 7805 fa un angolo retto, non va bene. Devi metterci 2 angoli da 45° per curvare
* parliamo del Vin. Nell'Arduino è principalmente un pin di ingresso (Vin sta per Vinput). Tu però non hai previsto nessuna protezione nel caso siano collegate entrambe le alimentazioni. Io metterei un diodo anche lì.

EDIT:
+10 per il nome e per il logo, assolutamente simpatico :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Maurotec on Dec 28, 2011, 11:14 pm
@lesto
Singol layer.
Le piste rosse rappresentano i ponticelli di filo, da montare sul top layer.

@Leo
Credo che quella pista ad angolo scomparirà una volta riempito il piano di massa, quindi in stampa non ci sarà più.

Ottimo per me, che ci aspetti a stampare.Cavolo hai fatto hai il simbolo che è molto meglio di quello di arduino.

Design check : Approved :P

Ciao.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Dec 28, 2011, 11:39 pm

@Leo
Credo che quella pista ad angolo scomparirà una volta riempito il piano di massa, quindi in stampa non ci sarà più.

Sì, è vero. Non avevo controllato la board.
Resta il dubbio sul Vin. Tu che ne dici?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: lestofante on Dec 28, 2011, 11:59 pm

@lesto
Singol layer.
Le piste rosse rappresentano i ponticelli di filo, da montare sul top layer.



ok, ma la posto del ponticello che parte dalla piazzola puoi fare il ponticello che parte direttamente dai piedini del componente, evitando di fare piste in più (che se poi sper sbaglio titi il filo stappi la pista dal pcb)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Dec 29, 2011, 12:46 am


@lesto
Singol layer.
Le piste rosse rappresentano i ponticelli di filo, da montare sul top layer.



ok, ma la posto del ponticello che parte dalla piazzola puoi fare il ponticello che parte direttamente dai piedini del componente, evitando di fare piste in più (che se poi sper sbaglio titi il filo stappi la pista dal pcb)

Ciao, questa è una manovra da correzione di errori non da PCB monofaccia; NON si fanno mai cose orribili tipo il saldare un filo direttamente su un pin di componente; il filo "ponticello" viene montato come un qualsiasi altro componente, i suoi due pad vengono forati e gli estremi del filo saldati lato rame NON lato componenti; in questo modo non si strappa alcun filo e non si tira via nessuna pista; è la tecnica del PCB monofaccia, ed è stata applicata correttamente.

@ Daniela: il nome è perfetto, sul PCB mi pare sia stato detto tutto, mal che vada lo rifai, non è che deve essere un esemplare unico al mondo altrimenti davvero avresti azzeccato il nome al 1000%. Anch'io dovrò far ristampare i tre ( $)) PCB del mio HV, un po' per errore loro (non mi hanno messo il solder mask, con distanze da 0,6mm corticircuiti assicurati, e ben 2 corti c'erano già, che vuoi la fretta delle feste loro...), un po' per errori miei (2), un po' per problemi usciti fuori per alcune cose che non potevo provare su bread (2), ecco che oggi funziona tutto alla grande, con un po' di ponticelli "stile lesto", però così non è presentabile.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Dec 29, 2011, 10:51 pm


@Leo
Credo che quella pista ad angolo scomparirà una volta riempito il piano di massa, quindi in stampa non ci sarà più.


Che fessa che sono, non ho postato l'immagine con il piano massa.
La allego ora.

Quote

Sì, è vero. Non avevo controllato la board.
Resta il dubbio sul Vin. Tu che ne dici?


Boh, decidete voi. Tanto stampo dopo capodanno, quindi c'è tempo :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Maurotec on Dec 30, 2011, 11:47 am
Quote
Sì, è vero. Non avevo controllato la board.
Resta il dubbio sul Vin. Tu che ne dici?


Si in effetti, se entra con due tensioni differenti da ambo le parti le piste del circuito si troveranno costrette a dissipare della potenza in calore.
Se la differenza e minima non accade nulla, se è tanta invece qualche pista si brucerà fungendo da fusibile, oppure salta il fusibile sui rispettivi alimentatori sempre se presenti. Una possibilità semplice sarebbe quella di dimensionare un pezzetto di pista molto più sottile così da fungere da fusibile.

Se sulla board ci fosse spazio si potrebbe pensare di inserire una certa protezione, ma spazio io non ne vedo. Eliminare del tutto il pin Vin non credo sia il caso perchè alcune shield che fungono da drive per motori potrebbero farne uso.

Magari sarebbe il caso di scrivere due righe sulla questione e metterle su un file da inserire nello zip.

Ciao.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Dec 30, 2011, 01:05 pm
Altrimenti risolvere con un diodo per usare il Vin solo come Vout tanto il Panduino ha il connettore a morsetto per cui non penso che uno infili anche un altro filo volante nel Vin.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Dec 30, 2011, 06:58 pm

Altrimenti risolvere con un diodo per usare il Vin solo come Vout tanto il Panduino ha il connettore a morsetto per cui non penso che uno infili anche un altro filo volante nel Vin.

Quoto Leo, il Vin è previsto per i casi in cui Arduino debba essere alimentato tramite l'eventuale shield, in realtà questo avviene rarissimamente, è molto più facile l'opposto, per cui un bel diodo e non se ne parla più, se poi vuole strafare gli mette in parallelo un jumper, così se dovesse servire Vin lo chiude e mette il diodo in corto bypassandolo.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Dec 30, 2011, 11:01 pm

se poi vuole strafare gli mette in parallelo un jumper, così se dovesse servire Vin lo chiude e mette il diodo in corto bypassandolo.


Il diodo non sono riuscita a farcelo stare... il piano massa poi non riusciva a chiudersi ed alcune piste rimanevano scollegate.
Ho messo il selettore però, mi sembra l'idea più pratica...

Scusate se in questi gg sono poco presente ma il capodanno si avvicina e la mia dolce metà brama attenzioni.
Attenzioni più che meritate visto che il nome ed il logo sono sue idee :)

Anyway... nel caso non ci sentissimo... Auguroni di buon Anno ragazzi :*

EDIT:
Ah, ho allargato anche un po' le piste per l'alimentazione. Che male non fa.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Maurotec on Dec 30, 2011, 11:13 pm
Quote
Scusate se in questi gg sono poco presente ma il capodanno si avvicina e la mia dolce metà brama attenzioni.
Attenzioni più che meritate visto che il nome ed il logo sono sue idee smiley


Brava quel che è di Cesare è di Cesare. (Sara forse uno del WWF)

Ottimo anche il jumper.

AuNguri e Buon Nanno anche a te :D

Ciuaua.


Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: GH_Blackout on Jan 01, 2012, 11:55 am
bel topic :)

cmq "scassuino" mi piaceva come nome :P genio chi lha proposto!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 01, 2012, 05:47 pm

bel topic :)

cmq "scassuino" mi piaceva come nome :P genio chi lha proposto!

:D ispirazioni del momento....
Che fine avevi fatto? è da parecchio che non ci si sente. Auguroni anche a te!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: GH_Blackout on Jan 01, 2012, 09:09 pm
we ciau bello
sono stato preso col lavoro e dulcis in fundo, ammalato per il 31 che culo eh? buon anno anche a te
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: GH_Blackout on Jan 03, 2012, 07:23 pm
we se le stampate 1 la voglio ^^ (solo la board) quindi mi prenoto
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 03, 2012, 07:26 pm

we se le stampate 1 la voglio ^^ (solo la board) quindi mi prenoto

Beh, l'unica che lo farà credo sarà DanielaES, quindi contattala in MP e vedi che ti dice.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 03, 2012, 10:14 pm
Il Panduino è nato con l'idea di avere un 328 standalone:

Non verrà quindi, presumibilmente mai, mandato in stampa :)
Chi ne ha bisogno lo potrà realizzare per conto suo...
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 03, 2012, 11:18 pm
Ha detto.... :|
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 03, 2012, 11:26 pm
emh. Per "mandare in stampa" ho supposto venisse inteso il processo di stampa fatto da un service professionale... Cosa che non ha senso fare per questo standalone.
Ovviamente farò il Panduino a casa ma, in questo caso, non credo nessuno voglia comprare un circuito che mi faccio da sola in cucina :P
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 03, 2012, 11:38 pm

emh. Per "mandare in stampa" ho supposto venisse inteso il processo di stampa fatto da un service professionale... Cosa che non ha senso fare per questo standalone.
Ovviamente farò il Panduino a casa ma, in questo caso, non credo nessuno voglia comprare un circuito che mi faccio da sola in cucina :P

forse è una "supposta sbagliata" :smiley-eek-blue: :D
e chi te lo dice? a me non sembra che GH abbia prenotato qualcosa di professionale, con serigrafia, ecc. visto peraltro che ci sono quei bei 3-4 ponticelli che danno subito l'idea del prodotto fatto in casa; magari se a lui interessa, ed è uno che non realizza PCB in casa, cucini per due... ;) e lui ti paga una giusta quota.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: GH_Blackout on Jan 04, 2012, 09:55 am
e che non sono attrezzato per produrre pcb.. non ho ne il bromografo ne l'acido necessario ne il trapano a colonna per i buchini
pensavo che vi rivolgesse a un servizio di stampa profescional e so che in quei casi non conviene mica stamparne 1 copia...


lho dedotto dal disegnino del panda in panduino con la versione 1.0 allora ho detto.. tho.. qua vogliono stampare...
ho capito male, ignorate pure la mia richiesta...

avevo intenzione di comprarmi un 1000 pads luigino.. ma viste le spese di spedizione mi conviene aspettare e comprare altro materiale insieme (ben 20€!)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: astrobeed on Jan 04, 2012, 10:07 am

avevo intenzione di comprarmi un 1000 pads luigino.. ma viste le spese di spedizione mi conviene aspettare e comprare altro materiale insieme (ben 20€!)


Robot Italy spedisce con Bartolini, consegna in 24/48 ore, a 7 Euro, se ci pensi bene è meno di quello che spenderesti in benzina per andare ad un negozio ben fornito, ovvio che se devi acquistare un singolo oggetto che costa poco la spedizione incide moltissimo, però non sono i 20 Euro che dici tu  :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Jan 04, 2012, 12:02 pm
Le S.S. sono state un po' abbassate da tutti. Anche RS chiede 6€+iva, anche spezzettando le spedizioni in più volte se manca qualche componente. Attualmente comprare online è veramente vantaggioso, rispetto a qualche tempo fa, considerati i prezzi a cui sono arrivati i carburanti: stare 2 ore in auto per fare 20/30 Km alla fine tra tempo, stress e benzina/gasolio uno va a spendere ben più di quanto richiesto per la consegna a casa tramite corriere.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: astrobeed on Jan 04, 2012, 12:17 pm

Le S.S. sono state un po' abbassate da tutti. Anche RS chiede 6€+iva, anche spezzettando le spedizioni in più volte se manca qualche componente.


Vero, inoltre quasi tutti i grandi fornitori fanno la spedizione gratuita se si supera una certa soglia, solitamente compresa tra 60 e 100 Euro, di spesa.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: GH_Blackout on Jan 04, 2012, 04:29 pm
ah
effettivamente nn ho controllato ultimamente su robotitaly il checkout.. ma fino a qualche tempo fa mi sparava cmq una cifra enorme solo per 1 componente che mi serviva

adesso io quando passo nei pressi dei negozi (fisici) faccio scorta.. purtroppo

cmq ora controllo, grazie x la segnalazione  :smiley-mr-green:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 04, 2012, 09:19 pm

avevo intenzione di comprarmi un 1000 pads luigino.. ma viste le spese di spedizione mi conviene aspettare e comprare altro materiale insieme (ben 20€!)


Se hai intenzione di comprare un luigino 1000pads tieni conto che non accetta le shield arduino.
Il luigino1000pads è leggermente più piccolo dell'arduino e la disposizione dei pin header non è adatta.
In poche parole, se vuoi montarci sopra una ethernet shield... non puoi.

Mi ero interessata anche io al luigino 1000pads.
Sono finita a fare il Panduino proprio perché la 1000pads non mi permetteva di usare le shield ufficiali.
Se la 1000pads fosse stata delle dimensioni giuste probabilmente ne avrei comprate 4 o 5... e non avrei smadonnato con il Panduino :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: ratto93 on Jan 04, 2012, 09:26 pm
Mi piace questo lavoretto :) è ben fatto :)
mi raccomando pubblica tutto in una cartellinazippata a lavoro finito :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: astrobeed on Jan 04, 2012, 09:56 pm

Se hai intenzione di comprare un luigino 1000pads tieni conto che non accetta le shield arduino.
Il luigino1000pads è leggermente più piccolo dell'arduino e la disposizione dei pin header non è adatta.
In poche parole, se vuoi montarci sopra una ethernet shield... non puoi.


Per la Luigino 1000pads non ho ne meriti ne colpe, è tutta opera del titolare di Robot Italy  :smiley-mr-green:
Però ha una sua ragione per essere realizzata in quel modo, è pensata per far parte del sistema 1000pads che è composto da varie schede tra loro impilabili, con Arduino ha in comune solo il fatto di usare l'ATmega 328 con il relativo bootloader e la disposizione dei segnali sul connettore, sebbene diversa da quella standard come layout ha gli stessi pin disponibili.
Tra non molto, penso per fine Febbraio, sarà disponibile la nuova Luigino 328E (Evolution) e la Luigino 328 stand alone.
La L328E avrà il clock a 20 MHz, il connettore compatibile con il nuovo standard introdotto dall'IDE 1.0 e la R3 della UNO, un pic 18F2550 che gestisce l'USB, l'alimentazione, la commutazione della seriale tra USB e utilizzatore esterno, la possibilità di scegliere tra varie emulazioni device USB (di serie la porta seriale, canali dati HID, emulazione tastiera, emulazione joystick, memoria di massa) senza perdere la possibilità di poter programmare il micro tramite IDE.
L'autoreset sarà comandabile da software a piacere, sia tramite uno specifico comando via seriale da pc che da sketch inviando il comando tramite UART.
La L328SA è una stand alone come la 1000pads, però totalmente in smd, bootloader optiboot, layout standard del connettore compatibile con l'IDE 1.0 e la R3 della UNO.
Poi arriverà la Luigino DUE, ma questa è un'altra storia che racconteremo a tempo debito  :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 04, 2012, 10:11 pm
Grandissimo Astrobeed!!
Ascolta, parliamo seriamente. Nella vita di molti grandi della storia, a prescindere dal campo in cui hanno operato, spesso c'è il vecchietto inserviente, compagno di mille battaglie o esperimenti, che se ne sta lì tranquillo, in un angolo, aspettando di poter essere utile al suo grande amico, conta su di me :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 04, 2012, 10:20 pm

Per la Luigino 1000pads non ho ne meriti ne colpe, è tutta opera del titolare di Robot Italy  :smiley-mr-green:
Tra non molto, penso per fine Febbraio, sarà disponibile la nuova Luigino 328E (Evolution) e la Luigino 328 stand alone.


La persona che farà una board standalone, tipo la luigino 1000pads, ad un prezzo competitivo (sui 5 eur - senza atmega) si farà i soldi secondo me :)
Se poi farà una board standalone che monta il 1284, secondo me ci potrà aprire uno shop solo con quella.

Quote

La L328SA è una stand alone come la 1000pads, però totalmente in smd, bootloader optiboot, layout standard del connettore compatibile con l'IDE 1.0 e la R3 della UNO.


Uhm, smd? vuol dire che che non sarà una soluzione di fascia bassa... arriverà già assemblata. E quindi il prezzo non sarà economico:\
Rimarrà il solito posto vacante, uno standalone da 5 euro, da lasciare nei progetti a tempo indeterminato... sob!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: lestofante on Jan 04, 2012, 11:38 pm
non credo, i pezzi SMD sono più economici dei through hole... certo il risparmio si nota sulle grosse quantità, ma orami il mondo va in quella direzione
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 04, 2012, 11:53 pm

non credo, i pezzi SMD sono più economici dei through hole... certo il risparmio si nota sulle grosse quantità, ma orami il mondo va in quella direzione


Se sarà sotto i 10 euro, ne farò scorta per tutti gli eventuali progetti futuri :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: pictux on Jan 05, 2012, 12:00 am
Ciao.
anche la xino basic come progettino è interessante (poco più di 4 eur senza atmega), ne avevo presa una tempo fa, aggiungendoci poi il paio di condensatori e l'atmega che avevo già in casa:
http://www.ebay.it/itm/XINO-Basic-for-Atmel-ATMEGA-AVR-Arduino-compatible-kit-/320821737786?pt=LH_DefaultDomain_3&hash=item4ab277393a#ht_3702wt_1185
certo manca un regolatore di tensione, ma sinceramente con 1 euro gli si aggiunge un connettore usb con un condensatorino, e si può utilizzare con un alimentatore usb/pc...
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 05, 2012, 12:16 am

Ciao.
anche la xino basic come progettino è interessante (poco più di 4 eur senza atmega), ne avevo presa una tempo fa, aggiungendoci poi il paio di condensatori e l'atmega che avevo già in casa:
http://www.ebay.it/itm/XINO-Basic-for-Atmel-ATMEGA-AVR-Arduino-compatible-kit-/320821737786?pt=LH_DefaultDomain_3&hash=item4ab277393a#ht_3702wt_1185
certo manca un regolatore di tensione, ma sinceramente con 1 euro gli si aggiunge un connettore usb con un condensatorino, e si può utilizzare con un alimentatore usb/pc...


Veramente bellina pitusso, grazie del link!
Peccato che manchi lo spazio per il regolatore di tensione, bastava mettessero i fori per i componenti e sarebbe stata perfetta.
Cmq magari un paio le compro :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 05, 2012, 12:22 am
Secondo me ci sono, altrimenti a che servono le tre piazzole, proprio simil-7805 messe sul lato posteriore? Poi ha il connettore seriale per la programmazione tramite un Convertitore USB-Serial, io da questi c'ho comprato una ventina di giorni fa un po' di roba wireless.

EDIT: no, guardando la serigrafia sotto si legge GND-5V-3V3 quindi sono ingressi per alimentazione non predisposizioni per il regolatore...
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 05, 2012, 12:28 am

Secondo me ci sono, altrimenti a che servono le tre piazzole, proprio simil-7805 messe sul lato posteriore? Poi ha il connettore seriale per la programmazione tramite un Convertitore USB-Serial, io da questi c'ho comprato una ventina di giorni fa un po' di roba wireless.

EDIT: no, guardando la serigrafia sotto si legge GND-5V-3V3 quindi sono ingressi per alimentazione non predisposizioni per il regolatore...


Azz... mi hai battuto sul tempo, stavo per correggerti :P
http://www.ciseco.co.uk/content/?p=1987

Però è cmq una board bellina. Peccato proprio per l'assenza del regolatore.
Uno standalone deve essere indipendente nell'alimentazione, secondo me.
Cmq ripeto, magari un paio le compro e faccio solo il modulo per l'alimentazione.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 05, 2012, 12:50 am
Comunque noto adesso che la xino basic ha si un connettore usb-serial...
Ma il pin layout non sembra essere compatibile con lo standard FTDI.
Lo standard FTDI  (http://store.arduino.cc/ww/index.php?main_page=product_info&cPath=11_15&products_id=143)ha 6 pin: RST, RX, TX, 5V, VOID, GND
La xino ha 5 pin, in ordine diverso.

Sfortunatamente nemmeno il Panduino sembra avere il connettore FTDI standard.
rx e tx sono invertiti.

Correggetemi se sto sbagliando, è giusto per capire :)
Poi ovviamente i collegamenti possono essere fatti con fili volanti.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Jan 05, 2012, 12:55 am
Premesso che lo scopo del Panduino mi pareva fosse quello di realizzare una scheda compatibile con l'Arduino facile da "farsi in cucina" (così hai detto tu, eh  ;) ), non vedo la necessità di tale connettore.
Al max potresti prevedere il connettore SPI per la programmazione ISP, quello a 3x2 pin che c'è a lato dell'Atmega sulle schede Arduino, per poter flashare l'Atmega del Panduino senza smontarlo dal suo zoccolo.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 05, 2012, 01:03 am

Premesso che lo scopo del Panduino mi pareva fosse quello di realizzare una scheda compatibile con l'Arduino facile da "farsi in cucina" (così hai detto tu, eh  ;) ), non vedo la necessità di tale connettore.
Al max potresti prevedere il connettore SPI per la programmazione ISP, quello a 3x2 pin che c'è a lato dell'Atmega sulle schede Arduino, per poter flashare l'Atmega del Panduino senza smontarlo dal suo zoccolo.


Leo... l'ho scritto che era "tanto per capire" :)
Cosi imparo gli standard, faccio pratica nel riconoscere come sono fatte le board ecc.
Poi cmq un connettore usb seriale crogiolo di comprarmelo cmq :P
Il connettore ISP mi piacerebbe ma non ho trovato il modo di farcelo stare sulla board.
Ho risolto con una shield che una volta montata... mi da un connettore ISP :)
Per inciso l'autore dell'easyduino aveva appositamente previsto questa shield.
Io di mio utilizzerò questa protoboard  (http://www.robot-italy.com/popup_image.php?pID=879&osCsid=5ebcc51d87238f60cf43af5c3ddc6e3b)che avevo comprato.
Una volta saldati i pin, offre il connettore ISP.

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Jan 05, 2012, 01:06 am
Rimarcare il fatto che si poteva fare in cucina era per scherzare, eh  ;)

Cmq il connettore ISP altro non fa che riunire i collegamenti ai pin MOSI/MISO/SCK/RST (pin 11/12/13/reset dell'Arduino) con l'aggiunta dei collegamenti a 5V/GND.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: astrobeed on Jan 05, 2012, 08:37 am

Uhm, smd? vuol dire che che non sarà una soluzione di fascia bassa... arriverà già assemblata. E quindi il prezzo non sarà economico:\
Rimarrà il solito posto vacante, uno standalone da 5 euro, da lasciare nei progetti a tempo indeterminato... sob!


Per totalmente SMD intendevo dire che tutta la parte alimentazione e componentistica passiva è realizzata con tale tecnologia e, ovviamente, arriva già montata, l'ATmega rimane su zoccolo in modo da poter fornire la scheda senza processore e dare la possibilità di sostituirlo in caso di danni.
Non posso dire nulla sul prezzo finale, ma la versione senza processore non dovrebbe costare di più di 10 Euro, tieni presente che il solo pcb della 1000pads costa meno di 4 Euro quindi risponde alla tua richiesta di una scheda a meno di 5 Euro.
Forse, e dico forse, potrebbe arrivare anche una stand alone basata sul ATmega 644 in case pdip 40 che sicuramente farebbe felice Leo  :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: GH_Blackout on Jan 05, 2012, 11:16 am

Se hai intenzione di comprare un luigino 1000pads tieni conto che non accetta le shield arduino.
Il luigino1000pads è leggermente più piccolo dell'arduino e la disposizione dei pin header non è adatta.
In poche parole, se vuoi montarci sopra una ethernet shield... non puoi.

Mi ero interessata anche io al luigino 1000pads.
Sono finita a fare il Panduino proprio perché la 1000pads non mi permetteva di usare le shield ufficiali.
Se la 1000pads fosse stata delle dimensioni giuste probabilmente ne avrei comprate 4 o 5... e non avrei smadonnato con il Panduino :)


ah
che bruttissima cosa questa--- mhai dato una notizia tremendamente avvilente ... siccome nel sito c'è scritto compatibile!  =( vabe
non sa da fare amen
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Jan 05, 2012, 11:49 am

Forse, e dico forse, potrebbe arrivare anche una stand alone basata sul ATmega 644 in case pdip 40 che sicuramente farebbe felice Leo  :)

Atmega644/1284 ovviamente. Una specie di Sanguino, quindi.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 05, 2012, 12:29 pm

Forse, e dico forse, potrebbe arrivare anche una stand alone basata sul ATmega 644 in case pdip 40 che sicuramente farebbe felice Leo  :)

Se elimini questo paio di forse magari mi eviti di iniziare lo sbattimento col 1284, che ne dici? La faresti quest'opera buona, magari in MP?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 06, 2012, 12:35 pm

Se elimini questo paio di forse magari mi eviti di iniziare lo sbattimento col 1284, che ne dici? La faresti quest'opera buona, magari in MP?


Ehi! Mica finirete a fare combricola :P
Sono settimane che vi stresso per il 1284 :D
Ricordatevi di condividere anche con noi mortali... il 644/1284 non farebbe felice solo leo e menny!
:*
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 06, 2012, 01:19 pm


Se elimini questo paio di forse magari mi eviti di iniziare lo sbattimento col 1284, che ne dici? La faresti quest'opera buona, magari in MP?


Ehi! Mica finirete a fare combricola :P
Sono settimane che vi stresso per il 1284 :D
Ricordatevi di condividere anche con noi mortali... il 644/1284 non farebbe felice solo leo e menny!
:*

Ma se lo stiamo facendo SOLO per te, donna di poca fede!! Se tu non avessi iniziato sto tamburellamento sul 1284 a me non sarebbe passato manco per la testa. Solo che Astrobeed è abbottonato e lo capisco, lui non gioca come noi, lui lavora, e le strategie commerciali hanno i loro tempi ed i loro margini di segretezza, quindi la palla resta a noi. Solo che io mi sono imbordellito con la Rivista e per il momento mi sono fermato, purtroppo per me se ne riparla a febbraio, visto che ora ricomincio con le lezioni per tutto gennaio.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 06, 2012, 01:51 pm

Ma se lo stiamo facendo SOLO per te, donna di poca fede!! Se tu non avessi iniziato sto tamburellamento sul 1284 a me non sarebbe passato manco per la testa.


Eh che belle discussioni che inizio? eh?
rivitalizzo il forum, do linfa vitale ai progetti, vi sprono a toccare nuove vette...
sono una manna santa :P
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Jan 06, 2012, 04:41 pm

vi sprono a toccare nuove vette...
sono una manna santa :P

Avrei molto da ridire su questi termini...  ]:D
Le Xette, la manX santa... mah...  XD
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Johnny779 on Jan 06, 2012, 07:01 pm
Quote
Eh che belle discussioni che inizio? eh?
rivitalizzo il forum, do linfa vitale ai progetti, vi sprono a toccare nuove vette...
sono una manna santa :P


Posso esprimere un pensiero cattivo?  ]:D  ]:D
Secondo me, se non eri una donna, da mo' che ti avevano mandato a ca...pappappappparapappapappa...     :P  :P  :P
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 06, 2012, 07:31 pm
E chi lo dice che è una donna, il nome Daniela o la foto di una mano femminile che potrebbe essere di chiunque?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Jan 06, 2012, 07:36 pm
Beh, il fatto che sia donna lo dimostra con la pazienza che anche lei ha dimostrato nei nostri confronti, non è che ci siamo andati giù leggeri, alle volte (soprattutto io  :smiley-sweat:)  ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: mauroz on Jan 06, 2012, 07:38 pm
e poi a noi maschietti basta solo tanta immaginazione... e detto questo ora torno dalla mia Arduina :D
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Jan 06, 2012, 08:01 pm


vi sprono a toccare nuove vette...
sono una manna santa :P

Avrei molto da ridire su questi termini...  ]:D
Le Xette, la manX santa... mah...  XD


Ma com'è che, davvero, le battute vostre non le capisco mai? O_o


E chi lo dice che è una donna, il nome Daniela o la foto di una mano femminile che potrebbe essere di chiunque?


Ha perfettamente ragione menny!
Per dimostrare che sono una donna dovrei dar prova di infinita abilità e superiorità rispetto al genere maschile... che ne so, dovrei riuscire a fare una cosa che voi pensavate impossibile...
:P
Venite un po' sul topic del pcb... :PPPP
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Johnny779 on Jan 06, 2012, 08:06 pm

Ma com'è che, davvero, le battute vostre non le capisco mai? O_o





Qui pero' ci metti davvero della falsa ingenuita' tipicamente femminile...  ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Jan 06, 2012, 09:06 pm



vi sprono a toccare nuove vette...
sono una manna santa :P

Avrei molto da ridire su questi termini...  ]:D
Le Xette, la manX santa... mah...  XD


Ma com'è che, davvero, le battute vostre non le capisco mai? O_o


E chi lo dice che è una donna, il nome Daniela o la foto di una mano femminile che potrebbe essere di chiunque?


Ha perfettamente ragione menny!
Per dimostrare che sono una donna dovrei dar prova di infinita abilità e superiorità rispetto al genere maschile... che ne so, dovrei riuscire a fare una cosa che voi pensavate impossibile...
:P
Venite un po' sul topic del pcb... :PPPP

Beh, visto com'è finita per ora, mi sa che stai pagando peccato di superbia ]:D
E comunque non sarà certo la foto di un PCB ben riucito a convincermi; BADA BENE che NON ti sto chiedendo alcuna prova, ho solo detto che sulla base di quel che abbiamo visto finora per me potresti essere anche Rocco Siffredi, non a caso molti miei interventi sui tuoi topic finiscono sempre con il "si salvi chi può": SPALLE AL MURO!!! :smiley-mr-green:
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: brexino on Feb 10, 2012, 06:06 pm
Ragazzi! chiedo il vostro aiuto! Esaltato dal panduino, ho provato anche io a realizzarne uno, utilizzando lo schema piu aggiornato, ma c'è un problema. Praticamente la scheda funziona solo se tengo collegato il cavo ftdi per la programmazione, mentre se collego la scheda ai 5v il led dell'alimentazione si accende con meno intensità, e ovviamente l'atmega e tutto il resto resta spento.

Premetto che:
1 - ho gia provato con il jumper di selezione per l'ftdi, ma non cambia nulla
2 - ho notato che la Dany, nel progetto GreenHouse, ha un panduino, ma vicino al connettore dell'alimentazione, ha un'altro jumper di selezione, che io non ho.

Sapreste dirmi dove ho sbagliato? per caso ho scaricato lo schema sbagliato, senza selettore? (ditemi di no vi prego)

allego 2 foto.

Ah dimenticavo, complimentoni alla Dany e al supporto del forum per la realizzazione del pandu! ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Feb 10, 2012, 06:27 pm
Ma quale hai stampato?
Mi pare che il disegno definitivo fosse quello pubblicato in questo post
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,84634.msg635975.html#msg635975

Però in quel rendering mancano i piani di massa. Non è che forse non li hai sviluppati ed ora hai problemi per questo?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: brexino on Feb 10, 2012, 06:30 pm
no, i piani di massa, ci sono ecco che allego la foto, lo schema che ho seguito, è proprio quello che mi hai linkato

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Feb 10, 2012, 06:40 pm
E allora armati di pazienza e con un tester ricontrolla le piste: magari hai un corto che non vedi.
Sul jumper non so dirti, ci vuole la "mamma" del Panduino che ci spieghi come mai il suo ce l'ha e quello tuo no.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: brexino on Feb 10, 2012, 06:43 pm
le piste sono ok, ora ho fatto una prova :
ho alimentato direttamente il 7805 :

pin centrale GND
pin viola +5V
RISULTATO : NON FUNZIA

pin centrale GND
pin rosso +5V
RISULTATO : FUNZIONA

probabilmente, sono i condensatori o i diodi. Ma la Dany provò anche l'alimentazione o solo con il cavo ftdi?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Feb 10, 2012, 06:49 pm
Ma così funziona per forza dato che se dai 5V sul pin di output del regolatore, metti 5V direttamente nel circuito e funziona per forza.
Ricordati che il 7805 ha un dropout abbastanza elevato, se a questo ci sommi la caduta di tensione del diodo, per far sì di avere i 5V in uscita devi mettere in input almeno 7V.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: brexino on Feb 10, 2012, 07:06 pm
AH! Ecco allora perchè, io davo i 5v di arduino, forse è per quello. Ora provo subito.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: brexino on Feb 10, 2012, 07:12 pm
Ahahah! avevi proprio ragione, infatti se alimento con 7,5V funziona. Che imbranato !   :smiley-mr-green: grazie mille a tutti!
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Feb 10, 2012, 09:33 pm

Ragazzi! chiedo il vostro aiuto! Esaltato dal panduino, ho provato anche io a realizzarne uno,


O mamma ma quando è successo tutto ciò??
Ho letto oggi una risposta di leo al topic e sono rimasta basita O_O
Non mi aspettavo qualcuno realizzasse il Panduino :)
Cmq brexi, dovevi piemmarmi, ti avrei aggiornato su tutto.
Allora, se ti manca il connettore vicino al diodo non hai stampato l'ultima versione sviluppata qua sul topic.
Cmq quel connettore serve solo per gestire la vin dal pin vin (che viene utilizzato solo in rari casi e.g. alimentazione poe di una eth shiled) quindi lo standalone funziona comunque senza problemi.
Sul thread manca una versione "stabile" perché sono ancora in fase di test del prototipo, prima di rilasciare qualcosa di difettoso volevo fare i test e le correzioni.
E.g. il Panduino ha fondamentalmente ereditato i layout componenti dell'easyduino e ci sono alcuni problemi con questo layout.
Nella versione definitiva conto di correggerli ma mi ci vuole tempo.

In ogni caso, per evitare confusioni future ora do una pulita al topic e posto nel primo messaggio la versione attuale del panduino, indicandone chiaramente i difetti attuali.

Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: biondo on Feb 10, 2012, 10:11 pm
Complimenti per la realizzazione!!!

Colgo l'occasione per un paio di chirimenti:


la pista che arriva al piedino centrale del 7805 fa un angolo retto, non va bene. Devi metterci 2 angoli da 45° per curvare


Ingorgo di elettroni?

Noto che sono stati utilizzati dei condensatori di by-pass sul 7805 diversi rispetto a quelli consigliati nel datasheet, immagino che una configurazione di questo tipo sia più funzionale, è così?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Feb 10, 2012, 10:35 pm

o, per evitare confusioni future ora do una pulita al topic e posto nel primo messaggio la versione attuale del panduino, indicandone chiaramente i difetti attuali.

Che la pulizia non si traduca in cancellazione di topic, mi raccomando. Tutto quello di cui è stato discusso può servire ad altri utenti.
Magari togli solo tutte le varie versioni intermedie e metti i file della versione definitiva nel 1° post della discussione.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: DanielaES on Feb 10, 2012, 10:36 pm


o, per evitare confusioni future ora do una pulita al topic e posto nel primo messaggio la versione attuale del panduino, indicandone chiaramente i difetti attuali.

Che la pulizia non si traduca in cancellazione di topic, mi raccomando. Tutto quello di cui è stato discusso può servire ad altri utenti.
Magari togli solo tutte le varie versioni intermedie e metti i file della versione definitiva nel 1° post della discussione.


Ovvio leo, avevo già fatto così prima del tuo intervento :)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Feb 10, 2012, 10:39 pm


la pista che arriva al piedino centrale del 7805 fa un angolo retto, non va bene. Devi metterci 2 angoli da 45° per curvare


Ingorgo di elettroni?

Questa mia osservazione nacque dal primo esame che feci del rendering di Eagle del Panduino dove non erano stati riportati i piani di massa. Generalmente nel disegno delle piste si tende ad evitare gli angoli retti. Non chiedermi i motivi "tecnici" perché non sono un ingegnere né un perito elettronico, so solo che è "cosa buona" fare così  :smiley-sweat:

Quote

Noto che sono stati utilizzati dei condensatori di by-pass sul 7805 diversi rispetto a quelli consigliati nel datasheet, immagino che una configurazione di questo tipo sia più funzionale, è così?

I condensatori da 100 uF elettrolitici sono stati scelti come "serbatoio" di energia tenuto conto del fatto che il Panduino è un clone dell'Arduino e come tale potrebbe essere utilizzato per alimentare anche altri circuiti. Quelli da 0,1uF sono invece i "classici" condensatori per filtrare i disturbi sull'alimentazione introdotti dai regolatori a monte del Panduino.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: leo72 on Feb 10, 2012, 10:39 pm

Ovvio leo, avevo già fatto così prima del tuo intervento :)


BraUissima  :D
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: biondo on Feb 10, 2012, 10:55 pm
Grazie Leo, alles klar
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Marco_Ritrivi on Aug 16, 2012, 05:12 pm
Ah Ah!! Ciao a tutti e complimentissimi a tutti per il panduino!!
Mi sembra davvero ben fatto!!
Il mio EasyDuino è morto di morte improvvisa  ]:D (il sito di hosting gratuito che mi ospitava,ha chiuso da un giorno a un altro senza darmi nessun preavviso!!perdendo tutti i contenuti!!)
EasyDuino ha da poco un altra casa a questo link http://unitaperiferica.altervista.org/index.php/elettronica-2/8-easyduino (http://unitaperiferica.altervista.org/index.php/elettronica-2/8-easyduino)
Ma visto questo post vorrei upgradarlo alla versione panduino se me lo concedete?!!
Vorrei poter allegare i nomi o i nick di tutti le persone che hanno contribuito!!...lasciando ovviamente la paternità(Maternita) a Daniela!!
Mi fate sapere se siete daccordo?
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Aug 16, 2012, 07:02 pm
Questa è bella XD
Marco, forse tu no lo sai, ma Daniele ha più volte scritto di essersi ispirato al tuo EasyDuino, poi con l'aiuto del Forum, a cui ha più o meno dato ascolto, ha realizzato la sua versione, chiamata Panduino. Proprio nel suo penultimo post (poi mi pare sia sparito dal Forum), un po' più sopra in questa pagina, ha scritto:
Quote
E.g. il Panduino ha fondamentalmente ereditato i layout componenti dell'easyduino e ci sono alcuni problemi con questo layout.
Nella versione definitiva conto di correggerli ma mi ci vuole tempo.
In ogni caso, per evitare confusioni future ora do una pulita al topic e posto nel primo messaggio la versione attuale del panduino, indicandone chiaramente i difetti attuali.

Quindi se il progetto parte da te, tu continui ad averne la paternità, che nessuno ti ha mai negato. Poi, questa nuova versione è stata messa dal realizzatore a disposizione di tutti (ora non so se poi sul primo post c'è effettivamente quella definitiva, ma più o meno puoi controllare). Nel momento in cui sul tuo sito, sotto il tuo EasyDuino, scrivi che Daniele (magari fornendo il riferimento "nick" del Forum), ispirandosi ad esso ha realizzato il Panduino e lo presenti con tutto il necessario per realizzarlo, non ci vedo niente di scandaloso. MI sembra invece davvero eccessivo che tu voglia riportare i nomi o nick di tutti coloro che hanno dato un qualche contributo. Se così fosse per ogni cosa, non se ne uscirebbe mai. Scrivi semmai, genericamente, che Daniele ha realizzato il suo progetto con il contributo del Forum di Arduino. A me pare che basti ed avanzi. Aspetta il parere di qualcun altro, magari più esperto in materia, però davvero non penso ci possano essere opposizoni. Se non ce ne sono, manda un MP a Daniele, per correttezza e per scrupolo, ed è cosa fatta. Ciao.
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: pictux on Aug 16, 2012, 07:12 pm
[OT]
Quote
Daniele ha realizzato il suo progetto con il contributo del Forum di Arduino


a dire il vero era Daniela..
[/OT]
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: menniti on Aug 16, 2012, 07:27 pm

[OT]
Quote
Daniele ha realizzato il suo progetto con il contributo del Forum di Arduino


a dire il vero era Daniela..
[/OT]

punti di vista ;)
Title: Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO
Post by: Marco_Ritrivi on Aug 16, 2012, 08:49 pm
Volevo indicare i nomi di chi ha contribuito solo per evitare che qualcuno che ha collaborato si offenda tutto qua ovviamente il forum è parte attiva di Panduino!!..
Per quanto riguarda Daniele/a domani proverò a contattarlo/a!Penso che avendo lui o lei la paternità piena su Panduino mi debba autorizzare a pubbicarlo!!
..Poi per il resto non vedo l'ora di farmi un Panduino!!..Insomma alla fine è un po come un nipotino si è allargata la famiglia!! ah ah!!
Ciao a Tutti!!!!