Go Down

Topic: Microfono che rileva i rumore in una stanza (Read 238 times) previous topic - next topic

zakzar

Ciao a tutti , vi spiego quello che vorrei fare,

ho un semaforo è vorrei metterlo in una stanza, vorrei con Arduino quando in questa stanza le persone parlano un po forte il semaforo deve passare al giallo , se parlano forte passa al rosso e se nella stanza non c'è tanto rumore il semaforo rimarrà verde

il mio problema è il modulo microfono da usare , ho un modulo BIG SOUND e SMALL SOUND , non servono a gran che dato che il suono deve essere vicino e un suono lontano non riescono a rilevarlo ,
avete dei consigli per un modulo più sensibili o altre idee?
Grazie mille

fabpolli

Buona sera,
essendo il tuo primo post nella sezione Italiana del forum, nel rispetto del nostro regolamento, ti chiedo cortesemente di presentarti QUI (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie. :)


fabpolli

Mai avuta esperienza diretta con microfoni ambientali, proava a guardare se questo oppure questo possa fare al caso tuo, a vederli sono molto semplici da usare

zakzar

Si, facendo delle ricerche ho trovato questi componenti, ma prima di comprare speravo che qualcuno mi desse una mano cosi da non spendere soldi e che faccia al caso mio

comunque grazie ^^

fabpolli

Si, scelta logica e giusta, allora ti conviene aspettare quancuno con esperienza diretta con la rilevazione dell'audio ambientale che magari ti fornisce indicazioni precise

Maurotec

Quote
Si, facendo delle ricerche ho trovato questi componenti, ma prima di comprare speravo che qualcuno mi desse una mano cosi da non spendere soldi e che faccia al caso mio
Il modulo BIG SOUND in tuo possesso e quello suggerito da @fabpolli offrono le stesse caratteristiche. Il problema è che comunque tutti i moduli forniscono un segnale analogico amplificato con tensione picco picco massima di 5Vac che a quanto pare non ti è sufficiente.

Più moduli di questi possono essere collegati assieme tramite resistori al fine di creare un mixer passivo, se a questo ci aggiungi un amplificatore operazionale crei un mixer attivo.

Hai già scritto del codice di test?

Ciao.

pgiagno

Non mi intendo di quei moduli, ma dalla descrizione sembra che forniscono valori analogici dipendenti dall'intensità del suono che captano e che questi valori seguano l'andamento del suono nel tempo.

Per valutare l'intensità "media" del suono sarà necessario "campionare" il livello sonoro un certo numero di volte nell'unità di tempo (1 secondo? 2secondi? altro?...) e farne matematicamente la media, confrontandola con una o più soglie prefissate.

Il problema sarà nella sensibilità del microfono. Nel modulo ME SOUND è detto chiaramente che da 0 a 483 per il microfono è "quiete", ma occorre fare delle prove con un programma che fa quanto suggerito. Potresti provare cominciando a campionare il valore e scriverlo sul monitor seriale, tanto per avere un'idea.

Ciao,
P.


Go Up