Go Down

Topic: HC-SR04 (Read 148 times) previous topic - next topic

Antonio81

Buongiorno a tutti. Sto costruendo un antifurto. Centralina finita. Ora tocca ai sensori da mettere agli scuri. In commercio esistono quelli a tenda che mi verrebbero a costare quasi 48 euro l'uno che moltiplicato per 13 fori mi costerebbe tantissimo. Poi ci sarebbero quelli magnetici che per per attaccarli al scuro dovrei fare una piccola scanalatura tra esso e la finestra e che vorrei evitare. Pensavo infine al modulo ad ultrasuoni scritto in oggetto messo in una scatolina attaccato alla finestra che punta al scuro e che rileva di continuo la distanza tra esso e la finestra. Voi cosa ne pensate? E' un'idea assurda? potrebbe dare falsi allarmi? Avendo due cani che di notte girano, potrebbero dare a loro fastidi?

steve-cr

Quelli più usati, quelli magnetici, di solito non richiedono scanalature o altro. Possiamo vedere cosa devi proteggere?
Samantha Cristoforetti: "Mi fai fare un giro sul tuo ultraleggero?". "Certamente, però piloto io !"

Antonio81

Io speravo di poter usare quelli in foto ottonati a sigaretta perchè molto più nascosti. Devo metterli a casa. Pensavo di metterne due ad una distanza di 2 cm l'uno dall'altro. Uno terrebbe il contatto normalmente chiuso dell'ingresso dell'allarme e l'altro andrebbe sulla linea antimanomissione in maniera tale che se qualcuno si avvicinasse con una calamita scatterebbe l'allarme.

steve-cr

Non vedo come potrebbero avvicinare una calamita (e che calamita) se li anneghi all'interno del tuo serramento, magari il più vicino possibile al lato interno. Comunque se non vuoi che qualcuno si avvicini con una calamita devi tenere i contatti ed i fili il più possibile dentro casa.
Samantha Cristoforetti: "Mi fai fare un giro sul tuo ultraleggero?". "Certamente, però piloto io !"

Antonio81

Lo pensavo anch'io finché non ho visto questo video. Per questo pensavo di metterne due.
https://youtu.be/QS00ZV74Nco

Go Up