Go Down

Topic: Installazione Arduino "Sapienza" di Roma su John Cage (Read 733 times) previous topic - next topic

ZuCreativeLab

Salve, mi sono appena iscritto al forum anche se seguo arduino da qualche anno, senza però mai approfondire la materia, perché non sono né un informatico né un ingegnere né qualsiasi altra cosa abbia a che fare con transistor e linguaggi di programmazione.
Quest'anno è il centenario dalla nascita di John Cage e l'università mi ha dato la possibilità di fare un istallazione durante il periodo dell'evento.
Adesso io avevo pensato ad una cosa per la quale però ho bisogno di un aiuto: l'installazione si compone di una cabina chiusa (tipo cabina elettorale) al cui interno c'è un tavolo di plexiglass. (la sto descrivendo molto grossolanamente). Alle pareti interne della cabina ci sono tre monitor e sopra, attaccata al soffitto, c'è una cassa acustica. L'utente ha a disposizione delle tessere che deve posizionare sopra il tavolo dentro la cabina, e nel momento in cui posiziona la tessera sul tavolo va ad attivare un contenuto video, oppure un suono, oppure tutti e due...dipende.
Quello che avevo pensato è che ogni tessera aveva un etichetta RFID, sotto al tavolo viene posizionato il lettore, che manda il segnale ad arduino, che fa attivare i vari contenuti audio e/o video, attraverso un computer. E' importante che sia possibile assegnare azioni diverse ad ognuna delle schede . In maniera da andare a creare una composizione audio/video scelta dagli utenti.
Ripeto non ho mai provato arduino e non sono capace. La cosa è ancora a livello progettuale.
Così come l'ho pensato è possibile fare il progetto?
Oppure c'è un modo migliore per fare la stessa cosa?
Di quanto e quale materiale c'è bisogno? Oltre a N tessere e N etichette RFID?
Anche i costi sono importanti perché si deve fare un preventivo, ed ovviamente l'università non ha una lira bucata, però in qualche modo si potrebbe riuscire a fare.
nel caso, ci sarebbe anche qualcuno disposto a seguire la cosa, e a partecipare?
Insomma tutte le info sono utili... L'installazione è da tenersi a Roma, alle vetrerie Sciarra, al cinema Palazzo e si spera all'auditorium Parco della musica.
A proposito, mi chiamo Stefano Scipioni
Grazie a tutti e spero che io mi sia spiegato bene (sicuramente no)...spero che a qualcuno interessi

pictux

Ciao
appena letto il titolo, pensavo si parlasse del primo arrivato all'hackday dell'ArduinoCamp dello scorso anno  :smiley-mr-green: (siamo pure in tema, visto il periodo).
Avevano realizzato un robot titolato al grande musicista, che fuggiva di fonte al rumore..

Quote
l'installazione si compone di una cabina chiusa (tipo cabina elettorale) al cui interno c'è un tavolo di plexiglass. (la sto descrivendo molto grossolanamente). Alle pareti interne della cabina ci sono tre monitor e sopra, attaccata al soffitto, c'è una cassa acustica. L'utente ha a disposizione delle tessere che deve posizionare sopra il tavolo dentro la cabina, e nel momento in cui posiziona la tessera sul tavolo va ad attivare un contenuto video, oppure un suono, oppure tutti e due...dipende


interessante

Quote
Quello che avevo pensato è che ogni tessera aveva un etichetta RFID, sotto al tavolo viene posizionato il lettore, che manda il segnale ad arduino, che fa attivare i vari contenuti audio e/o video, attraverso un computer. E' importante che sia possibile assegnare azioni diverse ad ognuna delle schede .


ogni scheda o tag rfid ha un id unico.
Quindi ti basta associare ad ogni id una qualche funzionalità.
Ti è sufficiente un lettore tag da 125khz, che costa poco (10 eur ca), ogni tag costa da 50 cent in su e lo trovi sia in formato tessera che "portachiavi".
Arduino leggerà l'ID associato al tag, e lo passerà via seriale al PC.

Lato pc, avrai un programma (potresti usare anche Processing), che in base ad ID passato da Arduino, scatenerà un evento particolare.

Go Up