Go Down

Topic: Cnc Laser progetto in costruzione (Read 262058 times) previous topic - next topic

pictux

Ciao caro @alegiaco  :)

Quote
L'idea è la stessa che ho avuto io. Fabscan shield che ho già preso, un attiny per il servo. Però io ho solo avuto l'idea,  tu l'hai realizzata, che è una cosa ben diversa. Sei sempre avanti!!


questo conferma a tutti e due che è una buona idea  ;)

Quote
Però non te la puoi cavare così Pitusso.  Fuori  le foto e i video!!!    smiley smiley-razz smiley-mr-green


foto le avevo già postate, anche se un poco datate:
http://bit.ly/RishaPitusso

Quote
Hai usato solo il DIR per pilotare il servo? Mi farà molto piacere rivederti alla MF, mi ricordo sempre il cicciobot che abbiamo fatto a Milano al campus arduino nel.. che anno era? 2010? come passa il tempo...


per pilotare il servo ho usato il SPINDLE_ENABLE, che praticamente sarebbe lo stesso che userei per accendere il tool (laser o fresa che sia).

ahaah mitico cicciobot  :smiley-yell: grande team!
se sei in vena di ricordi, beccati la gallery di quel maggico ArduinoCamp 2011:
https://picasaweb.google.com/101137849928958778147/ArduinoCamp2011

Ci vediamo (anche quest'anno  ;)) alla MF!

heellflip

Ciao a tutti !

Sto realizzando un progetto molto simile solo che vorrei muovere una penna ,mi ritrovo due guide da lettore/masterizzatore  ,una adafruit motor shield v2:
https://learn.adafruit.com/adafruit-motor-shield-v2-for-arduino/overview
ed Arduino, UNO solo che non sono riuscito a far funzionare grbl come firmware ,va bene per questa shield? utilizza i tb6612 come driver, non riesco proprio a far muovere i motori inviando il gcode.

cece99

Anche io avevo usato lo shield Ada fruit. Non puoi usare GRBL ma devi usare uno sketch apposito, se non sbaglio avevo spiegato tutto (parolone) in un post precedente...
Io ho usato la V1 che sembra diversa, non si se il procedimento si possa applicare alla tua.
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono<br />  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

karnhack

Io sto usando grbl controller e come pennino  ho attaccato un graphos ad un braccetto HD... foto

pictux

@karnjack
stupendo!
Ti va di condividere il progetto un po' più approfonditamente?

heellflip

Cece99 avevo visto... ho letto tutto ,ho scaricato il firmware che dici, ma poi come mandavi il gcode ad arduino? con quale programma?

karnhack


@karnjack
stupendo!
Ti va di condividere il progetto un po' più approfonditamente?

Grazie mille, certo che posso approfondire ma solo riguardo alla meccanica perché su elettronica e programmazione sono quasi a zero e sto copiando dai progetti già fatti. Scrivo un post qui o ne apro un altro?

lestofante

se la meccanca è completa e hai voglia di fare una bella presentazione, fai una discussione dedicata, magari qualcuno vuole replicare o approfondire il tuo design e quindi teniamo il tutto più pulito, e magari finisci anche in megatopic :D
Guida per principianti http://playground.arduino.cc/Italiano/newbie
Unoffical Telegram group https://t.me/genuino

cece99


Cece99 avevo visto... ho letto tutto ,ho scaricato il firmware che dici, ma poi come mandavi il gcode ad arduino? con quale programma?


Mi pareva che si chiamasse "Hydra"
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono<br />  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

heellflip

ok grazie, ora faccio una ricerca...

daysleeper

Ciao ragazzi,
vi sto leggendo da un po' (sono a metà del topic) perchè un laserino cnc mi garba parecchio.
Per la meccanica della cnc non ci sono problemi, penso che mi affiderò ad un hbot o core xy fatto con guide dei cassetti e filo spectra per iniziare. (oppure alle solite meccaniche di lettori cd/dvd, giusto per iniziare).
Anche per la parte arduinica e per la parte motoristica non dovrei avere troppi problemi, i miei dubbi sono sul laser.
Non avendo mai maneggiato un laser e avendo poco tempo a disposizione sono indeciso se "investirlo" nel cannibalizzare un paio di masterizzatori e fare il giocattolino 4cmX4cm massimo o se investire un paio di centoni e ottenere direttamente qualcosa di più serio.
La mia idea era di prendere 2 laser, uno per test e uno di potenza da utilizzare dopo le prime prove, prendendo solo un driver e un solo housing (se sostituibile velocemente, altrimenti direttamente 2 housing ma di dimensioni uguali) e degli occhiali di protezione.
Le potenze in gioco mi lasciano perplesso.
Per il laser di test mi basta "vedere"il raggio e avere un minimo di potenza per vedere se tutti i controlli del driver funzionano. Mi pare di capire che con un 100mw dovrei farcela, ovviamente a parità di costo potrei utilizzare anche altre potenze.
Per il laser da taglio mi pare di capire che i migliori siano blu/viola che arrivino a 2w di potenza, ma che anche con questi si tagli poco (magari qualche mm di balsa?).
Ho provato a seguire i link ebay dei primi messaggi del topic ma non sono più attivi, a volte nemmeno gli altri shop online.
Dove mi posso fidare a comprare? (e magari spendere il giusto)

vorrei:
- diodo laser da test (direi blu, gli occhiali alla fine costicchiano e ne vorrei un paio solo)
http://www.ebay.it/itm/20mW-405nm-Violet-Blue-Laser-Diode-Module-w-Driver-Focusable-2-/151235760143?pt=UK_Gadgets&hash=item23365a900f
http://www.ebay.it/itm/12V-405nm-200mw-Violet-Blue-Laser-Dot-Module-w-Driver-out-/191046638494?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item2c7b445b9e

- diodo da lavoro da circa 1.5-2mw
http://www.ebay.it/itm/2W-445nm-M140-Blue-Laser-Diode-In-Copper-Module-W-Leads-/170955273487?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item27cdba750f

- housing adatto, due nel caso sia difficile scambiare i diodi

- driver in grado di pilotare entrambe i diodi

- occhiali di protezione (qua ho letto molte voci diverse, chi dice che devono essere di marca, chi dice che devono solo essere del colore complementare del diodo, ecc ecc.. non ho un'idea chiara)
http://www.ebay.it/itm/New-200-540nm-Eye-Protection-Goggles-Green-Blue-Laser-Safety-Glasses-Free-Ship-/120883339898?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item1c2535627a
http://www.ebay.it/itm/Protective-Goggles-for-Violet-Blue-400nm-450nm-Laser-Safety-Glasses-/121218946151?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item1c39365467

Qualche shop online o qualche inserzione ebay più consigliata?
Visto che devo prendere diversa roba direi che sarebbe meglio un singolo negozio online. 
Ci stiamo dentro con tutto in un 100-150€ (altri 50 mi serviranno per la meccanica!):~
Chiedo aiuto a voi per tenere bassi i costi, altrimenti io prenderei tanta roba inutile che tanto valeva prendere un kit da 300€ già bello che pronto da montare su una cnc...  =(
Se è stupido ma funziona allora non è stupido.

Etemenanki

Senza tralasciare le ovvie e dovute cautele, in fatto di sicurezza (ricordati che di occhi ne hai solo 2, e che non hanno il connettore per la sostituzione, se ne bruci uno, te lo tieni bruciato :P :D), direi che 100mW di diodo laser sono gia piu che sufficenti per incidere plastiche o tagliare (piu che altro bruciare :P) carta, a bassa velocita', quindi per le prove, se devi solo "vedere" come si comporta il tutto, direi che dai 3 ai 5 mW sono piu che sufficenti (ricordati che non incidi con un raggio, ma con il punto di fuoco dell'obbiettivo di focalizzazione, quindi anche 5mW fanno un bel puntino estremamente visibile ;))

Per quanto riguarda la lunghezza d'onda (colore), dipende molto da cosa ci devi tagliare o incidere ... il massimo sarebbero i 10600nm del CO2, ma non e' proponibile a livello minimo, costi e potenze sono troppo alti ... i diodi dei videoproiettori Casio sono a 455nm (blu/azzurro), e si, possono arrivare a 2W (c'e' chi ci ha tirato fuori anche di piu), ma solo con sistemi di raffreddamento molto efficenti e per periodi di tempo limitati ... impostarli ad 1W massimo e dimezzare la velocita', ne allunga la vita di 10 volte ... poi per quanto riguarda il colore dell'oggetto, piu e' chiaro e simile al colore del laser, piu difficile e' inciderlo (un'oggetto blu, appare blu perche' riflette la luce di quel colore, uno bianco perche' riflette tutti i colori, piu l'oggetto riflette, piu difficile e' lavorarlo)

una possibile alternativa puo essere l'usare diodi verso gli UV (400nm o meno), come quelli per i masterizzatori bluray da 405nm ... richiedono un'obbiettivo con lenti trattate antiriflesso per i 400nm, come quelli blu, ed in genere arrivano a 500mW (anche i piu comuni ed economici possono essere utilizzati a 100mW senza problemi, ed anche se piu lentamente, bruciano pure loro), e c'e' chi ci ha fatto qualche realizzazione interessante ... oppure l'infrarosso, ci sono diodi da 2W in case da 9mm, abbastanza decenti e di prezzo buono, ed anche gli infrarossi, come gli UV, vengono riflessi di meno dai vari materiali, pero' hai lo svantaggio della quasi invisibilita' del raggio (ad 808nm vedi appena un puntino rosso scuro che sembra pochissimo luminoso, anche con un diodo da 2W che fonde la plastica in un paio di secondi, e la cosa e' pericolosa, perche' porta a sottostimare il rischio ... 2W di infrarossi distruggono i recettori della retina in un paio di centesimi di secondo, come qualsiasi altra lunghezza d'onda piu "visibile", mentre sopra gli 850nm non si vede assolutamente nulla, ed e' ancora piu rischioso, se non si seguono tutte le elementari norme di sicurezza legate all'uso dei laser)

Per quanto riguarda gli occhiali di protezione, costano, ma non vale la pena di risparmiarci troppo, anche perche' in fondo gli occhi che salvi sono i tuoi ;) ... non serve comperare quelli da centinaia di Euro, ma neppure quelli da 5 Euro che vengono spacciati come occhiali di protezione per laser, mentre in realta' sono solo occhiali antiinfortunistici arancio per le mole, che non bloccano neppure un raggio da 10mW ...

Come diodi, dovrai usarne per forza 2 in 2 diversi housing (non si scambiano mai i diodi nei portadiodi, tranne che quando si bruciano ... il portadiodi fa parte integrante del sistema di dissipazione di calore, ed il diodo in genere viene pressato nel modulo, o piu raramente avvitato (per i modulini un po piu seri e costosi), e meno lo si maneggia, meglio e' (e' facile spezzare un terminale,  ed a quel punto lo butti, senza contare che anche una carica elettrostatica lo puo friggere in un'attimo) ... in piu, per ogni diodo ti servira' un driver apposito, perche' ognuno ha bisogno di una diversa corrente (i laser, come i led, non funzionano in tensione ma in corrente ... ma comunque a quel livello sono facili da costruire, sono drivers in corrente costante, non regolatori di tensione, per i diodi piu piccoli puoi usare un LM117, per quelli di potenza serve un sistema piu specifico con un'operazionale ed un mosfet, ma gli schemi sono molto facili)

Come ditte, ce ne sono parecchie, ma quelle piu "serie" come al solito non stanno in Italia ... io ad esempio ho comperato parecchia roba da o-like.com, ma sta' in Cina ed i tempi di consegna sono lunghi ... per farti qualche esempio, comunque, ti posto un paio di link ...

Per le prove, potenza piu che sufficente - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=1&products_id=307&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5

Diodo gia pressato nel portadiodi, con lente (meglio comunque sostituirla con una lente in vetro, per uso prolungato e perche' si guadagna qualche decina di mW), 405nm (UV) 200mw - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=8&products_id=368&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 (attenzione che non ha il driver, quello va preso a parte)

Diodo UV recuperato da masterizzatore, bisogna lavorarci sopra per togliere il portadiodi originale che e' incollato e poi pressarlo in un portadiodi, quindi e' per chi sa lavorarci su, come tutti i diodi senza portadiodi (occhio che e' piuttosto facile romperli) - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=8&products_id=13&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5

Diodo blu 455nm recuperato da proiettore Casio (ne ho usati un po in passato, forse ne ho ancora alcuni in giro), si puo farli funzionare fino a quasi 1,5W per periodi discreti con un buon dissipatore ventilato, puo arrivare a 2W (qualcuno a 2,3W), ma la vita utile si riduce di molto - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=9&products_id=233&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5

Esempio di modulo completo, con dissipatore, ventola, e soprattutto driver con pilotaggio TTL (ti permette di accendere e spegnere il diodo o di modularlo con un segnale esterno PWM) - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=9&products_id=337&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5

Drivers vari (vanno ovviamente scelti in base alle tensioni disponibili, al tipo di idodo ed alla potenza) - http://www.o-like.com/index.php?main_page=index&cPath=65&sort=20a&page=2&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5

Lenti varie ... per laser rossi http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=55&products_id=270&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 ... per laser blu ed UV http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=55&products_id=118&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 ... ecc ...

Moduli generici AIXIZ per i diodi da 5,6mm (TO18) - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=67&products_id=211&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 - non sono male ma richiedono l'uso o la costruzione di una "pressetta" per pressare correttamente il diodo all'interno.

Moduli di qualita' molto migliore, per 5,6mm (lasciate perdere i diodi da 3,8mm, sono un'incubo da pressare e si rompono a guardarli male) http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=67&products_id=22&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 (con lente per laser rossi ed IR) e http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=67&products_id=23&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 (con lente per blu ed UV) ... oppure per diodi da 9mm - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=67&products_id=24&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 ... in questi il fissaggio del diodo e' realizzato a vite, quindi e' anche piu facile sia montarli che sostituirli quando si bruciano ... oppure anche questo tipo http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=67&products_id=262&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 per quelli di potenza piu alta, con gia dissipatore e ventola ...

Occhiali protettivi - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=66&products_id=26&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5 - http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=66&products_id=28&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5

ATTENZIONE AD EVITARE QUELLI FASULLI, come ad esempio questi http://www.ebay.it/itm/Laser-Eye-protection-glasses-goggles-teeth-whitening-/290778410356?pt=UK_HealthBeauty_DentalCare_RL&hash=item43b3be6d74 o simili, che NON proteggono nulla, come non proteggono nulla tutti i tipi di occhiali a specchio o di occhiali antiinfortunistici ... i veri occhiali protettivi per laser sono associati ad un range di lunghezze d'onda, ed hanno un'OD di almeno 3 o 4 o superiore per quel range ... ed attenzione anche a quei venditori che non sanno neppure cosa vendono, come ad esempio questo tipo qui http://www.ebay.it/itm/Lunettes-vertes-de-protection-des-pointeur-laser-vert-532nm-/181537498891?pt=FR_MaisonJardin_Luminaires&hash=item2a447a670b ... vende occhiali di protezione per laser da 532nm (verde), CON LE LENTI VERDI !!! ... le lenti verdi lasciano passare tutto nella banda del verde, che protezione del c...avolo sarebbe ? ... questo tipo e' pericoloso :P

come prezzi, forse sei un po piu alto del tuo preventivato, ma se vuoi materiale di qualita', non c'e' molto da scegliere ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

lestofante

+1, questa risposta meriterebbe di essere messe nel primo post, è fantastica
Guida per principianti http://playground.arduino.cc/Italiano/newbie
Unoffical Telegram group https://t.me/genuino

daysleeper

grazie per l'ottima risposta!  :smiley-eek:

alla fine facendo un paio di conti ho visto che laser e meccanica è il caso che vadano di pari passo, se prendo un laser giocattolo e poi ho troppi casini per continuare butto diversi soldi di meccanica e non ne vale la pena.
la nuova idea è di fare una meccanica sufficiente con un laser sufficiente, se tutto va bene e funziona allora vendo la macchina finita e con quello che prendo poi farò una macchina con meccanica più seria e un laser + power.

1)  pensavo quindi di prendere una roba del genere:
occhiali per laser rosso: 12.37€
http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=66&products_id=26&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5
laser 200mw + driver ttl: 24.74€
http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=1&products_id=361&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5
tot = 37.11€ + 23.10€ (sped) = 60.21€
mi sembra una spesa ragionevole e un laser "comodo" ma funzionale ad essere impiegato per piccole lavorazioni.
non trovo info sulla lente (vetro o plastica?) e sulla messa a fuoco.
questo "Beam height from base plate (mm) 10.5" mi fa pensare che non sia "focusable"  e potrebbe essere un problema.

2) altrimenti, per una ventina di euro in più, ci potrebbe essere questo (con una discreta potenza in più!):
diodo laser IR 350mw non TTL: 27.22€
http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&products_id=204&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5
occhiali: 30.52€
http://www.o-like.com/index.php?main_page=product_info&cPath=66&products_id=67&zenid=65r66b5gt7p9vhtgf25ggv63p5
tot = 57.74€ + 23.10€ (sped) = 80.84€
però questo non è ttl, non ho comunque capito se è "focusable" e se ha il suo driver. Mi pare di si "Input Voltage: DC 3.6-5.5V", ma comunque non ha il TTL. E' fattibile comandare in ttl il tutto a monte con un transistor? sto dicendo sciocchezze?  :(

3) se nessuna delle due opzioni sopra va bene potrei valutare ebay con questo:
laser 200mw + driver ttl focusable: 43.09
http://www.ebay.it/itm/200mW-Focusing-Red-Laser-with-5V-Driver-Board-Optional-TTL-UK-Stock-/160993894024?pt=UK_Sound_Vision_Other&hash=item257bfbde88
occhiali per laser rosso: 12€
http://www.ebay.it/itm/SAFETY-GLASSES-FOR-RED-LASER-POINTER-650nm-GAFAS-DE-SEGUIRDAD-LASER-ROJO-/161170351167?pt=LH_DefaultDomain_186&hash=item258680643f
tot = 12€+ 43.09€ = 55.09€
costa meno di tutti, ma non so se fidarmi, che ne dite?

Ultima domanda: vorrei controllare il tutto con un arduino (nano + 2  easydriver a3967) e grbl.
Controindicazioni note alla cosa?
Se è stupido ma funziona allora non è stupido.

Etemenanki

Si, conosco anche OdicForce, e' abbastanza serio, quindi se dichiara 200mW, dovremmo esserci ... il fuoco lo fai con il cilindretto frontale, quello con le due tacche avvitato in fronte al modulo e che regge le lenti, non e' facilissimo, ma una volta messo a fuoco per la distanza che ti serve, non lo si tocca piu ... ed il prezzo, anche se non buonissimo, e' accettabile ... inoltre ha gia il driver con l'ingresso TTL, per cui puoi pilotarlo con un transistor a sua volta pilotato da Arduino ... per la lente non lo dice, sarebbe il caso di chiedergli prima di acquistarlo, perche' se la lente e' in plastica, a lungo termine si puo rovinare (anche solo sporcandosi con i fumi di lavorazione, dato che dovrebbe lavorare ad un cm o due dall'oggetto, e se e' di plastica si puo rigare piu facilmente anche solo pulendola ... la pulizia delle lenti e' uno dei punti "critici" di qualsiasi sistema laser).

Solo una cosa, da tenere in mente, anche se e' gia in un portadiodo di buona qualita', e' meglio aggiungere piu dissipazione, se si prevede di farlo funzionare per periodi prolungati di tempo ... e regolare la potenza massima un po piu bassa del massimo, per allungargli la vita (il problema principale potrebbe essere pero' la regolazione della potenza, se non hai un LPM, quindi al massimo chiedi al venditore di regolartelo lui a 190mW o simili)

Per quello di o-like, il contenitore e' migliore, ma non so se sia regolabile il fuoco ... probabilmente si, ma puoi sempre scrivergli (in Inglese) e chiedere, in genere rispondono senza problemi, l'indirizzo email e' nel link "Contact us" in fondo alla pagina.

Per il secondo che hai postato, e' ad infrarossi (IR), quindi a meno che tu non sia abituato a lavorare con gli infrarossi, sarebbe meglio evitare per il momento ... e' piu rischioso, non perche' sia piu pericoloso della luce visibile, ma perche' uno, vedendo solo un puntino rosso quasi invisibile, potrebbe pensare che non sta funzionando o che non sia pericoloso, mentre in realta' lo e' come qualsiasi altro laser, per gli occhi (ed a 350mw, brucicchia abbastanza bene anche la pelle, nel punto di fuoco :P :D)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up