Go Down

Topic: Ardutester - Arduino Component Tester (INCOMPLETO) (Read 229467 times) previous topic - next topic

PaoloP


leo72


Petruce

Bonjour à tous,
Tout d'abord un grand merci pour le programmeur travail formidable.  :)
J'ai effectuer le montage avec des résistances à 1%. Les résultats étaient erroné. J'ai établi des résistance en séries pour obtenir les valeurs à 0.1% par la méthode R=U/I. J'ai obtenu le même résultat .
Exemple:
R de 3K9 mesuré 11K12 100Homs mesuré 47 Hom
C 22µF : 68µF 47nF : 68nF

Les vérifications du montage ont étaient faite à des jours différent pour éviter les erreurs de lectures.

D'où cela peut venir de la tension 4V8 au lieu de 5, après correction rien ne change. J'ai essayé de jouer sur différents paramètres j'ai toujours eu des résultats faux. :~

D'où vient l'erreur?

Je vous remercie



testato

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

PaoloP

Purtroppo lo sviluppo del software è fermo da un po' di tempo ed anche io con l'ultima versione ho risultati non sempre esatti.
Tra l'altro ho anche perso il conto della versione stabile per cui non saprei neanche dirti quale utilizzare.

Ti rispondo in italiano e non in francese perché il mio è molto arrugginito e come disse qualcuno "potrei inviare le misure della coniglietta del mese" (cit. Caccia a Ottobre Rosso)

menniti

Ma c'è uno (a parte Cecé che è troppo di parte) che abbia mai detto che ha realizzato questo progetto e l'abbia visto funzionare come si deve in tutte le sue funzioni? A mia memoria no. Se ho ragione allora questo Topic andrebbe correttamente  spostato in hardware, possibilmente dopo aver scritto nel titolo, qualcosa come "in progress, non ancora funzionante". Ovvio che la sparizione di Alberto ha bloccato anche il lavoro di Paolo, ma altrettanto ovvio che ogni tanto qualcuno decide di realizzare il progetto, ingannato da una serie di dichiarazioni di amore e felicità iniziali, per poi sentirsi frustrato, come il nostro amico francese, pensando di essere un incapace in confronto agli italiani, quando invece incapace è stato solo pighi nel non portare a compimento questo lavoro.
Poiché le regole del Megatopic sono chiare: schema elettrico e firmware e circuito replicabile e funzionante, per me il MOD dovrebbe toglierlo da qui e buttarlo nel limbo. Se e quando il nostro caro pighi (che ha tutta la mia simpatia e rispetto, ma io certe cose non le mando a dire, specialmente quando leggo interventi come quello di Petruce) deciderà di tornare sul forum, potrà riesumare il Topic e riprendere il lavoro e, speriamo, completarlo.
Vi ricordo che anch'io avevo con lui un accordo per un lavoro sulla Rivista, per fortuna che, avendo annusato odor di aria in olio in padella, non ho preso impegni di consegna, altrimenti avrei fatto la più classica delle figure marroni, quindi per me nessun danno, ma solo per la mia prudenza.
Se poi il MOD avesse timore a compiere questo doveroso gesto (per Petruce e per quelli che come lui hanno speso soldi e sprecato tempo invano, in questo progetto) almeno che nel titolo scriva qualcosa da cui si evinca CHIARAMENTE che il progetto non funziona, ma per me, insisto, in mancanza di pighi, non funzionerà mai e quindi qui non dovrebbe stare. E' un criterio che è stato applicato svariate volte ad altri, non mi sembra giusto e corretto fare distinzioni, solo per la simpatia e l'amicizia che nutriamo per pighi.
A lei la decisione Mr MOD :)
Manuale "Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori ATMEL"
http://www.michelemenniti.it/manuale_di_programmazione.html
http://www.michelemenniti.it/offerta.html
Articoli ElettronicaIN
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

testato

Mi trovo in disaccordo solo su due punti, che le regole della sezione megatopic siano chiare e sul fatto che il progetto non può andare avanti senza pighi. Volendo si può tranquillamente fare un fork e continuare su quello.
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

menniti

Per quanto ne so pighi aveva una sua fonte di riferimento per l'hardware, e doveva correggere alcune sezioni, il problema non è il firmware, Paolo è una garanzia, ma chi gli spiega a Paolo cosa deve fare il firmware, cioè come funziona un hardware che non funziona?

Comunque sia, fork o non fork, da sempre i Topic sono stati messi in MegaTopic SOLO dopo la dimostrazione del loro funzionamento e completezza di info; qui, diciamolo chiaramente, si è fatta un'eccezione sull'onda dell'entusiasmo delle schede, per cui quando Pighi ha postato qui questo Topic nessuno ha pensato che non si sarebbe mai concluso questo progetto. Quindi sarebbe giusto spostarlo e continuare a lavorarci; tanto per fugare ogni dubbio mi offro come tester (secondo a te, naturalmente :smiley-sweat:) e, sinceramente, se avessi le fonti di pighi, mi offrirei anche come "progettista"; alla fin fine qualcosina di anche più importante di questa l'ho fatta in questo paio di anni, ma senza fonti mi richiederebbe un tempo di studio che non ho e non avrò almeno per i prossimi 3-4 mesi.
Manuale "Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori ATMEL"
http://www.michelemenniti.it/manuale_di_programmazione.html
http://www.michelemenniti.it/offerta.html
Articoli ElettronicaIN
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

testato

Io chiesi un pcb per fare dei tedt, mai arrivatomi.
Cmq come hardware ci sono solo le redistenze ed il pulsante, l lcd è opzionale, non ci sono problemi a sostituire pighi perche non parliamo di un hardware, questo progetto è tutto sw.
E cmq un hw ed un sw esistente ci sono, non siamo in fase di analisi, qui basterebbero test seri e replicabili e ritocchi al sw.
Non ci sono contatti segreti tra pighi ed altri, il progetto è un porting, l'originale è funzionante mi sembra tedesco, basta far riferimento a quello.
Per la questione logistica per me si può mettere dove si vuole, e sono daccordo nonché promotore di una sezione megatopic con nome diverso e soli progetti completi e funzionanti, ma tecnicamente per ora non possiamo dimenticare che megatopic,ed il nome lo sotyolinea, mette al primo posto la dimensione non la completezza dei progetti.
Io ripeto, sono per la creazione di una nuova sezione Progetti Completi che non tenga conto delle dimensioni, dove mettere la libreria piu infima con 3 download fino al progetto aerospaziale.
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH


menniti

Test, ci sono tanti topic che hanno avuto migliaia di visite e centinaia di interventi e non hanno portato a nulla, sulle suddivisioni lascia perdere, abbiamo impiegato due anni per avere questa, e solo dopo che siamo riusciti noi a trovare un accordo sudando sangue.

Ho visto il link, quindi il progetto hardware esiste, non ho capito nulla nella sezione download, ma vorrei capire il firmware con che cosa è stato realizzato; visto che è disponibile, se c'è un .hex, anche se non abbiamo il sorgente quale sarebbe il problema? mi date qualche chiarimento in più?
Manuale "Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori ATMEL"
http://www.michelemenniti.it/manuale_di_programmazione.html
http://www.michelemenniti.it/offerta.html
Articoli ElettronicaIN
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

testato

Il progetto è sempre stato opensource, ripreso e modificato piu volte.
Uno dei primi a parlare di un porting su arduino sono stato io e precisamente ne ho parlato a te, se ricordi quando comprasti quel tester di componenti.

Cmq non serve ripartire da zero, perché andare indietro ? Il progetto attualmente ha un hw semplicissimo, con 6 resistenze un tasto ed un fw difficile, perché di basso livello, se ricordi la mia polemica sul fatto che questo progetto non centra con arduino, intendo appunto che non si è mai puntato ad una semplificazione e tentare, quando possibile, di usare le funzioni standard di arduino.
Capisco che non si può far tutto co  il core arduinico, ma almeno tendere a farlo è la mia richiesta. Cioè dove si può usare un millis, un analogread, ecc perché non farlo ?
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

leo72

Salve a tutti. In questi 2 giorni sono stato un pò assente per motivi miei.
Non entro in merito ai problemi interpersonali, volevo affrontare il discurso sui dubbi sulle condizioni per cui l'Ardutester possa ancora restare in Megatopic. Le condizioni affinché un progetto resti qui sono: codice e schemi completi, gran numero di reply. Mi pare che ci siano tutte. Ovviamente è un progetto in corso d'opera e come tale può avere dei problemi. Da quel che ho capito vedendo l'Ardutester in funzione l'anno scorso esso dipende molto dalla qualità delle 3 R utilizzate (devono essere all'1%) ma anche al fatto che su un tipo di Arduino (o la 2009 o la UNO, non ricordo) dava dei problemi, mi ricordo giusto?
Il requisito che sia funzionante non è strettamente necessario, un progetto può stare qui anche se non è completamente terminato e funzionante al 100%, vedi il Birraduino Brauduino o come si chiama che è stato spostato in Megatopic durante il suo sviluppo. Oppure il topic "Cnc Laser progetto in costruzione", si parla di costruire una CNC, non mi pare che ci siano progetti completi e funzionanti in quella discussione.

Infine, il fatto che sia open permette proprio di continuare un progetto anche in caso che il suo autore ne cessi lo sviluppo (o non sia reperibile come in questo caso). Altro esempi di questo è il lettore di consumo basato su Tiny84, fatto da Dalubar: Dalubar non è più utente attivo ma il suo progetto è disponibile a chi voglia replicarlo/modificarlo/migliorarlo.

menniti

Chiarisco che non ho intenzione di fare una crociata, purtroppo ricordi male, perché quella delle resistenze di precisione serve solo per migliorare alcuni calcoli che si basano sulle correnti che scorrono , ma da quanto si legge le letture sono sempre sballate, specialmente riguardo i componenti attivi, come transistor, mosfet, ecc.. Il problema è proprio, e rispondo anche a Test, il fatto che si sia partito da uno spezzone dello schema originale, che prevede integrati che forniscono riferimenti di tensione di precisione, anche quello schema che ha linkato Paolo a mio modestissimo parere è migliorabile, certamente non è sostituibile con le sole sei resistenze, non funzionerà MAI.
Quindi la mia opinione era dettata dal fatto che qui c'era un progettista, un firmwarista ed alcuni tester; il progettista non c'è più, se nessuno prende il suo posto in modo serio questo è un progetto MORTO, e lo dimostrano il nostro amico francese e qualcun altro (andatevi a rileggere i post più recenti) che, abbagliato dal titolo del topic, si è cimentato nella costruzione dello strumento: non funziona, il progettista non c'è più (almeno sul Forum), il firmwarista ovviamente non ricorda più nulla nemmeno del suo lavoro e la gente perde tempo e denaro.
Allora dico: volete almeno scrivere nel titolo del Topic che il progetto è INCOMPLETO? Almeno non ci tocca più leggere le frustrazioni di chi ci prova, convinto che con 6 resistenze realizzerà lo strumento del secolo.

Detto ciò: uno schema completo esiste, il firmware esiste (ma nessuno ha saputo dirmi se c'è almeno un .hex per programmare il nostro micro), e non sono quelli di pighi e Paolo, se Test ha tanta buona volontà lo può realizzare in un'ora e dirci se funziona almeno al 90%, il restante 10% lo facciamo tutti noi dopo, ognuno con le proprie competenze. Riguardo il porting, se effettivamente abbiamo un hex, servirebbe solo per avere il sorgente, domanda: vale la pena? se la rispostà motivata è positiva allora credo che Paolo potrebbe illuminare il Forum su quanto sa e quanto ha fatto finora e capire se qualcuno, come Leo. p.es. gli può dare una mano per fare questo lavoro. Lo portiamo a compimento e allora benedizioni a tutti e magari a quel punto proviamo a chiedere se ce lo pubblicano come lavoro di gruppo, con i nomi di tutti coloro che avranno dato un contributo consistente ed i ringraziamenti per gli altri.

Non confondiamo con Dalubar, che ha realizzato un progetto funzionante e lo ha dimostrato, che sia migliorabile o modificabile è il giusto principio dell'O.S.. Non ho seguito il birraduino ma mi pare, dal poco che ho letto che più di qualcuno ha in casa il proprio e si stiano scambiando info di miglioramento, non so se è stato mai postato uno schema elettrico ed il firmware; peraltro è una cosa da esperti del settore, come l'acquario, chi si cimenta ha già conoscenze specifiche.

Poi fate come volete, io la discussione la chiudo qui.
Manuale "Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori ATMEL"
http://www.michelemenniti.it/manuale_di_programmazione.html
http://www.michelemenniti.it/offerta.html
Articoli ElettronicaIN
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

PaoloP

Questo è il progetto originale --> http://www.mikrocontroller.net/articles/AVR-Transistortester
Qui è possibile scaricare il firmware originale --> http://frickelpower.bplaced.net/ctest/index.php?pglang=en (x ATmega 8 o ATmega48)
Poi c'è anche un fork il cui sviluppo prosegue (l'ultima modifica è di appena 8 giorni fa) --> http://www.mikrocontroller.net/svnbrowser/transistortester/
ma non ho trovato il modo di compilarlo.

Go Up