Go Down

Topic: Arduino Yún (Read 102038 times) previous topic - next topic

testato

Lesto ricordi male, mai nessuna fonera prodotta ha incluso il modem
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

lestofante

può essere, ne è passato di tempo, ma mi smontate una convinzione. ora però voglio un chip modem per la yun :)
Guida per principianti http://playground.arduino.cc/Italiano/newbie
Unoffical Telegram group https://t.me/genuino

PaoloP

--> http://forum.arduino.cc/index.php?topic=177234.0

PaoloP

Si sa solo che il MIPS userà una distribuzione linino.
Poi il 32U4 monterà il classico bootloader della Leonardo.

PaoloP

--> http://www.imgtec.com/mips/mips-32-24k.asp

leo72

Finché non rilasceranno il prodotto non metteranno fuori neanche i sorgenti su cui stanno lavorando per cui non resta altro che aspettare e poi verificare.

zoomx


la vera e prima fonera fa anche da modem e la mettevi AL POSTO del tuo attuale modem, quelle nuove sono delle pataccate :)


lesto, la Fonera non ha mai avuto l'ADSL per un semplice motivo: frequentemente il fornitore di accesso ti dà anche il modem che non puoi modificare in alcun modo. Tutte le fonere così come i i primi dispositivi modificati, si connettono come degli Access Point.
L'idea è e rimane quella di fornire un accesso WiFi FON in contemporanea alla propria WiFi.
OpenWrt spesso non ha i driver per l'ADSL perché sono proprietari.

PaoloP

#112
Sep 03, 2013, 11:42 am Last Edit: Sep 03, 2013, 11:55 am by PaoloP Reason: 1
Interessanti novità

Quote
Introduction
The Arduino Yún has the same footprint as an Arduino Uno but combines an ATmega32U4 microcontroller (the same as the Leonardo) and a Linux system based on the Atheros AR9331 chipset.


Quote
Linux OS specifications
The Yún runs a version of the OpenWRT Linux distribution called Linino. The on-board 16MB flash memory that contains the Linux image has a full python installation and package manager you can use to install additional software.
The AR9331 has 64 MB of DDR2 RAM available, providing the resources to perform complex tasks like running a web server or streaming video from a webcam.
You can expand the storage memory by adding a micro-SD card or a USB pen drive. By including a directory named "arduino" at the root level of the storage device, it will be automatically recognized by the Yún.


Quote
Connection between the two processors
The Yún's Bridge library enables communication between the two processors, connecting the hardware serial port of the AR9331 to Serial1 on the 32U4 (digital pins 0 & 1). Another post will describe the library in greater depth. The serial port of the AR9331 exposes the Linux console (aka, the command line interface, or CLI) for communication with the 32U4. The console is a means for the Linux kernel and other processes to output messages to the user and receive input from the user. File and system management tools are installed by default. It's also possible to install and run your own applications using Bridge.
The ATmega32U4 can be programmed from the AR9331 by uploading a sketch through the Yún's WiFi interface. When connected to the same WiFi network as your computer, the board will appear under the "Port" menu of the Arduino IDE. The sketch will be transferred to the AR9331, and the Linux distribution will program the ATmega32U4 through the SPI bus, emulating an AVR ISP programmer.


Quote
The next post about the Yún will focus on the Bridge library, describing how it facilitates communication between the two processors. Stay tuned!


--> http://blog.arduino.cc/2013/09/02/arduino-yun-hardware-review/

Attenzione!
Quote
Power consideration
The Yún can be powered through the micro-USB connector, the Vin pin, or the optional Power Over Ethernet (POE) module. When powering the board though the Vin pin, you must supply a regulated 5VDC. There is no on-board voltage regulator for higher voltages.

Non è possibile fornire alla YUN tensioni superiori a 5VDC. Non c'è il regolatore a bordo come sulla UNO, MEGA, DUE, Leonardo, ecc ecc.

PaoloP

#113
Sep 03, 2013, 12:46 pm Last Edit: Sep 03, 2013, 12:48 pm by PaoloP Reason: 1
Può dialogare anche tramite SPI, anzi si può programmare il 32U4 tramite SPI.  ;)
Ricordati che la Leonardo, ovvero il 32U4 ha due seriali. Quella usata per dialogare col PC è la Serial, quella con l'Atheros la Serial1. Quindi non c'è conflitto.
I pin 0 e 1, a differenza della UNO, qui non sono collegati alla seriale del PC.

ratto93

Quote

Attenzione!
Quote
Power consideration
The Yún can be powered through the micro-USB connector, the Vin pin, or the optional Power Over Ethernet (POE) module. When powering the board though the Vin pin, you must supply a regulated 5VDC. There is no on-board voltage regulator for higher voltages.

Non è possibile fornire alla YUN tensioni superiori a 5VDC. Non c'è il regolatore a bordo come sulla UNO, MEGA, DUE, Leonardo, ecc ecc.

Pessima cosa, sarà causa di molte morti.... Per lo meno spero l'abbiano rinominato anzichè lasciare il Vin potevano mettere 5Vin o qualcosa di simile, per di più molti shield tipo quelli per il controllo motori che gli sparano dentro la tensione che usano per i motori lo friggerebbero...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

cece99

Non potevno sprecarsi a mettere un regolatore? E io che ci volevo mettere un motorsield.
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono<br />  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

ratto93


Non potevno sprecarsi a mettere un regolatore? E io che ci volevo mettere un motorsield.

Beh magari uno piccolo potevano pure farcelo stare ma tocca vedere quanta corrente dissipano i due processori, se l'atmega a pieno carico (mettimao caso) supera i 100mA e 3-350 il SoC non  puoi mettere un integrato TO-236 o SSOP, ti tocca andare su qualcosa di più robusto, switching, sono rognosi (per via del ripple) oltre che ingombranti, I Dpak in cui trovi i classici regolatori LDO sono anch'essi ingombranti con l'aggravio del fatto che dei dissipare il calore prodotto con degli appositi pad e andresti ad usare più spazio di uno switching forse....
E' vero che pensandoci bene saltano fuori tutti i problemi che avrebbe dato montarlo però dall'altro lato è un problema per chi si trova shield vecchie senza regolatore, in quel caso dovranno adattarcele...
Pure io stavo pensando di prenderla per metterla su un robottino, però ho una scheda con L298 con il regolatore +5v a bordo il che mi esulerà dal dover aggiungere un regolatore esterna...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

cece99

Allora usero' la pcduino che ho comprato da astro o prendo un routerino openwrt e ci metto una leonardo connessa via Seriale :P
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono<br />  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

testato

Ho visto dei mini router con una porta rj45 ed una USB host ed anche Wi-Fi a 10€
Magari ci gira linino  :)
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

cece99

Dove gli hai visti? Link?
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono<br />  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up