Go Down

Topic: Compilare progetti arduino su editor esterno (Read 14306 times) previous topic - next topic

Maurotec

Ho aggiornato il post http://forum.arduino.cc/index.php?topic=210257.msg1544123#msg1544123

Anche io come tutti pensavo proprio che non ci fosse alcuna possibilità di fare il build di sketch Arduino dalla riga di comando e come si vede nel post mi sbagliavo e questo apre le porte a tutti gli editor come gedit (plugin) kate(plugin) Geany, ecc.

Mi sento contento, perché tornerò di tanto in tanto ad usare il core Arduino e le lib, grazie proprio ad ino tool.
http://inotool.org/

Ciao.

dima91

Grazie mille per l'aiuto!!..appena torno a casa lo provo immediatamente!!

dima91

Problemi!!!..ho compilato con make install e mi appare questo:
Code: [Select]
env python2 setup.py install --root / --prefix /usr/local --exec-prefix /usr/local
Traceback (most recent call last):
  File "setup.py", line 4, in <module>
    from setuptools import setup
ImportError: No module named setuptools
make: *** [install] Errore 1

ho python e tutti i requisiti..

Maurotec

Non trova il modulo setuptools che si trova sul sistema quando il package python-setuptools è installato, ora mi sembra strano che Ubuntu di default non lo installi. Comunque, prova a dare il seguente comando:

Code: [Select]

easy_install


Se il programma parte allora python-setuptools è installato.

Tra l'altro <$ easy_install .> (occhio al punto) installa il pacchetto sorgente python nel path standard, per specificare il percorso vedi qui https://pythonhosted.org/setuptools/easy_install.html

Ciao.

dima91

ho risolto quei problemi e ne ho trovati altri!!..XD!..ora vedo come risolverli..grazie mille per l'aiuto cmq!!!!

Maurotec

hemmm.... si prego, ma l'aiuto non è gratuito $), dai per questa volta basta che documenti i problemi che hai incontrato e come li hai risolti.  XD

Io nel tentativo di installare in /usr/local ho ricevuto errore che riguarda l'impossibilità di effettuare l'installazione a causa di un 'pth' o 'pht'... non ho approfondito ma in sostanza quello che ho capito e che in /usr/local non c'è un site packages o che installando python non è in grado di cercare in quel percorso.

Alla fine ho installato in /usr senza problemi, ma ho sporcato il sistema quindi se sapessi come installare su /usr/local lo farei subito poi tempo permettendo faccio un package rpm.

Ciao.

gpb01

Ciao Mauro,
ho un problemino anche io su OS X ...  XD

Prima di tutto ho dovuto modificare il makefile in questa riga :

Code: [Select]
env python2 setup.py install --root $(DESTDIR) --prefix $(PREFIX) --exec-prefix $

trasformandola in :

Code: [Select]
env python setup.py install --root $(DESTDIR) --prefix $(PREFIX) --exec-prefix $

dato che nulla sul mio sistema corrisponde a python2 (... se, da terminale, lancio python mi dice che ho la versione 2.7.5).

Con questa modifica l'installazione è andata a buon fine, senza alcun errore, ma ... se vado a fare il comando

Quote
ino --help


... mi ritrovo un bel :

Code: [Select]

Guglielmos-iMac-27:~ gpb01$  ino --help
Traceback (most recent call last):
  File "/usr/local/bin/ino", line 3, in <module>
    from ino.runner import main
ImportError: No module named ino.runner


ino è installato in user/local/bin.

Suggerimenti ???  GRAZIE anticipatamente,

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Maurotec

Io ancora non ho avuto il tempo di tentare l'installazione in /usr/local e risolvere i problemi che vengono fuori che sono simili a quello descritto nel tuo posto. Nel tuo caso sei riuscito ad installare in /usr/local e almeno in /usr/local/bin c'è di sicuro il programma, resta da vedere se in /usr/lib/pythonX.y/site-packages sono stati installati i moduli, dall'errore postato dovrebbero esserci tutti i moduli python usati da ino.

Quindi quando python incontra l'istruzione import nomemodulo conosce dei percorsi di ricerca in cui ricercare 'moduloname' nel tuo caso python non cerca i moduli sotto /usr/local/.

Al momento l'unico modo che mi viene in mente per fargli cercare in altri percorsi è quello della variabile di ambiente PYTHONPATH che deve contenere il percorso di ricerca non standard es. /usr/local/pythonX.y/site-packages. Quindi prova a inserirci il percorso che punta al site-packages in /usr/local e vedi se questo può bastare.

Ciao.

gpb01

Grazie Mauro ... purtroppo il problema persiste.

Si, l'eseguibile "ino" è installato in /usr/local/bin, mentre la cartella "ino" con i vari moduli è installata in /usr/local/lib/python2.7/site-packages.

Non esisteva la variabile d'ambiente PYTHONPATH ... l'ho creata e se faccio echo $PYTHONPATH ora mi da :

Code: [Select]
Guglielmos-iMac-27:~ gpb01$  echo $PYTHONPATH
/usr/local/lib/python2.7/site-packages


ma se dal prompt lancio ino --help ... ottengo sempre lo stesso errore ...  =( =( =(

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Maurotec

Nella tua home directory dovresti avere un file .profile, editalo ed aggiungi:

Code: [Select]
PYTHONPATH="${PYTHONPATH}:/path/to/usr/localpythonsite0:/path/to/usr/localpythonsite1:another path"
export PYTHONPATH


Poi dalla shell esegui:
Code: [Select]

./.profile

o semplicemente
Code: [Select]

.profile


Oppure fai logout e login.
Dovrebbe funzionare anche se dalla shell inizializzi la variabile e poi la esporti con export varname.

Su fedora 17 ha funzionato l'ultimo, perché gli altri ancora non li ho provati, però ho ino installato in /usr e /usr/local e richiamando /usr/local/bin/ino --help funziona correttamente.

Ciao.


gpb01

:) ...grazie per la dritta ... fa un passo avanti ... ma c'è ancora qualche cosa che gli manca ...

Code: [Select]
Guglielmos-iMac-27:~ gpb01$   ino --help
Traceback (most recent call last):
 File "/usr/local/bin/ino", line 3, in <module>
   from ino.runner import main
 File "/usr/local/lib/python2.7/site-packages/ino/runner.py", line 23, in <module>
   import ino.commands
 File "/usr/local/lib/python2.7/site-packages/ino/commands/__init__.py", line 3, in <module>
   from ino.commands.init import Init
 File "/usr/local/lib/python2.7/site-packages/ino/commands/init.py", line 6, in <module>
   from configobj import ConfigObj
ImportError: No module named configobj


Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Maurotec

Rimuovi l'installazione e rifai tutto con il seguente comando:
Code: [Select]
su -c "easy_install --prefix=/usr/local ."
ps: occhio al punto finale
Il programma setup.py gestisce delle dipendenze interne, nel tuo caso sembra che questa fase sia stata saltata.

Ciao.

gpb01

#27
Jan 15, 2014, 11:06 pm Last Edit: Jan 15, 2014, 11:23 pm by gpb01 Reason: 1
... scusa ... come rimuovo ? Brutalmente cancellando l'eseguibile e le cartelle che sono state create o ... c'è un "uninstaller" ???  :smiley-roll:

Grazie,

Guglielmo

Edit : Oltretutto "su" su OS X, credo abbia una sintassi diversa :

Code: [Select]
SU(1)                     BSD General Commands Manual                    SU(1)

NAME
     su -- substitute user identity

SYNOPSIS
     su [-] [-flm] [login [args]]


:smiley-roll: :smiley-roll: :smiley-roll:
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Maurotec

Rimuovere brutalmente non è mai buona cosa, ma nel tuo caso come nel mio al momento non vedo alternative specie perché si tratta di un percorso usrlocal. easy_install permette di rimuovere anche ma a me il comando non funge, quindi vai di rm -rf path.

mmm.. ovviamente io non conosco il sistema Mac. Come fai a guadagnare l'accesso privilegiato su Mac, io scrivo da shell $ su - dopo l'invio inserisco la password e sono root e solo ora posso apportare modifiche a /usr/local ecc.

Non mi dire che su Mac l'user può scrivere ovunque senza richiedere permessi.

Ciao.

gpb01


Non mi dire che su Mac l'user può scrivere ovunque senza richiedere permessi.


No, no, ci mancherebbe ...  XD XD XD

Normalmente, in quei casi, io uso il "sudo" ... che forse da te si può abbreviare in "su", ma che da me chiama un comando diverso ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Go Up