Go Down

Topic: PCB: problematiche sulla realizzazione domestica (Read 49505 times) previous topic - next topic

Etemenanki

Diluendo prima molto bene, e facendo scorrere poi l'acqua per 2 o 3 volte, si, ma non sarebbe da fare ... se possibile, sempre meglio smaltire in qualche isola ecologica ... se non ce ne sono o proprio non si puo, almeno fare in modo che sia talmente diluita da non costituire un rischio per nulla ...

Per la spugnetta, io uso pure la paglietta in acciaio, quella finissima che sembra cotone, e funziona bene pure quella ... passate leggere e regolari, e la superfice viene abbastanza lucida e senza graffi profondi (ricordarsi sempre che il rame sulla basetta e' uno strato, non una lastra P XD)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

testato

mi chiedevo, ma fare il contrario ? cioè lasciare sulle piste lo strato di Toner/Inchiostro/trasferibili usato per proteggere le piste dall'acido di incisione non le aiuta anche a proteggersi dal resto del mondo ?
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

menniti

intanto devi stare a pulire ogni singolo pad altrimenti non puoi saldare e su un smd già è un'operazione folle, il toner probabilmente resterà attaccato alle piste, ma durerà?

testato

con il caldo del saldatore ricordo che i pads fatti con le trasferibili si autoripulivano, a limite una succhiata dello stagno misto a tarsferibili bruciate e poi si rifa' la saldatura. gli smd e' altro paio di maniche.
Quanto dura non lo so, sono ricordi di scuola dove non avevamo nemmeno le spugnette verdi per grattare, e se a mia mamma serviva la spugnetta proprio nel giorno di Laboratorio io facevo cosi' :-)

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

leo72



Smaltimento: Acqua ossigenata e Acido cloridrico: basta aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio alla soluzione per neutralizzarla.

Solo una ultima cosa. Una volta neutralizzata si può buttare nel water?

Per quanto diluita o inerte possa essere, sono sempre dei sali chimici velenosi. Io non la verserei mai nel water. Al max potrei prendere un pò di sabbia o altro materiale inerte, gliela farei assorbire e poi butterei tutto nel cassonetto. Finendo alla discarica, va a fare cumulo e può darsi che in minima parte le piogge la diluiscano nel terreno ma almeno non verso direttamente nelle acque delle cose che non so bene neanche cosa siano (modalità etica on  :smiley-sweat: ).

lestofante

allora, per l'acido in sè non c'è probelma, acido muriatico/candeggina sono comunemente usati per pulire e quindi i depuratori sono dovrebbero attrezzati di conseguenza.

certo, in realta in più c'è il cloruro rameico, tossico e nocivo. da wikipedia:
Quote
Copper(II) chloride can be toxic. Only concentrations below 5 ppm are allowed in drinking water by the US Environmental Protection Agency.


ovvero il 0.0005%... quindi in teoria se diluito con molta acqua non da problemi.
Guida per principianti http://playground.arduino.cc/Italiano/newbie
Unoffical Telegram group https://t.me/genuino

leo72

Sì, forse nel water va prima nelle acque scure e poi da lì raccolto e trattato.

testato

vabbe' ma il 5ppm e' il limite dell'acqua potabile, se esiste un limite che riguarda le acque di scarico sara millemila volte piu' alta
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

leo72

Sì ma qui siete (perché io non incido) persone serie. Ma c'è anche chi versa il residuo così com'è, di sicuro. Non è che tutti hanno lo stesso senso civico ed ecologista, eh...

Etemenanki

Be', se proprio il cloruro rameico non sapete dove metterlo, un'uso alternativo c'e' ... lo si cristallizza, e lo si usa per farci dei bellissimi fuochi artificiali (e' quello che viene usato per fare la colorazione ai fuochi blu-verdi :P XD)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

krossk2

Salve a tutti, volevo sapere due cose:
1) conoscete o avete mai provato qualche buon metodo per realizzare il solder mask in un PCB?
2) qual é il metodo meno invasivo per poter metallizzare i vias? Vorrei evitare il pezzo di filo saldato in quanto vorrei poterci posizionare degli integrati sopra quindi dovrebbero essere a raso del PCB e ovviamente non sarebbe possibile con un pezzo di filo.
Grazie a tutti.

menniti

Sulla prima forse trovi già scritto qualcosa nei post precedenti, riguardo la seconda mi sa che devi lasciar perdere, chi ci ha provato alla fine si è reso conto che non è sufficiente nemmeno una buona attrezzatura chimica e i costi sono piuttosto elevati; qualcuno ha usato il sistema dei rivetti, ma non so con che risultati reali, alla fine purtroppo il pezzo di filo resta l'unica cosa possibile, oppure dei avere l'accortezza di mettere i vias in corrispondenza di pin saldabili da entrambi i lati, come resistenze, diodi, transistor, condensatori (almeno i non polarizzati), alla fine restano fuori solo gli zoccoli degli integrati, poi dipende molto dalla complessità del circuito.

Etemenanki

1) non saprei, a livello casalingo (tranne forse qualche vernice polimerizzante con gli UV da "incidere" usando un master per fotoincisione che riporti solo i pad ... ma e' tutta da vedere, come risultati pratici)

2) ci sono i rivetti, che si fissano con una pressetta apposita (piuttosto costosa :P) e che rimangono piu bassi del filo, anche se pur sempre rialzati ... http://bungard.de/index.php?option=com_content&view=article&id=48&Itemid=65&lang=english ad esempio ...

... oppure c'e' la metallizzazione chimica dei vias, ma e' un casino tale che la sconsiglio a chiunque non lo faccia come professione (considera solo che il sistema che richiede meno passaggi di tutti, richiede comunque 7 diversi composti chimici e relativi trattamenti, almeno 2 dei quali galvanici con relative apparecchiature, e costa parecchio :P)

... oppure, con un po di buona volonta' e del filo a trecciola anziche' a fili singoli, si puo distribuire i filettini della trecciola "a raggiera" nei pad che rimangono sotto i chip, in modo che occupino il minor spazio possibile in altezza ... non e' facilissimo, e richiede molta pazienza, ma e' possibile ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

nid69ita

Domandina facile facile, se ho una basetta ramata troppo grossa, come la tagliate voi? Un dremel con quale punta/tools ?
my name is IGOR, not AIGOR

Etemenanki

Seghetto del ferro a denti fini, e tanta attenzione (altro che dremel, pigroni ... scherzo :P XD)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up