Go Down

Topic: ESP8266 che fumano causa resistenza LED rosso errata (Read 515 times) previous topic - next topic

zoomx

Ieri sera provo ad accendere per la prima volta il modulino ESP8266 alimentandolo a 3.3v, controllando più volte che la tensione fosse esatta. Appena accendo lampeggia brevemente il led blu mentre il rosso si illumina intensamente e quindi emette una luce debole. Contemporaneamente sento odore di componente cotto e il modulino scotta nei pressi del LED.
Come diavolo ho cotto il modulino? Ho fatto fuori la memoria flash?
Controllo e ricontrollo ma la tensione è corretta. Alimento il modulo a tensioni più basse e il led si accende con una luminosità normale. Se però mi avvicino ai 3v la luminosità scende e il calore sale. Cerco in rete e scopro che esiste una partita di questi modulini dove la resistenza del LED rosso invece di 480 ohm è di 4.8 ohm (o altro valore molto basso) per cui dal piccolo led passano qualche centinaio di mA. Nonostante tutto il led non è morto ma ho rimosso la resistenza e il modulino in effetti funziona correttamente a parte il LED rosso spento. Appena trovo un sostituto cercherò di saldarlo.
Quindi se collegando il modulino per la prima volta ottenete del fumo e il LED rosso debolmente illuminato o spento, sappiate che potrebbe essere banalmente una resistenza errata e il vostro modulino non è morto.

nid69ita

my name is IGOR, not AIGOR

Go Up