Go Down

Topic: Programmare spegnimento  (Read 3810 times) previous topic - next topic

Greta81193

Vorrei riuscire a programmare lo spegnimento dell'arduino (alimentato esternamente con una batteria da 9 V  e acceso e spento manualmente con un toggle switch ) dopo un certo tempo trascorso. Quindi controllo il tempo passato dall'accensione dell'arduino e se non si verificano eventi ( come la pressione di un pulsante) entro un certo intervallo di tempo vorrei che l'arduino si spegnesse in modo da non consumare tutta la batteria se lasciato acceso. Ho cercato ovunque ma non trovo nulla a riguardo e non ho idee su come poter fare.. Grazie in anticipo!

Etemenanki

#1
Mar 27, 2015, 04:03 pm Last Edit: Mar 27, 2015, 04:03 pm by Etemenanki
Intendi spegnimento "fisico", o sleep che possa venir interrotto ?

Come spegnimento "fisico", il sistema piu semplice che mi viene in mente e' un rele' bistabile (di quelli a due bobine), con un contatto NA in serie all'interruttore ... connesso in modo che all'accensione, magari tramite un condensatore, gli arrivi un'impulso sulla prima bobina sufficente ad accenderlo, e poi con un transistor pilotato da arduino, con un'impulso sulla seconda bobina lo si spegne dopo un certo tempo dall'accensione, calcolato con un ciclo millis ... se invece intendi sleep e simili, ti serve un programmatore (inteso come softwarista ;)), io su quello ancora non me ne intendo abbastanza ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Greta81193

Sarebbe ottimo a livello fisico! io però di hardware non me ne intendo per niente, qualcosa di più semplice non c'è vero? per collegare relè , transistor ecc avrei bisogno di un saldatore? quindi in questo caso per spegnere dovrei mandare un segnale da arduino sul transistore che innesca lo spegnimento... ?

Etemenanki

Una cosa tipo lo schemino allegato (buttato giu al volo) ... non saprei se ci sia qualcosa di piu semplice, e si, almeno un minimo c'e' da saldare ...

Il funzionamento e' semplice, quando accendi il condensatore manda un'impulso alla prima bobina, che accende il contatto in serie, quando poi vuoi spegnerlo, mandi un'impulso alla seconda che lo apre ... per poterlo riaccendere devi spegnere, aspettare almeno un paio di secondi (che il condensatore si scarichi attraverso la resistenza) e riaccendere ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

cyberhs


Greta81193


brunello22


Quote
una soluzione meno costosa?
Sempre di saldatore devi andare



Etemenanki

> Brunello: con quel sistema non puo usare il toggle switch, lo deve sostituire con un pulsante ... inoltre, dato che per rimanere acceso deve pilotare il pin, devi tenere il pulsante premuto finche' lo sketch non si carica e parte, quindi forse e' meglio aggiungere un led, per vedere quando puo lasciarlo andare ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

nid69ita

Vorrei ...
Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni
e a leggere il regolamento: Regolamento
- qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections
- qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout
- qui una serie di link generali utili: Link Utili
my name is IGOR, not AIGOR

Greta81193

stavo pensando con un toggle switch però avrei un problema. nel momento in cui si spegne il toggle rimarrebbe sull'on.. forse con un bottone sarebbe meglio..

brunello22

Quote
forse con un bottone sarebbe meglio
lo penso anche io

testato


questo, con l'aggiunta del led come suggerito da etem, mi piace assai  :)
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

brunello22

Non ho volutamente messo il led in questo circuito, perche' visto che serve ad alimentare Arduino, un avviso di accensione lo si puo' tranquillamente gestire da Micro.

testato

#13
Mar 28, 2015, 10:52 am Last Edit: Mar 28, 2015, 10:53 am by Testato
giusto,
se il micro dovra' fare un lavoro visibile, tipo accendere un lcd, alimentare un motore, qualsiasi cosa, non ce ne e' bisogno. L'importante e' sottolineare che non si puo' cliccare il tasto per un attimo e basta, mentre con il circuito di autoritenuta a rele' di etem basta il tocco
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Etemenanki

Be', con un pulsante, il circuito con il rele' bistabile consumerebbe anche meno (con il deviatore c'e' bisogno del gruppo RC per l'impulso, e la resistenza in parallelo al condensatore anche se poco continuerebbe a consumare un minimo anche dopo lo spegnimento, mentre comandandolo con un pulsante il problema non ci sarebbe ed e' anche un po piu semplice, e non c'e' nemmeno il ritardo per la riaccensione ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up