Go Down

Topic: uscite analogiche (Read 985 times) previous topic - next topic

-Matteo-

Salve a tutti, volevo chiedere se é possibile con un po di circuiteria su breadboard convertire le uscite da pwm a analogico.
Premetto che non ho intenzione di usare moduli aggiuntivi ed è solo una mia curiosità.
Grazie in anticipo.

gpb01

... se "integri" il segnale con una rete RC riesci ad ottenere un qualche cosa di pseudo analogico ;)

Fai un po' di ricerche sia qui sul forum che su Google, perché se ne è parlato varie volte.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

-Matteo-

Ti ringrazio per la risposta rapida, ma sono ignorante in materia in quanto ho solo 14anni, ma per cosa sta rc?

gpb01

Rete resistenza/condensatore .. cerca su Google "circuito rc integratore" e trovi sia le spiegazioni che gli schemi nelle immagini ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

-Matteo-


uwefed

Questo vale per segnali. Se Ti serve una tensione continua di una certa corrente allora una combinazione Resistenza Condensatore non va bene. Serve un circuito di potenza tipo amplificatore oppure un alimetnatore switching pilotabile/impostabile digitalmente.

Ciao Uwe

vbextreme

in alternativa puoi usare 8pin digitali con un po di resistenze per fare un vero e proprio  DAC
Easy framework linguaggio C: https://github.com/vbextreme/EasyFramework
Hack your life: http://vbextreme.netai.net/
Unoffical Telegram group: https://telegram.me/joinchat/ALRu8ACkdTdXyz-2P7v13A

in alternativa puoi usare 8pin digitali con un po di resistenze per fare un vero e proprio  DAC
Ma in questo caso starebbe utilizzando 8 pin digitali (per un valore di 8 bit = 0 @ 255 "steps" ) giusto?  se invece avesse bisogno di risparmiare più pin, non potrebbe implementare un integrato con funzione DAC o addirittura un potenziometro digitale ?

Con i DAC non ci mai giocato, ma con il digital pot si, non ricordo il modello, ma si pilotava con 3 o 4 pin digitali (UP,DOWN e un Chip Select se non ricordo male) e l'uscita sul pin Wiper, ovviamente andava alimentato a 5V + GND.  Aveva 255 steps (li ho presi da 50K e 100K), da quello che ricordo, funzionavano bene e abbastanza veloce direi, peccato che li collaudai su una MCU davvero lenta (PICAXE) ma era ai miei albori di questa passione/hobby per le MCU...

Adesso esistono alcuni pilotabili in seriale, con protocolli I2C e SPI o 1Wire, e ho visto per alcuni di questi, ci sono molti esempi per arduino...
"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" Steve Jobs

"Se gommo tiene, io vince gara. Se gommo non tiene, io come bomba dentro montagna." Markku Alen

Go Up