Go Down

Topic: [OT] Stampa 3D per tutti ... novità, curiosità, amenità, chiacchiere varie (Read 164746 times) previous topic - next topic

astrobeed

Questo è quello che succede ai primi layer quando l'estrusore parte da una posizione troppo alta.

Scientia potentia est

menniti

Hai ragione, scusami, eccolo in allegato, comunque avevo fatto un primo tentativo:
aderenza perfetta, dopo che ho interrotto la stampa il fondo perfetto come non lo avevo mai visto.
Ho dovuto però interrompere in quanto al 3°/4° layer a nido d'ape la stampa si è sfasata verso destra, come mi era successo con le morse. le vibrazioni sono fortissime ma la stampante è ben ferma e poggia su una scrivania che è pesantissima, quindi apparentemente non si muove nulla, intanto che mi dai responso sul codice ho tolto il nido d'ape applicando il valore che mi suggerivi tu, mi vado a guardare quei siti con gli errori perché avevo visto cose del genere.

astrobeed

Scientia potentia est

menniti

Questo è quello che succede ai primi layer quando l'estrusore parte da una posizione troppo alta.

era l'effetto che avevo prima, ora scivolano uno sull'altro, tipo mazzo di carte, ma sono aderentissimi gli uni altri, dal lato sinistro è una sorta di effetto piramide; i due lati anteriore e posteriore sono perfetti, sono quelli sinistro e destro che sballano, come se ci fosse un problema sull'asse x-

EDIT: con il riempimento lineare vibrazioni diminuite del 70-80%, stampa del cubo: faccia inferiore perfetta, piena e senza distacchi, superiore migliore dell'altro giorno ma comunque come nella preview, a trame larghe, i 4 lati pieni e regolari ma non lisci tipo marmo, però penso sia un limite di risoluzione, ma vanno benissimo. Rimane solo l'effetto di non combaciamento perfetto tra inizio e fine dello stesso layer, che avviene sullo spigolo posteriore sinistro, che infatti appare frastagliato verso l'esterno, quindi trattandolo con una lima o carta vetrata, l'effetto sparisce ed il cubo diventa perfetto, per cui è un male davvero minore.
Resta da capire perché con il nido d'ape mi perde il riferimento sull'asse x mentre quelli y e z restano perfetti.
Ora voglio riprovare con le morse e speriamo bene... a dopo

EDIT 2: la stampa delle morse è stata perfetta fino alla fine della base grande, poi si è sfasata; ho notato che se vado subito in pausa, vado all'origine "x" e riparto si rimette a posto, però è impensabile dover seguire una stampa così! Allora a mio parere la fase di riempimento in cui ci sono le vibrazioni, anche se lineare, ma in questo caso sono gli spazi ristretti che fanno causare le vibrazioni, in qualche modo provoca uno "scatto" sull'asse x e lo sfasa; infatti sento un "toc" come di qualcosa che scatta, però non può essere un salto di cinghia altrimenti lo sfasamento sarebbe 3-4 volte tanto, invece è qualcosa tipo mezzo mm. E' come se sballasse il motore passo passo, però il rumore lo sento sotto il piatto e non dove c'è il motore. Qualche suggerimento di ricerca? Intanto la stampa va avanti e poi la sistemerò alla meno peggio a colpi di lima, ma devo risolvere.

astrobeed

Ho dato un'occhiata al gcode del cubo, ci sono problemi di densità dei percorsi, domani ti posto un rendering del tuo gcode, fatto tramite Simplify3d, e del gcode che ottengo io partendo dallo stesso stl, così ti rendi conto subito delle differenze.
Scientia potentia est

menniti

Ho dato un'occhiata al gcode del cubo, ci sono problemi di densità dei percorsi, domani ti posto un rendering del tuo gcode, fatto tramite Simplify3d, e del gcode che ottengo io partendo dallo stesso stl, così ti rendi conto subito delle differenze.

ma è un errore di chi ha creato l'oggetto o del mio slicer?

Aggiornamento MORSE: da quando ho abbassato la velocità a 60 niente più scatti, sta stampando alla perfezione! Avevo notato ieri miglioramenti portandola a 80, ma evidentemente per questi lavori più complessi è troppo. Solo devo capire da dove si imposta in modo stabile perché ogni volta mi scordo di variarla.

Una domanda: queste morse sono da 6cm, la mia da banco è 10 cm, se ne stampo una seconda serie e poi la taglio su misura tu dici bhe basta spennellare due superfici con acetone puro per poterle incollare tra loro?

PaoloP

Paolo, non ci hai più fatto sapere se sei riuscito a stampare con la tua Fabtotum ?
No. sono fermo.
Credo che il problema sia il PLA di BQ. Anche altri con la FabTotum e lo stesso PLA hanno avuto lo stesso problema.
Col PLA che vende la FabTotum srl non avevo questi problemi. Però costa sensibilmente di più.

Dovrò provare altre marche. Il fatto è che quando stampa stampa molto bene.

astrobeed

ma è un errore di chi ha creato l'oggetto o del mio slicer?
E' un problema dello slicer, l'stl è perfetto.
Qui di seguito i rendering del gcode fatti con Simplify3d, sono rispettivamente il primo e l'ultimo layer del tuo gcode e la stessa cosa con lo slicing fatto da Simplify partendo dallo stesso stl del cubo.
Tiene presente che il gcode contiene anche le informazioni sul filamento e il diametro dell'ugello, informazioni utilizzate dal render del gcode per tracciare i percorsi con la corretta scala, cosa che puoi facilmente verificare su questo gcode viewer online, nella sezione printer info trovi il diametro del filamento che hai impostato sullo slicer e quello dell'ugello, nel tuo caso 1.68mm e 0.35 mm.
Come puoi vedere il tuo Gcode lascia molto spazio tra le varie passate del filamento estruso, sia su i perimetri che nel riempimento, cosa che porta ad una stampa pessima e bassa resistenza meccanica.
Ad occhio sembra che Slic3r traccia un percorso si e uno no, da cosa dipende questo problema è difficile dirlo a distanza, tocca controllare attentamente tutta la configurazione, però mi viene un dubbio relativo alla configurazione di base, hai usato quella fornita da Futura Elettronica o stai usando quella di default di Repetier Host ?

Gcode Slic3r






Gcode mio




Scientia potentia est

astrobeed

Credo che il problema sia il PLA di BQ. Anche altri con la FabTotum e lo stesso PLA hanno avuto lo stesso problema.
Io credo che il problema sta nel sistema di alimentazione dell'estrusore. :)
Scientia potentia est

menniti

E' un problema dello slicer, l'stl è perfetto.
Qui di seguito i rendering del gcode fatti con Simplify3d, sono rispettivamente il primo e l'ultimo layer del tuo gcode e la stessa cosa con lo slicing fatto da Simplify partendo dallo stesso stl del cubo.
Tiene presente che il gcode contiene anche le informazioni sul filamento e il diametro dell'ugello, informazioni utilizzate dal render del gcode per tracciare i percorsi con la corretta scala, cosa che puoi facilmente verificare su questo gcode viewer online, nella sezione printer info trovi il diametro del filamento che hai impostato sullo slicer e quello dell'ugello, nel tuo caso 1.68mm e 0.35 mm.
Come puoi vedere il tuo Gcode lascia molto spazio tra le varie passate del filamento estruso, sia su i perimetri che nel riempimento, cosa che porta ad una stampa pessima e bassa resistenza meccanica.
Ad occhio sembra che Slic3r traccia un percorso si e uno no, da cosa dipende questo problema è difficile dirlo a distanza, tocca controllare attentamente tutta la configurazione, però mi viene un dubbio relativo alla configurazione di base, hai usato quella fornita da Futura Elettronica o stai usando quella di default di Repetier Host ?

In effetti la differenza è notevole, non ricordo che Futura mi abbia fornito una configurazione, sto usando il file originale modificato secondo le tue indicazioni e qualche altro parametro che mi ha migliorato il lavoro.
Devo chiederglielo?

astrobeed

In effetti la differenza è notevole, non ricordo che Futura mi abbia fornito una configurazione
Con la 3Drag v1.2, quella che avevo io, c'era una apposita versione, customizzata, di repetier host da scaricare, però sto vedendo adesso che per la nuova versione a doppio estrusore non c'è nessun link per il download della configurazione.
Prova a sentire Landoni se ti manda la configurazione di base per Repetier Host per la tua stampante, almeno abbiamo un punto di partenza sicuro.
Intanto vedo se riesco a trovare una configurazione pronta da qualche parte.
Scientia potentia est

astrobeed

Trovato in due secondi. :)
Qui trovi i vari firmware per le stampanti 3Drag, tutte le versioni, e la configurazione per Slic3r.
Adesso provo a reinstallare Repetier Host, è da un sacco di tempo che non lo uso più, e provo con la loro configurazione a generare il gcode per il cubo.
Scientia potentia est

PaoloP

Io credo che il problema sta nel sistema di alimentazione dell'estrusore. :)
Stamattina accendo la stampante e mi segnala un aggiornamento.
Guardo il changelog e premo su "update".

 :o Adesso non va piu' niente.  :smiley-twist:

Etemenanki

Stamattina accendo la stampante e mi segnala un aggiornamento.
Guardo il changelog e premo su "update".

 :o Adesso non va piu' niente.  :smiley-twist:
:o  :o  :o  ... ma hai una stampante con a bordo Win10 ? ... (:smiley-twist: :smiley-twist: :smiley-twist:)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

astrobeed

Scientia potentia est

Go Up