Go Down

Topic: [OT] Stampa 3D per tutti ... novità, curiosità, amenità, chiacchiere varie (Read 164925 times) previous topic - next topic

PaoloP

X Michele

--> https://www.simplify3d.com/support/articles/rafts-skirts-and-brims/

Il Raft è una piattaforma sotto l'oggetto da stampare.
Lo Skirt è una linea esterna che circonda l'oggetto da stampare, di solito si fanno più giri intorno.
Il Brim è uno Skirt che va a contatto con l'oggetto da stampare.
Si usano in base al modello e ai punti di appoggio per migliorare l'aderenza.

Lo Skirt lo si usa anche per mandare in pressione la camera di funzione prima di stampare l'oggetto e verificare anche le impostazioni del primo layer.

gpb01

Un buon sistema per ottenere oggetti perfettamente lisci sono i vapori di acetone per l'ABS, oppure una bella passata di stucco a spruzzo, vale sia per ABS e PLA, e una verniciatura. :)
Per il PLA ho trovato un solvente organico eccezionale ... bolle a 39,6° ed i vapori che produce lisciano il PLA che è una bellezza ... molti dei miei lavori sono rifiniti con questo sistema ...

Pentola da asparagi (quelle belle alte con la rete per tirare su e giù gli asparagi ed il tappo di vetro che ti permette di vedere dentro), piedini da 15 mm sotto la rete così non può toccare il fondo, 10mm di solvente sul fondo, scaldi a 40°, la pentola si riempie di vapori, metti giù la rete 20 - 40 secondi e ... hai il pezzo perfetto :D :D :D

Unico problemino ... occorre farlo in ambiente ben ventialto, con una maschera per vapori e con dei bei guanti resistenti al solvente dato che ... si mangia la pelle (...e se lo respiri, i polmoni) che è una bellezza ... :smiley-mr-green:

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

gpb01

... si vedono bene con una foto macro e sparata del flash, però è un modo "artificioso" per esaltare un difetto. :)
Da notare che solitamente i pezzi stampati 3D in foto sembrano sempre "peggiori" di come sono percepibili dalla vista umana :)
Concordo al 100% .. le foto dei pezzi stampati sono sempre peggiori della realtà ...  :smiley-confuse:

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

PaoloP

Vendono anche un macchinario per la finitura dei pezzi.... mi pare costi 3000€ e funziona come la pentola di asparagi.
(http://www.3dnextech.com/3dfinisher-the-3d-printing-revolution-at-the-technology-hub-in-milan/)

Altri sistemi -> http://www.3dnextech.com/3d-print-finishing-what-are-the-solutions/

gpb01

Vendono anche un macchinario per la finitura dei pezzi.... mi pare costi 3000€ e funziona come la pentola di asparagi.
... la pentola per asparagi è molto più economica :D :smiley-mr-green: :D :smiley-mr-green:

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

leleastro


gpb01

>leleastro:  ... so che sei un vecchio utente del forum :), ma ... non riesco a trovare il tuo post di presentazione :smiley-confuse: , quindi, cortesemente, nel rispetto del regolamento, ti chiederei di presentarti QUI (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con attenzione il su citato REGOLAMENTO (... che negli anni è stato aggiornato) ... Grazie.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

astrobeed

Che ne pensate della Original Prusa i3 MK2?
Che costa molto per essere una normale prusa i3 con il telaio fatto in plastica e barre filettate. :)
Scientia potentia est

doppiozero

@Guglielmo: indovina cosa ho finito di stampare ieri sera  :smiley-mr-green:

menniti

Grazie Paolo, ora mi è tutto chiaro, solo che non sono molto convinto degli effetti del brim, magari lo proverò meglio appena mi si ripresenta una stampa con il warping. Lo skirt lo uso regolarmente, il raft mai provato (lo confondevo evidentemente col brim)

Eeeeh che casino che ho innescato  :'(  ma mi sono spiegato malissimo, non intendevo dire di voler raggiungere la perfezione marmorea ma semplicemente avere la conferma che quell'effetto era per me il miglior risultato possibile, che ho già raggiunto. Comunque io, da bravo Professore, prima di bocciarvi  :smiley-evil: , vi ripeto le mie domande, ad alcune delle quali avete già risposto:

- effetto slittamento (shift): Dario mi suggerisce di diminuire l'accelerazione; considerando che diminuendo la velocità il problema si è risolto al 90% mi pare un intervento plausibile.
- granuli esterni: Astro mi suggerisce di portare l'estrusione a 0.95, ok, ma questo non inciderà anche su quelle parti che ora mi sono uscite buone?
- Vorrei inoltre poter gestire la ventola in modo che nelle particolari condizioni di stampa nel vuoto sia sempre a velocità del 100%, mentre mi rendo conto che per tutto il resto va benissimo la gestione automatica. Se non è possibile proverò a lasciarla fissa al 100% come suggerisce Guglielmo.
- La taratura Z va fatta a freddo o a caldo? secondo me la dilatazione termica dei materiali a caldo fa diminuire la distanza, quindi se la faccio a freddo corro il rischio di "incollare l'estrusore al piatto, quando sono entrambi ben caldi; comunque finora l'ho fatta a caldo.
- @ Guglielmo: il fatto che il mio filamento sia da 1.70 e nozzle da 0.35 mi deve far cambiare qualche valore rispetto a quelli suggeriti da te?
- Sapete se il PLA Velleman lo produce ESUN? SI, HO AVUTO CONFERMA ALLA FONTE ;)
- Nell'immagine i miei parametri stampante, sono sicuro SOLO della prima riga, tutti gli altri erano messi li all'origine, oltre alle accelerazioni (9000 contro i 3000 che Dario disse avrei trovato!!). Avete indicazioni da darmi?

PaoloP

- granuli esterni: Astro mi suggerisce di portare l'estrusione a 0.95, ok, ma questo non inciderà anche su quelle parti che ora mi sono uscite buone?
Prova a modificare la ritrazione aggiungendo 0.5 mm.

menniti

Prova a modificare la ritrazione aggiungendo 0.5 mm.
Intendi dire in aggiunta al consiglio di Astro o in alternativa?

EDIT: comunque ho fatto le misure termiche, il piatto è effettivamente a 50°, invece non riesco a rilevare la temperatura degli estrusori, evidentemente l'ottone non dialoga con gli IR.
Nella maschera allegata dovrei quindi mettere 2.5 nel campo lenght o cosa?

gpb01

- @ Guglielmo: il fatto che il mio filamento sia da 1.70 e nozzle da 0.35 mi deve far cambiare qualche valore rispetto a quelli suggeriti da te?
Purtroppo non ho mai lavorato con filamenti di diametro diverso e non ne conosco la "risposta" ...
... sicuramente, essendo più sottile ed avendo un nozzle ancora più picolo el mio, dovrai ridurre ancora di più la velocità rispetto a quanto uso io ...

Dovresti conoscere quale è la massima velocità, in mm3/sec della tua stampante, applicare la formula:

Layer_size_mm  x  speed_mm/sec  x  nozzle_size_mm  x  100  =  mm3/sec

... e vedere di starci abbondantemente dentro.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

PaoloP

Nella maschera allegata dovrei quindi mettere 2.5 nel campo lenght o cosa?
Si, puoi provare con 2.5mm.
Inoltre puoi provare anche a fare alzare l'asse Z durante il retraction impostando Lift Z a 0.3mm.

PaoloP

Dovresti conoscere quale è la massima velocità, in mm3/sec della tua stampante, applicare la formula:

Layer_size_mm  x  speed_mm/sec  x  nozzle_size_mm  x  100  =  mm3/sec
Teoricamente la velocità massima in mm3/sec è il prodotto della velocità massima di spinta del feeder per la sezione del filamento ovvero la velocità angolare massima dello stepper per il raggio della pulegga che spinge il filamento moltiplicata per il diametro del filamento per pi-greco.

Go Up