Go Down

Topic: [OT] Stampa 3D per tutti ... novità, curiosità, amenità, chiacchiere varie (Read 164924 times) previous topic - next topic

doppiozero

Quote
Ma questi "buchi" tra strati, in che casistica ricadono ?
si potrebbe essere l'stl non perfetto. Controlla sempre bene la preview del gcode per vedere se ci sono buchi e nel caso prova a ruotare il pezzo, a volte ho risolto così.


nid69ita

Grazie @astro.          (e anche @00 )
Porta pazienza. La tab Infill ha molti parametri e non c'e' (mi pare) un parametro Infill %  ma ci sono diversi parametri.
Un suggerimento Infill 15%   a quale voce di Simplify3D esattamente si riferisce ? (oppure non c'e' corrispondenza ?)
Grazie ancora
my name is IGOR, not AIGOR

doppiozero

Si riferisce a "interior infill percentage", che è lo stesso valore nella barra in alto. Più è alto più la trama del riempimento si infittisce

nid69ita

Intanto vedo che è molto migliorata la qualità di stampa, sopratutto è sparito il wooble, quei buchi mi sa tanto che sono un problema nel stl.
Ti allego il mio gcode ?

P.S. ma i consigli che troviamo su Thingiverse da chi crea il singolo stl, infill, layer, etc. sono sensati o meglio provare da soli ?
my name is IGOR, not AIGOR

gpb01

Ti allego il mio gcode ?
... mi spiace, ma il gcode esaminato con Repetier-Host (... che permette un ottima analisi del gcode) NON mostra alcun difetto, quindi ... è qualche altro problemino in fase di stampa ... ::)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Etemenanki

... io non ho una stampante 3D, quindi la mia idea potrebbe essere sbagliata ... ma da' quasi l'impressione che in certi momenti il filamento non sia sceso ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

nid69ita

Anche a me da quella sensazione. Stò pensando di cambiare il porta bobina con quello che mi ha linkato Astro.

Filo rosso/bianco/nero stampa di un pò di curve:

Con questo pezzo nessun "buco".
my name is IGOR, not AIGOR

nid69ita

my name is IGOR, not AIGOR

gpb01

Si, ma siamo alle solite ... è robaccia che si da SOPRA alla plastica stampata che crea uno strato liscio e lucido, la vorrei proprio vedere da vicino l'oggetto per esaminare se riesce a nascondere totalmente le righe dei vari layer ::)

Certo meglio di nulla è ...

Purtroppo l'unica vera soluzione (... che però richiede sostante piuttosto pericolose da usare) è scogliere la superfici della stampa facendo in modo che il leggerissimo velo di plastica sciolta si amalgami ed elimini tutte le righe ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Vespucci

Nid vai di Plastivel  meno caro con stessi risultati, liscia lucida e poi vernici sopra, infatti questi prodotti sono per rendere liscio il pezzo e poi verniciarlo anche perché se vernici sopra la stampa alcuni si mangiano il PLA  e a volte anche dando del trasparente acrilico succede, infatti questi prodotti sono per rendere liscio il pezzo nascondendo le imperfezioni di stampa (entro un certo limite ovvio), e isolandolo.

p.s: comunque le stampe sono migliorate :)

Etemenanki

Per l'acetone, il pericolo e' relativamente basso, un vaso di vetro grande a sufficenza, un piatto ed un supportino risolvono molti problemi ... per i solventi organici di altri tipi di plastiche si puo usare lo stesso sistema, ma sono i solventi stessi ad essere un po piu pericolosi ... comunque e' ovvio che tutte quelle operazioni NON sarebbero da fare in una stanza chiusa, magari piccola e senza areazione ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.


gpb01

Per l'acetone, il pericolo e' relativamente basso, un vaso di vetro grande a sufficenza, un piatto ed un supportino risolvono molti problemi ... per i solventi organici di altri tipi di plastiche si puo usare lo stesso sistema, ma sono i solventi stessi ad essere un po piu pericolosi ...
Allora ...
... ho fatto un bel piano con un termostato e un piatto riscaldato da stampante 3D il tutto ben montato in una scatola di plexiglass e così ho risolto il problema di portare in temperatura il solvente, dopo di che ... asparagiera  :D :


... piedini sotto la retina per sollevarla dal fondo, un dito di solvente sul fondo della pentola, pezzo nella retina, il tutto poggiato sul piatto suddetto regolato a 45° ... 20 secondi ed il gioco è fatto  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

ATTENZIONE: I vapori di solvente organico corrodono i polmoni e provocano delle belle vesciche se vi finisono sulla pelle (questo l'ho scoperto a mie spese :smiley-confuse:) ... maschera per solventi e guanti di protezione obbligatori.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Etemenanki

... ti consiglio di piazzare sull'asparagiera un bel paio di adesivi gialli e neri con scritte di "pericolo" - "sostanze tossiche" - "non usare" - "si, dico proprio a te" e simili ... sai mai che la consorte decida di farti degli asparagi ... :P :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

nid69ita

my name is IGOR, not AIGOR

Go Up