Go Down

Topic: Costruzione Orologio a led da parete - guida per dummies (Read 70299 times) previous topic - next topic

ghezzia

Bello ... pero' poi vogliamo anche la foto di quello fatto con i neopixel e l'effetto arcobaleno ... :D
per quello aspettiamo ancora un annetto và... :D

Etemenanki

Be', elettricamente sarebbe molto piu semplice, essendo solo una serie di spezzoni controllati da un singolo pin ... certo, poi a livello di software e' un'altro paio di maniche ... :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

ghezzia

Ciao Ragazzi,
ho notato una cosa.... è una piccola cosa che posso anche farmi andare bene.
L'orologio va avanti leggermente. Da quando l'ho aggiustato l'ultima volta ha guadagnato circa 10 secondi.

Secondo voi da cosa è dovuto? l'RTC scadente? oppure c'è un modo via software per regolarlo meglio?

gpb01

Secondo voi da cosa è dovuto? l'RTC scadente? oppure c'è un modo via software per regolarlo meglio?
Non ho seguito tutta la discussione ... che RTC usi ?  Ed in quanto tempo ha preso 10 secondi ?

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

ghezzia

Non ho seguito tutta la discussione ... che RTC usi ?  Ed in quanto tempo ha preso 10 secondi ?

Guglielmo
Questo l'RTC che ho usato.

10 secondi li ha presi in circa 10 giorni...

gpb01

10 secondi in 10 gg, per dei DS3231 sono tantini, ma ... molti possono essere i fattori che danno tale scostamento:

1. temperatura di funzionamento (normale +/- 2ppm)
2. stabilità tensione di alimentazione (normale +/- 1 ppm/V)
3. qualità del chip
4. precisione dello strumento che usi come riferimento

... il punto 4 è quello che mi preoccupa di più ::) ... cosa usi come riferimento ?

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Claudio_FF

#711
Oct 28, 2017, 02:46 pm Last Edit: Oct 28, 2017, 02:46 pm by Claudio_FF
Nel mio RTC erano da rifare le saldature del portabatteria, e c'era anche da asportare la resistenza di carica (la 201 a fianco del diodo rosso) che con una CR2032 non va bene (se non ricordo male una è già schioppata).

Poi c'è sempre il discorso che il software attuale è stato scritto al volo solo per testare l'hardware, e legge l'RTC diverse centinaia di volte al secondo, invece che so, di ogni 50..100ms. Non ho la minima idea se questa lettura serrata possa in qualche modo dare fastidio all'aggiornamento interno dei contatori, direi di no, ma  chissà.
***** IF e SWITCH non sono cicli !!! *****
** Una domanda ben posta è già mezza risposta **
*** La corrente si misura in mA, la quantità di carica in mAh ***

Etemenanki

Direi che non avendo le cifre dei secondi, anche se la lettura la si fa ogni 100ms o anche meno, non dovrebbe creare troppi problemi alla visualizzazione ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

ghezzia

4. precisione dello strumento che usi come riferimento

... il punto 4 è quello che mi preoccupa di più ::) ... cosa usi come riferimento ?
sto usando un garmin fenix 3 come riferimento... normalmente è preciso al secondo con tutti gli altri riferimenti. ergo o ho trovato una cinesata più precisa di garmin oppure darei per scontato che è un riferimento corretto :).

Nel mio RTC erano da rifare le saldature del portabatteria, e c'era anche da asportare la resistenza di carica (la 201 a fianco del diodo rosso) che con una CR2032 non va bene (se non ricordo male una è già schioppata).
si si... una è già scoppiata  :smiley-twist:  :smiley-twist:  :smiley-twist: .... ma ho messo un altro RTC (sempre della stessa serie)... mi consigli di asportarla quella resistenza? ne metto un'altra oppure faccio senza?

Direi che non avendo le cifre dei secondi, anche se la lettura la si fa ogni 100ms o anche meno, non dovrebbe creare troppi problemi alla visualizzazione ...
cambiamo lo script? :)

Etemenanki

...
cambiamo lo script? :)
Mah ... non ne sono sicuro, ma dato che a quello script non gli fai fare altre funzioni, mi sa che se ti limiti ad aggiungere un delay(100) come prima istruzione del loop, ottieni piu o meno lo stesso effetto ... :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Claudio_FF

#715
Oct 29, 2017, 10:43 am Last Edit: Oct 29, 2017, 11:08 am by Claudio_FF
Quote from: Etemenanki
dato che a quello script non gli fai fare altre funzioni, mi sa che se ti limiti ad aggiungere un delay(100) come prima istruzione del loop, ottieni piu o meno lo stesso effetto
Diciamo di si, si altera leggermente la risposta del debounce/autorepeat dei pulsanti (ottenuta tramite millis), ma rimane funzionante. E' la modifica più semplice.

Altrimenti si definisce una nuova variabile globale 'tempoReadRTC', e nella funzione loop si modifica la chiamata a 'leggiRTC' subordinandola ad un periodo di 200ms realizzato con millis:
Code: [Select]
if(millis() - tempoReadRTC > 200){ // ogni 200ms
    leggiRTC();                    // lettura ora corrente da RTC
    tempoReadRTC += 200;
}


Per il resto va ricordato che ogni pressione dei pulsanti azzera i secondi dell'RTC, quindi se ci si gioca un po' riportando l'ora come era prima, si perdono ogni volta i secondi trascorsi (questa è una cosa voluta per consentire la regolazione precisa).
***** IF e SWITCH non sono cicli !!! *****
** Una domanda ben posta è già mezza risposta **
*** La corrente si misura in mA, la quantità di carica in mAh ***

zoomx

sto usando un garmin fenix 3 come riferimento.
Ma lo tieni all'aperto? Perché se non vede i satelliti potrebbe non mantenere la precisione.

ghezzia

Ma lo tieni all'aperto? Perché se non vede i satelliti potrebbe non mantenere la precisione.
Il fenix 3 è uno smartwatch che ha anche la funzione GPS per tracciare le attività, ma rimane comunque un'orologio....

tra l'altro ieri con l'aggiornamento all'ora solare ho provato a sincronizzarlo nuovamente e mi ha perso 10 secondi in un botto solo ..... MMM :smiley-cry: ora sembra stabilizzato... domani vi dico meglio ;)

zoomx

Io nei miei esperimenti ho usato un PC che aggiornava frequentemente (non troppo!) l'orario con un server NTP. Lo fa anche lo smartphone ma se tolgo la connessione Internet e il GPS va avanti di parecchio.
Ecco perché suggerivo una versione con ESP8266 e sincronizzazione NTP.
Ma tu come setti l'ora?

ghezzia

Ma tu come setti l'ora?
abbiamo inserito due pulsanti (uno per i minuti e uno per l'ora)... perchè?

Go Up