Go Down

Topic: (Risolto) Progetto mini ups  (Read 5011 times) previous topic - next topic

Enzo--

compra un UPS di seconda mano su eBay e fine del problema
eh, macccccheGGenio :D


tipicamente hanno le batterie sfondate, il resto funziona
;) troppo facile così  :D  :D 
Apparte gli scherzi a me piace autocostruirmi quello che mi serve è una passione.

pgiagno

Ok grazie a entrambi  per le info, quindi una alimentatore tipo questo:ebay dovrebbe essere la soluzione giusta?
Sì. C'è un piccolo potenziometro che serve a regolare la tensione in uscita (lo puoi vedere nella figura in basso a sinistra con l'indicazione +V ADJ). Attacca un voltmetro all'uscita sotto carico e regola il potenziometro per 13,5V per non avere problemi.
Ciao,
P.

Enzo--

#17
Feb 05, 2017, 02:27 pm Last Edit: Feb 05, 2017, 02:29 pm by Enzo--
Ciao a tutti,
Aggiornamento:
Ho comprato questo alimentatore stabilizzato da 4,2 Amper Link
Ho poi seguito lo schema proposto allegato sotto, usando i 3 diodi sb5100 e la resistenza da 100 ohm.
Dopo aver regolato il trasformatore a 13,5 V e misurando dopo il primo diodo, la tensione si abbassa a 13,20 che la resistenza bypassa per caricare la batteria.
La mia domanda è: sul datasheet della batteria leggo che la carica in standby deve essere tra i 13,60/13,80 V io invece ho 13,20 V . puo' rovinarsi la batteria? o semplicemente la tenuta della batteria in assenza di tensione sarà inferiore ma non comporta nessun danno?
Inoltre misurando la tensione in uscita quindi dopo il secondo diodo, senza il router e arduino collegato, ottengo 12,90 V è una tensione accettabile o è meglio abbassarla visto che la scheda tecnica del router riporta 12V?
Grazie a tutti.
Enzo


Etemenanki

Se la batteria e' al piombo, e gli dai un po meno tensione della massima di carica, finche' rimane sopra i 12.5 / 12.8 V si carica un po meno ed un po piu lentamente, ma si carica lo stesso ... e' a dargliene di piu, che si danneggiano ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

claudio_f

Quote from: Enzo--
Inoltre misurando la tensione in uscita quindi dopo il secondo diodo, senza il router e arduino collegato, ottengo 12,90 V è una tensione accettabile o è meglio abbassarla visto che la scheda tecnica del router riporta 12V?
La caduta di tensione introdotta da un diodo dipende leggermente dalla corrente che lo attraversa. Applicando il carico dovrebbe scendere di un altro mezzo volt, quindi nessun problema per il router.

Enzo--

Se la batteria e' al piombo, e gli dai un po meno tensione della massima di carica, finche' rimane sopra i 12.5 / 12.8 V si carica un po meno ed un po piu lentamente, ma si carica lo stesso ... e' a dargliene di piu, che si danneggiano ...
Grazie per avermi tolto il primo dubbio (la batteria è al piombo 12v 10Ah).
E grazie anche a Claudio per avermi tolto il secondo dubbio.
Adesso posso dire che il progetto è completamente funzionante e quindi questo topic è risolto grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato!!!
Grazie mille
Enzo

goldx

#21
Feb 05, 2017, 03:41 pm Last Edit: Feb 05, 2017, 05:16 pm by gpb01
ma come? xxxxxxxxxxxx , solo con    
tre diodi ed una resistenza?  GGenio!  :)  :)  :)

visto ? poca spesa, tanta resa e tanta soddisfazione e hai imparato pure un po' :smiley-confuse:

--- evitiamo sfottò, polemiche e provocazioni. grazie. - gpb01

Zamundo

Mi inserisco per chiedervi un dubbio inerente:

Se la batteria anzicchè essere 12V 10Ah fosse 12V 7Ah, dovrei variare solo la R, giusto ?

Sarebbe giusto un valore di  150  Ohm?

Grazie
Che Arduino sia con Voi !

Enzo--

Mi inserisco per chiedervi un dubbio inerente:

Se la batteria anzicchè essere 12V 10Ah fosse 12V 7Ah, dovrei variare solo la R, giusto ?

Sarebbe giusto un valore di  150  Ohm?

Grazie
Prima di darti la risposta corretta, vorrei capire che calcolo hai fatto per presumere che basta aumentare la r a 150ohm?

Zamundo

Pensavo di limitare la I max a 600-700mA
Che Arduino sia con Voi !

Enzo--

#25
Feb 05, 2017, 09:11 pm Last Edit: Feb 05, 2017, 09:12 pm by Enzo--
Pensavo di limitare la I max a 600-700mA
se non hai problemi di tempi di ricarica è sempre meglio limitare la corrente.
Dipende sempre da quanta corrente stai utilizzando nello stesso momento.
Ogni batteria può avere una resistenza diversa....non è facile il calcolo.
La cosa ideale è mettere sempre il tester in serie e fare delle prove con diversi valori di resistenze.
Altra soluzione può essere quella di sostituire la resistenza con una lampadina da 12v 5w in questa maniera la corrente si autoregola da sola e quando la batteria è tanto scarica vedrai accendere appena appena il filamento che sta ad indicare che la batteria sta prendendo corrente per ricaricarsi.
Spero ti sia utile.
Ciao
Enzo

claudio_f

Quote from: Zamundo
Pensavo di limitare la I max a 600-700mA
Batteria morta = 10.5V
Tensione in arrivo = 13.5V
Differenza = 3V

R = V / I = 3 / 0.7 = 4.3Ω

Si può scegliere una 3.9 o una 4.7, in entrambi i casi da 5W.

Mano a mano che la batteria si carica la differenza si riduce sempre di più fino ad azzerarsi e non passa più corrente (o passa solo quella minima che compensa l'autoscarica).

Enzo--

#27
Feb 05, 2017, 09:28 pm Last Edit: Feb 05, 2017, 09:30 pm by Enzo--
Batteria morta = 10.5V
Tensione in arrivo = 13.5V
Differenza = 3V

R = V / I = 3 / 0.7 = 4.3Ω

Si può scegliere una 3.9 o una 4.7, in entrambi i casi da 5W.

Mano a mano che la batteria si carica la differenza si riduce sempre di più fino ad azzerarsi e non passa più corrente (o passa solo quella minima che compensa l'autoscarica).
Pienamente d'accordo difatti una lampadina a filamento  da 12v 5w ha una resistenza di 4,5 ohm e quindi sarebbe perfetto per far autoregolare la corrente che serve alla batteria.

Zamundo

Grazie tantissimo delle risposte.
Solo una cosa non riesco a capire bene:

Per la batteria da 10Ah limitavamo con una R pari a 100 Ohm.
Con una batteria da 7Ah non dovremmo limitare di più ? Mi sono perso ?

Che Arduino sia con Voi !

claudio_f

#29
Feb 05, 2017, 09:40 pm Last Edit: Feb 05, 2017, 10:06 pm by Claudio_F
Quote from: Enzo--
una lampadina a filamento  da 12v 5w ha una resistenza di 4,5 ohm
Quando è completamente accesa... qui servirebbe una lampadina 3V 2W

Edit, ho sbagliato, una 12V 5W sono 28.8Ω quando accesa, sottoposta a 3V è molto meno, non l'ho mai misurata  ;)

Go Up