Go Down

Topic: Chiarimenti toggle switch (Read 786 times) previous topic - next topic

Redeidolci

Salve a tutti, ho acquistato qualche toggle switch, o switch a levetta, e sul lato leggo : "3A 250 VAC, 6A 125 VAC".
Uno switch dopo qualche prova non funziona, credo pk l'ho collegato ad arduino, il quale in quel momento era alimentato da un batteria da 9V, quindi parliamo di circa 800mA se non sbaglio.
Ora però non riesco a capire come collegarlo per non romperlo di nuovo. Potete darmi delle delucidazioni ? (per esempio sul fatto dei VAC)

gpb01

#1
Mar 08, 2018, 07:55 pm Last Edit: Mar 08, 2018, 07:56 pm by gpb01
... non è sicuramente un guasto da cause "elettriche", piuttosto un qualche guasto meccanico ... hai un link a questi interruttori ?

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Redeidolci

Gli ho acquistati in un negozio di elettronica locale, ma dovrebbero essere questi :

https://www.banggood.com/Wendao-MTS-101-ONOFF-AC-125V-6A-2-Pins-Toggle-Rocker-Switch-10pcs-p-1060407.html?rmmds=search&cur_warehouse=CN

gpb01

Non c'è motivo che si guasti, ma ... come lo avevi collegato ? Fai un piccolo schemino (anche a penna su un foglio di carta) ...

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Redeidolci

Ecco, ho usato fritzing, ma non ho trovato il toggle switch

gpb01

Non capisco ... a cosa serve quello switch ? A portare un +5V sul pin 2? ... in tal caso è buona norma mettere in serie una resistenza da 330 Ω.

Spiega lo scopo del tutto ...

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Redeidolci

Gli scopi sono due :
1) Mi serve un pulsante fisico che collegato al pin 2 mi dia uno stato di high o false;
2)Il led mi serve per vedere da fuori se lo switch è acceso o meno

Per il fatto della resistenza, io ho sempre usato resistenze da 220 Ω con 1 led alimentato da 5 V.

Invece per il problema iniziale pensavo: é possibile che avendo io usato un'alimentazione esterna da 9v (superiore a quanto scritto sul lato dello switch) esso si sia danneggiato ?

gpb01

#7
Mar 09, 2018, 06:31 am Last Edit: Mar 09, 2018, 06:31 am by gpb01
Per il fatto della resistenza, io ho sempre usato resistenze da 220 Ω con 1 led alimentato da 5 V.
... Leggi BENE quello che ho scritto ! ... NON parlo della resistenza del LED ...

Quello switch regge 6A a 125V AC .... quindi non ti stare a preoccupre dei tuoi 9V DC.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Redeidolci

Ok, ho riletto e sì lo scopo sarebbe quello, e pk mi servirebbe una resistenza ?

gpb01

#9
Mar 09, 2018, 02:59 pm Last Edit: Mar 09, 2018, 02:59 pm by gpb01
Perché, se per un qualsiasi motivo (es. un programma caricato in precedenza), quel pin è dichiarato OUTPUT e messo dal vecchio programma a LOW e tu con lo Switch lo colleghi HIGH ... "tanto devo caricare il programma che lo usa come INPUT" ... ti ritrovi con un bel corto che, se va bene ti brucia il pin, se va male ... peggio.

Buona norma è quindi mettere in "serie" ai pin che vanno connessi direttamente ad un'alimentazione (sia +Vcc che GND) una piccola resistenza (ininfluente in INPUT data l'alta impedenza del pin) che limita la corrente in caso di ... corto accidentale.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

uwefed

#10
Mar 10, 2018, 12:13 am Last Edit: Mar 10, 2018, 12:17 am by uwefed
Prima che si rompe l'interruttore a causa di una sovracorrnete hai rotto sia Arduino che il LED e la  batteria scarica.
Detto questo o fai un errore e percui hai un falso conntatto oppure l' interruttore si é rotto per ragioni sue (che é molto strano).

Comunque vedo che manca la resitenza di pulldown (prendi ca 10kOhm tra il pin 2 e GND) che serve per dare un livello di tensione definito nel caso che l' interuttore é aperto. Senza quello puoi misurare sia H che L a caso. Il LED tira il pin anche verso massa ma esendo un diodo con una tensione Forward abbastanza alta non é detto che il pin venga tirato abbastanza a massa.
 
La resistenza da 330 Ohm (puó essere acnhe e da 220 in serie) serve per poteggere il pin nel caso venga definito come uscita.

Ciao Uwe

krypton18

#11
Mar 10, 2018, 01:43 pm Last Edit: Mar 10, 2018, 03:18 pm by krypton18
Questa soluzione circuitale può andar bene nel suo caso?

Guida di riferimento:
https://www.arduino.cc/en/Tutorial/Button



Se devo dire la verità, non ho mai visto in nessuno schema una resistenza da 330 ohm in serie ad un pulsante.

EDIT: cercando su google ho trovato questo schema di principio:
Lo schema prevede una resistenza (R1) di pull-up invece di una di pull-down, ma il concetto rimane lo stesso per quel che riguarda la resistenza R2.

Citazione dal sito su cui è caricata l'immagine:
Quote
http://www.homofaciens.de/technics-computer-io-boards_en.htm
R2 is for safety reasons: If the pin is accidentally switched to output mode and turned "on" while the switch is closed, a high current would run through the pin without that resistor, thus the computer would get destroyed immediately. The resistor limits that current and saves your Raspberry or Arduino.
Se ne impara sempre una nuova :smiley:. La maggior parte degli schemi allora si può dire che è almeno incompleta. Altrimenti viene dato per scontato di non commettere errori di assegnazione I/O del PIN, oppure ancora, come nel mio caso, si è ignoranti  :smiley-yell:.

Allego lo schema aggiornato:

gpb01

>krypton18: Non avendolo tu ancora fatto, nel rispetto del regolamento (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Go Up