Go Down

Topic: Un sensore capacitivo estremamente esagerato (Read 340 times) previous topic - next topic

erosb

Grazie a Giuseppe Caccavalle, ho realizzato il "suo" progetto: Sensore touch capacitivo.

Funziona perfettamente tanto da domandarmi se invece del pezzetto di stagnola che fa da sensore,
collego al suo posto la ringhiera del terrazzo, con adeguate modifiche Software e Hardware funzionerà ancora?

Appoggiando le mani su questa, si misurerà una anche piccola variazione tenendo presente che è fissata nel muro.

 :)  :)

 

uwefed

Se metti la ringhera su isolatori Ti potrebbe funzionare, Senó é messa troppo a terra attraverso il muro/pavimento sopratutto se piove.

Ciao Uwe

erosb

#2
Jun 19, 2018, 11:14 pm Last Edit: Jun 20, 2018, 06:57 am by gpb01
Ciao Uwe,

Si certo, più che a massa nel muro, ho paura della pioggia che può variare di tanto la capacità, se è misurabile.

Pensavo ad altre soluzioni, Misura  in Ohm,  alta frquenza, o una bassa tensione , 5/10v e misurare anche

piccole variazioni. 

Fra la massa dell'impianto elettrico e ringhiera si dovrebbe leggere una differenza, Come leggerla per ora non

lo so, essendo  anche verniciata, ma!!!. sembrerebbe meglio la capacità, oppure gli Ohm, mà! le strade sono

aperte.

Qualche spunto, grazie.

uwefed

Se la ringhiera é vernicata non fai niente con la misura della resistenza, ne tensione o correnti disperse a causa di un "contatto umano".
Inoltre devi proteggere il circuito elettronico da scariche e disturbi. È una cosa non da poco.

Ciao Uwe

erosb

Certo che la scarica di un fulmine in Arduino, non è il massimo.


Prendiamo questo spunto solo per curiosità di fare una " cosa " particolare e non da usare poi.

Arrivare a una soluzione di un problema è il traguardo di tutti, se poi e un problema tosto, ci si diverte di più.

Non la stò  prendendo sul serio, è un passatempo.

Se trovo una soluzione  degna di nota ti aggiorno.

 :)  :)  :)  :)

Go Up