Go Down

Topic: Simulatore battito cardiaco (Read 797 times) previous topic - next topic

Stilita

Nov 14, 2018, 10:58 am Last Edit: Nov 14, 2018, 10:59 am by Stilita
Ciao, vorrei realizzare un generatore di onda che simuli il battito cardiaco.
Comincerei col fare così: la forma d'onda risultate avrebbe come portante un PWM
e naturalmente sarà composta da parecchi valori che metterei in un array...
Sono sulla strada giusta?
Grazie
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

uwefed

È piú semplice un oscillatore con 2 transistori che trovi in rete. Eccetto che vuoi visualizzare particolari patologie´.
Ciao Uwe

Stilita

#2
Nov 14, 2018, 11:40 am Last Edit: Nov 14, 2018, 11:43 am by Stilita
È piú semplice un oscillatore con 2 transistori che trovi in rete. Eccetto che vuoi visualizzare particolari patologie
Vorrei fare la forma d'onda fedele, tipo elettrocardiogramma
e inoltre farne alcune diverse, che si alternerebbero in modo casuale, perchè
non tutti i battiti sono uguali, come da foto.
https://it.wikipedia.org/wiki/Elettrocardiogramma#/media/File:Normal_Sinus_Rhythm_Unlabeled.jpg
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

docdoc

Vorrei fare la forma d'onda fedele, tipo elettrocardiogramma
Con il PWM? ::) Forse intendevi PCM...

Io userei un qualche convertitore D/A, tipo QUESTO e quindi registri la forma d'onda come sequenza di byte, e la mandi in loop sull'uscita.

E' questo che intendevi?
Alex "docdoc"
- "Qualsiasi cosa, prima di rompersi, funzionava"

Etemenanki

> Stilita: avevi gia visto questo ? ... ;) (a volte google e' perfino utile ... :D)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Stilita

#5
Nov 14, 2018, 12:29 pm Last Edit: Nov 14, 2018, 12:30 pm by Stilita
> Stilita: avevi gia visto questo ? ... ;) (a volte google e' perfino utile ... :D)
Volevo farlo da solo, e  a scopo didattico, senza scopiazzare, ma solo qualche spintarella iniziale...
Inoltre voglio fare almeno 5 forme d'onda diverse, poiché se senti un vero battito i "tonf"
non sono tutti uguali, e inserirci anche qualche extrasistola.
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

Stilita

Con il PWM? ::) Forse intendevi PCM...

Io userei un qualche convertitore D/A, tipo QUESTO e quindi registri la forma d'onda come sequenza di byte, e la mandi in loop sull'uscita.

E' questo che intendevi?
Intendevo proprio il PWM, per poi tramite resistenze e condensatore avere la risultate forma d'onda.
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

docdoc

#7
Nov 14, 2018, 12:47 pm Last Edit: Nov 14, 2018, 01:03 pm by docdoc
Intendevo proprio il PWM, per poi tramite resistenze e condensatore avere la risultate forma d'onda.
Credo che non sia proprio facile riprodurre fedelmente una forma d'onda ben precisa con il PWM, anche se parliamo di frequenze basse, tanto più se con pochi Euro hai una piccola board che fa da convertitore digitale-analogico.
Ma se preferisci il PWM, ok: cerca con Google un circuito di conversione PWM con resistenze e condensatore (ma temo che non bastino...), inizia a scrivere lo sketch e con un oscilloscopio puoi verificare se la forma d'onda è quella che ti aspetti.

PS: a parte dire che è fattibile, ma che sarebbe meglio un DAC "vero", non so quale altro aiuto poterti dare... ;)

Alex "docdoc"
- "Qualsiasi cosa, prima di rompersi, funzionava"

Stilita

PS: a parte dire che è fattibile, ma che sarebbe meglio un ADC "vero", non so quale altro aiuto poterti dare... ;)


per lo stadio finale è anche meglio un convertitore credo digitale\analogico, per le forme d'onda ci vorranno tantissimi valori che andrei a mettere nelle rispettive array...mi stò instradando?
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

docdoc

Ehm, si, un DAC (il convertitore Digitale Analogico) è quello che ti consigliavo infatti nel post #3... Mi sfugge qualcosa? ;)
Alex "docdoc"
- "Qualsiasi cosa, prima di rompersi, funzionava"

Stilita

Ehm, si, un DAC (il convertitore Digitale Analogico) è quello che ti consigliavo infatti nel post #3... Mi sfugge qualcosa? ;)

Quello che indichi è un ADC...
però sto pensando...se uso un DAC tipo MX7224 prevede 8 bit in ingresso...
mumble mumble...non potrei usare il  PWM

quindi in uscita resistenze, condensatore, e bufferizzazione?
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

docdoc

Quello che indichi è un ADC...
Hm hai ragione, scusa, ho scritto DAC e poi ho cercato un ADC.. ;)

Comunque a parte l'eventuale classico convertitore passivo R/2R (a suo tempo con quello feci una mini scheda audio per PC, sfruttando la porta parallela...), per evitare di impegnare ben 8 pin, ce ne sono anche I2C, come QUESTO...
Alex "docdoc"
- "Qualsiasi cosa, prima di rompersi, funzionava"

Stilita

#12
Nov 14, 2018, 03:39 pm Last Edit: Nov 14, 2018, 03:40 pm by Stilita
Hm hai ragione, scusa, ho scritto DAC e poi ho cercato un ADC.. ;)

Comunque a parte l'eventuale classico convertitore passivo R/2R (a suo tempo con quello feci una mini scheda audio per PC, sfruttando la porta parallela...), per evitare di impegnare ben 8 pin, ce ne sono anche I2C, come QUESTO...

Con il PWM qualcosa di decente sta uscendo fuori, però poi prenderò in considerazione il DAC
come mi hai consigliato.

primo risultato grezzo, con il PWM

https://ibb.co/dV04LL
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

docdoc

primo risultato grezzo, con il PWM
Beh dipende quindi dalla "qualità" del segnale e sua precisione, dalla traccia ad esempio mi sa che ti serve comunque un po' più filtrante in alto (aumenta il passa-basso), ma poi la forma d'onda ti potrebbe cambiare troppo rispetto a quanto da te atteso (magari metti un trimmer per regolare il filtro).
Ma com'è fatto il circuito che hai realizzato per il PWM?
Alex "docdoc"
- "Qualsiasi cosa, prima di rompersi, funzionava"

Stilita

#14
Nov 14, 2018, 03:47 pm Last Edit: Nov 14, 2018, 04:04 pm by Stilita
Ma com'è fatto il circuito che hai realizzato per il PWM?
il circuito all'uscita del PWM , partitore resistivo ed elettrolitico.
Per ora il  PWM è composto da 20 step di valori  intervallati da 50 mS, quindi un battito al secondo.
...non sapete quanto ho cercato...pfui pfui
prima di rivolgermi al forum...

Go Up