Go Down

Topic: stazione meteo particolare (Read 645 times) previous topic - next topic

lucavigna

Buongiorno a tutti.
è un po che mi balena un'idea del genere e siccome da un annetto ho preso casa mia piacerebbe realizzare questo progetto.
in pratica vorrei creare una stazione meteo alimentata da pannelli solari e batteria ricaricabile (niente corrente diretta dalla casa)
sensore temperatura, sensore umidita, barometrico pressione atmosferica(vento non so costa troppo credo)sensore luce
fin qui credo sia tutto ok. la stazione stara' sul tetto del terrazzo esterno ,vorrei poter portare il display a circa 10 metri giu fino ad un ponto dove sul terrazzo posso vederlo.
e mi piacerebbe memorizzare i dati giornalmente suddivisi per mese per poi fare un grafico. possibilmente vedendole anche online
insomma per controllare i dati di oggi con quelli tra 10 anni x esempio. x vedere le differenze climatiche che  stiamo vivendo
è una cosa fattibile?
magari ci sono cose gia belle pronte spendendo pure meno  :smiley-razz:

fabpolli

Fattibile lo è, puoi pensare di mettere in comunicazione wireless stazione e display dotando il display di un altro arduino che riceva i dati e li visualizzi oppure se vuoi/puoi collegare stazione e display con un cavo e una tecnologia adatta (Es. RS485) che potrebbe risultare meno dispendioso in termini di consumi.
Per la parte memorizzazione visualizzazione anche su internet hai (a mio modo di vedere) due alternative, la prima è usare un Raspberry per memorizzare i dati in un db e un interfaccia web per mostrarli oppure inviare i dati ad un servizio internet. Nel primo caso dovrai collegare con medesima interfaccia /wired/wireless) anche il rapsberry e gestrti il tutto, nel secondo caso potresti dotare l'arduino del display di shield per collegarti al router che ti consenta di inviare i dati al servizio prescelto.

lucavigna

ummm la facevo piu facile :D
penso che interfacciare due arduino sia la cosa piu semplice.
i dati del display non ce la fanno a quelle distanze?

fabpolli

Se intendi collegamento I2C potresti anche farcela ma è un innutile tentativo di complicarsi la vita, tanto al di la del display dovrai in ogni modo inviare tali dati a qualcosa che li immagazzini quindi tanto vale...

Etemenanki

Non dimenticare il sensore di radiazioni ambiente ;)

(non scherzo, alcune stazioni vendute come "professionali" hanno pure quello)

Quanto al vento, un semplice anemometro e' abbastanza economico ;)
https://www.aliexpress.com/item/1-PCS-of-Spare-part-for-weather-station-to-test-the-wind-speed/2035928190.html

lo stesso negozio vende anche unita' complete, ma non ho idea della qualita' ... ad esempio,
https://www.aliexpress.com/item/professional-weather-station-wind-speed-wind-direction-temperature-humidity-rain-433Mhz/32834620790.html
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

lucavigna

grazie delle info ad entrambi.
in sti giorni penso su come fare, ma mi pare di aver capito che come volevo io nisba...diventerebbe troppo complicato.
potrei pensare di fare un tutt'uno da tenere sul tetto e poi andare online e vedere online senza dsplay.
forse è meglio. ma non so se i modulini wifi tirano fino al mio modem....
mmmm che noia...ero cosi carico!

Premessa: sto cercando di fare qualcosaa di semplice perche di programmazione so pocoe l'unico progetto fatto è stato fatto 2 anni fa circa insieme al vostro aiuto (fotocellula per scatto foto)

fabpolli

Premessa: sto cercando di fare qualcosaa di semplice perche di programmazione so pocoe l'unico progetto fatto è stato fatto 2 anni fa circa insieme al vostro aiuto (fotocellula per scatto foto)
Vista la tua premessa eviterei di acquistare tutto e subito, rischi di buttare via soldi, concentrerei l'attenzione sulle singole componenti, valutando prima dell'acquisto se gli esempi di base siano epr te comprensibili e/o modificabili, solo dopo questa valutazione acquisterei il componente e inizierei le prove finché non soddisfa i requisiti, per poi passare al successivo facendo le solite considerazioni, ovvero implementare un altro programma che lo gestista come desiderato, per poi unirlo al precedente (o ai precedenti) senza andare avanti finché il singolo e via via la somma dei singoli non presenti problemi.
Roba al fuoco ne devi mettere molta e tutta assieme.
Solo come spunto, nelle tue considerazioni sul software evita delay e classe String prima o poi si rivolteranno contro di te vincendo  :)


lucavigna

#7
Nov 16, 2018, 04:54 pm Last Edit: Nov 16, 2018, 05:01 pm by lucavigna
 :'(  :'(
la prima cosa che feci con arduino fu proprio una stazioncina meteo grezza, era tutto assemblato su breadboard.
misurava temperatura e umidita e me la riportava su display insieme ad ora data ecc...in loop mi mostrava tutto quanto
quel che vorrei fare ora è molto simile, ma questi dati dovrebbero memorizzarsi (o su sd o su web)
l'alimentazione tramite pannello fotovoltaico e batteria è gia tutto semplicemente online quindi c'è poco da sbagliare.
quello che non mi aspettavo era la complicanza di riportare anche i dati su un display lontano dal tetto e i sensori tutti cablati vicino. pensavo di riuscire ad avere la "centrale" in un punto e poi i vari sensori cablati a distanza . ma mi sbagliavo  :D


edit:
qui ci sono vari progetti gia fatti da apre persone che ho appena trovato: (se non posso metterli li cancello)

http://www.danielealberti.it/2014/01/arduino-termometro-con-temperatura.html
http://www.danielealberti.it/2015/06/realizza-il-tuo-orologio-con.html#more
http://www.instructables.com/id/Arduino-Weather-Station-AWS/?ALLSTEPS
http://makezine.com/2015/11/20/build-your-own-arduino-weather-station/
http://www.dallaf.it/simo/wp/2014/11/06/arduino-postazione-meteo-a-carica-solare/
http://www.micheleardito.info/ma/it/arduino-it/stazione-meteo-con-arduino/
http://ismanettoneblog.altervista.org/blog/lezione-15-come-realizzare-stazione-meteo-arduino/
https://www.wikiinfo.net/t2709-come-realizzare-una-stazione-meteo-con-arduino-v1-0
https://docplayer.it/68242766-Stazione-metereologica.html
https://www.elektroda.pl/rtvforum/topic3397696.html
http://www.sdpro.eu/jm/index.php/elettronica/27-stazione-meteo-con-arduino

lucavigna

nel frattempo ordino una Solar Shield Charger (che divverenza c'è tra la 1 e la v2? ) perche voglio provarla. :D
qui non dovrei avere perdite di tensione se collego il pannello a piu di 5 metri giusto?
potrei anche fare una rilevazione meno precisa mettendo tutto sulla zona esterna del terrazzo e non sul tetto, avrei meno problemi e prende bene pure il wifi di casa, di contro ho una rilevazione meno precisa..che dite?

maubarzi

Io ti consiglierei di usare comunque una sd locale dove salvi in tempo reale tutti i dati in modo da non perdere letture se manca la connessione.
Poi, periodicamente e quando disponibile, li spari al destinatario definitivo che potrebbe, in prima battuta, anche essere un pc portato in zona periodicamente per il solo scarico dati.
Visto che il tuo orizzonte temporale di raccolta dati sono gli anni, anche lo scarico periodico potrebbe essere un primissimo step accettabile.
Nessuna buona azione resterà impunita!

lucavigna

#10
Nov 16, 2018, 09:11 pm Last Edit: Nov 16, 2018, 09:44 pm by lucavigna
Io ti consiglierei di usare comunque una sd locale dove salvi in tempo reale tutti i dati in modo da non perdere letture se manca la connessione.
Poi, periodicamente e quando disponibile, li spari al destinatario definitivo che potrebbe, in prima battuta, anche essere un pc portato in zona periodicamente per il solo scarico dati.
Visto che il tuo orizzonte temporale di raccolta dati sono gli anni, anche lo scarico periodico potrebbe essere un primissimo step accettabile.

ottima idea, non avevo pensato a questa cosa.
l'idea iniziale infatti era salvare tutto su sd e poi ogni tot fare una copia. poi girovagando online ho visto cose interessanti, soprattutto interfacce grafiche su web ...

al momento in casa ho questi avanzi da varie prove fatte:
arduino nano (ma voglio usare la uno
breadboard
display lcd 20x4 i2c
sensore DHT11
sensore rumore
tiny rtc clock i2c ma credo da buttare perche un po pasticciata :D
un pannello solare di cui non conosco nulla (dietro c'è scritto NZX-70115)
2 rele 5v

fabpolli

Il DHT11 lo ppuoi usare per fare dele prove all'inizio, per la versione definitiva ti consiglio di sostituirlo almeno con il DHT22 perché l'11 ha un errore veramente alto e scarsissima precisione

lucavigna

si si avevo gia pensato al DT22, ma poi ho pensato di usare il DS18B20 che ha una prolunga e mi permette di posizionarlo piu esternamente .
dovrebbe essere abbastanza preciso

fabpolli

Assolutamente si una buona idea, puoi però mantenere il DHT22 per l'umidità sempre che non vuoi sostituire anche quel sensore.
Ricordati che il sensore di temperatura (e umidità) devono essere protetti da raggi del sole diretti e anche dall'azione del vento

lucavigna

si bisognerebbe fare quella specie di campana con all'interno i sensori, ma probabilmente ho una posizione interessante dove metterlo.
il sensore umidita' c'è fatto nello stesso modo? mi piacerebbe portarlo alla stessa distanza insieme a quello della temperatura. ma il dt22 non puoi andare oltre 20/30 cm di cavo...

Go Up