Go Down

Topic: Progetto controllo rfid con credito (Read 874 times) previous topic - next topic

SukkoPera

#15
Nov 30, 2018, 02:10 pm Last Edit: Nov 30, 2018, 02:12 pm by SukkoPera
Ma scusate, nei vostri uffici come funzionano le "chiavette del caffè"?

Concordo comunque che la scelta dipende dal contesto: la macchina in cui sta il lettore è online? Hai modo e capacità di mettere in piedi un database? La consegna delle tessere deve essere immediata o può prevedere una fase di "registrazione"?

Quanto alla cifratura, è appunto implementata dal tag, non da Arduino. Mi pare che alcuni abbiano anche la possibilità di distruggere il contenuto dopo N tentativi di accesso con chiave scorretta, per prevenire il bruteforcing.
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

docdoc

#16
Nov 30, 2018, 03:56 pm Last Edit: Nov 30, 2018, 03:57 pm by docdoc
Le chiavette che io sappia sono cifrate e con un ID del fornitore, per cui chiavette anche identiche e con la stessa codifica non funzionano su macchinette di altri fornitori. La conferma ce l'ho avuto col fatto che la chiavetta della macchina della sede dove lavoro funziona anche da un cliente, che ha lo stesso fornitore.
Inoltre questa cosa conferma anche che il credito è registrato all'interno della chiavetta stessa.

Detto questo, per una attività commerciale di quella portata è normale che abbiano implementato chiavette con cifratura (che non credo sia semplicemente basata su passphrase ma su verifica del certificato con quello dell'apparato), per uno scopo "amatoriale" è una inutile complicazione oltre ad essere ben più costose.
Alex "docdoc" - ** se ti sono stato d'aiuto, un punto karma sarà gradito, clicca su "add" qui a sinistra, vicino al mio nome ;) **

SukkoPera

E invece quelle chiavette sono probabilmente dei tag Mifare identici a quelli di cui parliamo ;).

La sicurezza è interamente basata sul fatto che la chiave di cifratura è dentro alle macchine e inaccessibile all'utente. Le chiavette non funzionano su macchine di fornitori diversi perché hanno chiavi di cifratura diverse.
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

nicola_t

Ringrazio tutti per le varie risposte. Da quanto ho capito la soluzione che fa al mio caso è appunto dare tessere scrivibili al cliente. Il sistema è in un contesto in cui non se ne prevede la manomissione e comunque sia non provoca alcuna perdita. Al massimo per aggiungere una sicurezza in più potrei appunto aggiungere una password come stavo leggendo nei vari post. Comunque vedo di procurarmi il materiale in modo da poter iniziare a fare qualcosa. Allora lettore mfrc522, display lcd, arduino va bene il nano oppure consigliate un mega o l'uno? Per le tessere quelle comprese con il lettore vanno bene o dove procurarne altre?
Grazie di nuovo.

SukkoPera

Non è una protezione con password ciò di cui stiamo parlando, è proprio autenticazione tramite un algoritmo crittografico tra tessera e lettore, abbastanza trasparente al programmatore.

Se non prevedi di attaccarci molto altro, va bene un Nano. Quante tessere ti serviranno lo saprai ben tu...
"Code is read much more often than it is written, so plan accordingly. Design for readability."

Guida rapida a ESP8266: https://goo.gl/kzh62E

nicola_t

Con me ho un Arduino Uno, una scheda mfrc522 e delle tessere da 1k. Stavo provando a fare qualcosa con gli esempi proposti dalla libreria rfid in quanto non trovo nulla di simile a quello che vorrei fare in rete.
In particolare stavo guardando l'esempio read and write e ho provato anche gli altri read/write personal data.
Quello che non capisco è come fare per leggere il blocco della tessera,salvarlo su una variabile e sottrarre 1 e riscriverlo.

Silente

Separa il problema:
Hai capito come leggere una variabioe?
Hai capito come sottrarre 1 alla variabile (cosa che credo si debba fare su Arduino, quindi se non sai farlo é grave<smile, scusa non so mettere faccine>)?
Hai capito come scrivere una variabile?

Dove va un numero va una variabile, una funzione e/o  un test.
Per ottenere devi spiegare

Strumenti/Formattazione automatica fino alla morte!
Cristianesimo:bibbia='C':K&R

Go Up