Go Down

Topic: Driver per faro RGB con problemi. (Read 744 times) previous topic - next topic

mircofra94

L'alimentatore ce l'ho, il controller è proprio quello che sto cercando di fare in quanto quello acquistabile dal sito non ha le funzioni che mi servono.

Datman

Se uno da solo è regolabile, però?... Uhmm...

L'alimentazione rimane stabile quando si manifesta il difetto?
Hi,I'm Gianluca from Roma.I play&work with electronics since I was16(1984).
After 25yrs of maintenance on cameras&video mixers,since 2013myJob is HDTVstudios design.
Since Jan2015 IPlayWith Arduino:bit.ly/2F3LPWP
Thanks 4 a Karma if U like my answer

mircofra94

#17
Dec 25, 2018, 07:21 pm Last Edit: Dec 25, 2018, 07:24 pm by mircofra94
Quando parzializzo assorbe più corrente. Impostando R,G,B a 255 assorbe 0.6 A, quando li metto a 180 assorbe 0.63A, quando li metto a 100 assorbe 0.68A e si vede un lampeggio veloce della luce. A 50 l'assorbimento crolla a 0.4A con un lampeggio molto importante di tutti i colori.

Datman

Appunto:
"quando abbassi il pwm assorbono più corrente e mantengono costante la luminosità..."
Hi,I'm Gianluca from Roma.I play&work with electronics since I was16(1984).
After 25yrs of maintenance on cameras&video mixers,since 2013myJob is HDTVstudios design.
Since Jan2015 IPlayWith Arduino:bit.ly/2F3LPWP
Thanks 4 a Karma if U like my answer

Etemenanki

Mi sa che serve un'alimentatore stabilizzato, ma "SENZA" controllo di corrente costante ... ed un bel condensatore che faccia da serbatoio di energia ... perche' non e' normale che "abbassando" il PWM si "alzi" la corrente assorbita, dovrebbe essere l'opposto ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Datman

No... L'alimentatore dei LED riceve una tensione più bassa, perciò assorbe più corrente per fornire la stessa potenza ai LED.
Hi,I'm Gianluca from Roma.I play&work with electronics since I was16(1984).
After 25yrs of maintenance on cameras&video mixers,since 2013myJob is HDTVstudios design.
Since Jan2015 IPlayWith Arduino:bit.ly/2F3LPWP
Thanks 4 a Karma if U like my answer

Etemenanki

Si, se ci fosse all'interno del faro un'alimentatore a corrente costante ... ma qui non lo sappiamo ... quelle frasi nella descrizione farebbero pensare di no, ma se come dice e' tutto resinato, e' difficile controllare ... a meno che dal faro non escano 4 cavi, l'anodo in comune e tre separati per i colori ... allora puo provare a collegare un solo colore all'alimentatore (attraverso una resistenza da 47 ohm 5W per sicurezza) ed aumentare lentamente la tensione ... se intorno ad una certa soglia iniziano ad accendersi appena, poi crescono regolarmenta di luminosita' (occhio a non superare i 12V), allora dentro non ci sono driver ... se invece il comportamento e' piu "strano" (secondo il tipo di driver potrebbe accendersi di colpo dopo una certa tensione, oppure iniziare a lampeggiare, o avere altri comportamenti strani ma senza aumentare regolarmente), allora c'e' qualcos'altro dentro oltre ai led ... altre prove senza rischiare di danneggiare il faro non mi vengono in mente ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

uwefed

Il faro é per 12V percui deve esserci qualche dispositivo per limitare la corrente dei LED.


Se guardate il controller / dimmer adatto per quel faretto allora vedete che ha 2 morsetti per l' alimentazione e 4 per collegare il comune e i 3 cavi per i colori.

Percui deve essere un pilotaggio in PWM.

L' unica cosa che potrei immaginare che la frequenza PWM di Arduino é troppo bassa.

Direi che per sicurezza di comprare il regolatore e misurare come alimenta il faretto.

Ciao Uwe

Etemenanki

Il faro é per 12V percui deve esserci qualche dispositivo per limitare la corrente dei LED.
...
Si, infatti per quello consigliavo di fare quella prova ... se sono semplici resistenze, come a volte fanno sulle cinesate, si comporta come un normale led, aumentando gradualmente la luminosita' (e se e' gia per 12V, non serve neppure metterci le resistenze esterne), se invece, come sospetto, ci sono driver a corrente costante dentro, si comporta in modo diverso, lampeggiando o accendendosi di colpo ... ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up