Go Down

Topic: Attiny e oscillatore interno. (Read 791 times) previous topic - next topic

gpb01

#15
Feb 20, 2019, 11:33 am Last Edit: Feb 20, 2019, 11:34 am by gpb01
A 128kHz si ha il minimo consumo.
Non dovrebbero esserci difficoltà...
Probabilmente c'è qualche problema con i FUSE ... appena posso verifico e faccio sapere ...

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

gpb01

#16
Feb 21, 2019, 07:49 am Last Edit: Feb 21, 2019, 07:49 am by gpb01
Gentili amici, ho fatto quello che mi è stato consigliato, e sono arrivato qui(link)
....
https://ibb.co/kc2SRv7
Noto una cosa ... per la vode Timer1 seleziona "CPU" e non clock differenti.

Guglielmo

P.S.: Non credo possa entrarci con il tuo problema dei 128KHz, ma non si sa mai ... ::)
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

doppiozero

Se avete voglia di fare qualche esperimento, io mi sono divertito a fare questo   :)

gpb01

#18
Feb 21, 2019, 01:10 pm Last Edit: Feb 21, 2019, 01:11 pm by gpb01
Se avete voglia di fare qualche esperimento, io mi sono divertito a fare questo :)
Occorre comunque stare attenti perché il "core" è programmato per una certa frequenza ed invece tu mandi la MCU ad una frequenza differente creando problemi a tutto ciò che, nel "core", si basa appunto sul clock (es. millis()).

Viene bene se c'è la necessità di far andare la MCU più lenta perché, ad esempio, alimentata a tensione più bassa.  Allora, anche se ho su un quarzo a 16MHz ed alimento a 3.3V (fuori specifiche), con il divisiore, subito all'avvio (sperando che si avvi), imposto il clock alla frequenza voluta ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

doppiozero

Si, infatti l'ho scritto che certe funzioni non "funzionano" bene perchè sono impostate durante la compilazione. Però si possono sperimentare bassi clock senza "birkkare" la MCU, ho scritto nella descrizione come fare  :smiley-grin:

Go Up