Go Down

Topic: Quale USBasp per ATtiny85? (Read 639 times) previous topic - next topic

Leo75

Buongiorno a tutti! Avrei la necessità di progettare e costruire una strobo di notevole potenza ma sono completamente a digiuno di microcontrollori. Siccome non voglio ricevere la pappa pronta sto cercando di informarmi autonomamente il più possibile e ricorrere alla gentilezza del forum solo quando non trovo una via d'uscita. Mi piacerebbe magari avere la conferma se fino adesso ho capito giusto e ho preso le decisioni corrette.

Da quello che ho capito, un ATtiny85 si rivelerebbe più che sufficiente per lo scopo prefissato, cioè produrre uno o due impulsi della durata di 50ms intervallati da 1s di riposo. Il primo dubbio che mi assale è: qual'è la forma più economica o conveniente di programmare l'ATtiny? Il 99% dei tutorial che trovo usano un Arduino ma magari per il semplice fatto che lo si possiede già. Nel mio caso mi sembra antieconomico e più complicato dover comprare e imparare a usare un Arduino solo per programmare un ATtiny (ma non escludo di voler fare qualche esperimento anche con quello). Un paio di tutorial invece utilizzano un USBasp che a dire la verità non sapevo nemmeno cosa fosse ma molto probabilmente mi conviene procedere per quella strada.
Purtroppo non so da dove iniziare e ho visto che di USBasp il mercato ne offre a bizzeffe, sapreste indicarmi un modello adeguato? Ho fatto una ricerca in proposito ma non ho trovato niente. Lavoro con un MacBook Air del 2012 e Mojave. Non sto a guardare il singolo euro di spesa e vorrei evitare di attendere molto tempo quindi prenderlo anche da Amazon va bene.

cout>>grazie;

gpb01

#1
Apr 18, 2019, 12:34 pm Last Edit: Apr 18, 2019, 12:34 pm by gpb01
Io consiglio QUESTO, abbastanza economico, doppia funzionalità e funziona bene con macOS ... Sierra (al momento non ci penso nemmeno lontanamente ad aggiornare l'OS a una nuova versione ... :D), ma credo non abbia problemi anche con mojave.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Leo75

Ciao Guglielmo , ti ringrazio per la tua pronta risposta  :) 
Nel frattempo ho trovato questo, cosa mi sai dire?

https://www.digikey.it/short/pp993w

Sicuramente lo conosci, sembra che abbia lo zoccolo già pronto per l'ATtiny45 e 85, costa 14,42, adesso però cerco le spese di spedizione per entrambi.

P.S. Per quanto riguarda Mojave ho resistito per un bel po' ma proprio due giorni fa ho ceduto  :smiley-sweat:

gpb01

#3
Apr 18, 2019, 01:32 pm Last Edit: Apr 18, 2019, 01:33 pm by gpb01
Nel frattempo ho trovato questo, cosa mi sai dire?
... se lo trovi in Italia con basse spese di spedizione, va benissimo. Poi ci saldi sopra anche un connettore a 6 pin e aggiungi la funzionalità di un generico programmatore ISP ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

pgiagno

Perché non ti prendi questo?

Puoi attaccarlo direttamente a una presa USB e progammarlo con l'IDE di Arduino.

Ciao,
P.

gpb01

#5
Apr 18, 2019, 05:21 pm Last Edit: Apr 18, 2019, 05:22 pm by gpb01
Perché non ti prendi questo?
Io lo sconsiglio altamente ...

1. spesso ho visto problemi con quell'affare
2. spazio di memoria sprecato per un inutile bootloader
3. lui deve fare un progetto standalone e quindi deve programmare degli ATtiny sciolti
4. un programmatore ISP è molto più utile

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

pgiagno

...Avrei la necessità di progettare e costruire una strobo di notevole potenza...
Mi sembrava che ne dovesse costruire UNO

...spazio di memoria sprecato per un inutile bootloader...
Sono perfettamente d'accordo, ma non credo che un programma che debba

... produrre uno o due impulsi della durata di 50ms intervallati da 1s di riposo.
possa non avere abbastanza spazio a causa del bootloader.

Ciao,
P.

Leo75

Io vi seguo con interesse anche se negli ultimi due messaggi mi sono un po' perso.

P.S: sto valutando di acquistare un arduino perchè apparentemente questo si trova in Italia o quantomeno in ambito europeo invece quell'affare della Sparckfun viene dagli USA con tutto quello che ne consegue. Continuo la ricerca.

gpb01

Ma quanti oggetti devi realizzare?  Hai problemi di spazio? Un Arduno Nano non ti va bene (e ti semplifichi la vita) ?

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Datman

Un attiny va benissimo. Puoi anche usare un ingresso analogico per regolare la frequenza tramite un potenziometro. Certo, puoi farlo anche con un NE555 o un 40106 o un 4093...
Hi,I'm Gianluca from Roma.I play&work with electronics since I was16(1984).
After 25yrs of maintenance on cameras&video mixers,since 2013myJob is HDTVstudios design.
Since Jan2015 IPlayWith Arduino:bit.ly/2F3LPWP
Thanks 4 a Karma if U like my answer

paulus1969

Nel frattempo ho trovato questo, cosa mi sai dire?

https://www.digikey.it/short/pp993w


Lo uso spesso e mi ci trovo benissimo.
L'unica seccatura è che se devi programmare tanti attiny insieme, è un po' lento metterli e toglierli da quello zoccolo.
Per generare quel paio di impulsi, come ha appena scritto Datman, l'attiny85 andrà benissimo, avrai anche delle porte libere che potrai utilizzare per LED di stato e trimmer.

pgiagno

... quell'affare della Sparckfun viene dagli USA con tutto quello che ne consegue...
Sarà, ma prova ad andare su ebay.it, limita la ricerca a "Italia", prova a digitare "digispark" e vedi quello che viene fuori.

Ciao,
P.

Leo75

Ma quanti oggetti devi realizzare?  Hai problemi di spazio? Un Arduno Nano non ti va bene (e ti semplifichi la vita) ?

Guglielmo
In teoria uno solo. In pratica se qualcosa va male e lo friggo, due massimo tre. Ma sono certo che voi mi aiuterete ad evitare che questo accada  :smiley-lol:
Nessun problema di spazio. Sì, potrebbe andare bene un Arduino Nano ma non so che vantaggi potrebbe portarmi. Considera che qualche variazione dei tempi di conduzione sicuramente li farò, magari 20ms invece di 50 oppure due lampeggi da 50 invece di uno solo ecc. Magari diventa più scomodo estrarre tutto invece del solo chip, sono supposizioni.



Un attiny va benissimo. Puoi anche usare un ingresso analogico per regolare la frequenza tramite un potenziometro. Certo, puoi farlo anche con un NE555 o un 40106 o un 4093...
In teoria la frequenza rimarrà fissa e preimpostata. Quello che potrebbe variare ma solo in fase di test, sarà il numero e la durata degli impulsi. Inoltre ci terrei proprio a sperimentare le potenzialità di questi microcontrollori, l'appetito vien mangiando. Adesso Guglielmo mi ha fatto venire voglia di provare un Nano  :smiley-sweat:


Lo uso spesso e mi ci trovo benissimo.
L'unica seccatura è che se devi programmare tanti attiny insieme, è un po' lento metterli e toglierli da quello zoccolo.
Per generare quel paio di impulsi, come ha appena scritto Datman, l'attiny85 andrà benissimo, avrai anche delle porte libere che potrai utilizzare per LED di stato e trimmer.

Ciao Paulus grazie del tuo contributo. No non preoccuparti non devo programmarne tanti ma solo quelli che friggerò quindi se tutto va bene solo uno. Mmmh cosa potrei fare col trimmer?


Sarà, ma prova ad andare su ebay.it, limita la ricerca a "Italia", prova a digitare "digispark" e vedi quello che viene fuori.

Ciao,
P.
Ciao P., niente, non esce niente. In compenso se provo con Arduino Nano USB vengono fuori un sacco di risultati di compatibili a poco più di 3€!

Cosa dite ordino quello?? Nel caso magari dato il prezzo esiguo ordino anche due o tre ATtiny e un paio di zoccoli? C'è qualche differenza apprezzabile tra uno compatibile e uno originale?

gpb01

... Arduino Nano ha 4 volte più memoria Flash di un ATtiny85 e la facilità di essere direttamente supportato da Arduino (è un loro prodotto) senza richiedere "core" aggiuntivi.  Lo programmi direttamente via USB, senza alcun programmatore, hai 2K di SRAM e 1K di EEPROM ... insomma, se ti viene in mente qualche altro progetto, sicuramrnte NON sei particolarmente limitato (è un Arduino UNO fatto in dimensioni ridotte, ma con tutti gli stessi pin). :)

Se non hai problemi di spazio ... chi te lo fa fare di andare su un ATtiny ? ? ?

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Datman

#14
Apr 20, 2019, 11:26 am Last Edit: Apr 20, 2019, 11:27 am by Datman
Pochi giorni fa ho usato un ATtiny85 per collegare un encoder rotativo a un frequenzimetro cinese, di quelli che chiamano cymometer e vendono dalla Cina a meno di 10€ su Ebay. L'ho montato su millefori (togliendo due piazzole) con 6 pin per l'USBASP. L'ATtiny invia impulsi al posto del pulsante "+" del frequenzimetro in caso di rotazione oraria, ignora la rotazione antioraria (perché purtroppo non esiste un pulsante "-"), produce un Bip a ogni incremento e introduce una pausa di 300ms fra due impulsi successivi, perché il frequenzimetro ignora pressioni del pulsante più ravvicinate. I Bip aiutano a ruotare l'encoder della giusta quantità: senza la pausa, verrebbero emessi dei Bip anche se gli impulsi venissero ignorati dal frequenzimetro.
Hi,I'm Gianluca from Roma.I play&work with electronics since I was16(1984).
After 25yrs of maintenance on cameras&video mixers,since 2013myJob is HDTVstudios design.
Since Jan2015 IPlayWith Arduino:bit.ly/2F3LPWP
Thanks 4 a Karma if U like my answer

Go Up