Go Down

Topic: [RISOLTO] Rilevazione ottica istantanea per progetto (Read 137 times) previous topic - next topic

Clo7

Ciao! Dopo aver cercato ore e ore nei vari thread, ho scoperto che ci sono vari modi per effettuare una rilevazione di tipo ottico, ma non ho ben capito quale sia quella più adatta al mio caso. Il progetto che voglio realizzare comprende una specie di estremità rettangolare in moto alternativo (su e giù nel mio caso, foto allegate).
Voglio rilevare quando la piastrina supera metà scatoletta (ho inserito le quote nell'immagine) in modo da inviare un segnale ad arduino che invertirà subito il moto della piastrina stessa.

Stavo valutando queste opzioni:
- un laser e un fototransistor (come nel libro dei progetti di arduino)
- un laser e  una fotoresistenza
- un rilevatore ottico a forcella
- un rilevatore ad infrarossi (non credo che si possa usare nel mio caso dato gli spazi ristretti in cui devo operare. Nel caso in cui mi stessi sbagliando, fatemelo sapere perchè sono alle basi e devo imparare ancora molto)

Per le prime due soluzioni avevo intenzione di collegarli all'entrate analogiche in modo tale da poter realizzare una sorta di calibrazione (necessaria a causa delle mutevoli condizioni di luce ambientali) tramite il codice come mostrato nel libro dei progetti di arduino.
Mi servirebbe sapere qual è la soluzione con il miglior tempo di risposta (quasi istantaneo) in modo tale che l'inversione di moto possa avvenire nel minor tempo possibile.
La piastrina può essere allungata come mostrato nell'immagine (linee nere aggiunte velocemente).
Nel caso in cui ci fossero delle soluzioni alternative migliori, fatemelo sapere per favore.

Maurotec

#1
Sep 21, 2019, 11:15 pm Last Edit: Sep 21, 2019, 11:17 pm by Maurotec
rilevatore ottico a forcella. Molti sensori moderni sono insensibile alla luce e lavorano solo con infrarossi.
Sono molto veloci, ma se la piastrina è trasparente non funzionano.

Quindi mi pare che la piastrina oscilli tra un estrmo è l'altro, ma in questo caso devi fare almeno un buco nella piastrina.
Ad esempio se la corsa tra una posizione e l'altra è di 5mm, fai un foro che dista dal bordo appunto 5mm.

Al posto del foro potresti anche sagomare la piastrina, es.



------------------|__A__|-------
|                             |
|                             |
|-----------------------------|

A=5mm

Quindi arduino inverte lo stato di un pin ogni volta che il sensore non rileva gli infrarossi emessi da diodo.

Ciao.

Clo7

#2
Sep 22, 2019, 10:37 am Last Edit: Sep 22, 2019, 10:45 am by gpb01
rilevatore ottico a forcella. Molti sensori moderni sono insensibile alla luce e lavorano solo con infrarossi ....
Grazie mille per le informazioni! Mi sono accorto che mi sono spiegato male per quanto riguarda quello che deve avvenire nel progetto.
La piastrina non oscilla nel "cubo", ma parte da più in alto (oltre il "cubo") per poi arrivare alla fine dello stesso. Il "cubo" rappresenta la zona dove io posso andare a mettere il sensore che legge il passaggio della piastrina. La piastrina può essere di qualsiasi materiale (penso che sarà di acciaio inox).
Detto ciò, mi pare di aver capito, correggimi se sbaglio, che quando il fascio nel sensore a forcella viene interrotto cambia lo stato del pin di arduino (HIGH o LOW in base al datasheet giusto?). Quindi avrei in linea generale il fascio che viene interrotto solo quando la piastrina, partendo da una posizione più in alto rispetto al "cubo", lo attraversa.

gpb01

>Clo7: Quando si quota un post, NON è necessario riportarlo (inutilmente) tutto; bastano poche righe per far capire di cosa si parla ed a cosa ci si riferisce. Gli utenti da device "mobile" ringrazieranno per la cortesia ;)

Guglielmo

P.S.: Ho troncato io il tuo "quote" qui sopra.
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

pgiagno

...Il "cubo" rappresenta la zona dove io posso andare a mettere il sensore che legge il passaggio della piastrina...
Quindi il "cubo" non esiste. È una rappresentazione ideale di uno spazio.

...quando il fascio nel sensore a forcella viene interrotto cambia lo stato del pin di arduino (HIGH o LOW in base al datasheet giusto?). Quindi avrei in linea generale il fascio che viene interrotto solo quando la piastrina, partendo da una posizione più in alto rispetto al "cubo", lo attraversa.
Il pin cambia stato nell'istante in cui il primo bordo della piastrina interrompe il fascio, e ritorna nello stato precedente nell'istante in  cui il secondo bordo della piastrina lo ripristina.

Ciao,
P.

Clo7

Quindi il "cubo" non esiste. È una rappresentazione ideale di uno spazio.
Esattamente.
Grazie mille per l'aiuto!

Go Up