Go Down

Topic: Official topic: multicotteri con arduino! (Read 362867 times) previous topic - next topic

FEDERICO

Le indicazioni dei pin sono utilissime, io le avevo trovate su instructables mi pare e spesso le uso!
Ben fatto! Ma quali sono le caratteristiche della scheda? F
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

fax8

Io da giantcod ho ricevuto in una settimana.

Stando agli esperti, e' sconsigliabile prendere i 5V da un ESC perche' ne si impattano le prestazioni che saranno differenti rispetto agli altri.

ratto93


Io da giantcod ho ricevuto in una settimana.

Stando agli esperti, e' sconsigliabile prendere i 5V da un ESC perche' ne si impattano le prestazioni che saranno differenti rispetto agli altri.

Ottimo grazie per entrambe le info :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

astrobeed


Stando agli esperti, e' sconsigliabile prendere i 5V da un ESC perche' ne si impattano le prestazioni che saranno differenti rispetto agli altri.


Come è possibile che prelevando meno di 100 mA, perché di questa corrente si parla, si impatti sulle prestazioni di un ESC ?
Te lo dico io, è l'ennesima tavanata da modellista della Domenica che non capisce nulla di elettronica e va solo per sentito dire o per averlo letto da qualche parte senza fare un minimo di verifiche.
Un conto è se dall'uscita 5V del ESC preleviamo qualche Ampere in modo impulsivo, per esempio se dobbiamo alimentare dei servi ad alte prestazioni, allora si che ci può essere un sensibile calo di resa sul motore perché tocca fare i conti con la corrente globale che scorre su i cavi, ma nel nostro caso la corrente richiesta dall'elettronica è talmente poca che non ha alcun effetto sulle prestazioni dei motori.
Il vero motivo per cui può essere meglio utilizzare un BEC a parte è che spesso sugli ESC ultra low cost il 5V è solo switching e con molto ripple, quindi meglio evitare, negli ESC fatti bene, anche se low cost, l'uscita del 5V è ottenuta tramite una cascata switching e regolatore lineare LDO, pertanto quasi esente da ripple e rumore.
Altro valido motivo per utilizzare una alimentazione separata dagli ESC per l'elettronica è che se l'ESC surriscalda può dare problemi anche sulla +5V con conseguenze disastrose per il regolare funzionamento dell'elettronica, ho visto diversi modelli precipitare perché l'ESC ha tolto il 5V in seguito ad un surriscaldamento eccessivo.
Scientia potentia est

superlol


Le indicazioni dei pin sono utilissime, io le avevo trovate su instructables mi pare e spesso le uso!
Ben fatto! Ma quali sono le caratteristiche della scheda? F

beh come vedi WMP ocome giroscopio e basta per ora, atmega329p con bootloader UNO a 16MHz.

alimentato da un 7805 direttamente dalla batteria (scalda abbastanza si).
l'alimentazione è presa da 2 pin dietro il 7805 perchè passa da un interruttore er ha la spina dei servi (l'ho preso da un vecchio modello a scoppio!!!).


per il resto devo cambiare led  :~

quando tornano i soldi compro una imu decente, speravo la freeimu se non le ha finite, altrimenti ripiego sulla stick di sparkfun
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

astrobeed


quando tornano i soldi compro una imu decente, speravo la freeimu se non le ha finite, altrimenti ripiego sulla stick di sparkfun


Da quello che dice Fabio sul suo blog, 60 vendute in un solo pomeriggio, mi sa tanto che le ultime rimaste, fino alla prossima produzione, sono quelle che porta alla manifestazione a Bologna.
Scientia potentia est

superlol



quando tornano i soldi compro una imu decente, speravo la freeimu se non le ha finite, altrimenti ripiego sulla stick di sparkfun


Da quello che dice Fabio sul suo blog, 60 vendute in un solo pomeriggio, mi sa tanto che le ultime rimaste, fino alla prossima produzione, sono quelle che porta alla manifestazione a Bologna.


è esattamente quello che temevo.

Uffi qui piove e quindi non posso andare a prendere le lame del traforo, dite che con la sega del ferro si fa comunque un buon lavoro per la scheda?  XD

invece non cpaisco perchè ma non mi arma i motori, eppure i valori sulla GUI sono corretti (uso 1.8 )
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

ratto93




quando tornano i soldi compro una imu decente, speravo la freeimu se non le ha finite, altrimenti ripiego sulla stick di sparkfun


Da quello che dice Fabio sul suo blog, 60 vendute in un solo pomeriggio, mi sa tanto che le ultime rimaste, fino alla prossima produzione, sono quelle che porta alla manifestazione a Bologna.


è esattamente quello che temevo.

Uffi qui piove e quindi non posso andare a prendere le lame del traforo, dite che con la sega del ferro si fa comunque un buon lavoro per la scheda?  XD

invece non cpaisco perchè ma non mi arma i motori, eppure i valori sulla GUI sono corretti (uso 1.8 )

Si la tagli bene ma mettila in morse e vai piano finchè la tagli sennò la crepi.....
un altro modo è con il cutter prendi una squadra di metallo o anche un righello di metallo lo metti lungo la linea di taglio e cominci a incidere quando sei arrivato a metà dello spessore della basetta lo spezzi e ti viene fuori un taglio perfetto :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

ratto93


a quanto le vedono le freeimu, giusto per curiosta'

Cerca qui dentro e trovi i prezzi:
http://www.varesano.net/projects/hardware/FreeIMU
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

cavde

ma tra i keda 20 22L e i 20 50S ho visto che, oltre ai rpm/v, cambia sostanzialmente la quantità di corrente ciucciata, i primi sono da 17 A mentre gli altri sono da 8 A. questo significa consumi più ridotti? ma anche minori prestazioni? perchè ho visto un video sul sito della freeIMU di uno che utilizza i 20 50S e ha un gran bel mezzo

ratto93


ma tra i keda 20 22L e i 20 50S ho visto che, oltre ai rpm/v, cambia sostanzialmente la quantità di corrente ciucciata, i primi sono da 17 A mentre gli altri sono da 8 A. questo significa consumi più ridotti? ma anche minori prestazioni? perchè ho visto un video sul sito della freeIMU di uno che utilizza i 20 50S e ha un gran bel mezzo

Va comunque ma non hai pay-load e non puoi fare nessun tipo di verso strano :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

ratto93


edit: freeimu

cioe'
http://www.viacopter.eu/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=28&category_id=11&option=com_virtuemart&Itemid=53


Non era certo il prezzo che avevo visto in giro io....
Se Fabio vedrà questo post comunque saprà risponderti meglio :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

FEDERICO



quando tornano i soldi compro una imu decente, speravo la freeimu se non le ha finite, altrimenti ripiego sulla stick di sparkfun


Da quello che dice Fabio sul suo blog, 60 vendute in un solo pomeriggio, mi sa tanto che le ultime rimaste, fino alla prossima produzione, sono quelle che porta alla manifestazione a Bologna.



Certo che Fabio piuttosto che farne metti 100, potrebbe farne 200 se il tutto va cosi' bene...
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

FEDERICO



edit: freeimu

cioe'
http://www.viacopter.eu/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=28&category_id=11&option=com_virtuemart&Itemid=53


Non era certo il prezzo che avevo visto in giro io....
Se Fabio vedrà questo post comunque saprà risponderti meglio :)


Stesso prezzo mio pare
http://www.varesano.net/blog/fabio/65-freeimu-v035ms-available-shopping-tomorrow
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

astrobeed


Certo che Fabio piuttosto che farne metti 100, potrebbe farne 200 se il tutto va cosi' bene...


Prova a pensare a quante migliaia di Euro devi anticipare per produrre 200 freeimu e hai la risposta perché viene realizzata in lotti da poche decine di pezzi per volta.
Scientia potentia est

Go Up