Go Down

Topic: Official topic: multicotteri con arduino! (Read 358534 times) previous topic - next topic

superlol




il pay load massimo che pretendo sarà di circa 300-400gr a farla moooolto grande...

La conf che postavo io (un paio di post dopo il tuo) era per un payload di 1kg  su un quad da 50cm :smiley-yell:

an ecco......... no vorrei fare una cosa non eccessivamente grande anche in modo da ridurre i consumi all'osso a favore della durata di volo :)

ecco la telecamera... e poi se mi avanza carico batterie  ]:D
http://www.futurashop.it/allegato/8220-CAMCOLVC13.asp?L2=TELECAMERE&L1=CCTV%20-%20VIDEOSORVEGLIANZA&L3=APPLICAZIONI%20SPECIALI&cd=8220%2DCAMCOLVC13&nVt=&d=189,00#sopra


se non l'hai già presa guarda qui:
http://www.flycamone.com/

riguardo il peso lo ripeto io starei come spinta 1,5 volte sopra il peso del quad payload compreso, poi fate voi..
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

ratto93

Bel link quello delle camere :P
comunqe non ho ancora preso nula .... presto faccio a cambiare un pò di pezzi :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

FEDERICO


riguardo il peso lo ripeto io starei come spinta 1,5 volte sopra il peso del quad payload compreso, poi fate voi..


Cosa intendi?
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

superlol



riguardo il peso lo ripeto io starei come spinta 1,5 volte sopra il peso del quad payload compreso, poi fate voi..


Cosa intendi?

peso veivolo completo*1.5 >= spinta totale dei motori  ;)

così sei sicuro di avere "spazio di manovra" in quanto diciamo che per ogni operazione di rotazione intorno ad un asse dei motori calano di potenza ma gli altri devono "recuperare" o il mezzo cala...
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

FEDERICO

Scusate la domanda da babbazzo, ma come si conta la spinta dei motori? Io sto basando le mie scelte su configurazioni di cui ho visto video e ho detto "ecco cosi' mi piace"
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

superlol


Scusate la domanda da babbazzo, ma come si conta la spinta dei motori? Io sto basando le mie scelte su configurazioni di cui ho visto video e ho detto "ecco cosi' mi piace"

e fai bene vuol dire che quasi sicuramente volerà.
comunque ad esempio il programma di astrobeed che è completo altrimenti c'è http://personal.osi.hu/fuzesisz/strc_eng/index.htm
e poi il più delle volte se guardi i commenti su HK dei prodotti come motori hanno fatto prove e vedi che risultati hanno avuto con che assorbimenti  ;)
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

astrobeed


comunqe non ho ancora preso nula .... presto faccio a cambiare un pò di pezzi :)


Quanto intendi spendere ?
La configurazione che hai postato non va bene, motori e ESC troppo fiacchi.
Poi mi spiegate perché siete fissati con il comprare la roba in Oriente quando si trova tutto quanto in Europa con regolare garanzia e senza sorprese di dogana.
Scientia potentia est

superlol



comunqe non ho ancora preso nula .... presto faccio a cambiare un pò di pezzi :)


Quanto intendi spendere ?
La configurazione che hai postato non va bene, motori e ESC troppo fiacchi.
Poi mi spiegate perché siete fissati con il comprare la roba in Oriente quando si trova tutto quanto in Europa con regolare garanzia e senza sorprese di dogana.


perchè, parlando da possessore di un vecchissimo regolatore scorpion, gli scorpion e gli hacker originali sono credo i motori migliori al mondo ma... costano!!!!  XD
http://www.aug-altogarda.it/ <- Il nuovo AUG per basso trentino e dintorni!

ratto93

#563
Aug 05, 2011, 08:51 pm Last Edit: Aug 05, 2011, 09:04 pm by ratto93 Reason: 1


comunqe non ho ancora preso nula .... presto faccio a cambiare un pò di pezzi :)


Quanto intendi spendere ?
La configurazione che hai postato non va bene, motori e ESC troppo fiacchi.
Poi mi spiegate perché siete fissati con il comprare la roba in Oriente quando si trova tutto quanto in Europa con regolare garanzia e senza sorprese di dogana.


per la parte di motori, Tx-Rx, batterie ed ESC volevo se era possibile star sotto i 150 euro...
per l'elettronica di ATmega ne ho... quindi mi faccio un arduino stand alone a 20MHz poi lo preparo con il multiwii ci prendo dimestichezza e se non avete già finito comincio a testare anche io....
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

lestofante



riguardo il peso lo ripeto io starei come spinta 1,5 volte sopra il peso del quad payload compreso, poi fate voi..


Cosa intendi?


intende che esiste un compromesso tra peso/capacità della batteria. in realtà entrano in gioco anche fattori come motori, eliche etc... ma considerando questi come costanti, non dovrebbe essere troppo difficile stimare il peso ideale della batteria per massimizzare la durata del volo. Se non erro è una funzione in due variabili, ovvero amperaggio e peso della batteria (il voltaggio costante).

Quote
per la parte di motori, Tx-Rx, batterie ed ESC volevo se era possibile star sotto i 150 euro...

secondo me è fattibile. su hk ci sono batterie da 20/30€ 3s a 4A, accoppiata rx/tx da 25€ (io la uso e leggo i valori da arduino, sembra ok ma non ho dimistichezza con il sistema.. certo non ai schermino e amenità varie, fai tutto da USB tramite apposito cavetto da 5/10€, e va bene pure da usare con i simulatori, con apposito programmino) e i regolatori hobbyking per ora non mi han dato assolutamente problemi come riscaldamento o blocco, anche se per ora sto facendo prove a banco ed è la prima elettronica da modellismo che ho acquistato. Secondo me per iniziare queste cose vanno benissimo.

Quote
In merito a questa cosa io ho fatto un ragionamento, che pero' non e' supportato dai calcoli ma da una sensazione che ho :-) Non che voglia farlo, ma ci pensavo mentre ragionavo a superlol (credo) che diceva che le saldature pesano troppo...
Se io ho una batteria X che mi fa volare 15 minuti, e aggiungo una seconda batteria Y da 2etti, e' impossibile che non mi faccia volare  15 minuti + qualcosina... Quindi, ragionevolmente, se io ho 1kg di batterie dovrei volare di piu'...


se ti sbatti per le saldature, allora come minimo la struttura in carbonio...


@astrobeed: Non ho testato la soluzione i2c della multiwii, ma ho invece usato la fastwire linkata in questa discussione (che è fatta, credo, da simplo, una branchia di multiwii, in fatti il codice è molto simile) http://code.google.com/p/simplo/source/browse/trunk/libraries/fastwire/Fastwire.cpp
che dire: il ms di trasmissione c'è lo stesso nella lettura dei 6 byte, ed è causata (credo) dalla velocità i2c che avevo impostato a 100kb/s. Impostandola a 300kb/s (a 400 il wm+ si impalla con questa libreria, pullup esterne da 2.2k e interne disattivate) arrivo a 464microsec, che finalmente è una lettura accettabile.
Ora ho solo il problema di passare dalla lettura ai °/s (o rad/s), su wiibrev leggo:
Quote
Voltage reference is 1.35V that you can assume it as 8192 unit (half of the ADC range), using 2.27 mV/deg/s, 8192 is 595 deg/s (1.35V/2.27mV), you must divide by ~13.768 unit/deg/s (8192/595) to know the correct deg/s.

At high speed (slow bit = 0) raw values read are small with the same deg/s to reach higher values on top, so you must multiply it by 2000/440 (they are the max reference in the two modes in deg/s [1]). Example: reading 8083 raw value and assuming 8063 as zero, 20 unit in slow/normal mode are 1,45 deg/s and in fast mode are 1.45*2000/440=6.59 deg/s.

allora ho fatto il procedimento:;
trovo la media dei valori da wm+ fermo
numberToVoltage[0] = 1.35 / midValue[0];
data[0] = ( lettura[0] - midValue[0] )*numberToVoltage[0];
infine controllo se la lettura è ad alta velocità o no e applico il "moltiplicatore":
Code: [Select]
if ( outbuf[3] & B00000010 ){
          //slow speed       
          data[0]*=500;
        }
        else{
          data[0]*=2270;
        }

però le letture mi risultano in ecceso, su una rotazione di 90°, di circa 45°, quindi 1/2 di troppo! domani ci torno sopra, però sarà il mio inglese ma la spiegazione non la capisco benissimo, e il datasheet degli itg-600 non è di aiuto: http://docs.google.com/viewer?a=v&q=cache:4oVadkPhJVMJ:aeroquad.com/attachment.php%3Fattachmentid%3D1099%26d%3D1278171742+idg+600+gyro&hl=en&pid=bl&srcid=ADGEESjxx4WzcHHDvyhDA7xTVLJBhnHuAZnVwBefVsRvV6S3UI5mcFJRxsCeVmrhgdGVoDS6Hn3leoNBzuBEpaGnZ5BD_5B8MenhIrRE9xcpVdbcoaidJRznAoy-upZ6fcimY7N9S4vT&sig=AHIEtbQuyA56kRVn6YGQxxlHOP72mSUBgQ
Guida per principianti http://playground.arduino.cc/Italiano/newbie
Unoffical Telegram group https://t.me/genuino

astrobeed


Se non erro è una funzione in due variabili, ovvero amperaggio e peso della batteria (il voltaggio costante).


Esiste comunque un limite, se aumenti la capacità della batteria introduci del peso, circa 30 grammi per ogni 1000 mAh per ogni singola cella, questo peso tiene conto anche dei cavi di connessione del pacco, pertanto ad un certo punto tocca usare motori più potenti per poter volare,  di conseguenza anche una struttura più robusta, il che richiede batterie con maggiore capacità per mantenere l'autonomia innescando un loop senza fine che ti porta ad un punto fisso di massima autonomia di volo indipendentemente dalla capacità delle batterie.

Quote

secondo me è fattibile. su hk ci sono batterie da 20/30€ 3s a 4A


Le batterie vi consiglio di comprarle in Italia/Europa nei negozi di modellismo, è vero che le pagate qualche Euro in più, ma almeno siete tranquilli che sono di buona qualità.

Quote

se ti sbatti per le saldature, allora come minimo la struttura in carbonio...


Esatto, non ha senso andare a pesare le saldature per poi realizzare il telaio con l'alluminio del Brico, queste sono pippe mentali nel vero senso della parola  :D

Quote

@astrobeed: Non ho testato la soluzione i2c della multiwii, ma ho invece usato la fastwire linkata in questa discussione (che è fatta, credo, da simplo, una branchia di multiwii, in fatti il codice è molto simile)


Oggi la provo, se va bene è un lavoro risparmiato.
Scientia potentia est

ratto93

allora prendo la Tx-Rx che avevo deciso i motori da 17A e le ESC da 30A per quanto riguarda la batteria ne prendo una da 2 A 20 o 30C per le prove e poi ne prenderò una più grossa a padova in negozio...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

lestofante



Se non erro è una funzione in due variabili, ovvero amperaggio e peso della batteria (il voltaggio costante).


Esiste comunque un limite, se aumenti la capacità della batteria introduci del peso, circa 30 grammi per ogni 1000 mAh per ogni singola cella, questo peso tiene conto anche dei cavi di connessione del pacco, pertanto ad un certo punto tocca usare motori più potenti per poter volare,  di conseguenza anche una struttura più robusta, il che richiede batterie con maggiore capacità per mantenere l'autonomia innescando un loop senza fine che ti porta ad un punto fisso di massima autonomia di volo indipendentemente dalla capacità delle batterie.



sisi, ma infatti ho detto anche motore e eliche come costanti, e si trova il valore di "massimizzazzione"



allora prendo la Tx-Rx che avevo deciso i motori da 17A e le ESC da 30A per quanto riguarda la batteria ne prendo una da 2 A 20 o 30C per le prove e poi ne prenderò una più grossa a padova in negozio...


io ho preferito prenderne una 20C ma con 4A, piuttosto che una 25C 2A. Magari non ci volo di più per via del peso, ma ti assicuro che per le prove a banco si scarica in fretta, nel senso che dopo una mezzoretta è da ricaricare, e mi devo fermare. Pensa se invece un test dura solo 10 minuti... Non fai in tempo neanche a vedere come vola :)
Guida per principianti http://playground.arduino.cc/Italiano/newbie
Unoffical Telegram group https://t.me/genuino

ratto93

Posso sempre alimentarlo via cavo per i primi test se serve.... ho un trasformatore da 9A e uno da 100A a 12V quindi in qualche modo farò... al limite prendo una 3A tanto non l'ho ancora fatto l'ordine... lo farò per fine della prossima settimana...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

FEDERICO

100A ? a 12v?
Alla faccia del trasformatore... :-)
Pensavo che il mio 40A 5-15v fosse una bestiola e invece!
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Go Up