Go Down

Topic: [OT ITA] Lo spamm bar (Read 2450146 times) previous topic - next topic

Etemenanki

:o :o :o :o  ... mah ... sempre le cose fatte alla "pene di segugio" ...  :smiley-confuse:

Guglielmo
Magari le avessero fatte cosi bene ... questa robaccia fa il paio con le "pec all'itaGliana", dove e' il server a "certificare" (falsamente, peraltro) che tu hai ricevuto e letto la mail anche se non sai ancora di averla ricevuta, e non il fatto che tu materialmente l'abbia aperta ...

Ora anche le casse fiscali collegate in permanenza in modo obbligatorio all'Anonima Estorsioni (e devi pagare tu), la fattura elettronica (certificata a tue spese) che poi andra' ovviamente archiviata in modo "sicuro e certificato" (sempre a tue spese) per 10 anni, oltre a passare direttamente in mano all'Anonima di cui sopra (:P), salvo che ovviamente poi te ne devi stampare una copia cartacea tu per sicurezza (rendendo inutile la digitalizzazione, naturalmente), il tutto con una serie di norme e regolamenti confusi e farneticanti, ed in alcuni casi autocontraddicenti ... ad esempio, e' prevista l'archiviazione sostitutiva "certificata", e quindi la certezza del momento in cui avviene, ma NON e' previsto l'obbligo di indicare in fattura data ed ora di archiviazione ... oppure il punto dove stanno cercando di rendere obbligatorio anche la conservazione solo sui sistemi dell'AE, come unico posto valido legalmente, peccato che tali sistemi ancora non esistano con tale capacita' ...

Senza contare, ovviamente, il problema dell'emissione a privati ... prendi ad esempio un bar o un ristorante, se il cliente chiede la fattura, il gestore sarebbe obbligato ad emetterla in formato elettronico, il che implica la non emissione dello scontrino fiscale (se c'e' gia fattura, non si emette scontrino) ... e se ti fermano all'uscita, come fai a dimostrare di averla ricevuta ? ... vai al ristorante con il portatile collegato al sito dell'Anonima Estorsioni e mostri agli agenti il tuo cassetto fiscale a richiesta ? ... perche' manca qualsiasi disposizione in merito, come per altre decine di casi ...

Diciamo che se di solito lavorano alla " canem", questa volta si sono addirittura superati, arrivando a lavorare alla " tirannosaurus rex" (:P) ... del resto, non e' un caso se nel 2018 sono circa 1400 le piccole imprese che hanno chiuso ... "lo stato itaGliano aiuta le imprese ... a fallire piu in fretta" (e purtroppo non e' una battuta)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

fabpolli

Magari le avessero fatte cosi bene ... questa robaccia fa il paio con le "pec all'itaGliana", dove e' il server a "certificare" (falsamente, peraltro) che tu hai ricevuto e letto la mail anche se non sai ancora di averla ricevuta, e non il fatto che tu materialmente l'abbia aperta ...
La pec è una cosa che mi ha sempre fatto imbestialire, è solo un costo esiste solo in italia (e ci sarà un perché) con la falsa scusa "una mail non è detto che arrivi, la pec il server certifica che l'ha consegnata" che va a braccetto con "è come una raccomandata firmi che l'hai ricevuta ma se poi non la apri alla legge non importa"
Ora non so a voi ma a me non è mai capitato di perdere una mail, e da quel che so in germania ad esempio una mail normale inviata al comune fa partire il processo d'elaborazione della richiesta del cittadino che se non vede risposta o chiede o al limite manda di nuovo la mail ma noi no noi siamo bravissimi a farci far pagare ciò che per tutti è gratis

fabpolli

Senza contare, ovviamente, il problema dell'emissione a privati ... prendi ad esempio un bar o un ristorante, se il cliente chiede la fattura, il gestore sarebbe obbligato ad emetterla in formato elettronico, il che implica la non emissione dello scontrino fiscale (se c'e' gia fattura, non si emette scontrino) ... e se ti fermano all'uscita, come fai a dimostrare di averla ricevuta ? ... vai al ristorante con il portatile collegato al sito dell'Anonima Estorsioni e mostri agli agenti il tuo cassetto fiscale a richiesta ? ... perche' manca qualsiasi disposizione in merito, come per altre decine di casi ...
Considera che se emetti una fattura ad un privato questo non ha il cassetto fiscale quindi a meno che non abbia una pec valida sei anche di fatto costretto a stampargliene una copia altrimenti a lui non arriverà mai... tutto giditalizzato insomma

PaoloP

#24033
Jan 09, 2019, 12:29 pm Last Edit: Jan 09, 2019, 12:35 pm by PaoloP
Tutti hanno il cassetto fiscale associato al proprio codice fiscale. Se poi non l'ha attivato sono problemi del cittadino, non di chi fa la fattura elettronica con quel codice fiscale.
Se non fornisci la PEC trovi le tue fatture elettroniche ricevute nel cassetto fiscale dell'AdE. Se fornisci la PEC lo SDI smista la Fattura e la inoltra alla PEC.
Considera che l'esercente ha la possibilità di mandare la fattura entro il 16 del mese successivo alla fatturazione, quindi non vi aspettate fatture lampo subito dopo gli acquisti.
In caso di controlli dici alla GdF che è stata emessa una fattura elettronica, ti chiederanno i dati per un controllo e la cosa finisce li.

zoomx

La PEC fu pensata come l'equivalente della Raccomandata con Ricevuta di Ritorno.
Rispetto alla versione cartacea costa meno se ne mandi più di una all'anno.
Certifica che il tuo messaggio sia arrivato nella casella postale. Fine. Se non lo leggi cavoli tuoi. Ricordo anche che con la raccomandata cartacea se non la ritiri dopo un po' di tempo si considera consegnata comunque c'è una procedura apposta.
Rispetto alla cartacea registra anche cosa hai spedito, con la cartacea puoi spedire buste vuote.
Ha la controindicazione che se tu sbagli indirizzo con uno esistente non te ne accorgi a meno che fai un controllo successivo, ti risulta consegnata. Ad un altro. Con la cartacea è molto più difficile, devi avere un omonimo all'indirizzo sbagliato.

fabpolli,
a me ogni tanto accade che messaggi per la registrazione su siti risultino spediti ma mai arrivati, neanche nello spam. Può darsi che non siano stati mai spediti e sia il sistema remoto a sbagliare.

La posta elettronica normale non certifica nulla e la notifica della lettura è disabilitabile. Se mi mandi un messaggio e io ti rispondo che non mi è arrivato tu per provare cosa è successo devi spulciarti i log, sempre che abbia configurato tutto correttamente, in mezzo alle migliaia di log dovuti ai tanti problemi che accadono ad un server di posta.

Potevano farla meglio, questo si.

speedyant

Può suonare "sinistro", ma lo stress causato dalla fattura elettronica, unita ad una influenza "balorda", pare sia la causa della morte di mio padre.
Immaginate il livello di burocrazia che abbiamo in Italia!

nid69ita

#24036
Jan 09, 2019, 08:28 pm Last Edit: Jan 09, 2019, 08:34 pm by nid69ita
Considera che l'esercente ha la possibilità di mandare la fattura entro il 16 del mese successivo alla fatturazione, quindi non vi aspettate fatture lampo subito dopo gli acquisti.
?? Ai privato forse.   
Per le aziende per ora nessuna sanzione se ritardi, ma la fattura DEVE essere mandata entro la mezzanotte del giorno di emissione. Inoltre se viene spedita nel giorno stesso ma per qualche motivo viene rifiutata... è come se non fosse emessa. Quando poi la mandi corretta (magari il giorno dopo) la data della fattura si considera quello di "ricezione"
Pensa che bello se capita tra due giorni a fine del mese !

Il problema comunque non è la fattura elettronica in se, è che come al solito siamo italiani, ovvero prima si "progetta" per 1 settimana e poi si lavora per mesi anche per mettere a posto le lacune della progettazione.  In paesi seri si progetta per mesi e poi si realizza.
Pensate che il formato xml elettronico è stato scopiazzato dalle fatture elettroniche PA (attive da almeno 1 anno), naturalmente per enti statali, quindi italiani. Preso il formato, in poco tempo "ristudiato" ed esteso per tutti!! Anche per fatture a clienti esteri (e il cap obbligatorio a 5 numeri... dei geni alla Sogei)

Comunque, Guglielmo non ti preoccupare, sei svizzero, fuori UE.   Da quest'anno Italia e Portogallo (e forse mi pare un altro Stato) partono con fattura elettronica. Poi lo faranno anche altri paesi UE.
E si parla di un formato elettronico europeo. Naturalmente il nostro formato non è adeguato.
my name is IGOR, not AIGOR

gpb01

.... Naturalmente il nostro formato non è adeguato.


Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Maurotec

Quote
Può suonare "sinistro", ma lo stress causato dalla fattura elettronica, unita ad una influenza "balorda", pare sia la causa della morte di mio padre.
:smiley-eek: mmm...niente faccine, quindi non scherzi?

Condoglianze :smiley-sad:

Ciao.

speedyant

:smiley-eek: mmm...niente faccine, quindi non scherzi?

Condoglianze :smiley-sad:

Ciao.
Non scherzo... Grazie.

nid69ita

my name is IGOR, not AIGOR

Etemenanki

> Maurotec: c'e' chi si e' suicidato per colpa dell'Anonima Estorsioni di stato, e neppure pochi ... c'e' pure chi si e' dato fuoco davanti ai loro uffici, perche' l'avevano ridotto nella condizione di non aver piu nulla da perdere ...

Per conto mio, spero tanto per loro che non riducano me in quelle condizioni ... perche' io non sono uno di quelli che si da fuoco o si suicida ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

nid69ita

#24042
Jan 10, 2019, 06:54 pm Last Edit: Jan 10, 2019, 06:57 pm by nid69ita
Altra perla del sistema riscossioni in Itaglia.  Forse l'ho già raccontata.
Qualche anno fa, dovendo pagare un F24 a zero perché c'era da sottrarre tasse pagate di troppo anno precedente, il commercialista di allora mi avvisa.  Da poco l'agenzia entrate dice che non puoi detrarre se per caso hai delle pendenze con fisco. Anche solo una multa. Quindi vai all'ufficio delle riscossioni (che è provinciale)
Bene, forse sono uno dei pochi che lo fa. Vado. Spiego. E impiegato... "ma io posso solo dirle se ha pendenze in una provincia... se lei ha pendenze che sò a Milano, magari una multa, bisogna vedere anche li".
Beh, ma per la mia provincia Torino ho pendenze ?  "Beh, controllo... no, non ha pendenze". Bene dico io. Mi stampa qualcosa che dice che non ho pendenze in provincia di Torino ?  "E no, se ha pendenze posso stamparle qualcosa, se non ha pendenze non posso stamparle nulla". E io cosa dico al commercialista e all'AdE ?
Quando la destra tira fuori una idea nuova e la sinistra (dello stesso ente) non è in grado di dare risposte.


P.S. la PEC... prima del 2015 c'era gratis per i privati quella governativa, l'avevo attivata. Nel 2015 han chiuso tutto. Vuoi una pec ? Paga!! Grazie ma magari mi serve come privato perché ho uno Stato che lo "pretende". E chissenefrega!! Paga!
my name is IGOR, not AIGOR

gpb01

... da noi la PEC ancora NON esiste. Esiste la "firma elettronica certificata" (chiavetta USB con carta SIM + password) da applicare a pdf o per firmare su alcuni siti "statali" :)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Etemenanki

#24044
Jan 11, 2019, 09:47 am Last Edit: Jan 11, 2019, 09:47 am by Etemenanki
... firma elettronica certificata ...
In teoria, esiste anche da noi ... in teoria soltanto, ovviamente ... perche' come al solito, il tutto e' fatto all'itaGliana ... oltre a non essere totalmente univoco (perche' con alcuni programmi e molto tempo di elaborazione si puo generare un'ID che passa i test, anche se fasullo), il buco piu grave era (ed e' ancora, ho appena conrollato :D) la stessa procedura di rilascio ... poiche' come al solito hanno lavorato alla  canem per accelerarne la diffusione, per ottenere l'identita' di un'altra persona bastano colla, forbici ed un pc con la webcam ... si chiama l'operatore di uno dei call center PRIVATI (non della PA, roba tipo hellobank, infocert, namirial, sielte, ed un'altra decina almeno) autorizzato, l'operatore e' solo tenuto a confrontare tramite la vostra webcam i documenti che gli mostrate con la vostra faccia, e vi rilascia il cosiddetto "spid" al volo ... inutile dire che basta incollare la propria fotografia sulla stampa a colori fatta bene della carta d'identita' di un'altro per farsi rilasciare "il suo" spid, ed avere cosi accesso a tutti i suoi dati privati, oppure risultare lui ... e la stessa cosa e' valida anche per le aziende, non solo per i privati ... molto sicuro, davvero :D :D :D
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up