Go Down

Topic: [OT ITA] Lo spamm bar (Read 2671001 times) previous topic - next topic

fabpolli

Mi riferivo alle Norton Utilities sotto DOS. :D l'antivirus non credo di averlo mai provato.

Etemenanki

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Etemenanki

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

nid69ita

#25473
Apr 08, 2020, 02:35 pm Last Edit: Apr 09, 2020, 09:34 am by nid69ita
Ciao, sono curioso della domanda in questo thread: LINK

livello acqua serbatoio, dice ci sono 2 "chiodi" nell'acqua a diverso livello, darebbe i 5V da un pin, e userebbe la presenza acqua per chiudere circuito ad un altro pin (con pulldown forse)
Sono curioso, sapete dare indicazioni all'user ?   
my name is IGOR, not AIGOR

speedyant

Mi riferivo alle Norton Utilities sotto DOS. :D l'antivirus non credo di averlo mai provato.
Oppure Norton Commander, "il file manager"!
Mentre al posto delle norton utilities io uso pc tools, ma non la "merda" anni 2000, ma la "vera" versione per dos.

gpb01

... livello acqua serbatoio, dice ci sono 2 "chiodi" nell'acqua a diverso livello, darebbe i 5V da un pin, e userebbe la presenza acqua per chiudere circuito ad un altro pin (con pulldown forse) ...
... brutta cosa far scorrere corrente continua nell'acqua ... l'elettrolisi e l'ossidazione degli elettrodi è sempre in agguato.

Magari potrebbe limitare l'effetto facendo il testo per pochi secondi ogni tot minuti ... ::)

Etem, qualche idea migliore?

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

zoomx

Per evitare l'elettrolisi si usa l'alternata, di solito. Non a 220V.

nid69ita

oops ho aggiornato il link, ora punta corretto.
avete voglia di rispondergli nel thread? io mi iscrivo a quel thread.          :)
my name is IGOR, not AIGOR

Etemenanki

...

Etem, qualche idea migliore?

Guglielmo
Uhm ... alcune, in effetti, buttate li al volo ... la prima, piu semplice, usare un 40106 per ogni sensore, meta' per generare un segnale alternato, e l'altra meta' per leggerlo ... servirebbe una coppia di sensori per ogni livello, pero' non si ossiderebbero piu di tanto, inoltre usando un'accoppiamento capacitivo fra l'oscillatore e l'elettrodo "trasmittente" non ci sarebbe neppure quel minimo di valore medio in DC dell'oscillazione da 0 a 5V a provocare ossidazione ... l'altra, i classici galleggianti stagni con i reed, da fissare ad un'asta di plastica alle alteze desiderate, per poi immergerla nella vasca, ma serve vedere se "fisicamente" e' fattibile (accesso, possibilita' di fissare l'asta, eccetera) ...

Poi dipende, se gli serve una misura piu precisa, si puo usare un sensore capacitivo da immergere, va autocostruito ... un tubo di plastica alto come la cisterna con una coppia di fili (completamente isolati ovviamente) avvolta intorno per tutta la lunghezza ... i fili sarebbero un "condensatore" in un circuito oscillante, piu l'acqua ne copre salendo, piu la frequenza varia, poi si puo leggere direttamente quella oppure aggiungerci un convertitore frequenza/tensione e leggere la tensione ...

Dovrei mettermi a studiarci un momento per tirarne fuori qualcosa ... intanto riporto un po di risposta nel thread, non l'avevo visto l'altro giorno ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

maubarzi

Io ho stampato da questo disegno: https://www.thingiverse.com/thing:4225667 con Real filament flex (white)


Occhio che certi materiali di stampa possono essere più nocivi del virus stesso.
Sono fioccate un sacco di cose di questo tipo da stamparsi, ma la maggior parte rischia di essere, oltre che inutile, anche tossica.
Qualche giorno fa era uscita una sorta di campagna per stampare in massa pezzi per riadattare degli equipaggiamenti per immersioni per farli diventare dei respiratori da donare alla protezione civile, ma poi è arrivata la smentita e gli avvertimenti sulla pericolosità.
Occhio quindi.

Maurizio
Nessuna buona azione resterà impunita!

Preistoria -> medioevo -> rinascimento -> risorgimento -> rincoglionimento!

maubarzi

Ma che dici? ... il software di Norton è sempre stato LUI STESSO il virus ... :D :D :D :D

Un cavolo di prodotto che impestava il disco di files ovunque e che ammazzava le performance dei sistemi ... uno dei peggio che io abbia mai provato (... e rapidamente rimosso).

Guglielmo
Ma che dici?
Il Norton era efficacissimo contro i virus, si basava sul principio del DOS (Denial Of Service) saturando le risorse  lui prima che lo facesse il virus.
Che poi questa impedisse l'utilizzo dei computer anche ai legittimi proprietari è un aspetto del tutto trascurabile e secondario.

Maurizio
Nessuna buona azione resterà impunita!

Preistoria -> medioevo -> rinascimento -> risorgimento -> rincoglionimento!

gpb01

#25481
Apr 09, 2020, 12:07 pm Last Edit: Apr 09, 2020, 12:07 pm by gpb01
... Il Norton era efficacissimo contro i virus, si basava sul principio del DOS (Denial Of Service) saturando le risorse  lui prima che lo facesse il virus. ...
Ahahahahahaha :D :D :D :D

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

nid69ita

Occhio che certi materiali di stampa possono essere più nocivi del virus stesso.
Sono fioccate un sacco di cose di questo tipo da stamparsi, ma la maggior parte rischia di essere, oltre che inutile, anche tossica.
Qualche giorno fa era uscita una sorta di campagna per stampare in massa pezzi per riadattare degli equipaggiamenti per immersioni per farli diventare dei respiratori da donare alla protezione civile, ma poi è arrivata la smentita e gli avvertimenti sulla pericolosità.
Occhio quindi.

Maurizio
Grazie dell'avvertimento.      
my name is IGOR, not AIGOR

Etemenanki

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Etemenanki

Ecco ... della pistola travestita da iphone invece non se ne sentiva la mancanza ... che gia gli iphone sono pericolosi di natura, senza metterci pure i proiettili ... :P :P :P :D

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Go Up