Abbassamento tensione

Buonasera a tutti, sto cercando una soluzione circuitale semplice per evitare che se c'è un abbassamento della tensione il microcontrollore vada in blocco (Nel mio caso Attiny 85 ma accade anche con altri micro). Il problema è che nel circuito è obbligatorio un condensatore e, se la tensione scende a 2-3V per poi risalire alla nominale di 5 il micro non riparte. Mi sta bene che a 4, per esempio, si spenga ma deve sempre ripartire.

Grzie

Devi programmare i FUSE per il BOD fissando un valore minimo a cui viene fatto "reset" ed il programma riparte dal setup().

Altre soluzioni NON ci sono se non quella di avere SEMPRE la giusta alimentazione con l'ausilio, ad esempio, di una batteria.

Guglielmo

Guglielmo, colmami una lacuna, per favore:

nella Uno il BOD e’ abilitato o disabilitato di default?

Come mai si abbassa la tensione? Verdrei di risolvere la causa del abbassamento.
Ciao Uwe

Sulimarco:
... nella Uno il BOD e’ abilitato o disabilitato di default?

Se guardi il file "boards.txt", per Arduino UNO da L = 0xFF, H = 0xDE e E = 0xFD che praticamente indicano:

  • BOD a 2.7V
  • Serial Programming enabled
  • Boot size 256 word, start 0x3F00
  • Boot enabled
  • Clock external crystal osc. >= 8MHz, 16CK/14CK + 65 msec

... questo, ripeto, stando al file "boards.txt" che è quello che viene usato se dal IDE ricarichi il "bootloader".

Guglielmo

P.S.: ... occhio che l'OP parla di ATtiny85 :wink:

Grazie per la risposta molto esauriente!

P.S.: ... occhio che l'OP parla di ATtiny85 :wink:

Si, si, ho visto :slight_smile:

Marco