accelerometro o sensori di tilt?

Ciao!
Siamo due studentesse di interaction design, siamo alle primissime armi con arduino....

vorremo realizzare un oggetto, contenente dei led che si illumina con colori differenti a seconda di come lo si muove.
L'oggetto dovrebbe cambiare 5 colori e spegnersi in una determinata posizione.

Abbiamo pensato a due opzioni:

  1. collegare l'accelerometro a un led

oppure

  1. usare 6 sensori di tilt presenti nel kit di arduino diecimila e 3 led colorati.

Qual è la soluzione migliore??

Come si programma la scheda in un caso o nell'altro?

Da quale degli esercizi possiamo partire?

Che tipo di accelerometro dobbiamo comprare? Sapete indicarci un posto a Roma?

Nella opzione 1 dovremmo usare dei transistor? Quanti?

Grazie mille!!!!!! :wink:

secondo me la soluzione migliore (o meglio.. quella che utilizzerei) è quella con gli accelerometri.
arduino legge gli accelerometri e attiva le uscite di conseguenza.

il modo più semplice ed economico credo sia utilizzare un nunchuck (un controller per la wii!):
costa sui 20? e contiene, fra le altre cose, 3 accelerometri, ed utilizza il protocollo i2c.
con le librerie già esistenti è veramente facilissimo da usare, calcola che in qualsiasi momento hai disponibile i valori di accelerazione di x, y, z, il "roll" e il "pitch", e altri dati.
con xyz riesci a stabilire grosso modo la "posizione" del tuo oggetto.

un buon punto per iniziare è questo:
http://www.arduino.cc/playground/Main/WiiChuckClass

buon lavoro

Leggevo il forum quando sono capitato su questo post... e una domanda mi sorge: ma come si collega il nunchuck della wii all'arduino? Guardando i link in riferimento non ho trovato niente. Non ho neanche un nunchuck in realta' ma l'idea mi ingolosisce :slight_smile:
Grazie, Federico

intendi "meccanicamente"?
con uno di questi aggeggi:
http://todbot.com/blog/2008/02/18/wiichuck-wii-nunchuck-adapter-available/
o con un equivalente fatto in casa (io l'ho fatto con 2 pezzi di normale basetta ramata a 1 faccia, incollati uno all'altro)

o intendi "elettricamente"?
ai pin utilizzati da tutti i dispositivi i2c o TWI che dir si voglia! gli bastano il +, il -, e i 2 famosi fili.

si perfetto era tutto quello che volevo sapere!
grazie :slight_smile: devo proprio procurarmi uno di questi aggeggi, sembra divertente :slight_smile: