Alimentare arduino con la batteria di un auto

Ciao a tutti ,

ho bisogno di alimentare arduino e un altro circuito con una tensione a 12 volt . La cosa migliore sarebbe usare la batteria di un auto ma vorrei capire quali sono i rischi che comporta .

Per alimentare l'atmega ho usato un LM7805 e per la striscia a led , collegata ad un IRF540 ,servono tutti i 12V. Il circuito consumerà circa 1.5 A.

Ho problemi di sbalzi di corrente oppure posso stare sicuro considerando che la batteria non sarà collegata ad un auto?

Inoltre , se dovessi avere problemi di sbalzi , come posso rimediare ?

Un ultima domanda : se volessi aggiungere un fusibile , quale parametri deve avere???

P.S. : Ho cercato su internet ma ogni volta trovavo solo problemi legati agli sbalzi dell'auto.

Sbalzi di corrente?

Escluso, con batteria auto che alimenta

Se ci fosse dietro tutta l'auto sarebbe diverso

Ma così dimenticati degli sbalzi di corrente

Sono pressoché impossibili

qualcuno intervenga....lo stiamo perdendo.. prima con le pompe, ora con le fisarmoniche.

Antonio97, per il fusibile misura l'assorbimento e abbonda un po'.

Forse stai confondendo tensione con corrente?

TRUCE: qualcuno intervenga....lo stiamo perdendo.. prima con le pompe, ora con le fisarmoniche.

Antonio97, per il fusibile misura l'assorbimento e abbonda un po'.

Ma no, è solo il correttore di android, che mi fa gli scherzi

essere in ferie e non avere il PC....

fortuna che passo da casa............

comunque il concetto non cambia

una batteria da auto ha un'impedenza interna serie talmente bassa (ovvero una tale potenzialità di erogazione), da escludere qualsiasi problema di sbalzi di corrente e/o tensione per i carichi citati dallo op

... Finché è carica, perlomeno. Poi la tensione inizierà a scendere, ma visto che hai un 7805 a valle, non te ne accorgerai comunque.