Alimentatore variabile esterno con Arduino.

Salve a tutti, ho fatto numerosi esperimenti (basa) con arduino UNO ma fondamentalmente sono ancora un neofita, sia della scheda che di elettronica in generale, per cui mi scuso anticipatamente se la domanda apparirà sciocca.

Fondamentalmente vorrei creare un alimentatore variabile con arduino che faccia anche da multimetro. Penso che avrò bisogno di DAC, ADC, potenziometri digitali e H-bridge e per questo mi sono un po' documentato sul loro funzionamento e penso che un normale alimentatore -5 +5V riuscirei a farlo, il problema è che arduino eroga correnti miresabili... Per i miei usi mi servirebbe almeno 1A in uscita e quindi, per non friggere la scheda, pensavo di usare un circuito alimentato dalla rete con trasformatore 220-5V (o anche 220-15V se fattibile) che potesse erogare 1A (ma anche di più) il tutto pilotato da arduino in modo da poter variare il potenziale. Il problema è che non so come interfacciare (proprio a livello di hardware) arduino con questo alimentatore senza che passino correnti esagerate nella schedina.

(ora come ora diciamo che la precisione con cui voglio variare il potenziale è misera, tipo 0,5V, per capire il funzionamento, poi magari potrei aumentarla)

C'è qualcuno che potrebbe darmi un suggerimento? Grazie mille, Theiden.