alimentazione Arduino

un saluto a tutto il forum da un nuovo iscritto... avrei un quesito: ho un pacco da 6 batterie AAA collegate ad un regolatore di tensione l7805cv che fornisce 5v stabilizzati; è possibile alimentare la Arduino con questa configurazione? Se fosse possibile i 5v devono essere collegati alla presa Vin o a quella 5v? Grazie in anticipo per le risposte Dario

se avavessi cercato da solo sul sito di arduino nella sezione hardware avresti trovato:

External (non-USB) power can come either from an AC-to-DC adapter (wall-wart) or battery. The adapter can be connected by plugging a 2.1mm center-positive plug into the board’s power jack. Leads from a battery can be inserted in the Gnd and Vin pin headers of the POWER connector.

quindi puoi usare Vin.
le tue batterie devono fornire una tensione pari a:

Input Voltage (recommended) 7-12V

l'ho letto. Ma ho anche letto questo:

5V. L'alimentazione regolata che fornisce corrente alla scheda e alle sue componenti. Proviene dal VIN attraverso un regolatore della scheda oppure essere fornita dalla USB o da un'altra alimentazione fissata a 5V.

per cui non mi è chiaro se si può, oltre che prelevare tensione, anche immettere tensione nella presa 5V. Inoltre in un post che non trovo più, avevo letto che il minimo dei 7volt è necessario per evitare fluttuazioni che scendano sotto ai 5v rendendo la scheda instabile, cosa che non accadrebbe con una tensione stabilizzata. Grazie comunque per la risposta.

si puoi. per quanto riguarda il range di alimentazione il raccomandato è :

Input Voltage (recommended) 7-12V

il limite:

Input Voltage (limits)      6-20V

ma perchè vuoi mettere uno stabilizzatore di tensione??? arduino ce l'ha gia. Fai entrare piu' di 5 volt e meno di 20 e lui li portera a 5v. Il tuo l7805cv è ridondante

ti spiego: sto costruendo un robot da minisumo, i motori, e anche i telemetri sharp richiedono più amperaggio, a 5v, di quello che Arduino può fornire, così ho messo lo stabilizzatore per alimentare motori e telemetri e, per semplificare, alimenterei anche la Arduino con la stessa fonte, se non si rovina, altrimenti prelevo i 9v prima dello stabilizzatore e li mando alla Vin...

e il tuo stabilizzatore va anche da amplificatore???

no, però mantiene stabile la tensione fino ad 1 ampere indipendentemente dal carico, non capisco, perchè mi dovrebbe servire un amplificatore?

scusa uccio, per quanto riguarda la tua risposta di prima: mi confermi che posso infilare fino a 12v nella presa 5v?

partendo dal presupposto che i pin di arduino erogano al max 40mA.

poi tu dici:

no, però mantiene stabile la tensione fino ad 1 ampere indipendentemente dal carico, non capisco, perchè mi dovrebbe servire un amplificatore?

per quanto ne so io, se hai uno stabilizzatore di tensione stabilizza la tensione (unità di misura VOLT) senza intervenire sulla corrente (unita di misura AMPERE). QUindi se tu hai a monte dello stabilizzatore un pacco batterie da al max 1A, a valle misurerai al max 1A. Se vale ciò che ho detto allora devi dimensionare bene le batterie in modo da avere l'amperaggio necessario per i tuoi motori. Oppure usare delle batterie per alimentare solo Arduino e poi mettere uno stadio amplificatore a monte dei motori e dei sensori.

scusa uccio, per quanto riguarda la tua risposta di prima: mi confermi che posso infilare fino a 12v nella presa 5v?

io non ti ho detto questo ma ti ho detto:

Leads from a battery can be inserted in the Gnd and Vin pin headers of the POWER connector.

quindi non 5V ma Vin. Attento altrimenti bruci tutto perchè quei 5V sono a valle del regolatore di tensione on board all'arduino.

ciao Dario, come procede il progetto?

per quanto riguarda l'alimentazione esterna di Arduino non devi collegarla al piedino 5V ma a quello marcato con Vin , il piendino marcato 5V è direttamente collegato all'uscita dello stabilizzatore, quindi volendo puoi risparmiarti il tuo L7805....provando qualche giorno fa ho notato però che lo stabilizzatore su arduino tende a scaldarsi un po', quindi quello che proverei a fare è di usare uno stabilizzatore esterno ed alimentarci anche Arduino tramite il connettore USB.

premesso che non sono espertissimo in elettronica... lo l7805 è un regolatore di tensione che, partendo da una tensione di almeno 7,5 volt la riduce e la mantiene stabile a 5v fino ad un prelievo max di 1 ampere, colcolando che i motori assorbono 52 mA direi che ne avanza... Per quanto riguarda la presa 5v, lo so che è a valle del regolatore, quello che non so è se è possibile e sicuro metterci i 5v stabilizzati per alimentare la scheda

si che si puo'

Scusate ma non vorrei dire una scemenza, ma da esperienza sul campo se tu hai 5 volt in entrata e li passi al 7805, ne ottieni 4... si ciuccia un po' di corrente e io lo eviterei se non propprio necessario...

ciao Federico (Vanzati)! Abbastanza bene, grazie, solo che ho problemi elettrici con i motori. Mi sembra che la Arduino non lavori bene con l'integrato l293d che fa da ponte H per i motori. Avevamo la stesso problema al workshop a Milano e lo avevamo attribuito alle pile scariche, ma sembra sia una cosa più complessa... E tu? Come va? Per l'altro Federico: quello che dici è vero, infatti la scheda del 7805 dice che in ingresso devi avere almeno 2,5 volt in più dell'uscita. Io in ingresso ho i 9V del pacco di 6 batterie AAA...

a titolo informativo, possiedo il motor shield di ladyada e funziona bene, con quell'integrato