alimentazione arduino

Salve a tutti, vorrei, se possibile, sapere una cosa, leggendo sulle specifiche sembra che arduino 2009 possa essere alimentato con tensioni dav 6 a 20v ma poi si consiglia di utilizzare tensioni da 6 a 12v.
Ma ha un regolatore "suo"?
Se lo alimento direttamente con una batteria da 8,4v lo brucio?

scusate ma non vorrei buttare il mio primo esperimento prima ancora di averl visto compiere i sui primi passi, pardon...primi giri.

Grazie a tutti per le risp.

se colleghi la batteria da 8.4 v ( che voltaggio strano)
al connettore dell'alimentazione esterna tutto funziona senza problemi

m

Grazie e non mi aspettavo una risposta in tempi da "chat".
Si in effetti è un pacco batteria che alimentava un ely rc distrutto o comunque difficilmente recuperabile (più la spesa che l'impresa).
Grazie ancora, fra un pò saldo il connettore e se il giochino si muove ed evita ostacoli sentirete il mio grido di gioia.....

Ci sono degli schemi per un alimentatore 220 compatto, magari senza trafo ?

ne trovi in giro su internet

eviterei gli alimentatori 220 senza trasformatore a meno che tu non sia un esperto di elettronica..

in quei cosi non c'è separazione tra la 220 e l'arduino perciò ogni cosa che tocchi potrebbe essere pericolosa...

m

Una volta isolato il tutto in una sua mini eclosure, protetto con un fusibile, e fisicamente separato dalla board, non dovrebbero esserci problemi, no ?
Non penso assolutamente di costruire una board con la parte di alimentazione sullo stesso stampato :wink:

Finche sei tu a toccarlo fallo pure :slight_smile:

Io ci metto il trasformatore :slight_smile: :slight_smile:

m

Un piccolo trafo audio di isolamento potrebbe essere sufficiente per l'assorbimento di una Duemilanove ?
È una questione di ingombro ...

trovi degli alimentatori switching che sono microscopici...
futura elettronica li vende a prezzi decenti

il 8400-AL08-5 per esempio ti da già 5v stabilizzati a 600ma in 38x50x21mm... se poi lo scarrozzi vedrai che il circuito è microscopico

m

Eh si, mi sa proprio che è microscopico.
Otto euri ed è già è tutto fatto: bel colpo !

Qualcuno mi sà dire se alimento il mio arduino 2009 con un alimentatore da 7,8 V 1.0 A crea problemi???Ho questo disponibile e non vorrei acquistarne uno nuovo per alimentare la scheda ,che ne dite?? ;D

ciao SAMPEI80
Tutti alimentatori che danno da 7 a 12 Volt e una corrente almeno qualche centinaio di mA (dipende dal circuito aggiuntivo che usi, con elettronica che consuma tanta corrente ti serve anche un alimentatore piú potente) vanno molto bene. Al limite puoi usare anche alimentatori fino a 20 V ma in quel caso con un consumo di corrente alto fai surriscaldare lo stabilizzatore e rischi di buciare alla lunga la schedina in prossimitá dello stabilizzatore.

Il tuo alimentatore va bene.
Ciao Uwe

grazie,ma uso a valle dell’arduino 2 relè ssd con bobina da 3-12vdc + una sonda della dallas ds18b20 per la temperatura

va bene
Ciao Uwe

sempre per non aprire una nuova discussione

vorrei realizzare un sistema di illuminazione
vorrei alimentare
1 ATMEGA328P-PU
2 TLC5940NT (0 mA to 120 mA (VCC > 3.6 V)) >> 16 led ognuno (20mA)
3 74HC595 (4riproduttori audio, 16 led 20mA)
1 DS1307 (i2c)

basta un alimentatore da 5V, ma quanti ampere?
basta che sommo gli ampere di tutti gli ic e i componenti?

grazie

Ciao stefanosky,

forse é meglio aprire una nuova discussione. Cosí si discute del tuo problema e si trovano facilmente le sisposte e la soluzione del Tuo problema.

Ti prometto di rispondere.

Ciao Uwe